Fronte sporgente

Recupero

Una fronte sporgente in un bambino è causa di ansia da parte dei genitori. A volte indica lo sviluppo di patologie pericolose. Dall'articolo, il lettore imparerà perché il bambino ha una fronte allargata, quanto è pericoloso e se deve essere trattato.

Il bambino ha una grande fronte

Cause di una fronte sporgente

Le cause di una fronte sporgente in un bambino sono diverse..

Divergenza delle suture del cranio

Il bambino ha fontanelle durante i primi mesi di vita. Con un aumento della pressione intracranica, aumentano. In questo caso, la fontanella centrale diventa più alta del livello della testa, a condizione che il bambino sia in posizione eretta. Con un aumento della pressione intracranica in un bambino, è possibile una divergenza delle suture del cranio.

Attenzione! La divergenza delle cuciture si verifica a causa del fatto che le ossa del cranio non sono ancora completamente ossificate. Le vene sulla testa sporgono leggermente, a volte formando una rete venosa.

La divergenza delle cuciture è dovuta a cause naturali. Il fatto è che il corpo regola in modo indipendente la pressione intracranica. "Allungare" il cranio evita lesioni e danni cerebrali. Con una diminuzione della pressione all'interno del cranio, lo stato si stabilizza rapidamente senza conseguenze negative per il corpo..

Pressione intracranica congenita

La pressione cranica congenita (ICP) non è una patologia indipendente, ma un sintomo di una certa malattia nervosa. Cause di ICP:

  • aumento della formazione di liquido cerebrospinale;
  • la presenza di difetti che contribuiscono al deterioramento della circolazione del liquido cerebrospinale;
  • deterioramento dell'assorbimento del liquido cerebrospinale;
  • idrocefalo.

Nota! Nei bambini, si trova più spesso una forma congenita di idrocefalo, che si forma anche durante lo sviluppo intrauterino..

Fattori predisponenti per lo sviluppo di ICP:

  • malattie genetiche o cromosomiche;
  • infezione del feto;
  • prematurità profonda;
  • insufficienza della placenta;
  • gravi patologie somatiche della gravidanza;
  • sviluppo di malattie con gravi disturbi metabolici.

Caratteristica anatomica

Ogni persona è diversa l'una dall'altra, la dimensione della testa gioca un ruolo importante qui. Se i genitori notano che il bambino ha una fronte alta, dovrebbe essere mostrata al medico. L'esame del bambino, la misurazione delle dimensioni della testa e, in alcuni casi, la diagnostica ecografica aiuteranno a rispondere alla domanda se un aumento della testa sia la norma o una patologia.

Attenzione! Se la fronte del bambino sporge e durante l'esame non è stata rilevata alcuna patologia, i genitori non dovrebbero preoccuparsi. Le ossa cambieranno nel tempo e le dimensioni del cranio torneranno alla normalità.

Lesione alla nascita

Si verifica a seguito di danni ai tessuti del feto durante il parto. Con il gonfiore dei tessuti della testa, si forma un cosiddetto tumore generico. L'edema scompare dopo pochi giorni..

A causa della rottura dei vasi sanguigni, l'emorragia si verifica sotto il periostio delle ossa craniche. Questo fenomeno è accompagnato da un aumento delle dimensioni del cranio. L'ematoma scompare completamente a circa 8 settimane di età.

In presenza di un grande cefalematoma (oltre 6 cm di diametro), il bambino deve essere sottoposto ad una radiografia del cranio per escludere una possibile frattura delle ossa.

Vale la pena preoccuparsi

Un cambiamento del viso nei bambini può essere una caratteristica individuale del corpo o un sintomo di una malattia. Solo la supervisione medica determinerà la presenza di patologia. Se un bambino ha una fronte ampia, questo dovrebbe essere un motivo per consultare un medico..

Se un neonato ha la fronte alta, è necessario prestare attenzione al fatto che abbia sintomi di ICP:

  • gonfiore della fontanella centrale;
  • divergenza delle cuciture del cranio;
  • formazione di una rete venosa sulla testa;
  • rigurgito frequente;
  • mani o mento tremanti;
  • letargia;
  • ritardo nello sviluppo fisico e psico-emotivo;
  • diminuzione dell'aumento di peso;
  • disordini del sonno;
  • un sintomo del sole al tramonto (mentre gli occhi del bambino guardano in basso, la parte inferiore dell'iride è coperta);
  • crampi e aumento del tono muscolare.

I genitori dovrebbero consultare immediatamente un medico se la loro circonferenza della testa è aumentata di oltre 7 cm al mese.

Esami neurologici del bambino

Un neurologo dovrebbe esaminare il tuo bambino a 1, 3, 6 e 12 mesi. Il medico controlla:

  • la presenza di riflessi incondizionati;
  • tono muscolare;
  • coordinamento dei movimenti;
  • circonferenza della testa del bambino;
  • la capacità di rotolare, tenere la testa, riconoscere i genitori;
  • la capacità di arrampicarsi, stare in piedi e camminare per la maniglia.

Esame del bambino da parte di un neurologo

I genitori dovrebbero mostrare il bambino fuori programma in presenza di convulsioni, sonno agitato, gonfiore e pulsazioni della fontanella.

Se i genitori hanno chiamato il neurologo a casa, devono rispettare i seguenti requisiti:

  • l'ispezione deve essere eseguita sul fasciatoio;
  • a casa è necessario mantenere un'atmosfera calma;
  • l'esame dovrebbe essere fatto circa mezz'ora dopo l'alimentazione;
  • la temperatura dell'aria non deve essere inferiore a 25 gradi.

Diagnosi di ICP nei bambini

I metodi principali per diagnosticare la pressione cranica congenita nei neonati sono i seguenti:

  1. Visita da parte di un neurologo pediatrico con controllo obbligatorio dello stato della fontanella, valutazione del tono muscolare e misurazione della circonferenza della testa del bambino.
  2. Esame del fondo da un oftalmologo.
  3. Neurosonografia.
  4. Risonanza magnetica computerizzata.

La neurosonografia viene eseguita solo quando la fontanella grande è aperta: è in grado di trasmettere gli ultrasuoni. In questo caso, il medico valuta la dimensione dei ventricoli. Il loro aumento è un segno di aumento della pressione intracranica..

Con ICP, il metodo encefalografico è ampiamente utilizzato. Il medico può scoprire gli indicatori esatti della pressione intracranica in un bambino perforando i ventricoli del cervello e il liquido cerebrospinale. Tali procedure possono essere prescritte se altri metodi di ricerca sono inefficaci..

Encefalografia in un bambino

Previsione per ICP

Con un trattamento tempestivo iniziato, l'uso di tutti i metodi efficaci, la prognosi per l'alta pressione cranica è favorevole. Il bambino si svilupperà completamente e tutti i suoi indicatori rientreranno nei limiti normali. Se i genitori cercano di auto-medicare senza conoscere le cause della patologia, le conseguenze possono essere gravi. Possibili complicazioni dell'ICP:

  • sviluppo ritardato di un bambino;
  • sviluppo dell'idropisia cerebrale;
  • la comparsa di forti mal di testa.

L'aumento della fronte in un bambino non dovrebbe essere ignorato dai genitori. Se allo stesso tempo il bambino non dorme bene, sviluppa convulsioni, appare un rigurgito abbondante e frequente, deve essere immediatamente mostrato a un medico. Il pieno sviluppo del bambino dipende da quando viene iniziato il trattamento..

Domanda su un osteopata e una fronte sporgente in un bambino.

CIAO a tutti gli amici! Sono appena scomparso qui... non c'è tempo per sedersi su un bambino.

Qualcuno sa già che "regalo" è mia suocera. È un medico con noi, yo... (nessuna espressione in alcun modo). Oggi sono venuto con una nuova diagnosi per un bambino: si scopre che ha un HOR! B * Io... non so cosa sia e non ho trovato una diagnosi del genere su Internet, forse qualcuno lo sa? In generale, il fatto è che Varyusha ha la fronte sporgente (abbiamo la sindrome idrocefalica). Ho guardato su Internet, con l'età, la fronte si livella e tutto sembra molto normale. E i bambini non hanno una fronte simile e tutto è "allineato" con il tempo.

Così la suocera ha scovato il numero di telefono di qualche osteopata. Dice che dovremmo girarci per raddrizzare il ROG di Varin. Dimmi come è anche possibile allineare il cranio di un bambino?

In generale, oggi ero molto arrabbiato per la sua "consapevolezza", volevo mandarla al diavolo. Ma ho letto l'elenco delle malattie e dei disturbi che tratta un osteopata. Questo è praticamente un medico universale! Chi ha fatto domanda? Come sono i risultati? Cosa ne pensate del nostro HORN?

Ohov e akh non sono necessari. Quelli. chi non ha riscontrato un problema del genere, può sembrare che tutto sia solo un calcio in culo! Ma i tuoi ooh non mi fanno sentire meglio!

  • Salute
    • 1. Vaccinazioni
    • 3. Il bambino è malato
  • * Regole comunitarie
  • Off
  • Problemi di istruzione
  • Sviluppo
  • Tempo libero
  • Nutrizione
  • Asilo
  • Domande sulla scuola
  • Miscellanea

Perché un bambino ha la fronte sporgente?

