Cosa significano i numeri nel numero di tinture per capelli??

Perm

Molto spesso le donne, per risparmiare tempo e denaro, scelgono di tingere in casa. Comprano la vernice dal negozio e seguono le istruzioni. ma il risultato è un colore completamente diverso...

E perché? Scopriamolo!

Numeri sulle scatole della tintura per capelli

I produttori indicano il numero del tono sulle scatole. Di solito è indicato da 2-3 numeri. Ad esempio, "4.10 Biondo chiaro".

  1. Il primo numero fornisce informazioni sulla profondità del colore di base. Qui puoi vedere i numeri da 1 a 10.
  2. Il secondo numero ci parla del tono di base della colorazione. Il numero immediatamente dopo il punto o la frazione.
  3. Il terzo numero ci parla dell'ombra complementare. Questo è circa il 30-50% del colore di base..

Se ci sono 1 o 2 cifre nella marcatura della vernice, ciò indica che la vernice non contiene sfumature e il colore è puro..

Questi numeri indicano la profondità del colore principale.

  • 1 - nero.
  • 2 - castagna scura scura.
  • 3 - castagna scura.
  • 4 - castagna.
  • 5 - castagna chiara.
  • 6 - biondo scuro.
  • 7 - biondo.
  • 8 - biondo chiaro.
  • 9 - biondo molto chiaro.
  • 10 - biondo chiaro chiaro (cioè biondo chiaro).

Anche i produttori possono aggiungere 11 e 12 toni, che sono super leggeri..

Decifriamo il numero dell'ombra principale

Il numero 0 assume un numero di toni naturali.

  • 1: contiene pigmento blu-viola (fila di cenere).
  • 2: contiene pigmento verde (gamma opaca).
  • 3: contiene pigmento giallo-arancio (riga d'oro).
  • 4: contiene pigmento di rame (riga rossa).
  • 5: contiene pigmento rosso-viola (riga mogano).
  • 6: contiene pigmento blu-viola (riga viola).
  • 7: contiene pigmento rosso-marrone (base naturale).

Alcuni produttori indicano il colore con lettere

  • La lettera C sta per colore cenere.
  • PL - platino.
  • A - super schiarente.
  • N - colore naturale.
  • E - beige.
  • M - opaco.
  • W - marrone.
  • R - rosso.
  • G - oro.
  • K - rame.
  • I - colore intenso.
  • F, V - viola.

I contrassegni di resistenza si trovano anche sulla confezione

  • 0 - dipingi per un po '. Si lava rapidamente.
  • 1 - non contengono ammoniaca e perossido di idrogeno. Usato per rinfrescare i capelli già colorati.
  • 2 - durabilità fino a 3 mesi. Può contenere ammoniaca. Il perossido è nella composizione.
  • 3 - vernici molto resistenti.

Decodifica approssimativa delle vernici.

Importante

Ci sono vernici contrassegnate con 2.005: più zeri dopo il punto, meglio la vernice coprirà i capelli grigi.

Se dopo il punto vedi gli stessi numeri, ad esempio 4.11, la sfumatura aggiuntiva viene migliorata.

Uno zero dopo la seconda cifra (4.10) indica un colore luminoso e saturo.

Cosa significano i numeri sulla tintura per capelli?

Cambiare il colore dei capelli è una decisione seria che può cambiare drasticamente l'immagine di una donna, soprattutto quando si tratta di sfumature contrastanti. Quando si sceglie un colorante, i clienti studiano molto spesso la tavolozza delle tinte, dimenticando di prestare attenzione ai numeri sulla confezione. Tuttavia, i numeri sulla vernice non portano informazioni meno importanti della tabella delle ombreggiature. Affinché il risultato della colorazione soddisfi e non diventi una spiacevole sorpresa, è necessario essere in grado di "leggere" correttamente la confezione con la vernice.

Decodificare i numeri sulla tintura per capelli

Ogni confezione contiene numeri o lettere. Informano il consumatore dell'ombra che risulterà dopo aver polimerizzato la tintura sui capelli. Molto spesso è contrassegnato da tre numeri, separati da una barra o da un punto..

Il primo indicherà la profondità del tono principale a cui appartiene la tintura. La classificazione internazionale di base include 10 tonalità che cambiano dolcemente da molto scure a più chiare:

  • 1 - nero;
  • 2 - castagna ricca;
  • 3 - marrone intenso;
  • 4 - castagna;
  • 5 - marrone smorzato;
  • 6 - biondo scuro;
  • 7 - marrone chiaro smorzato;
  • 8 - biondo chiaro;
  • 9 - biondo;
  • 10 - biondo chiaro.

I numeri 11 e 12 indicano che nella composizione vengono utilizzate tonalità aggiuntive. Molto spesso si tratta di toni molto chiari con una sfumatura di cenere: platino e biondo molto chiaro.

La prima cifra del numero è seguita dalla seconda: corrisponde all'ombra principale:

  • 0 - una gamma di toni naturali;
  • 1 - pigmento blu intervallato da viola (fila di cenere);
  • 2 - tinta verde (riga opaca);
  • 3 - tinta giallo-arancio;
  • 4 - colore rame;
  • 5 - rosso-viola;
  • 6 - pigmento viola con una sfumatura blu;
  • 7 - tinta rosso-marrone.

riferimento!
I colori contrassegnati da due numeri sono considerati puri, privi di sfumature aggiuntive. Più zeri sono, più naturali sono..

Se la vernice ha una terza cifra (tonalità aggiuntiva), può essere decifrata come segue:

  • 1 - cinereo;
  • 2 - viola;
  • 3 - d'oro;
  • 4 - rame;
  • 5 - mogano;
  • 6 - rosso;
  • 7 - caffè.

Suggerimenti per la selezione: livello, tono

Quando si sceglie una vernice, si dovrebbe procedere non solo dai valori di marcatura, ma anche dal livello di resistenza. I moderni prodotti coloranti sono disponibili in tre livelli:

  • 1 ° - senza ammoniaca. Non contengono componenti dannosi e non influenzano la struttura dei fili. Agiscono superficialmente sul fusto del capello e non reagiscono chimicamente con i pigmenti naturali. Il colore dei capelli dopo l'applicazione del prodotto è molto naturale e armonioso. Di solito vengono utilizzati per aggiornare la tonalità naturale dei capelli, conferendogli ricchezza ed espressività. Vengono lavati via in 8-10 sessioni di shampoo.
  • 2 ° - coloranti più persistenti, ma meno sicuri che durano fino a due mesi sui fili. La velocità di risciacquo dipende dal colore originale e dalle condizioni dei capelli. Spesso usato per dipingere sui capelli grigi.
  • 3 ° - coloranti "chimici" molto persistenti che possono cambiare radicalmente il colore originale dei capelli, neutralizzando il pigmento naturale. Durano molto a lungo, mascherando il più possibile il tono precedente e dipingendo fino al 100% di capelli grigi.

Attenzione!
Le vernici con un livello "0" sono considerate coloranti tinta e sono disponibili in diverse forme: mousse, gel, shampoo, balsami.

