Acido nicotinico - compresse

Recupero

Composizione per compressa Principio attivo: acido nicotinico - 50 mg. Eccipienti: calcio stearato - 2.010 mg, amido di mais - 47.503 mg, saccarosio (zucchero bianco) - 98.477 mg, talco - 2.010 mg. Descrizione. Compresse rotonde, cilindriche piatte di colore bianco, con una sfaccettatura.

Dentro, dopo aver mangiato. È usato come indicato da un medico. Trattamento pellagra. Bambini da 3 anni - 50 mg 2-3 volte al giorno, adulti - 100 mg 2-4 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 15-20 giorni. Applicazione in terapia complessa: disturbi ischemici della circolazione cerebrale, malattie vascolari degli arti inferiori (endarternite obliterante, malattia di Renno), vasospasmo delle estremità, bile e vie urinarie, complicanze del diabete mellito (polinenronagia diabetica e microangopatia), nelle malattie del fegato (epatite acuta e cronica ), con gastrite a bassa acidità, nonché con neurite del nervo facciale, con ferite non cicatrizzanti a lungo termine e ulcere cutanee trofiche. Si consiglia ai bambini di 3 anni di utilizzare altre forme di dosaggio, adulti 50-100 mg 2-4 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 1 mese. Per gli adulti, la dose singola massima è di 100 mg, la dose massima giornaliera è di 500 mg. Se dopo il trattamento non ci sono miglioramenti, o i sintomi peggiorano o compaiono nuovi sintomi, consultare il medico. Utilizzare il farmaco solo secondo le indicazioni, il metodo di applicazione e nelle dosi indicate nelle istruzioni.

• Vitamine e prodotti simili alle vitamine

Si consiglia di iniziare l'assunzione di acido nicotinico con una dose di 50 mg / die e, in assenza di effetti collaterali, aumentare gradualmente fino alla dose prescritta dal medico. Il farmaco deve essere assunto dopo un pasto a basso contenuto di grassi. Il dosaggio a stomaco vuoto non è raccomandato. Sensazione di caldo, vampate di calore, arrossamento, prurito alla pelle sono effetti collaterali comuni dell'acido nicotinico che possono ridursi dopo alcune settimane di utilizzo. Per ridurre la manifestazione di questi effetti collaterali, è necessario escludere l'uso di alcol, bevande calde e cibi piccanti. Per ridurre l'effetto irritante sulla mucosa gastrointestinale, si consiglia di bere il farmaco con il latte. Per prevenire complicazioni epatiche (con un uso prolungato a dosi elevate), si consiglia di includere nella dieta cibi ricchi di metionina (ricotta) o di assumere metionina. Durante il trattamento con acido nicotinico (specialmente a dosi elevate), la funzionalità epatica deve essere attentamente monitorata. Non superare i periodi massimi e le dosi consigliate per l'autosomministrazione del farmaco. Se non c'è diminuzione o se i sintomi della malattia peggiorano, consultare un medico. Influenza sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi Durante il periodo di trattamento, si raccomanda di astenersi dalla guida di veicoli e di intraprendere altre attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie, tenendo conto del possibile sviluppo di reazioni avverse.

Con l'uso simultaneo di acido nicotinico con altri farmaci, dovresti consultare il tuo medico. Si deve prestare attenzione quando si combinano con farmaci antipertensivi, anticoagulanti e acido acetilsalicilico. Se stai usando contemporaneamente altri farmaci (inclusi quelli da banco), consulta il tuo medico prima di usare l'acido nicotinico.

L'acido nicotinico (vitamina PP) è un agente antipellagrico specifico. Migliora il metabolismo dei carboidrati, ha un effetto vasodilatatore, anche sui vasi sanguigni del cervello, ha attività ipolipidemica. A dosi elevate, l'acido nicotinico abbassa il contenuto di trigliceridi e p-lipoproteine ​​nel sangue, riduce il rapporto colesterolo / fosfolipidi nelle lipoproteine ​​a bassa densità.