Di per sé, la fronte sporgente di un bambino non è motivo di preoccupazione. Le cause del rigonfiamento possono essere innocue o molto gravi..
Per cominciare, valuta lo stato di salute generale del bambino (sonno, appetito), il livello del suo sviluppo fisico e mentale (se è conforme agli standard di età) e le caratteristiche comportamentali. Quindi, presta attenzione alla struttura del cranio dei genitori e dei parenti. Se ci sono parenti in famiglia con la stessa struttura del cranio e il bambino è sviluppato per età, si comporta adeguatamente e non ha problemi di salute neurologica, allora vale la pena fermarsi su questo, non è necessario cercare ulteriormente la patologia.
Se c'è il sospetto che questo sia ancora un segno di malattia, allora devi assolutamente andare dal medico.
Una fronte ampia può indicare una malattia grave come l'idrocefalo o il rachitismo.
L'idrocefalo o, come viene comunemente chiamato, l'idropisia del cervello è caratterizzato dall'accumulo di liquido nei ventricoli del cervello o intorno ad esso. Il suo aspetto è solitamente associato a traumi alla nascita, carenza di ossigeno nel periodo prenatale o al momento del parto stesso, anomalie cerebrali o malattie infettive trasferite in utero.
Con questa patologia, l'equilibrio tra la produzione di liquido cerebrospinale (liquido cerebrospinale) e il suo deflusso è disturbato. Il fluido viene trattenuto, schiaccia le strutture del cervello, la pressione intracranica aumenta, a seguito della quale il lavoro del cervello è significativamente compromesso.
L'idrocefalo è acuto e cronico. Il cronico, a sua volta, è diviso in compensato e scompensato.
L'idrocefalo è una condizione pericolosa che richiede un trattamento; in caso contrario, c'è un'alta probabilità di un decorso sfavorevole degli eventi, fino alla morte inclusa.
Tutti i tipi di idrocefalo, ad eccezione di quelli cronici compensati, richiedono un trattamento chirurgico.
Pertanto, se il bambino ha la fronte e la fontanella sporgenti, una grande dimensione della testa, una striscia bianca della sclera tra la palpebra superiore e l'iride dell'occhio (un sintomo del "sole al tramonto") in combinazione con sintomi neurologici (spasmi convulsivi di singole parti o convulsioni generalizzate, vomito gratuito ripetuto o abbondante rigurgito, disturbi del sonno, sviluppo psicomotorio ritardato, anomalie comportamentali, mal di testa, ecc.) devono immediatamente mostrare il bambino a un neurologo, eseguire un'ecografia del cervello (per bambini con una fontanella aperta) e, se necessario, TC o RM.
Il rachitismo o la carenza di vitamina D non sono pericolosi come l'idrocefalo. Si manifesta da 3-4 mesi a 3 anni.
I segni di rachitismo possono essere:
fronte sporgente;
deformazione degli arti inferiori e delle costole;
ventre rotondo piatto o grande;
nuca piatta;
debolezza muscolare;
denti mancanti o inizio tardivo della loro crescita.
Il rachitismo deve essere trattato in tempo, senza attendere deviazioni nello sviluppo fisico. Fortunatamente, ora il rachitismo è raro, poiché la nutrizione delle madri che allattano è solitamente equilibrata e di alta qualità, per le persone artificiali ci sono formule di latte adattate di alta qualità e la vitamina D è prescritta a quasi tutti i bambini a scopo preventivo.

Testa del neonato. Cosa cercare?

Molte madri sanno che la salute e lo sviluppo di un bambino sono in gran parte determinati dallo stato della sua testa. Alcuni genitori sono preoccupati per i punti postpartum, alcuni hanno sentito parlare del pericolo di traumi alla nascita. Quindi a cosa possono prestare attenzione i genitori quando nasce un bambino? E quando hai bisogno di vedere un medico per fornirgli l'aiuto necessario?

Molte madri sanno che la salute e lo sviluppo di un bambino sono in gran parte determinati dallo stato della sua testa. Alcuni genitori sono preoccupati per le macchie postpartum, qualcuno ha sentito parlare del pericolo di traumi alla nascita. Quindi a cosa possono prestare attenzione i genitori quando nasce un bambino? E quando hai bisogno di vedere un medico per fornirgli l'aiuto necessario?

Compressione e decompressione

Le madri che si preparano al parto da sole o in corsi per donne incinte hanno probabilmente visto le illustrazioni del canale del parto e immaginano quale percorso difficile deve attraversare un bambino prima di nascere. La natura ha previsto tutto: il cranio delle briciole non è affatto disposto come quello di un adulto. Ha fontanelle, le ossa del cranio sono mobili a causa del fatto che tutte le loro articolazioni sono abbastanza elastiche e grazie a ciò, durante il processo di nascita, la testa del bambino si configura facilmente, adattandosi al canale del parto. Si verifica la compressione - compressione. Certo, in questo caso, sono possibili spostamenti delle ossa del cranio, ma, fortunatamente, la natura ha previsto il meccanismo opposto: la decompressione, che si attiva immediatamente dopo la nascita.

Quando il bambino nasce, fa il primo respiro e urla forte. In questo momento, non solo i suoi polmoni sono raddrizzati (che tutti conoscono), ma anche le membrane del cranio. La maggior parte delle deformazioni forzate scompaiono immediatamente. La seconda forza che aiuta il bambino a far fronte alle deformità della testa alla nascita è l'allattamento al seno. I movimenti di suzione che il bambino fa quando solleva il seno richiedono l'attività motoria dell'articolazione occipitale a forma di cuneo, che funziona come una sorta di leva, aiutando anche la testa a distendersi. Di norma, questi meccanismi naturali sono sufficienti per mantenere in ordine la testa del bambino..

Sfortunatamente, a volte sorgono problemi. Se il bambino è stato indebolito durante la gravidanza, potrebbe avere riflessi più deboli del normale. Dopo la nascita, non può fare un respiro profondo ed emettere un forte grido e, in particolare, non può raddrizzare la testa da solo. A volte, per qualche motivo, il bambino non riceve l'allattamento al seno e quando si alimenta da un biberon, la meccanica dei movimenti è completamente diversa: non attiva l'espansione delle ossa del cranio, quindi alcuni problemi potrebbero rimanere non corretti.

Da un lato, i bambini nati con taglio cesareo non subiscono la compressione della testa (e questo sembrerebbe essere un vantaggio). D'altra parte, non c'è compressione - non c'è nemmeno un potente impulso, a seguito del quale viene attivata la respirazione e il cosiddetto meccanismo cranio-sacrale viene attivato nel modo corretto - il ritmo interno del corpo necessario per attivare le sue risorse. Di conseguenza, anche i "cesarei" hanno bisogno di aiuto per far fronte a problemi alla testa che potrebbero insorgere in utero o durante il travaglio, se il cesareo non era pianificato e la testa del bambino subiva una compressione parziale.

I bambini prematuri possono anche essere traumatizzati durante il parto, sebbene la loro testa non sia così compressa a causa delle piccole dimensioni. Il fatto è che possono passare attraverso il canale del parto in un modo non standard (non con la parte posteriore della testa, ma in qualche modo altrimenti), e questo può anche portare a lesioni.

Infine, a seguito di un travaglio lungo e difficile o veloce, un bambino sano e forte può anche ferirsi la testa. Non c'è bisogno di preoccuparsi troppo: il cervello è protetto in modo affidabile e tutti questi problemi raramente portano a conseguenze davvero gravi. Tuttavia, a volte vale la pena aiutare il bambino a riprendersi..

Testa e sintomi

Le macchie che puoi notare sulla testa delle briciole sembrano voglie, ma gradualmente scompaiono. Dicono che in questo luogo è stata esercitata una forte pressione sulla testa del bambino. Molto probabilmente, il bambino affronterà il problema da solo, tuttavia, la coincidenza di un granello in una certa parte della testa e alcuni sintomi clinici possono indicare che vale la pena contattare un medico osteopatico, poiché il bambino ha bisogno di aiuto.

Le lesioni all'occipite sono solitamente accompagnate dai seguenti sintomi:

  • violazione della suzione. Nonostante il fatto che il bambino sia applicato correttamente al seno, non può allattare normalmente o è scomodo per lui succhiare;
  • rigurgito abbondante e frequente;
  • con lesioni grossolane, possono verificarsi in futuro problemi con la parola e la vista, torcicollo e scoliosi discendente.

Il danno all'osso sfenoidale può causare:

  • strabismo;
  • Pressione intracranica;
  • disturbi del linguaggio motorio (è difficile per un bambino controllare l'apparato di articolazione).

Il danno all'osso temporale può causare:

  • problema uditivo;
  • problemi con la coordinazione dei movimenti.

Le lesioni ossee frontali portano a:

Certo, puoi e dovresti consultare un medico con tutti questi problemi. Anche se lo fai quando il bambino è già cresciuto e le macchie si sono risolte, tieni presente fatti come macchie postpartum, vene dilatate in qualsiasi parte della testa, specialmente durante il travaglio. Un medico esperto metterà sempre in relazione il benessere e il comportamento del bambino con come è avvenuto il parto, quali sono i risultati di un esame visivo della sua testa. Molto spesso, i genitori attribuiscono alla loro incompetenza genitoriale o alla natura difficile delle briciole quei problemi che in realtà parlano di spostamenti delle ossa del cranio. Ma questo può essere facilmente corretto nei primi mesi dopo il parto..

A cos'altro prestare attenzione?

Non tutti i problemi sono visibili all'occhio del genitore, ma ecco i punti che puoi notare da solo.