Prima di scegliere un tono, è necessario diagnosticare il colore originale dei capelli. Se il colore desiderato è 3-4 toni più chiaro dell'originale, si consiglia di scolorire i ricci prima di tingere. Per evitare l'ingiallimento dopo la schiaritura, scegli i colori con sfumature cineree. Per tingere 1-2 toni più chiari, non è necessaria una decolorazione preliminare.

Con la colorazione in tonalità più scure rispetto alla precedente, di solito sorgono difficoltà. I coloranti con una tinta di cenere aggiuntiva vengono utilizzati per bilanciare i toni scuri caldi (.1).

La colorazione tono su tono è consigliata per pitture senza ammoniaca e tonificanti in un range naturale (zero nella seconda cifra).

Colori

Per un esempio di decodifica di un colore, puoi prendere l'ombra 8.13 vernice beige biondo chiaro Loreal Excellence. Il primo numero (8) significa che la profondità del colore principale si riferisce alla tavolozza biondo chiaro. Un'unità dopo il punto (.1) indica che il prodotto contiene una sfumatura di riga blu-viola (cenere). L'ultima cifra è un'ulteriore tonalità di oro (3), che conferisce alla vernice un suono caldo.

La maggior parte dei produttori mette un'immagine sulla confezione con il colore dei capelli originale e il risultato della tintura. Consente di valutare quanto sarà pronunciato l'effetto dell'utilizzo dello strumento selezionato.

Cartella colori utilizzando lettere

Alcuni produttori utilizzano caratteri di colore di base per etichettare la tavolozza. Questo segno ha questo aspetto:

  • C - tono cenere:
  • PL - platino;
  • A - chiarifica intensa;
  • N - naturale;
  • E - beige;
  • M - opaco;
  • W - marrone;
  • R - rosso;
  • G - oro;
  • K è rame;
  • I - intensivo;
  • F, V - viola.

La profondità e la saturazione del colore su tali prodotti sono contrassegnate da numeri. Seguiranno le lettere. Uno schema simile viene utilizzato, ad esempio, dal marchio Pallet..

La scelta della vernice per dipingere i capelli grigi

Senza ammoniaca non sono adatti per dipingere i capelli grigi!

Quando si sceglie una tintura per capelli grigi, è necessario tenere conto della percentuale di fili grigi rispetto a quelli che non sono ancora diventati grigi:

  • Fino al 50% di capelli grigi su capelli scuri - sono adatte vernici con segni dal 7 ° livello della profondità del colore principale (marrone chiaro smorzato), la concentrazione dell'ossidante è del 6%.
  • Capelli grigi al 50-80% - consigliato da 9 a 7 livelli con sfumature di colori freddi. L'ombra di cenere (.1), viola (.7) andrà bene. Viene utilizzato un agente ossidante con una concentrazione del 6-9%.
  • Capelli grigi all'80-100%: è meglio rifiutare un colore scuro a favore di toni molto chiari fino al livello 7. I capelli grigi sono efficacemente mascherati da agenti schiarenti con un alto contenuto di agente ossidante.

Quando si sceglie una vernice, è necessario tenere conto delle condizioni dei ricci e della colorazione preliminare. Anche i coloranti persistenti vengono rapidamente lavati via dai fili sbiancati e quelli danneggiati possono dare un effetto inaspettato con il tono giusto..

Cosa significano i numeri sulla tintura per capelli?

La maggior parte delle donne, indipendentemente da dove si tingono i capelli, a casa o in salone, non ha idea del motivo per cui sono necessari numeri di tinture per capelli. Sono guidati principalmente dal nome della tonalità e guardano i numeri sulla confezione per trovare esattamente il colore che usano di solito. Ma per i professionisti, questi numeri misteriosi portano una grande quantità di informazioni. E sono pronti a condividere i loro segreti.

Perché ho bisogno di un codice numerico

Utilizzando il codice numerico che descrive la tonalità della vernice, i professionisti determinano la profondità e la saturazione del tono, nonché con quali colori può essere combinato e con quali non può. In effetti, infatti, i pigmenti di colore sono pochi, e la ricchezza della tavolozza è assicurata mescolandoli in varie proporzioni..

Ma tali informazioni sono utili anche alla persona media. Capendo cosa significano i numeri sulla tintura per capelli, conoscendo le regole di base del colore, puoi evitare molte situazioni spiacevoli. Ad esempio, l'aspetto di strani verdi se tinti in toni cinerei di capelli castano-dorato - uno degli errori più comuni dei non professionisti.

Regole di decrittazione

Sebbene diversi produttori possano utilizzare modi diversi per scrivere una formula numerica per indicare un'ombra, il principio della sua lettura è universale. Ciò consente ai professionisti di ottenere facilmente le informazioni di cui hanno bisogno per ulteriori lavori. L'ordine dei numeri gioca il ruolo più importante..

Primo numero

Può essere utilizzato per determinare a quale tonalità della gamma naturale appartiene la vernice selezionata. Ce ne sono solo dieci. Sono numerati dal più scuro al più chiaro. Se dopo il primo numero c'è zero, il colore è puro, senza pigmenti di tinta..

Quindi il nero rappresenta il numero 1.0. Di conseguenza, diverse tonalità di marrone, man mano che si schiariscono, occupano linee da 2.0 (marrone scuro profondo) a 5.0 (marrone chiaro). Inoltre, questo è esattamente marrone, e non castano, come si crede comunemente. Nel castagno possono essere presenti pigmenti oro, rosso e viola, che hanno anche le denominazioni corrispondenti..

Tre numeri sono assegnati per la tavolozza naturale marrone chiaro - da 6.0 (biondo scuro) a 8.0 (biondo chiaro). Ma questo tono ha anche molte sfumature aggiuntive. La tavolozza marrone chiaro è una delle più ricche, poiché l'ombra si mescola bene con le altre. E per indicare le sue variazioni, bastano numeri aggiuntivi.

I colori 9.0 e 10.0 denotano biondi chiari e pastello. Progettato per capelli molto chiari (o richiede una decolorazione preliminare obbligatoria). Queste tonalità utilizzano la più alta percentuale di ossidante, quindi sono le più dannose per i capelli..

Secondo numero

Di solito una frazione o un punto separa il primo numero dal secondo. È uno dei più importanti. Designano l'appartenenza della tonalità a una certa gamma di colori, di cui ce ne sono otto in totale. Ognuno è dominato da un pigmento di colore impostato che imposta il tono di base:

  • 0 - verde;
  • 1 - blu-viola;
  • 2 - verde opaco;
  • 3 - giallo-arancio;
  • 4 - rame;
  • 5 - rosso porpora;
  • 6 - viola-blu;
  • 7 - rosso-marrone.

Per gli artigiani alle prime armi, c'è un tavolo speciale in cui è chiaramente indicato, mescolando vernici da cui le file è inaccettabile. E inoltre, quali sfumature si possono ottenere combinando vernici di diversi gruppi.