A volte sulla testa del bambino, i genitori notano cianosi o ematoma e talvolta un tumore cistico (che può dissolversi o calcificarsi e trasformarsi in un nodulo). Di solito, con tali fenomeni, l'ittero del bambino dura più a lungo - questo è una sorta di sintomo della reazione difensiva del corpo, che cerca di "dissolvere" questa neoplasia.

Visivamente, puoi notare problemi con la mascella inferiore, se il bambino non può succhiare, devi consultare urgentemente un medico con questo, tuttavia, di solito tali patologie vengono immediatamente notate nell'ospedale di maternità.

Se le briciole hanno una lacrima negli occhi o entrambi, ciò indica che le ossa del cranio sono state spostate e il canale nasolacrimale è ristretto. È meglio consultare un medico osteopata mentre il bambino è ancora piccolo, perché altrimenti il ​​bambino avrà problemi di respirazione nasale, adenoidi, otite media.

I genitori sono spesso preoccupati per le fontanelle. In alcuni bambini si trova solo una fontanella grande, in altri, sia piccola che grande, e in alcuni bambini possono anche essere aperte le fontanelle laterali. Questo di per sé non fa paura. Non preoccuparti se la fontanella del bambino si gonfia quando urla: dovresti aver paura solo se è convessa ea riposo. In questo caso, il medico può sospettare un'infezione o un problema neurologico. Mentre le fontanelle sono aperte, secondo le indicazioni, può essere eseguita un'ecografia del cervello: questo studio può fornire informazioni importanti.

Vale anche la pena prestare attenzione alla tua sensazione personale della testa del bambino. Normalmente dovrebbe sembrare leggero, burattino. Se un neonato può "sdraiare" la tua mano, questo è un segnale di guai. Qui il medico dovrebbe capire: il bambino potrebbe avere problemi con il deflusso di liquidi e la pressione intracranica.

Normalmente, i bambini dovrebbero avere una faccia e espressioni facciali simmetriche. Se è ovvio che una metà del viso è meno mobile dell'altra, è necessario consultare uno specialista.

Grande? Piccolo?

Alcuni genitori sono preoccupati per le dimensioni della testa del bambino. Normalmente, la sua circonferenza alla nascita è Deviazioni dalla norma non sempre parlano di patologia, abbastanza spesso viene attivato un fattore genetico: uno dei genitori aveva una testa grande o piccola.

Nel primo mese, la circonferenza della testa aumenta in media di B mesi, vengono confrontate le circonferenze della testa e del torace, quindi il tasso di aumento del seno supera la crescita della testa. Per una stima approssimativa, esiste una formula di calcolo empirico: a 6 mesi la circonferenza della testa (GO) è in media di 43 cm, per ogni mese fino a 6 vengono sottratti 1,5 cm, per ogni over viene aggiunto 0,5 cm Per il primo anno l'OG aumenta In media, la testa cresce più intensamente in un bambino a termine nei primi 3 mesi, in un bambino prematuro più tardi, durante un periodo di aumento di peso pronunciato.

Alla nascita, la testa può essere più piccola - nei bambini prematuri o se il bambino ha subito una grave compressione durante il parto. Inoltre, una piccola testa si verifica con la microcefalia, di cui le madri hanno così paura. Va però ricordato che con una vera microcefalia congenita, la dimensione del cranio è già piccola in utero, alla nascita le suture sono ristrette, le fontanelle sono chiuse o di piccole dimensioni con bordi densi, la testa ha una forma specifica - il cranio cerebrale è più piccolo di quello facciale, la fronte è piccola, inclinata, la linea della fronte e del naso è obliqua, di regola, ci sono molteplici anomalie minori dello sviluppo e gravi patologie neurologiche. Se il tuo bambino non presenta queste anomalie, non è necessario pensare alla microcefalia.

Le mamme hanno paura dell'idrocefalo, tuttavia questa anomalia è accompagnata da sintomi gravi. Il progressivo aumento eccessivo delle dimensioni del cranio si accompagna alla divergenza delle suture, all'aumento delle dimensioni delle fontanelle, al loro rigonfiamento anche a riposo, espresso dalla rete venosa sulla testa. In questo caso, il cranio cerebrale prevale in modo significativo su quello facciale, la parte frontale sporge nettamente. Il bambino si sviluppa male, ha pronunciato sintomi neurologici. In altre parole, nemmeno l'idrocefalo può essere trascurato..

Le dimensioni della testa più grandi o più piccole della media sono molto spesso una caratteristica costituzionale, ad es. il bambino ripete uno dei genitori, dei nonni, ecc. Naturalmente, lo sviluppo generale del bambino è di primaria importanza. Se è generalmente normale, non c'è bisogno di aver paura di diagnosi terribili..

Precauzioni

Da un lato, la natura ha reso i bambini resistenti. E d'altra parte, solo la testa e la regione cervico-toracica delle briciole sono piuttosto fragili. Questo è ciò che i genitori devono ricordare per non danneggiare il loro bambino..

Devi prendere il bambino tra le tue braccia in modo che la sua testa non "penzoli". Sostienilo sempre sotto la testa, non sollevarlo per le braccia o le spalle. Il fatto è che non lontano dall'osso occipitale, le briciole hanno un nervo vago che regola molte funzioni del corpo. Se le briciole hanno uno spostamento in quest'area e il nervo viene pizzicato, questo si manifesterà in una varietà di sintomi: dai problemi con le feci ai problemi con lo sviluppo motorio. Per lo stesso motivo, nelle prime due o tre settimane, è meglio per i primi amanti del nuoto non fare "otto" e altri esercizi con il bambino che possono causare uno spostamento nella regione cervico-toracica.

Il bambino può essere trasportato in una fionda, dove la sua testa è tenuta saldamente, e per il trasporto in macchina è necessario utilizzare un trasportino speciale. Ma uno zaino a canguro, la cui parte posteriore non fissa la testa e il collo, non può essere utilizzato fino a quando il bambino non tiene la testa completamente sicuro, come un adulto.

Ricorda che la natura ha fornito tutti i modi possibili per proteggere il cervello da possibili lesioni e ha anche posto nel bambino un'enorme risorsa per l'auto-guarigione del corpo. Allattamento al seno, contatto pelle a pelle, emozioni positive: tutto ciò aiuta notevolmente il bambino a superare lo stress del travaglio.

Per domande mediche, assicurati di consultare un medico in anticipo

La fronte del bambino cresce

LA MADRE È UN BULLO, figliolo, adorabile! Non preoccuparti delle dimensioni della testa, niente di insolito, beh, un po 'di più di quella dei bambini normali, e allora.

Heel, su un neurochirurgo a Solntsevo - Non lo consiglio. Meglio a Burdenko. Ci siamo sdraiati noi stessi, abbiamo mancato tutte le scadenze, tutti hanno osservato. Lì, ovviamente, potrebbe essere ufficialmente gratuito, ma ufficialmente. E a Burdenko, sebbene sia pagato, tutto è a livello.

Heel, o meglio, forse anche il 9 ° ospedale. Speransky, dove operavamo, Free. E poi a Burdenko conteranno una bella somma.
I contatti in 9k sono gratuiti, puoi fare riferimento al reggimento dell'ospedale o direttamente ai neurochirurghi del 5 ° chirurgo. edificio, 4 neurochirurgo. dep. (3 ° piano) lì faranno anche un'ecografia e diranno se è necessario uno shunt, ecc. dottori Vladimirov e Zinenko, dottori super.
A proposito, andremo alla prossima settimana di Zinenko, o tra una settimana, e poi ai neuroni. scaffale a Morozovka, il nostro medico è in vacanza e scrive solo il 25 novembre quando tutti i termini per invalidità sono scaduti.

»Aggiunto in seguito
Mahusha, benvenuto.
Anche noi non avevamo segni particolari, anche la testa era più piccola, ma anche il sonno era brutto, + rigurgito, ma ognuno aveva modi diversi, 1-2 segni di ICP e basta, ma sull'ecografia era diverso. Qualcuno ha tutti i segni di ICP d'altra parte, ma sugli ultrasuoni non lo è.
In generale, è necessario eseguire un'ecografia e quindi pensare a cosa e come. e nel tuo reggimento non eseguo un'ecografia del cervello (NBG) attraverso la fontanella? perché sei stato immediatamente mandato dal dottore a Filatovka?

Mahusha, mi sembra, è 44,5 per 6 mesi è un bel po '. Ma in realtà, non è la circonferenza della testa in sé che è importante, ma la velocità con cui cresce. Quindi, se sei nato con una testa di 35 cm, ad esempio, e cresce di 1-1,5 cm al mese, allora sarà così - 44-44,5 entro 6 mesi. E se improvvisamente ha oscillato bruscamente per un mese, allora questo è già motivo di eccitazione.

E abbiamo lottato con i denti per diverse settimane. Uno è stato sollevato, altri 2 superiori sono in arrivo. Questi sono i nostri primi denti: ecco quanto siamo in ritardo. Il bambino ha iniziato a mangiare male a causa loro, a volte è pallido, letargico, dorme terribilmente di notte.

grazie per i complimenti, abbiamo tutti dei bambini carini, è quello che ho notato che hanno tutti un aspetto così consapevole e significativo come gli adulti, sono così originali

Mahusha, ciao! contento che ti sei unito a noi, ma non nel senso che sei malato, ma nel fatto che, ci mancherebbe, che insieme sia sempre più facile combattere e sperimentare tutto questo

a giudicare dalle dimensioni della tua testa, se sei nato 33 cm, allora questo è molto, ma questa non è ancora una diagnosi accurata, forse tutto tornerà in sé, all'inizio abbiamo avuto segni di incontinenza lì a 3 mesi, la dimensione della testa è di solito fino a 9 mesi Mi inserisco nei telai superiori, ma non abbiamo vomitato e la vista era più o meno decente, quindi sono comparse ghirlande e divergenze di cuciture, e fino a 9,5 mesi quasi non si sono sviluppate, ma dopo il trattamento, wow, ma buona fortuna a voi e cosa vorreste essere tutti voi passato
caffè, saluti con i primi denti, abbiamo così l'undicesima salita oggi un po 'la somma con lui di notte non è andata via, questa è già la 2a radice, nel senso del posteriore, grazie a Dio senza t è costata 2 incisivi inferiori per tre giorni

Nadin439 come i tuoi progressi?

e poi ho pensato qualcosa, ksycha e ottima tacciono, e anche pantino e temchik, forse ho dimenticato qualcun altro, scusa, ma mi manchi e mi chiedo come stiano

E cosa senza referral privato non puoi fare?
Non abbiamo alcun problema con questo, paga e fai quanto vuoi.

Ora siamo in 11 alla reception + ecografia, ragazze, mi scuote davvero. Sono così preoccupato. Mi sembra che mentre stavamo facendo il trattamento, tutto andava bene, ora il trattamento è finito e basta, sono nervoso. Non lo so, ho questi brutti pensieri nella mia testa. TTT, Dio non voglia.
Capisco che non dovresti pensare, ma sono una madre e sono molto preoccupata. Misuro la mia testa più volte alla settimana. Mentre misuro, le mie mani tremano.
Ora ho misurato 47,8. Nel momento in cui hanno bevuto diacarb, la testa è cresciuta di soli 0,5 cm in un mese e quando altri farmaci, quindi di 1 cm.

Mahusha, aaa, il PEDIATORE te lo manda, lei non lo sa. Pensavo che il neurologo mi stesse mandando in ospedale. e poiché il neurologo non ti ha ancora guardato, è meglio farlo da solo, puoi farlo nella tua metà per un giorno (300-500r) e sembra senza problemi. devi scoprire cosa c'è dentro la testa, la dimensione non dà nulla, dà solo segnali, per così dire, che devi stare in guardia, essere esaminato, ecc..
fissare un appuntamento con un medico, lì più di una settimana. e puoi anche andare subito e fare un NSG, andare a un appuntamento con i risultati e lì diranno già se ci sono deviazioni nell'ecografia. se c'è, prescriveranno un trattamento, altrimenti andranno a casa.
ma anche dalla foto (sull'avatar) si può vedere che la ragazza ha una testa grande, il suo viso è notevolmente più piccolo della sua testa, rispetto al fratello, la cui testa e viso sono proporzionali.
la foto mostra una fronte sporgente, sopra le orecchie, le ossa sporgono un po '. qual è la tua fontanella? 2 * 3 cm o più? come si comporta la figlia? è seduto? o se ci prova, se si ribalta e quando riparte. A che età tiene la testa? se ipotonia (gambe o braccia deboli) o viceversa ipertonicità.

litigare per tante domande.

Mahusha, aaa, il PEDIATORE te lo manda, lei non lo sa. Pensavo che il neurologo mi stesse mandando in ospedale. e poiché il neurologo non ti ha ancora guardato, è meglio farlo da solo, puoi farlo nella tua metà per un giorno (300-500r) e sembra senza problemi. devi scoprire cosa c'è dentro la testa, la dimensione non dà nulla, dà solo segnali, per così dire, che devi stare in guardia, essere esaminato, ecc..
fissare un appuntamento con un medico, lì più di una settimana. e puoi anche andare subito e fare un NSG, andare a un appuntamento con i risultati e lì diranno già se ci sono deviazioni nell'ecografia. se c'è, prescriveranno un trattamento, altrimenti andranno a casa.
ma anche dalla foto (sull'avatar) si può vedere che la ragazza ha una testa grande, il suo viso è notevolmente più piccolo della sua testa, rispetto a suo fratello, la cui testa e viso sono proporzionali.
la foto mostra una fronte sporgente, sopra le orecchie, le ossa sporgono un po '. qual è la tua fontanella? 2 * 3 cm o più? come si comporta la figlia? è seduto? o se ci prova, se si ribalta e quando riparte. A che età tiene la testa? se ipotonia (gambe o braccia deboli) o viceversa ipertonicità.

litigare per tante domande.

vedi quella di Fedenka, può essere un po 'grande, ma la sua fronte odia sopra le sopracciglia e le ossa del cranio non sporgono dalla parte posteriore sui lati, in generale, come non sembra triangolare, fai attenzione ai nostri figli la forma della testa, forse poi capirai cosa siamo e non so come altro spiegare

»Aggiunto in seguito
e puoi caricare un'altra foto di Dasha, per il confronto?

Fronte e occhi convessi in un bambino: vale la pena preoccuparsi?

Ogni persona è speciale, quindi le norme della struttura corporea per un adulto sono condizionate. Nell'infanzia, il corpo è organizzato in modo diverso, quindi i genitori sono preoccupati per alcune delle caratteristiche del bambino. La fronte sporgente di un bambino è un motivo comune per i genitori di vedere un medico. Proviamo a capire le cause di una fronte sporgente e scopriamo se questa è una norma o una patologia.

Quali possono essere le ragioni per una fronte sporgente

Quando nasce un bambino, la dimensione della testa è uno dei fattori determinanti del parto, poiché la testa è la prima a passare attraverso il canale del parto. Come procederà la nascita dipende dal suo volume. La testa di un bambino in relazione alla proporzione del corpo è più grande di quella di un adulto, il che a volte può allarmare i suoi genitori. Pertanto, considereremo le cause più comuni di una fronte convessa in un neonato..

Cause di una fronte sporgente in un bambino:

  • caratteristica fisiologica;
  • segni di rachitismo;
  • idrocefalo.

Sapevi che la ventricolomegalia fetale è una condizione patologica del cervello?

Caratteristica anatomica

Ogni persona differisce l'una dall'altra in qualche modo. Le dimensioni della testa e del cranio facciale giocano un ruolo importante. Se il bambino ha una fronte, una testa o un'altra parte del cranio visivamente ingrandite, il bambino dovrebbe essere mostrato al medico. L'esame visivo, la misurazione delle dimensioni della testa, la conduzione della diagnostica ecografica risponderà alla domanda se questo caso sia la norma. Se la patologia non viene rilevata durante lo studio, non dovresti prestare attenzione a questa caratteristica. Con l'età, le ossa del cranio cambieranno e tutto tornerà alla normalità..

Rachitismo

Il rachitismo è una causa comune di cambiamenti nella parte facciale del cranio. Questa grave malattia, che si manifesta abbastanza spesso tra i bambini di età inferiore ai tre anni, è associata a una carenza di vitamina D.Il rachitismo si manifesta in tutti i paesi del mondo, ma soprattutto nelle regioni settentrionali, dove manca la luce solare.

La vitamina D entra nel corpo con il cibo animale o viene prodotta sotto l'influenza delle radiazioni ultraviolette. Il compito principale della vitamina D è regolare l'assorbimento di calcio e fosforo e depositare questi oligoelementi nel tessuto osseo..

Nei primi mesi di carenza di vitamina D, i sintomi del rachitismo non sono specifici e possono andare oltre l'attenzione dei genitori. Il bambino ha:

  • pianto;
  • disordini del sonno;
  • irritabilità eccessiva;
  • sudorazione;
  • calvizie della parte posteriore della testa;
  • indigestione.

Se il deficit persiste, dopo un mese compaiono i seguenti sintomi:

  • ipotensione muscolare;
  • tarda dentizione;
  • deformità ossee;
  • chiusura tardiva della fontanella.

Le deformità ossee sono i principali sintomi che sono caratteristici del rachitismo, mentre permangono per tutta la vita, anche se si compensa la carenza di vitamina D.

  • cambiamenti a forma di ruota oa forma di X negli arti inferiori;
  • cambiamenti nelle ossa pelviche; nelle ragazze con l'età, ciò influenzerà il corso del parto;
  • costole addensate - "rosario" sgangherato;
  • fronte sporgente: crescono i tubercoli parietali e frontali;
  • la testa assomiglia a un quadrato e diventa sproporzionatamente grande;
  • ispessimento delle articolazioni del polso - "braccialetti".

Questi sintomi compaiono durante l'altezza della malattia e sono associati a un'eccessiva osteogenesi. In età adulta, le deformità ossee rimangono e si manifestano sotto forma di disturbi della postura, deformità degli arti inferiori, restringimento del bacino.

Idrocefalo

La sindrome idrocefalica è un eccesso di produzione e accumulo di liquido cerebrospinale (CSF) nei ventricoli del cervello. Nei bambini, la sindrome si manifesta con un aumento della testa e gonfiore della fontanella. Le principali malattie che portano all'idrocefalo:

  • infezione intrauterina;
  • malformazioni congenite del cervello;
  • malattie infettive (meningite, encefalite);
  • neoplasie del cervello.