Gli esperti non ne hanno più bisogno e possono salvare i nuovi arrivati ​​da errori fatali, soprattutto quando si macchiano vernici persistenti, che possono essere rimosse solo con un lavaggio.

Terzo numero

Indica anche il pigmento aggiunto alla vernice, ma la sua quantità è inferiore a quella il cui numero è secondo. A volte corrisponde. Pertanto, il produttore chiarisce che la tonalità aggiuntiva è migliorata e il colore sarà molto saturo. Quindi, la numerazione 5,35 segna il colore cioccolato dorato dalla tavolozza castagna nella vernice sobria "Loreal".

In effetti, se consideriamo questo esempio in modo più dettagliato, possiamo capire che la tonalità principale della vernice è marrone scuro scuro (il primo numero è 5). Ma è alleggerito per la presenza di un pigmento giallo-arancio aggiuntivo al numero 3 e grazie ad esso acquisisce una tonalità dorata. Sotto il numero 5 c'è una scala rosso-viola, che converte la vernice da marrone a castagna.

Zero ingannevole

Ma abbastanza spesso ci sono zeri nella numerazione delle vernici. E a volte ce ne possono essere due o anche tre. La presenza di graffi può cambiare radicalmente la tonalità della vernice e dire all'esperto quanto bene dipingerà sui capelli grigi.

Ecco cosa può significare a seconda della sua posizione:

  • Se c'è solo zero immediatamente dopo un punto o una frazione, la vernice appartiene alla gamma naturale e non ha sfumature aggiuntive. Con la giusta scelta, il colore apparirà completamente naturale.
  • Prima del secondo o terzo numero, uno zero indica che il contenuto di questo pigmento è molto insignificante, dà solo una leggera sfumatura, praticamente senza influenzare il colore principale.
  • Più zeri ci sono dopo il segno di separazione, migliore è la vernice che affronta i capelli grigi e aderisce ai capelli decolorati..

Quindi, nella linea professionale "Kapus" al numero 6.03 della tavolozza c'è "biondo dorato scuro", che è molto vicino al naturale (questo ci dice lo zero dopo il punto). Una tonalità dorata si ottiene aggiungendo una piccola quantità di pigmento giallo-arancio caldo alla base marrone chiaro (numero 3).

Importante! Alcuni produttori, ad esempio "Schwarzkopf" o "Matrix", utilizzano lettere per indicare i colori. Il principio della loro decodifica è lo stesso dei numeri e le corrispondenze sono facili da trovare su Internet in una tabella speciale..

Esempi di trascrizioni

Ora che conosci tutti i segreti per decodificare i numeri sulla tintura per capelli, puoi esercitarti un po 'usando i prodotti di noti produttori che trovi spesso nei negozi:

  1. "Londa". Questo produttore nella linea di base fa a meno di punti. Solo l'ordine dei numeri conta. Quindi al numero 45 c'è un granato rosso. Una tonalità rosso porpora intensa aggiunta al tono marrone principale.
  2. Wellaton. La tonalità 8/74 è chiamata dal produttore come cioccolato con caramello. È essenzialmente un biondo scuro, con un marrone rossastro e un tocco di rame. Pertanto, sembra più un cioccolato molto leggero, fuso in oro..
  3. Garnier. Tonalità 6.41 - ambra appassionata. Non sorprende che il rame (numero 4) venga aggiunto al marrone chiaro naturale, la cui luminosità è leggermente attenuata da una leggera aggiunta di blu-viola.
  4. Coleston. Il numero 6/75 per questo produttore è un colore molto interessante: legno chiaro medio. È un colore biondo scuro con una sfumatura rosso-marrone, leggermente scintillante di viola.
  5. Estelle. Colore interessante al numero 10.66. È un biondo molto chiaro, doppio rinforzato con pigmento blu-violetto. Una tonalità super cool che si chiama polare.

Con un po 'di pratica, puoi leggere facilmente le informazioni di cui hai bisogno direttamente dal pacchetto senza tabelle aggiuntive.

Come scegliere la tua vernice

E in conclusione, alcuni suggerimenti di esperti che ti aiuteranno a scegliere la giusta tonalità di vernice, tenendo conto della sua marcatura:

  • per enfatizzare semplicemente il colore naturale, scegli una vernice senza sfumature aggiuntive, il più vicino possibile in tono alla tua;
  • se i tuoi capelli sono più scuri della tonalità selezionata, la vernice non si sdraierà o il risultato potrebbe differire in modo significativo da quello mostrato nella foto;
  • su capelli sbiancati e grigi, le vernici della gamma naturale dureranno più a lungo;
  • pigmenti rossi e dorati: i più instabili e scarsamente dipinti sui capelli grigi;
  • le vernici ci stanno bene, in cui dopo il punto ci sono uno o due zeri;
  • per una tonalità intensa, scegli una vernice con una designazione a doppio pigmento (5.22, 7.33, ecc.).

Quando si sceglie il tono, è consigliabile familiarizzare in dettaglio con l'intera tavolozza di colori. Esiste una classificazione molto conveniente in cui tutte le tonalità sono raggruppate in base alla predominanza del pigmento (in base alla numerazione).

Gli esperti sconsigliano categoricamente di mescolare da soli le vernici professionali. Non conoscendo la complessità del colore, puoi ottenere risultati molto inaspettati..

Inoltre, non dovresti eseguire la colorazione multi-tono, che combina tre o più colori. Puoi combinare sfumature di colori freddi e caldi, il che sembra molto disarmonico.

I numeri sulla confezione: decodifica e funzionalità dell'applicazione

Non è un segreto che la metà femminile dell'umanità ama sperimentare sul proprio aspetto. Questo vale soprattutto per cambiare l'immagine tingendo i ricci. È in questo modo che puoi reincarnarti in un'immagine diversa e diventare irriconoscibile una persona diversa..

I cosmetici per la cura e la colorazione dei ricci hanno due direzioni: per uso professionale nei saloni di bellezza e per la colorazione dei capelli a casa. L'articolo parlerà della selezione dei mezzitoni, della selezione corretta per l'uso a casa e di cosa dicono i numeri sulla tintura per capelli.

Tabelle dei numeri delle ombre

Ogni confezione di fabbrica ha un codice di 2-3 o più cifre, che è diviso da un tratto o un punto obliquo. Il primo numero nel numero della vernice indica la profondità del colore principale, il secondo sulla tonalità del colore, il terzo e quelli successivi indicano la presenza di pigmenti aggiuntivi.

Se il codice è composto da 1 o 2 numeri, significa che non ci sono semitoni nella composizione principale. Ad esempio, 6.00 dalla concept company significa un tono marrone scuro, in cui non ci sono amplificatori aggiuntivi.

Determinazione dell'ombra per numero

Decodifica della designazione della prima cifra della designazione:

  • "1" - ardesia;
  • "2" - cioccolato amaro;
  • "3" - cioccolato;
  • "4" - castagna chiara;
  • "5" - rame;
  • "6" - cioccolato al latte;
  • "7" - biondo scuro;
  • "8" - grano leggero;
  • "9" - biondo;
  • "10" - biondo chiaro;
  • "11" e "12" - intensamente schiarenti (trovato, ma raro).