L'idrocefalo ha i seguenti sintomi:

  • diminuzione del tono muscolare;
  • la comparsa di riflessi patologici;
  • sindrome convulsiva;
  • strabismo o sindrome del sole al tramonto;
  • letargia o, al contrario, ansia del bambino.

La manifestazione principale dell'idrocefalo è un aumento sproporzionato del volume della testa e un aumento della circonferenza di 1 cm o più per ogni mese.

A causa dell'aumentata produzione di liquido cerebrospinale, i ventricoli del cervello si espandono. Il fluido entra nello spazio perventricolare, provocando danni al tessuto cerebrale. Come risultato dell'aumentata pressione intracranica, le ossa del cranio diventano più sottili, lo spazio tra le ossa si allarga. La fontanella si gonfia e pulsa, il cuoio capelluto si allunga, le vene della testa si gonfiano. La foto mostra la fronte sporgente del bambino a causa del rachitismo (idrocefalo).

Occhi sporgenti: ragioni

Gli occhi sporgenti nella pratica medica sono chiamati esoftalmo. Questa può essere una variante della norma (caratteristica anatomica) o una conseguenza della malattia. La causa principale degli occhi sporgenti è la malattia della tiroide.

La malattia di Basedow è una malattia autoimmune della ghiandola tiroidea che porta ad un aumento della produzione di ormoni. Un eccesso di tiroxina porta ai seguenti sintomi:

  • accelerazione del polso oltre 90 battiti al minuto (a volte oltre 120);
  • perdere peso;
  • tremore alle mani;
  • insonnia, ansia, mal di testa, alterazioni della pressione sanguigna;
  • irregolarità mestruali nelle donne e spermatogenesi negli uomini;
  • ingrandimento degli occhi dovuto al tessuto sottocutaneo.

Cambiamenti negli occhi con tireotossicosi: diventano spalancati, edematosi, a causa di ciò, sporgenti. La vista è compromessa nel tempo a causa del gonfiore del nervo ottico. La malattia richiede la consultazione e il trattamento con un endocrinologo.

Leggi perché la microcefalia si verifica in un bambino, come si manifesta e quali sono le previsioni per il bambino e i suoi genitori?

Sai quali ematomi sulla testa dei neonati sono pericolosi e quali non causano problemi??

Scopri perché i tremori compaiono nei bambini: cause, manifestazioni, connessioni con altre patologie.

Dovresti preoccuparti di cambiare il cranio facciale??

Hai coperto le principali cause dei cambiamenti facciali nei bambini: un aumento della fronte e degli occhi. Questa può essere una caratteristica individuale o una malattia. E solo un medico, quando esamina e conduce gli esami necessari, sarà in grado di fare o rimuovere una diagnosi. Pertanto, qualsiasi cambiamento nella forma o nelle dimensioni della testa richiede una visita da un medico..

Il bambino ha la fronte sporgente. La fronte del neonato è sporgente La fronte del neonato è sporgente

Molte giovani madri sono molto preoccupate se notano che la testa di un neonato è irregolare. La mancanza di esperienza genera paura e incertezza: e se qualcosa non va nel bambino? Tuttavia, gli esperti hanno fretta di calmarsi. Nella maggior parte dei casi, la testa di un bambino irregolare è normale. Ci sono solo pochi casi in cui una testa irregolare riporta anomalie. Ad esempio, un bambino può avere un ematoma.

Non solo il corpo della madre si prepara per il parto. Il bambino è anche preparato internamente per tale processo. Il cranio del bambino rimane morbido fino alla nascita. Ciò contribuisce a un passaggio più confortevole attraverso lo stretto canale del parto della madre. Questo è stato fornito dalla natura. Ecco perché i bambini, che le madri hanno partorito da sole, hanno una testa leggermente irregolare o grande.

Il motivo è una leggera deformazione del cranio: alla nascita, la testa piatta si allunga, assume una forma allungata irregolare. Non c'è patologia in questo, quindi puoi calmarti. Regole speciali non sono fornite qui.

Il cranio di un neonato alla nascita è sempre leggermente deformato: anche se non è stato subito così, possono comparire dei cambiamenti in seguito. Tuttavia, dopo un po 'di tempo, il cranio acquisirà una forma normale, l'asimmetria verrà ripristinata, i cambiamenti nella circonferenza non saranno più evidenti. Pertanto, non devi preoccuparti troppo di questo..

La testa non assume immediatamente la sua forma definitiva. Per alcuni, le caratteristiche della circonferenza della testa sono formate solo dall'età scolare.

Di solito il cranio diventa rotondo e anche di un anno o poco dopo..

I cambiamenti

Tuttavia, a volte la testa piatta assume una forma completamente innaturale. A volte la ragione di ciò è un ematoma, ma anche la posizione del bambino è importante. Ad esempio, un bambino ha una parte posteriore della testa molto inclinata. Non accade alla nascita, ma dopo il parto: la testa diventa appiattita, irregolare, grande, a volte la sua circonferenza non corrisponde alla norma.

Se la nuca del bambino è molto allungata o inclinata, la causa è molto spesso la posizione errata del bambino. Può essere a lungo in posizione supina, il che porta a tali cambiamenti. Di solito in questi casi, i bambini girano e inclinano la testa da un lato..

È pericoloso sdraiare costantemente il bambino sulla schiena. Questa posizione non è sempre innocua, poiché il bambino può sputare e soffocare, a volte anche soffocare. Cosa fare? Si consiglia di mettere i bambini su un fianco, cambiando i lati. Ciò contribuirà a evitare cambiamenti e deformazioni del cranio..

I bambini girano sempre la testa nella direzione dell'interessante: potrebbe esserci una madre o un sonaglio. Se la culla è contro un muro, il bambino dovrà girarsi solo in una direzione. Ciò può anche causare disturbi e deformazione del cranio. Potrebbe anche apparire una nuca inclinata..

Le ossa del cranio rimangono morbide nei primi mesi di vita: questo lo protegge dalle lesioni e aiuta lo sviluppo del cervello.

Le aree speciali - le fontanelle - sono tessuti molli, le cui cellule sono molto elastiche. Finché le fontanelle sono aperte, la forma della testa può cambiare. Ad esempio, potrebbe diventare piatto o la parte posteriore della testa potrebbe inclinarsi su un lato. Ciò significa che il bambino giaceva sulla schiena per molto tempo..

Violazioni

Molte giovani madri sono preoccupate quando notano irregolarità e irregolarità nella circonferenza della testa del bambino. Ma pediatri e medici rassicurano: non appena il bambino smette di mentire e comincia a sedersi, la situazione cambierà. Questo di solito accade quando il bambino trascorre più tempo in posizione eretta. Già a 2-3 mesi, il cranio inizia a raddrizzarsi, i cambiamenti nella circonferenza scompaiono.

Tuttavia, a volte la deformazione del cerchio è un segno che l'asimmetria è rotta. Ciò accade per vari motivi: il bambino non ha abbastanza vitamine, le malattie compaiono e iniziano a manifestarsi. Ad esempio, il rachitismo si manifesta spesso in questo modo, cosa che spesso si verifica nei bambini..

Se un bambino ha il rachitismo, le sue ossa non sono rafforzate a causa della mancanza di calcio, si sviluppano male, crescono male. Le fontanelle non crescono troppo, quindi la testa del bambino rimane morbida per molto tempo e il cranio è soggetto a cambiamenti. Di solito, in tali situazioni, i medici consigliano di stare più spesso con il bambino all'aria aperta, oltre a dargli vitamina D e calcio..

Se il bambino gira solo la testa da un lato, il collo potrebbe essere storto. In questo caso, non importa se il bambino sta mentendo o è tra le sue braccia. In questo caso, devi assolutamente contattare uno specialista.

La consultazione di un medico è necessaria anche in un altro caso: se le fontanelle sono rapidamente invase. Può svilupparsi pressione intracranica, che porta a gravi problemi.

Cosa fare in questo caso? Un medico esperto rileverà immediatamente le anomalie nella circonferenza della testa e nella circonferenza. Ma è meglio eseguire esami di routine con un neurologo e un chirurgo. Questo identificherà i problemi nella prima fase..

L'ematoma merita un'attenzione speciale. È una raccolta di sangue o fluido in cui le cellule dei tessuti molli si rompono. Di solito accade appena sotto la pelle o vicino al cranio. Perché si verifica l'ematoma? Se il bambino era grande e camminava a fatica, doveva "spianare" la sua strada. Da questo si formano lesioni come l'ematoma..

Un ematoma può comparire in un altro caso: se la madre ha avuto un taglio cesareo. Il bambino passa da un ambiente all'altro e succede all'improvviso. Le cellule del tessuto non possono adattarsi immediatamente al nuovo ambiente e da questo si forma un ematoma. Per un bambino, questo fenomeno è lo stress. Se l'ematoma diventa più del normale, questo è un brutto segno..

L'ematoma compare spesso nei bambini prematuri. A volte è la causa della curvatura della circonferenza e della circonferenza errata del cranio. L'ematoma può risolversi da solo, ma potrebbe essere necessario l'intervento dei medici. In ogni caso, devi prima diagnosticare e identificare il tipo di ematoma, soprattutto se di grandi dimensioni. Questo è fuori dalla norma.

Come allineare la testa

Una nuca inclinata e irregolare, una testa piatta, una fronte convessa, un'asimmetria errata: tutte queste situazioni non sono sempre motivo di preoccupazione. Ma solo un medico può determinare la causa. Se il caso è pericoloso, possono prescrivere un esame aggiuntivo, raccogliere test. In ogni caso, dovresti prima consultare un medico per escludere le tue paure..

I genitori possono anche fare alcune cose:

  • un bellissimo teschio uniforme può essere formato alternando i lati del letto. Ad esempio, prima la testiera è da un lato, poi dall'altro. Anche il petto, il contenitore con il latte, le briciole dovrebbero essere serviti da lati diversi. Puoi mettere il bambino in direzioni diverse ogni volta, cambiare la posizione. Le norme verranno rispettate;
  • è necessario tenere il bambino più spesso tra le braccia. Per lo stesso motivo, si consiglia di girare più spesso il bambino sulla pancia. In questa posizione, la sua testa non sarà in grado di piegarsi, l'asimmetria sarà esclusa, la parte posteriore della testa assumerà la forma desiderata.

L'edema sulla fronte può verificarsi a causa di un'ampia varietà di condizioni. Questo di solito è un sintomo di un altro problema di fondo che non è generalmente considerato grave o pericoloso per la vita. Alcune cause comuni di gonfiore della fronte includono problemi della pelle, ma può anche essere un segno di una malattia interna che colpisce la testa..

Una delle cause più comuni di gonfiore della fronte è la dermatite da contatto, una reazione allergica che si verifica quando una sostanza che irrita la pelle viene a contatto con essa. Gli irritanti che causano la dermatite da contatto possono includere cosmetici, profumi, metalli o tessuti. Se uno di questi irritanti viene a contatto con la pelle della fronte, come nel caso dei cosmetici o della fodera di un cappello, in quest'area possono comparire arrossamento, prurito e gonfiore. La dermatite da contatto viene solitamente trattata con farmaci corticosteroidi topici per alleviare i sintomi.

Un'altra condizione medica che può contribuire al gonfiore della fronte è la scottatura solare. Un'eccessiva esposizione al sole può portare a gravi ustioni che causano la formazione di vesciche, così come un lieve gonfiore della zona interessata. La guarigione di un'ustione richiede la rigenerazione della pelle di nuove cellule, ma alcuni trattamenti possono essere utilizzati per alleviare il dolore, inclusa l'applicazione di impacchi freddi sull'ustione o l'applicazione di gel di aloe vera.

Il gonfiore della fronte può anche essere causato da una condizione della pelle chiamata cisti sebacea. Una cisti sebacea è una piccola crescita che si sviluppa quando le ghiandole sebacee della pelle producono troppo olio. Il grasso si accumula sotto la pelle e forma una ciste. La fronte è una delle zone in cui la pelle è più incline a produrre grasso in eccesso; pertanto, è uno dei siti più comuni per la formazione di tali cisti. Una cisti sebacea può formarsi sotto la superficie della fronte e causare dolore e gonfiore in quella zona..

Sebbene la maggior parte dei casi di gonfiore della fronte sia dovuta a condizioni della pelle, anche la causa può essere un danno fisico alla fronte. Se una persona ha una ferita alla fronte, il liquido può accumularsi nell'area interessata, causando gonfiore. Per alleviare il gonfiore, di solito è sufficiente applicare un impacco freddo sulla fronte. Tuttavia, se la persona che è stata ferita presenta anche sintomi come vertigini, nausea, febbre o confusione, questo potrebbe essere un segno di una commozione cerebrale o di un altro grave trauma cranico che richiede cure mediche..

Ogni persona è speciale, quindi le norme della struttura corporea per un adulto sono condizionate. Nell'infanzia, il corpo è organizzato in modo diverso, quindi i genitori sono preoccupati per alcune delle caratteristiche del bambino. La fronte sporgente di un bambino è un motivo comune per i genitori di vedere un medico. Proviamo a capire le cause di una fronte sporgente e scopriamo se questa è una norma o una patologia.

Quali possono essere le ragioni per una fronte sporgente

Quando nasce un bambino, la dimensione della testa è uno dei fattori determinanti del parto, poiché la testa è la prima a passare attraverso il canale del parto. Come procederà la nascita dipende dal suo volume. La testa di un bambino in relazione alla proporzione del corpo è più grande di quella di un adulto, il che a volte può allarmare i suoi genitori. Pertanto, considereremo le cause più comuni di una fronte convessa in un neonato..

Cause di una fronte sporgente in un bambino:

  • caratteristica fisiologica;
  • segni di rachitismo;

Caratteristica anatomica

Ogni persona differisce l'una dall'altra in qualche modo. Le dimensioni della testa e del cranio facciale giocano un ruolo importante. Se il bambino ha una fronte, una testa o un'altra parte del cranio visivamente ingrandite, il bambino dovrebbe essere mostrato al medico. L'esame visivo, la misurazione delle dimensioni della testa, la conduzione della diagnostica ecografica risponderà alla domanda se questo caso sia la norma. Se la patologia non viene rilevata durante lo studio, non dovresti prestare attenzione a questa caratteristica. Con l'età, le ossa del cranio cambieranno e tutto tornerà alla normalità..

Rachitismo

Il rachitismo è una causa comune di cambiamenti nella parte facciale del cranio. Questa grave malattia, che si manifesta abbastanza spesso tra i bambini di età inferiore ai tre anni, è associata a una carenza di vitamina D.Il rachitismo si manifesta in tutti i paesi del mondo, ma soprattutto nelle regioni settentrionali, dove manca la luce solare.

La vitamina D entra nel corpo con il cibo animale o viene prodotta sotto l'influenza delle radiazioni ultraviolette. Il compito principale della vitamina D è regolare l'assorbimento di calcio e fosforo e depositare questi oligoelementi nel tessuto osseo..

Nei primi mesi di carenza di vitamina D, i sintomi del rachitismo non sono specifici e possono andare oltre l'attenzione dei genitori. Il bambino ha:

  • pianto;
  • disordini del sonno;
  • irritabilità eccessiva;
  • sudorazione;
  • calvizie della parte posteriore della testa;
  • indigestione.

Se il deficit persiste, dopo un mese compaiono i seguenti sintomi:

  • ipotensione muscolare;
  • tarda dentizione;
  • deformità ossee;
  • chiusura tardiva della fontanella.

Le deformità ossee sono i principali sintomi che sono caratteristici del rachitismo, mentre permangono per tutta la vita, anche se si compensa la carenza di vitamina D.

  • cambiamenti a forma di ruota oa forma di X negli arti inferiori;
  • cambiamenti nelle ossa pelviche; nelle ragazze con l'età, ciò influenzerà il corso del parto;
  • costole addensate - "rosario" sgangherato;
  • fronte sporgente: crescono i tubercoli parietali e frontali;
  • la testa assomiglia a un quadrato e diventa sproporzionatamente grande;
  • ispessimento delle articolazioni del polso - "braccialetti".

Questi sintomi compaiono durante l'altezza della malattia e sono associati a un'eccessiva osteogenesi. In età adulta, le deformità ossee rimangono e si manifestano sotto forma di disturbi della postura, deformità degli arti inferiori, restringimento del bacino.

Idrocefalo

La sindrome idrocefalica è un eccesso di produzione e accumulo di liquido cerebrospinale (CSF) nei ventricoli del cervello. Nei bambini, la sindrome si manifesta con un aumento della testa e gonfiore della fontanella. Le principali malattie che portano all'idrocefalo:

  • infezione intrauterina;
  • malformazioni congenite del cervello;
  • malattie infettive (, encefalite);
  • neoplasie del cervello.

L'idrocefalo ha i seguenti sintomi:

  • diminuzione del tono muscolare;
  • la comparsa di riflessi patologici;
  • sindrome convulsiva;
  • strabismo o sindrome del sole al tramonto;
  • letargia o, al contrario, ansia del bambino.

La manifestazione principale dell'idrocefalo è un aumento sproporzionato del volume della testa e un aumento della circonferenza di 1 cm o più per ogni mese.

A causa dell'aumentata produzione di liquido cerebrospinale, i ventricoli del cervello si espandono. Il fluido entra nello spazio perventricolare, provocando danni al tessuto cerebrale. Di conseguenza, c'è un assottigliamento delle ossa del cranio, un'espansione dello spazio tra le ossa. La fontanella si gonfia e pulsa, il cuoio capelluto si allunga, le vene della testa si gonfiano. La foto mostra la fronte sporgente del bambino a causa del rachitismo (idrocefalo).

Occhi sporgenti: ragioni

Gli occhi sporgenti nella pratica medica sono chiamati esoftalmo. Questa può essere una variante della norma (caratteristica anatomica) o una conseguenza della malattia. La causa principale degli occhi sporgenti è la malattia della tiroide.

La malattia di Basedow è una malattia autoimmune della ghiandola tiroidea che porta ad un aumento della produzione di ormoni. Un eccesso di tiroxina porta ai seguenti sintomi:

  • accelerazione del polso oltre 90 battiti al minuto (a volte oltre 120);
  • perdere peso;
  • tremore alle mani;
  • , ansia, mal di testa, alterazioni della pressione sanguigna;
  • irregolarità mestruali nelle donne e spermatogenesi negli uomini;
  • ingrandimento degli occhi dovuto al tessuto sottocutaneo.

Cambiamenti negli occhi con tireotossicosi: diventano spalancati, edematosi, a causa di ciò, sporgenti. La vista è compromessa nel tempo a causa del gonfiore del nervo ottico. La malattia richiede la consultazione e il trattamento con un endocrinologo.