Il secondo numero nella tonalità principale indica toni e gruppi:

  • "0" - naturale;
  • "1" - viola (per cenere);
  • "2" - verde (per opaco);
  • "3" - giallo-arancio (per l'oro);
  • "4" - "rame" (per rosso);
  • "5" - rosso o viola (per coda di rondine);
  • "6" - blu-viola (per viola);
  • "7" - rosso-marrone (per capelli naturali).

Se è presente un terzo numero nell'etichettatura sulle confezioni, ciò indica la presenza di un pigmento aggiuntivo nella composizione principale. Di norma, il suo rapporto è 1: 2 e può variare a seconda del produttore. E sono decifrati come segue:

  • "1" - un'ombra cinereo;
  • "2" - tonalità viola;
  • "3" - oro;
  • "4" - rame;
  • "5" - coda di rondine;
  • "6" - rosso;
  • "7" - caffè.

Alcuni produttori, ad esempio Pallet, utilizzano lettere latine al posto dei numeri, che significano i seguenti colori:

  • C - cinereo;
  • PL - platino;
  • E - beige;
  • W - castagna;
  • R - coda di rondine;
  • G - oro;
  • K - rame;
  • F, V - viola;
  • I - intensivo;
  • A - massima schiaritura;
  • N - naturalezza;
  • M - foschia.

Come scegliere il colore giusto

Durante la compilazione, si consiglia di scegliere un colore 1-2 toni in meno o più di quello previsto. In caso di preferenza errata per il rimedio, il risultato finale della procedura eseguita potrebbe essere negativo..

Si consiglia di assumere sostanze, guidate dal loro tipo di colore: da freddo a freddo e da caldo a caldo.

Distribuzione dei toni per stagioni

Nei rappresentanti di questo tipo, la pelle è bianca, a volte ha una tinta olivastra con sfumature fredde di rosa e blu. L'eccezione sono i proprietari di riccioli di cenere. Gli occhi vanno dal blu al grigio o al marrone scuro, con bianchi ben definiti e un'iride.

Per una donna invernale, i toni in uno stile freddo saranno rilevanti: platino bianco, faggio della foresta, ebano, tulipano. Dovresti rifiutare i toni caldi: grillo, miele, grano maturo.

Primavera

Queste bellezze hanno una pelle abbastanza chiara con le lentiggini. Il biondo è la loro combinazione di colori naturali e di tutte le sfumature. Occhi dal blu al blu.

Tavolozza adatta: caramello, miele, sandalo, noce.

I rappresentanti con la pelle pallida dovrebbero fare attenzione con "oro", poiché esiste la possibilità di fondersi completamente con la pelle.

I toni freddi della cenere sono adatti a loro. Ma è meglio rifiutare nero, castagna, cioccolato e cognac.

La pelle di queste donne è pallida, lattiginosa, bianca o olivastra, che non diventa rossa quando viene bruciata dal sole. I capelli sono castani o cenere. Occhi - dal grigio chiaro al blu, verde e raramente - nocciola. L'iride e il bianco degli occhi non sono pronunciati.

Si consiglia a queste persone di rimanere sui toni caldi del grano. Il tulipano nero può essere utilizzato per il contrasto..

Autunno

Questi rappresentanti hanno la pelle olivastra, dorata, bronzo. Su di esso si trovano spesso talpe e lentiggini. Una volta abbronzato, assume una tonalità dorata.

I capelli di queste bellezze hanno un tono rosso, rame, marrone. A volte puoi trovare - biondo caldo.

Gli occhi sono marrone chiaro, marrone scuro o verde. L'iride è in netto contrasto con la proteina.

Per queste persone è adatta una tavolozza di toni: rosso, cioccolato al latte, marrone, castagna, rubino, cognac. Ma l'ardesia, il bianco e tutti i loro toni, semitoni, è consigliabile bypassare.

Vedi anche: numeri sulla confezione della vernice - 5 consigli utili (video)

Cosa influenza la durata del pigmento

Il cambiamento nell'immagine sarà completamente diverso per tutti, poiché i capelli possono essere:

  • ondulato o dritto;
  • pesante e obbediente;
  • polmoni.

I capelli sono composti da tre strati:

  • il nucleo (medula), costituito da una sostanza spugnosa ricoperta da una corteccia (guscio duro);
  • cuticola, che è formata da scaglie di cheratina, strettamente collegate tra loro;
  • strato esterno.

I componenti chimici che compongono il rivestimento penetrano in profondità nella struttura del capello, distruggono la melanina e vi introducono il proprio pigmento artificiale.

A seconda dell'attività dell'agente, si verificano vari cambiamenti. La procedura più pericolosa è lo scolorimento, in cui la melanina viene completamente distrutta e non ripristinata..

I cosmetici si dividono in due gruppi: permanenti e semipermanenti. Dipende da loro quanto durerà il pigmento..

Il primo gruppo include agenti aggressivi che colpiscono due strati, penetrano nel mezzo, ma non danneggiano o distruggono il nucleo.

Il secondo gruppo comprende sostanze deboli che agiscono solo sul primo strato e vengono lavate via durante lo shampoo..

Tabella di classificazione

Livello di resilienzaValiditàPercentuale di capelli grigi

Permanente

3 °Fino a quando le radici ricrescono completamente

2 °Per un mese, con lo shampoo quotidiano70%

(tonificante)

1 °1 settimana0thLavato via dopo lo shampoo (1-3 volte)trenta%

Alleggerimento-Prima che appaiano le radici

Permanente

Questo tipo è il più efficace. La permanente penetra in profondità nella struttura dell'attaccatura dei capelli e lascia un colore brillante e ricco.

  • pittura per capelli grigi - 100%;
  • cambiare di 2-3 toni;

Lo strumento ha una lunga durata. Per rinfrescare la testa dopo 6 settimane, è sufficiente coprire solo le radici coltivate con la composizione..

Semipermanente

Il rivestimento si mantiene sui capelli con lo shampoo quotidiano per 1 mese. Per coloro che vogliono solo rinfrescare i capelli, questo prodotto è la scelta perfetta..

  • nascondere i capelli grigi - 70%;
  • non contiene ammoniaca;
  • bassa concentrazione di perossido di idrogeno;
  • ampia tavolozza di sfumature.

Colorazione diretta

La tonificazione è una procedura per fissare il pigmento di base sulla superficie. Non rimane a lungo sulla testa e viene lavato via rapidamente.

Il rivestimento non contiene ammoniaca e perossido di idrogeno, non è destinato alla schiaritura, non dipinge sui capelli grigi. Ha il solo scopo di ancorare la piazzola.

Colorazione temporanea

Questo metodo viene utilizzato da coloro che hanno bisogno di cambiare la propria immagine per un po ', cioè per diversi giorni. Il prodotto viene lavato via quasi la prima volta e senza lasciare residui.