Leggi perché si manifesta, come si manifesta e quali previsioni per il bambino e i suoi genitori?

Sai quali sono pericolosi e quali non sono problematici?

Scopri perché appare: cause, manifestazioni, connessione con altre patologie.

Dovresti preoccuparti di cambiare il cranio facciale??

Hai coperto le principali cause dei cambiamenti facciali nei bambini: un aumento della fronte e degli occhi. Questa può essere una caratteristica individuale o una malattia. E solo un medico, quando esamina e conduce gli esami necessari, sarà in grado di fare o rimuovere una diagnosi. Pertanto, qualsiasi cambiamento nella forma o nelle dimensioni della testa richiede una visita da un medico..

L'aumento della pressione intracranica è una malattia complessa che è difficile da trattare e porta a molte spiacevoli conseguenze. Questa malattia è particolarmente pericolosa e difficile da diagnosticare nei neonati, perché non possono lamentarsi del malessere.

Cos'è l'ICP in un bambino

La pressione intracranica si verifica quando la quantità di liquido cerebrospinale che protegge il tessuto cerebrale dai danni è eccessiva (ipertensione) o insufficiente (ipotensione). Si chiama liquore. Spesso questo problema sorge a causa della prolungata carenza di ossigeno delle cellule cerebrali. La pressione intracranica in un neonato leggermente aumentata è normale. Dopo un po 'di tempo, di regola, torna alla normalità senza intervento..

Pressione intracranica congenita

Esistono due tipi di ICP: congenita e acquisita. La pressione intracranica congenita nei neonati, che è più difficile da trattare, è una conseguenza del trauma alla nascita, delle complicazioni durante la gravidanza. Non è possibile dire in anticipo se esiste il rischio di questa malattia in un bambino. Durante gli esami, potrebbero non esserci prerequisiti per l'ICP, ma secondo le statistiche generali, ogni quinto bambino ha una tale patologia. La pressione intracranica acquisita in un neonato si verifica come conseguenza di encefalite, meningite o trauma.

Segni di ICP nei neonati

Ogni madre sogna un bambino sano, quindi è importante essere in grado di prevenire l'insorgenza della malattia, di notare i suoi segni in modo tempestivo, perché la difficoltà nel deflusso del liquido cerebrospinale può causare molti disagi al neonato e causare dolore. Molti genitori appena nati si rallegrano per l'attività del loro bambino, si commuovono quando il bambino piega o scuote la testa e non pensano che questi possano essere i primi campanelli d'allarme.

  • frequenti risvegli notturni;
  • iperattività, aumento dell'eccitabilità;
  • rifiuto prematuro del seno;
  • rigurgito abbondante, vomito;
  • movimenti involontari del bulbo oculare;
  • tremore;
  • pianto irragionevole frequente;
  • rotazione della testa;
  • una forte reazione a un cambiamento del tempo;
  • letargia;
  • ritardo nello sviluppo fisico, psico-emotivo;
  • inclinando la testa indietro.

Vene sulla testa di un bambino

Le giovani madri sono spesso spaventate, si lamentano con il medico che le vene sono visibili sulla testa del bambino. Non c'è niente di sbagliato in questo fenomeno, perché la pelle di un neonato è più sottile di quella di qualsiasi adulto e lo strato di grasso sottocutaneo non è ancora sufficientemente sviluppato. Nel tempo, la maglia diventa meno visibile. In alcuni casi, le vene si gonfiano e si gonfiano, il che può essere segno di uno scarso deflusso di liquido cerebrospinale: è necessario consultare un neurologo il prima possibile in modo che possa ordinare uno studio e gli esami necessari.

Grande fronte in un bambino

A volte il primo segno di ICP è una fronte alta e convessa in un bambino, con una parte sporgente del cranio nella parte posteriore della testa. Viene spesso confuso con l'idropisia. Se noti una deviazione simile, guarda le foto dei bambini con questa diagnosi e presta attenzione alla violazione del pediatra all'esame. Questo può essere un segno di altre condizioni mediche, come l'idrocefalo o il rachitismo. In ogni caso, niente panico, ma chiedi un ulteriore esame del bambino per assicurarti che non ci sia pericolo.

Divergenza delle cuciture del cranio nei neonati

La particolarità del cranio di un neonato è la mobilità delle placche ossee. Questo è necessario per facilitare il passaggio del bambino attraverso il canale del parto. A volte può esserci una discrepanza delle suture craniche nei bambini, che dopo alcuni mesi ritorna alla normalità e la fontanella cresce eccessivamente. Se ciò non accade, assicurati di consultare il pediatra supervisore del bambino. Deve condurre uno studio della struttura della testa, valutare la dimensione degli spazi tra le piastre e prescrivere le necessarie misure preventive o trattamenti.

Motivi

La pressione intracranica nei bambini di età inferiore a un anno può causare molte difficoltà e problemi di salute in età avanzata. Il successo del trattamento dipende principalmente dalla tempestività dell'assistenza fornita. Per identificare l'ICP in un bambino, è importante osservare attentamente il suo comportamento, soprattutto nelle prime 2-3 settimane di vita. A volte è molto difficile notare i primi segni della malattia..

Cause della pressione intracranica nei neonati:

  • ipossia (carenza di ossigeno causata da un intreccio del cavo o altri problemi);
  • tossicosi grave durante la gravidanza;
  • distacco della placenta o rapida maturazione;
  • parto difficile, trauma alla nascita;
  • assunzione incurante di farmaci durante la gravidanza;
  • eredità;
  • tumori cerebrali;
  • emorragia nella cavità cranica;
  • gravi lesioni alla nascita.

Come si manifesta la pressione intracranica nei neonati

L'aumento della pressione intracranica in un bambino si manifesta con grave ansia, sbalzi d'umore e iperattività. Se il tuo bambino piange spesso senza motivo, pensaci: forse questo è uno dei sintomi dell'ICP associato al mal di testa dovuto all'aumento della pressione. Inoltre, il bambino può rifiutarsi di allattare, rigurgitare spesso e abbondantemente, girare la testa e alzare gli occhi al cielo..

A volte la pressione aumenta temporaneamente, quindi torna alla normalità, quindi il malessere è difficile da notare. In questo caso, il sintomo principale è il pianto senza una ragione apparente e il comportamento irrequieto, spesso attribuiti a coliche e altri problemi dell'infanzia. Ricorda che normalmente i bambini di età inferiore a 2 mesi dovrebbero trascorrere la maggior parte del tempo dormendo, piangendo solo se si sentono a disagio con un pannolino bagnato o con la fame. Se tuo figlio si sveglia più di 3 volte a notte, piange e si piega costantemente, questo è un motivo serio per visitare un pediatra..

Come determinare la pressione intracranica in un neonato

La corretta diagnosi della pressione intracranica nei bambini inizia con un esame visivo e la misurazione di indicatori come il volume della testa e la dimensione della fontanella: in un bambino di un anno, dovrebbe crescere completamente insieme. Un altro punto importante dell'esame è il controllo del tono muscolare e della reazione del bambino. Nel 99% dei casi, questi metodi aiutano a notare la deviazione degli indicatori nel tempo e riconoscere la violazione. Per una misura di sicurezza aggiuntiva, a quasi tutti i bambini viene assegnata un'ecografia del tessuto cerebrale attraverso la fontanella e, in alcuni casi, un encefalogramma o una tomografia.

Come trattare la pressione intracranica in un neonato

Ricorda: il trattamento della pressione intracranica nei bambini è prescritto da un neurologo solo dopo un'ecografia o una tomografia speciali; i sintomi da soli non sono sufficienti per assumere farmaci. Solo dopo essersi accertati della correttezza della diagnosi, ai bambini vengono prescritte iniezioni di Actovegin e ai bambini più grandi viene somministrata la glicina in compresse. Migliorano l'assorbimento del glucosio da parte delle cellule cerebrali, oltre a normalizzare il metabolismo e hanno un effetto positivo sul sonno.

L'ipossia (mancanza di ossigeno) è spesso la causa dell'ICP. In questo caso, vengono prescritte procedure speciali per l'acqua e sedativi come trattamento. Aiuta a migliorare la circolazione sanguigna e l'ossigenazione del cervello. Di norma, la pressione diminuisce dopo aver subito tale trattamento. Altrimenti, vengono prescritti farmaci più forti..

Lo specialista deve registrare il bambino e nominare una data di visita ripetuta per un secondo esame. Spesso viene nominato dopo aver superato un oftalmologo, che deve condurre uno studio del fondo oculare e un corso di massaggio del bambino necessario per il miglioramento generale delle condizioni del bambino. Dopo tutte le procedure descritte, viene eseguita una misurazione ripetuta della circonferenza della testa, degli ultrasuoni e dell'esame visivo. Se, a seguito della visita, il medico rimuove la diagnosi, per qualche tempo tuo figlio verrà registrato con una visita obbligatoria ogni sei mesi.

In rari casi, l'aumento del volume e l'accumulo di liquido cerebrospinale nei tessuti del cervello possono essere gravi e richiedono un intervento chirurgico. L'operazione viene eseguita in anestesia generale e un po 'di liquido cerebrospinale in eccesso viene rimosso per normalizzare la pressione sanguigna. Riabilitazione postoperatoria significa assunzione di farmaci ausiliari e monitoraggio costante da parte di un medico.

video

Attenzione! Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono l'autotrattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e fornire raccomandazioni per il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo, premi Ctrl + Invio e sistemeremo tutto!