  • la presenza di una piccola quantità di perossido di idrogeno;
  • selezione limitata di toni.

Schiarimento / decolorazione

Questa procedura può trasformare una bruna in fiamme in una bionda.

Svantaggi:

  • alta concentrazione di perossido di idrogeno;
  • fragilità dei riccioli;
  • danno al nucleo.

Suggerimenti

Per scegliere il colorante giusto, è necessario sapere esattamente per quale scopo verrà utilizzato. Questo potrebbe essere:

  • un cambiamento radicale nell'aspetto;
  • pittura su capelli grigi;
  • donando al colore naturale freschezza e brillantezza.

E se la scelta è caduta sul primo (cambio), allora anche qui è necessario riflettere su quanto tempo ci vorrà. La tabella sopra contiene tutti i parametri e i valori delle vernici.

Per essere pienamente convinti della scelta giusta, è necessario eseguire un test di colorazione con uno shampoo colorato o senza ammoniaca..

I coloranti moderni sono delicati e facili da miscelare e utilizzare. A loro vengono aggiunti nutrienti, dopo di che i ricci acquisiscono un aspetto sano e ben curato.

Le etichette sulle confezioni giocano un ruolo importante, ma non dimenticare le caratteristiche dei tuoi capelli. Il punto principale è il fatto che siano stati precedentemente colorati e con quale pigmento, se è stata eseguita la schiaritura o l'evidenziazione.

Decodifica del numero di tinture per capelli

Scegliendo un prodotto per tingere i capelli, non puoi fare a meno di pensare alla domanda su cosa significano i numeri sulla vernice.

Scegliendo un prodotto per tingere i capelli, non potresti fare a meno di pensare alla domanda su cosa significano i numeri sulla tintura per capelli. Per la scelta corretta della tintura, è necessario determinare il colore dei capelli e prestare attenzione al numero e alla sequenza dei numeri nel numero della tonalità. Ogni colore ha il proprio numero.

Molti punti vendita di tinture per capelli offrono di familiarizzare con un libro pieghevole con code di cavallo multicolori, che sono tonalità naturali e riflesse (alla moda, luminose).

La gamma di prodotti per tingere i capelli a casa oggi è molto ampia e molte donne e ragazze preferiscono tingere i capelli a casa: è molto semplice e molto più redditizio di un servizio di salone. La cosa principale è scegliere la tonalità giusta, informazioni complete su cui sono fornite non dall'immagine della scatola, ma dai numeri sulla tintura per capelli. Leggi di più:

Tutte le tinture per capelli destinate all'uso domestico portano sulla confezione e all'interno inseriscono informazioni complete sul metodo di utilizzo del prodotto, sulla sua composizione e, soprattutto, sul colore che la tintura darà ai tuoi capelli. Tre o due numeri sulla confezione sono una sorta di codice numerico, universale per tutti i coloranti, che parla della profondità e della saturazione del colore finale, i coloranti principali e ausiliari della miscela colorante. Se sono presenti due numeri, non viene utilizzato alcun colore aggiuntivo.

Cosa significano i numeri nel numero di tinture per capelli?

Quando si sceglie la vernice, ogni donna è guidata dai propri criteri. Per uno, il fattore decisivo è la consapevolezza del marchio, per l'altro - il criterio del prezzo, per il terzo - l'originalità e l'attrattiva della confezione o la presenza di un balsamo nel kit.

Ma per quanto riguarda la scelta dell'ombra stessa, in questo tutti sono guidati dalla foto sulla confezione. Come ultima risorsa, il nome. E raramente qualcuno presterà attenzione ai piccoli numeri che sono stampati accanto al nome della tonalità bella (come "frullato di cioccolato"). Sebbene siano questi numeri a darci un quadro completo dell'ombra presentata.

Nella parte principale delle sfumature presentate da vari marchi, i toni sono indicati da 2-3 numeri. Ad esempio, "5.00 Biondo scuro".

  • La prima cifra indica la profondità del colore principale (circa - di solito da 1 a 10).
  • Sotto la 2a cifra - il tono principale della colorazione (circa - il numero viene dopo un punto o una frazione).
  • Sotto la 3a cifra - tonalità aggiuntiva (circa - 30-50% della tonalità principale).
  • Quando si contrassegna con solo una o due cifre, si presume che non ci siano sfumature nella composizione e il tono è estremamente puro.

Decifrare la profondità del colore principale:

  • 1 - si riferisce al nero.
  • 2 - al castano scuro scuro.
  • 3 - alla castagna scura.
  • 4 - alla castagna.
  • 5 - alla castagna chiara.
  • 6 - al biondo scuro.
  • 7 - al marrone chiaro.
  • 8 - al biondo chiaro.
  • 9 - a biondo molto chiaro.
  • 10 - a biondo chiaro chiaro (cioè biondo chiaro).

I singoli produttori possono anche aggiungere un 11 ° o 12 ° tono: si tratta già di coloranti per capelli super schiarenti.

Decifriamo il numero dell'ombra principale

  • Sotto il numero 1: c'è un pigmento blu-viola (circa - fila di cenere).
  • Sotto il numero 2: c'è un pigmento verde (circa - riga opaca).
  • Sotto il numero 3: c'è un pigmento giallo-arancio (circa - la fila d'oro).
  • Sotto il numero 4: c'è il pigmento di rame (circa - riga rossa).
  • Sotto il numero 5: c'è un pigmento rosso-violetto (circa - riga mogano).
  • Sotto il numero 6: c'è un pigmento blu-viola (circa - riga viola).
  • Sotto il numero 7: c'è un pigmento rosso-marrone (circa - base naturale).
  • Va ricordato che la prima e la seconda tonalità sono indicate come fredde, altre - per riscaldare.

Numeri di decodifica sulla confezione

Colore. Il produttore ha un codice o un numero di vernice sulla scatola e sul tubo, composto da più cifre. I caratteri numerici possono essere separati da una frazione o da un punto.

La prima parte del numero, situata prima di un punto o frazione, indica il tono principale della tintura, è anche chiamato il livello di schiaritura. È numerato da 1 a 11 (a volte 12), da scuro a chiaro: 1 - il colore più scuro e più nero; 2 - marrone-nero; 3 - marrone scuro; 4 - marrone medio; 5 - marrone chiaro; 6 - biondo scuro; 7 - biondo medio; 8 - biondo chiaro; 9 - biondo chiaro; 10 - il più leggero.

Segnando 11 e 12, diversi produttori designano la bionda "ultra" o "extra". I numeri da 1 a 5 - nero e marrone, 6 e oltre - sono contrassegnati diversi gradi di biondo.

Tono o pigmento aggiuntivo. Quando si determina il colore dei capelli, si parla di colore e tono. Il tono appartiene a uno dei tre gruppi: neutro, caldo, freddo. La combinazione di colore e tono viene utilizzata per creare la formula personalizzata perfetta. I produttori contrassegnano la pigmentazione aggiuntiva dei coloranti con la prima cifra dopo la frazione o il punto: / 0 - tonalità naturale; / 1 - perla, grigio, cenere; / 2/3 - dorato, giallo; / 4 - rame, arancio; / 5 - focoso, rosso; / 6 - viola; / 7 - marrone; / 8/9. Se ci sono due numeri dopo la frazione, il produttore ha designato l'additivo del pigmento. Ad esempio, i numeri 7/73 indicano biondo medio, una tonalità di marrone dorato.

Oltre a dare ai capelli sfumature diverse, i pigmenti neutralizzano o esaltano il colore dei capelli naturali o tinti.

La marcatura di tonalità aggiuntive può differire da un produttore all'altro. Ma esiste un sistema internazionale - International Color Chart (ICC), in cui la colorazione è standardizzata. Questo sistema numerico è utilizzato in tutto il mondo per classificare la gamma di capelli. In genere, i parrucchieri scelgono un marchio professionale e si allenano con esso, imparando il sistema di numerazione e le opzioni di combinazione..

Tavolozza di sfumature

Conoscendo il significato dell'etichettatura, è molto facile leggere in negozio l'album-palette fornito dal produttore per ogni serie di colorante. C'è un colore numerico e un codice sfumatura accanto a ciascun filo colorato nell'album. Gli amanti dei colori naturali dovrebbero optare per zero pigmentazione aggiuntiva.

Il tono di base ha un effetto maggiore sul colore finale dei capelli rispetto al tono complementare. Ad esempio, 8/1 è una bionda chiara con un tono di cenere freddo e 8/13 è anche una bionda leggera con un tono di cenere freddo, ma con un tocco di oro caldo come sfondo..

Toni di rosso. Le tonalità rosse vengono aggiunte per cambiare la base del marrone medio. Lo zero dopo la frazione viene utilizzato per contrassegnare l'intensità del tono. Ad esempio, 4/06 è un colore marrone moderato con solo una sfumatura di rosso, come il caffè caldo. Mentre 4/60 è lo stesso marrone delicato, con una sfumatura rossa più evidente. A 4/66 - tonalità rosso intenso su capelli castano medio.

La tonalità Mogano è una miscela di tonalità rosse e viola. Di solito è usato in tandem con un tono diverso piuttosto che da solo. Di per sé, il mogano non è né caldo né freddo. Il suo tono accoppiato determina se il colore dei capelli sarà caldo o freddo. Ad esempio, 4/15 (marrone cioccolato) è freddo e 4/56 è caldo..

Se hai bisogno di dipingere sui capelli grigi

Se c'è una certa percentuale di capelli grigi, quando si sceglie una vernice, è necessario concentrarsi anche sui numeri e non su un filo campione nella tavolozza: tutti i coloranti relativi alle tonalità naturali dipingono completamente sui capelli grigi, questo è un intervallo da 1/0 a 10/0; coloranti con una vernice pigmentata aggiuntiva dorata sui capelli grigi del 75%; i pigmenti rossi, arancioni e viola possono dipingere solo la metà dei capelli grigi; per migliorare questo indicatore, alla tintura di queste tonalità viene aggiunta una vernice di un colore naturale.

Cosa significano i numeri nel numero della vernice?

La maggior parte dei toni sono indicati da uno, due o tre numeri. Quindi, proviamo a capire cosa si nasconde dietro ciascuno di essi..

Il primo numero indica il colore naturale ed è responsabile del livello della sua profondità. Esiste una scala internazionale di toni naturali: il numero 1 corrisponde al nero; 2 - castagna scura scura; 3 - castagna scura; 4 - castagna; 5 - castagna chiara; 6 - biondo scuro; 7 - biondo; 8 - biondo chiaro; 9 - biondo molto chiaro; 10 - biondo chiaro chiaro (o biondo chiaro).

Alcune aziende aggiungono 11 e 12 toni in più, denotando vernici super schiarenti. Se il tono è denominato con un solo numero, significa che il colore è naturale, senza altre sfumature. Ma nella designazione della maggior parte dei toni ci sono il secondo e il terzo numero che decifrano le sfumature di colore.

Il secondo numero è l'ombra principale:

  • 0 - una gamma di toni naturali
  • 1 - la presenza di pigmento blu-viola (fila di cenere)
  • 2 - la presenza di pigmento verde (riga opaca)
  • 3 - la presenza di pigmento giallo-arancio (fila d'oro)
  • 4 - presenza di pigmento di rame (riga rossa)
  • 5 - la presenza di pigmento rosso-violetto (riga mogano)
  • 6 - la presenza di pigmento blu-viola (riga viola)
  • 7 - presenza di pigmento rosso-marrone, base naturale (havana)

Va tenuto presente che la prima e la seconda tonalità sono fredde, il resto è caldo. La terza cifra (se presente) indica una tonalità aggiuntiva, che nel colore è due volte inferiore a quella principale (in alcune vernici il loro rapporto è dal 70% al 30%).

Alcuni produttori (ad esempio, le vernici per pallet) indicano la direzione del colore usando una lettera e la profondità del tono usando un numero. I significati delle lettere sono i seguenti:

  • С - colore cenere
  • PL - platino
  • A - schiarimento intenso
  • N - naturale
  • E - beige
  • M - opaco
  • W - marrone
  • R - rosso
  • G - d'oro
  • K - rame
  • I - intensivo
  • F, V - viola

Decodifica sfumature di vernici (esempi)

Considera le designazioni digitali delle vernici utilizzando esempi specifici.

Esempio 1. Colore 8.13 vernice beige biondo chiaro Loreal Excellence.

Il primo numero significa che la vernice appartiene a una gamma di colori biondo chiaro, ma la presenza di altri due numeri significa che il colore contiene sfumature aggiuntive, vale a dire - cinereo, come indicato dal numero 1, e un po '(la metà della cenere) dorato (numero 3 ), che aggiungerà calore al colore.

Esempio 2. Tonalità 10.02 biondo chiaro delicato della palette Loreal Excellence 10.

Il numero 10 al punto indica il livello di profondità del tono biondo chiaro. Lo zero contenuto nel nome del colore indica la presenza in esso di un pigmento naturale. E infine, numero 2 - pigmento opaco (verde). Secondo la seguente combinazione digitale, possiamo dire che il colore sarà abbastanza freddo, senza sfumature gialle o rosse..

Uno zero che precede un altro numero indica sempre la presenza di un pigmento naturale nel colore. Più zeri, più naturale. Lo zero dopo il numero indica la luminosità e la saturazione della tonalità (ad esempio, 2.0 nero profondo Loreal Excellence 10).

Dovresti anche sapere che la presenza di due numeri identici indica la concentrazione di questo pigmento. Ad esempio, due sei nel nome della tonalità polare 10.66 della tavolozza Estel Love Nuance indicano la saturazione del colore con un pigmento viola.

Esempio 3. Shade WN3 Golden Coffee Cream Palette.

In questo caso, la direzione del colore è indicata con lettere. W - marrone, N denota la sua naturalezza (simile allo zero davanti a un altro numero). Questo è seguito dal numero 3, che indica la presenza di pigmento dorato. Questo creerà un colore marrone abbastanza naturale e caldo..