L'evento più bello per le donne è il primo incontro con suo figlio, che ha portato con sé per 9 mesi e per tutto questo tempo ha solo intuito come sarebbe stato. Ma finalmente arriva il momento del parto e ha luogo l'incontro tanto atteso. Probabilmente, ogni madre studia attentamente l'aspetto del suo bambino e, se presta attenzione agli altri bambini, noterà che non tutta la forma del cranio è la stessa. A questo proposito, può sorgere la domanda: perché?

Forme del cranio nei bambini

I medici distinguono due tipi principali di forme del cranio nei bambini:

  1. Forma della testa dolicocefalica. In questo caso, ha una forma ovale e oblunga..
  2. Forma della testa brachicefalica. Con lei, il teschio ha una forma arrotondata.

Queste forme sono considerate normali in medicina..

Motivi delle deviazioni

In generale, ci sono diversi motivi per cui i bambini nascono con diverse forme della testa. Prima di tutto, dipende da come è nato il bambino. E oggi ci sono due modi per partorire:

  • naturale;
  • taglio cesareo.

Il fatto è che quando un bambino si muove attraverso il canale del parto, è sotto pressione. Durante questa sequenza, il cranio del bambino si adatta alla struttura degli organi della madre e si forma una forma della testa dolicocefalica. Il cranio può cambiare forma grazie alla fontanella e alle membrane elastiche che collegano le sue ossa nel bambino. Pertanto, la forma della testa dolicocefalica è più comune in quei neonati nati in modo naturale.

Si ritiene inoltre che la forma allungata del cranio nel feto si formi nella presentazione occipitale. Ciò accade quando il bambino menzionato passa per la prima volta attraverso il canale del parto durante il parto..

I bambini nati con taglio cesareo non sono soggetti a pressione, quindi il cranio mantiene la sua forma originale arrotondata e brachicefalica. È interessante notare che la forma della testa dolicocefalica del neonato di queste due norme è considerata più accettabile. Infatti, con la nascita naturale di un bambino al mondo, viene lanciato l'intero corpo di un neonato.

Con un taglio cesareo, soprattutto quando è pianificato e avviato senza attendere l'inizio del travaglio, il lancio naturale nel corpo del neonato non si verifica. Pertanto, nei bambini nati con questo metodo, l'adattamento alla vita al di fuori dell'utero può avvenire in modo leggermente diverso rispetto ai bambini nati naturalmente..

Forme patologiche del cranio dei neonati

Esistono diverse forme patologiche del cranio dei neonati:

  1. Plagiocefalia o "testa piatta". Con questa patologia, il frontale o appiattito e la testa è asimmetrica.
  2. Acrocefalia. Con questa patologia, i neonati hanno una forma della testa conica e allungata. Le suture delle ossa del cranio sono troppo cresciute prematuramente.
  3. Scafocefalia. È caratterizzato dal fatto che con esso si verifica un'ossificazione precoce del cranio, mentre le sue parti frontali o occipitali possono gonfiarsi in modo significativo.

Circonferenza della testa nei neonati

Non solo il peso e l'altezza del neonato sono importanti, ma anche le dimensioni della testa e la sua circonferenza. Questi indicatori possono dire molto ai medici sulle condizioni fisiche del bambino nato..

Le dimensioni e la circonferenza della testa vengono misurate con un metro a nastro morbido nei punti più convessi: la parte posteriore della testa e le linee delle sopracciglia. Misura la circonferenza della testa del neonato dal secondo al quarto giorno di vita, dopo la scomparsa dell'edema postpartum.

Un cerchio di 35 centimetri è considerato la norma, ma le fluttuazioni da 32 a 38 centimetri sono la norma. Con uno qualsiasi di questi indicatori, la circonferenza della testa nei bambini è di 2,5 cm più grande della dimensione del torace.Quando il bambino ha 5 mesi, gli indicatori menzionati dovrebbero diventare uguali. E entro un anno, il torace del bambino dovrebbe già superare la circonferenza della testa dello stesso 2,5 cm.

Se dopo le misurazioni è diventato ovvio che c'era una deviazione, ciò indica una possibile patologia. Per determinarlo in modo più accurato, è necessario sapere in quale direzione la deviazione è maggiore o minore.

Idrocefalo

Esistono diversi tipi di possibili patologie. Uno di questi è una malattia come l'idrocefalo (o, in altre parole, l'idropisia). Con questo disturbo, c'è un aumento del volume del liquido cerebrospinale nel cranio del bambino..

Le foto di neonati con questo problema mostrano chiaramente che la dimensione della testa è notevolmente aumentata, la sezione cerebrale è più grande rispetto alla parte anteriore e la parte frontale sporge fortemente in avanti. L'accumulo di questo fluido porta ad un aumento della pressione intracranica.

Sintomi dell'idrocefalo

I sintomi dell'idropisia, o idrocefalo, sono:

  • un aumento della circonferenza della testa;
  • il cranio del bambino continua a crescere dopo la nascita;
  • è irritabile, letargico, piagnucoloso e, a volte, al contrario, diventa aggressivo;
  • il bambino potrebbe provare mal di testa;
  • ha spesso nausea e vomito;
  • i medici, di regola, rilevano i cambiamenti nel fondo oculare;
  • sono possibili crisi epilettiche;
  • incontinenza urinaria.

Se a un bambino viene diagnosticato l'idrocefalo, deve essere mostrato a un neurochirurgo. Molto spesso, questa malattia viene trattata chirurgicamente e il neurochirurgo, dopo un esame e un esame approfondito, fornisce indicazioni o controindicazioni per l'operazione imminente..

Dopo un intervento chirurgico di successo, la malattia di solito non progredisce. Il bambino può frequentare le normali istituzioni prescolari (asili) e la scuola con i suoi coetanei. A volte, il trattamento viene eseguito senza intervento chirurgico, utilizzando farmaci che riducono la produzione di liquido cerebrospinale. Allo stesso tempo, la forma del cranio ritorna gradualmente alla normalità..

Microcefalia

Il secondo tipo di possibile è una malattia come la microcefalia. Con esso, c'è una diminuzione della massa cerebrale in un neonato, in contrasto con i bambini sani, e una relativa diminuzione delle dimensioni della circonferenza della testa.

Ci sono molte ragioni che provocano lo sviluppo di questo disturbo. Possono essere varie malattie infettive, trasferite durante la gravidanza, intossicazione del feto nell'utero con alcol, tabacco e droghe. Tali effetti sono particolarmente pericolosi nelle prime fasi della gravidanza, quando tutti gli organi e i sistemi del bambino si stanno appena formando..

L'uso di alcuni antibiotici durante la gravidanza ha un effetto negativo. L'influenza di radiazioni radioattive, avvelenamento tossico del feto, anomalie genetiche e può anche causare lo sviluppo di microcefalia nei neonati. Allo stesso tempo, il cranio del bambino sarà notevolmente più piccolo rispetto ai bambini che non hanno patologia..

Sintomi della microcefalia

La microcefalia di un neonato può essere riconosciuta anche visivamente, senza ulteriori esami. Questa malattia è accompagnata dai seguenti sintomi:

  1. La circonferenza della testa di un neonato è 2-3 volte inferiore alla norma. Se nei bambini sani è di 32-38 cm, nei neonati con microcefalia questa cifra è di soli 25-27 centimetri. Nella foto dei neonati con microcefalia, si può vedere che la forma del loro cranio è stata cambiata: il viso del bambino cresce e la testa stessa rimane piccola.
  2. Il peso del cervello nei bambini sani è di circa 400 g e nei neonati con microcefalia oscilla intorno ai 250 g.
  3. Compagni frequenti della malattia citata sono deviazioni come "labbro leporino", strabismo, "palatoschisi".
  4. I bambini con microcefalia nascono con una fontanella chiusa o la sua chiusura avviene nel primo mese di vita.
  5. Il bambino è notevolmente in ritardo nello sviluppo emotivo e del linguaggio. Allo stesso tempo, non solo non può riprodurre parole e suoni da solo, ma praticamente non capisce il discorso pronunciato da altri..

La microcefalia è attualmente, purtroppo, una malattia incurabile. Il trattamento è principalmente finalizzato a ridurre lo sviluppo di difetti.

Macrocefalia

Un altro tipo di possibile patologia è la macrocefalia. In medicina, questo è il nome per un aumento del volume del cranio e del peso del cervello in assenza di idropisia. Con questa malattia, il peso del cervello può raggiungere i 2850 grammi. Questa patologia può essere asintomatica e l'aspetto del cervello non è praticamente diverso dal normale..

La macrocefalia è una malattia congenita, ma a volte può verificarsi dopo la nascita. Purtroppo, i motivi per cui si verifica sono attualmente sconosciuti..

Anche se il tuo neonato ha una forma della testa dolicocefalica e non ci sono anomalie o anomalie nella forma del cranio, è necessario prendersi cura del bambino adeguatamente per prevenire la comparsa di patologie postpartum. Il fatto è che le ossa del cranio nelle briciole appena nate sono relativamente morbide, non indurite, quindi, quando il bambino giace a lungo in una posizione, le ossa del cranio si deformano e la testa alla fine acquisisce una forma irregolare. Affinché la forma dolicocefalica della testa del feto possa cambiare, nelle prime 12 settimane di vita, i genitori devono cambiare la posizione del neonato il più spesso possibile, ogni volta sdraiandolo sull'altro lato.