Quando si sceglie la vernice, ogni donna è guidata dai propri criteri. Per uno, il fattore decisivo è la consapevolezza del marchio, per l'altro - il criterio del prezzo, per il terzo - l'originalità e l'attrattiva della confezione o la presenza di un balsamo nel kit.

Ma per quanto riguarda la scelta dell'ombra stessa, in questo tutti sono guidati dalla foto sulla confezione. Come ultima risorsa, sul nome.

E raramente qualcuno presterà attenzione ai piccoli numeri che sono stampati accanto al nome della tonalità bella (come "frullato di cioccolato"). Sebbene siano questi numeri a darci un quadro completo dell'ombra presentata.

Decifrare la profondità del colore principale

  • 1 - si riferisce al nero.
  • 2 - al castano scuro scuro.
  • 3 - alla castagna scura.
  • 4 - alla castagna.
  • 5 - alla castagna chiara.
  • 6 - al biondo scuro.
  • 7 - al marrone chiaro.
  • 8 - al biondo chiaro.
  • 9 - a biondo molto chiaro.
  • 10 - a biondo chiaro chiaro (cioè biondo chiaro).

I singoli produttori possono anche aggiungere un 11 ° o 12 ° tono: si tratta già di coloranti per capelli super schiarenti.

Cosa devi sapere prima di acquistare la tintura per capelli?

  • Dati iniziali dei tuoi capelli: base naturale, fondo schiarente, se i capelli sono stati precedentemente colorati, il grado di porosità.
  • Inchiostro digitale: cosa significa la prima cifra, cosa significano i numeri dopo il punto / frazione
  • Il principio dell'ossidante.

La tavolozza non è solo un libro con code di cavallo multicolori, è un magazzino di informazioni sulla vernice, che sono state crittografate dai tecnologi dell'azienda. In genere, ogni tavolozza contiene un cerchio di colori o la stella di Oswald, all'interno del quale sono scritti i numeri. Dopo aver studiato questo schema, puoi facilmente capire quale pigmento contiene il colorante desiderato..

Come puoi vedere, l'intero cerchio è punteggiato di numeri. Leggendo i numeri su un tubetto di vernice e confrontandoli con i numeri sulla ruota dei colori, puoi facilmente determinare quali pigmenti contiene il colorante scelto. Più i numeri sono vicini a 0 (zero), più l'ombra è vicina al naturale, più lontano da 0, più artificiale apparirà il colore.

Perché capire il significato dei numeri? Poi, che la bella coda di cavallo nella tavolozza è una sorta di "cavallo sferico nel vuoto", il colore ideale, ottenuto in condizioni ideali e destinato al cliente, che viene in salone o in negozio, per puntare il dito sul tono desiderato. E già il maestro o il consulente deve calcolare la formula e prendere una vernice completamente diversa per ottenere ciò che il cliente gli ha colpito. Un risultato del 100% dà solo il nero (o 1.0-3.0) e quindi solo se i capelli naturali sono tinti o i capelli tinti non sono superiori a 6.0-7.0. Se sei una bionda brillante, non sarai in grado di dipingere con la vernice 1.0 nera! Perché? Te lo diremo un'altra volta.

Cos'altro devi sapere sui numeri?

  • Tutti i coloranti di una gamma naturale (1.0-10.0) dipingono al 100% sui capelli grigi.
  • I coloranti della fila d'oro dipingono oltre il 75% dei capelli grigi da soli.
  • I coloranti rame, rosso e viola dipingono indipendentemente sui capelli grigi fino al 50%.
  • Se c'è il desiderio di dipingere su capelli grigi e ottenere rosso, viola o rame, dipingere il deflusso, è necessario mescolarlo con una tintura naturale.

Quando correre da un consulente?

Il tuo colore naturale è 7.0 e superiore, decidi di tingere il tuo colore naturale (ad esempio, dipingi sui capelli grigi), il consulente prende una ciocca di capelli dalla tavolozza, la applica alle tue radici, quindi estrae un tubo dalla pila di colori con gli stessi numeri della ciocca dalla tavolozza.

Perché? Perché dopo il 6 ° livello di capelli naturali inizia a comparire uno sfondo schiarente, che deve essere neutralizzato. Il consulente consiglia di applicare la tintura con un agente ossidante superiore al 3% su una striscia di capelli già tinta.

Perché? Perché il colore dei capelli già tinti è sufficiente per rinfrescare, per questo non è necessario bruciare i capelli con il 6%, e ancora di più con l'ossidante al 9%. È sufficiente applicare la tintura sui capelli precedentemente tinti per 20 minuti, se si tingono i capelli in toni luminosi - rame, rosso e per 0-5 minuti, se il colore è vicino a 6.0 e più scuro.

Numeri sulle scatole della tintura per capelli

I produttori indicano il numero del tono sulle scatole. Di solito è indicato da 2-3 numeri. Ad esempio, "4.10 Biondo chiaro".

  • Il primo numero fornisce informazioni sulla profondità del colore di base. Qui puoi vedere i numeri da 1 a 10.
  • Il secondo numero ci parla del tono di base della colorazione. Il numero immediatamente dopo il punto o la frazione. Leggi di più:
  • Il terzo numero ci parla dell'ombra complementare. Questo è circa il 30-50% del colore di base..

Se ci sono 1 o 2 cifre nella marcatura della vernice, ciò indica che la vernice non contiene sfumature e il colore è puro..

Questi numeri indicano la profondità del colore principale.

  • 1 - nero.
  • 2 - castagna scura scura.
  • 3 - castagna scura.
  • 4 - castagna.
  • 5 - castagna chiara.
  • 6 - biondo scuro.
  • 7 - biondo.
  • 8 - biondo chiaro.
  • 9 - biondo molto chiaro.
  • 10 - biondo chiaro chiaro (cioè biondo chiaro).

Anche i produttori possono aggiungere 11 e 12 toni, che sono super leggeri..

Alcuni produttori indicano il colore con lettere

La lettera C sta per colore cenere.

  • PL - platino.
  • A - super schiarente.
  • N - colore naturale.
  • E - beige.
  • M - opaco.
  • W - marrone.
  • R - rosso.
  • G - oro.
  • K - rame.
  • I - colore intenso.
  • F, V - viola.

COME SCEGLIERE CORRETTAMENTE LA TINTURA PER CAPELLI IN BASE AL NUMERO DI TONALITÀ? DESCRIZIONE DEI NUMERI DI COLORE DEI CAPELLI

Cosa significano i numeri nei numeri delle tinture per capelli: utili tabelle dei numeri di tonalità di colore

Quando si sceglie la vernice, ogni donna è guidata dai propri criteri. Per uno, il fattore decisivo è la consapevolezza del marchio, per l'altro - il criterio del prezzo, per il terzo - l'originalità e l'attrattiva della confezione o la presenza di un balsamo nel kit.

Ma per quanto riguarda la scelta dell'ombra stessa, in questo tutti sono guidati dalla foto sulla confezione. Come ultima risorsa, sul nome.

E raramente qualcuno presterà attenzione ai piccoli numeri che sono stampati accanto al nome della tonalità bella (come "frullato di cioccolato"). Sebbene siano questi numeri a darci un quadro completo dell'ombra presentata.

6 trattamenti da salone più moderni ed efficaci per la bellezza e la crescita dei capelli

Quindi, cosa non sapevi e cosa dovresti ricordare...

Cosa dicono i numeri sulla scatola?

Nella parte principale delle sfumature presentate da vari marchi, i toni sono indicati da 2-3 numeri. Ad esempio, "5.00 Biondo scuro".

La prima cifra indica la profondità del colore principale (circa - di solito da 1 a 10).

Sotto la 2a cifra - il tono principale della colorazione (circa - il numero viene dopo un punto o una frazione).

Sotto la 3a cifra - tonalità aggiuntiva (circa - 30-50% della tonalità principale).

Quando si contrassegna con solo una o due cifre, si presume che non ci siano sfumature nella composizione e il tono è estremamente puro.

Decifrare la profondità del colore principale:

1 - si riferisce al nero.

2 - al castano scuro scuro.

3 - alla castagna scura.

4 - alla castagna.

5 - alla castagna chiara.

6 - al biondo scuro.

7 - al marrone chiaro.

8 - al biondo chiaro.

9 - a biondo molto chiaro.

10 - a biondo chiaro chiaro (cioè biondo chiaro).

I singoli produttori possono anche aggiungere un 11 ° o 12 ° tono: si tratta già di coloranti per capelli super schiarenti.

Successivamente, decifriamo il numero dell'ombra principale:

  • Il numero 0 assume un numero di toni naturali.
  • Sotto il numero 1: c'è un pigmento blu-viola (circa - fila di cenere).
  • Sotto il numero 2: c'è un pigmento verde (circa - riga opaca).
  • Sotto il numero 3: c'è un pigmento giallo-arancio (circa - la fila d'oro).
  • Sotto il numero 4: c'è il pigmento di rame (circa - riga rossa).
  • Sotto il numero 5: c'è un pigmento rosso-violetto (circa - riga mogano).
  • Sotto il numero 6: c'è un pigmento blu-viola (circa - riga viola).
  • Sotto il numero 7: c'è un pigmento rosso-marrone (circa - base naturale).

Va ricordato che la prima e la seconda tonalità sono indicate come fredde, altre - per riscaldare.

Decifriamo il 3 ° numero sulla scatola: un'ombra aggiuntiva

Se questo numero è presente, significa che la tua vernice ha un'ombra aggiuntiva, la cui quantità relativa al colore principale è da 1 a 2 (a volte ci sono altre proporzioni).

  • Sotto il numero 1 - un'ombra di cenere.
  • Sotto il numero 2 - tinta viola.
  • Sotto il numero 3 - oro.
  • Sotto il numero 4 - rame.
  • Sotto il numero 5 - tonalità mogano.
  • 6 - tinta rossa.
  • Sotto il numero 7 - caffè.

I singoli produttori indicano il colore utilizzando lettere anziché numeri (in particolare Pallet).

Vengono decrittografati come segue:

Sotto la lettera C troverai un colore cinereo.

Sotto PL - platino.

Sotto A - super schiarente.

Sotto N - colore naturale.

Sotto E - beige.

Sotto M - opaco.

Sotto W - marrone.

Sotto R - rosso.

Sotto G - oro.

Sotto K - rame.

Sotto I - colore intenso.

E sotto F, V - viola.

Presenta una gradazione e un livello di solidità del colore. Anche lui di solito è indicato sulla scatola (solo altrove).

Sotto il numero "0" ci sono vernici crittografate con un basso livello di durabilità - vernice "per un po '" con un effetto breve. Cioè, shampoo e mousse colorati, spray, ecc..

Il numero "1" indica un prodotto colorante senza ammoniaca e perossido nella composizione. Questi prodotti rinfrescano i capelli colorati e aggiungono lucentezza..

Il numero "2" indicherà la semipermanenza della vernice, nonché la presenza di perossido e, a volte, ammoniaca nella composizione. Durata: fino a 3 mesi.

Il numero "3" è le vernici più persistenti che cambiano radicalmente il colore principale.

In una nota:

"0" prima di un numero (ad esempio, "2.02"): la presenza di pigmento naturale o caldo.

Più "0" (ad esempio, "2,005"), maggiore è la naturalezza all'ombra.

"0" dopo un numero (ad esempio, "2,30"): saturazione e luminosità del colore.

Due numeri identici dopo un punto (es. "5.22"): concentrazione del pigmento. Cioè, il miglioramento di una tonalità aggiuntiva.

Più "0" dopo il punto, migliore sarà la tonalità coprirà i capelli grigi.

Esempi di decodifica della tavolozza dei colori dei capelli: come scegliere correttamente il tuo numero?

Per assimilare le informazioni ottenute sopra, le analizzeremo con esempi specifici.

  • Tonalità "8.13", presentata come beige biondo chiaro (vernice "Loreal Excellence"). Il numero "8" parla di una scala biondo chiaro, il numero "1" - della presenza di una tonalità cinereo, il numero "3" - della presenza dell'oro (è 2 volte inferiore a quello cinereo).
  • Tonalità "10.02", presentata come un biondo chiaro delicato. Il numero "10" indica una profondità di tono come "biondo chiaro", il numero "0" indica la presenza di pigmento naturale e il numero "2" è un pigmento opaco. Cioè, il colore finirà per essere molto freddo e senza sfumature rosso / giallo..
  • Tonalità "10.66", denominata Polar (circa - tavolozza Estel Love Nuance). Il numero "10" indica una scala biondo chiaro e due "sei" indicano la concentrazione del pigmento viola. Cioè, il biondo risulterà con una sfumatura viola..
  • Tonalità "WN3", denominata "caffè dorato" (circa - vernice crema tavolozza). In questo caso, la lettera "W" indica un colore marrone, la lettera "N" il produttore ha designato la sua naturalezza (circa - simile a zero dopo il punto con la codifica digitale convenzionale) e il numero "3" indica la presenza di una tonalità dorata. Cioè, il colore alla fine sarà caldo: marrone naturale..
  • Tonalità "6.03" o biondo scuro. Con il numero "6" ci viene mostrata una base "biondo scuro", "0" indica la naturalezza della futura tonalità, e con il numero "3" il produttore aggiunge una calda sfumatura dorata.
  • Ombra "1.0" o "Nero". Questa opzione è senza sfumature ausiliarie: non ci sono sfumature aggiuntive qui. Uno "0" indica un colore naturale eccezionale. Cioè, alla fine, il colore risulta essere un nero profondo e puro..

Naturalmente, oltre alle designazioni nei numeri indicati sulla confezione di fabbrica, dovresti anche prendere in considerazione le caratteristiche dei tuoi capelli. Assicurati di prendere in considerazione il fatto di pre-colorare, evidenziare o semplicemente schiarire.