Dopo somministrazione orale, viene rapidamente assorbito nello stomaco e nel duodeno superiore. Il tempo per raggiungere la massima concentrazione nel sangue (Stmax) è di 45 minuti. L'assorbimento dal tratto gastrointestinale (IDI) è rallentato dal malassorbimento. Metabolizzato nel fegato. L'emivita (T1 / 2) è di 45 minuti. Viene escreto dai reni sotto forma di metaboliti, quando si assumono dosi elevate - principalmente invariato.

L'acido nicotinico è prescritto per il trattamento della pellagra (carenza di vitamina PP); in terapia complessa: disturbi ischemici della circolazione cerebrale, malattie vascolari degli arti inferiori (endoarterite obliterante, malattia di Raynaud), spasmi dei vasi delle estremità, vie biliari e urinarie, complicanze del diabete mellito (polineuropatia diabetica e microangiopatia), nelle malattie del fegato (epatite acuta e cronica), con gastrite a bassa acidità, nonché con neurite del nervo facciale, con ferite non cicatrizzanti a lungo termine e ulcere cutanee trofiche.

Maggiore sensibilità individuale ai componenti del farmaco. Gravi forme di ipertensione e aterosclerosi. Gotta. Iperuricemia. Nefrolitiasi. Diabete mellito scompensato. Gravidanza e periodo dell'allattamento al seno. Ulcera peptica dello stomaco e del duodeno (nella fase acuta), grave insufficienza epatica. Bambini sotto i 3 anni. Con cura Emorragie, glaucoma, gotta, insufficienza epatica, diabete mellito, ipotensione arteriosa, gastrite iperacida, ulcera gastrica e ulcera duodenale (senza esacerbazione). Applicazione durante la gravidanza e durante l'allattamento Il farmaco è controindicato durante la gravidanza e durante l'allattamento. Prima di usare l'acido nicotinico, se sei incinta o pensi di essere incinta o stai pianificando una gravidanza, dovresti consultare il tuo medico.

Alte dosi di acido nicotinico possono aumentare la gravità degli effetti collaterali, tra cui una sensazione di afflusso di sangue alla testa e alla metà superiore del corpo, prurito e disturbi gastrointestinali. Trattamento: sospensione del farmaco, terapia sintomatica. Non esiste un antidoto specifico. In caso di sovradosaggio consultare immediatamente un medico.

Possibili reazioni allergiche, prurito della pelle del viso e della metà superiore del corpo, secchezza della pelle e delle mucose degli occhi, vertigini, arrossamento del viso, sensazione di flusso sanguigno alla testa, parestesia, dispepsia, iperglicemia, ipotensione ortostatica, diarrea, iperuricemia, mialgia, nausea, vomito, peptica ulcera. In questo caso, ridurre la dose o annullare il farmaco. Con l'uso prolungato di grandi dosi di acido nicotinico, è possibile sviluppare degenerazione grassa del fegato, iperuricemia, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche e fosfatasi alcalina e una diminuzione della tolleranza al glucosio. Se si verificano reazioni avverse specificate nelle istruzioni, o se sono aggravate o se si notano altre reazioni avverse non specificate nelle istruzioni, informare il proprio medico.

Compresse, 50 mg - 50 pezzi con istruzioni per l'uso in un'impresa unitaria

Acido nicotinico: scopo e segreti del farmaco

Una delle vitamine poco conosciute necessarie per il corpo umano è la niacina. Per quali compresse di questa sostanza sono prescritte, tutti dovrebbero saperlo. Il farmaco ha molte azioni utili e, oltre al suo scopo diretto: il trattamento delle malattie, viene spesso utilizzato per altri scopi, ad esempio per la perdita di peso o la crescita dei capelli.

Descrizione

L'acido nicotinico, così come i derivati ​​di questa sostanza: la niketamide e la nicotinamide sono inclusi nel gruppo delle vitamine PP idrosolubili. Tutti i composti dell'acido nicotinico possono essere trasformati l'uno nell'altro e hanno un'attività vitaminica identica.

Importante! La mancanza di vitamina PP porta alla pellagra, che si manifesta con dermatiti, demenza e diarrea.

Acido nicotinico e suoi derivati ​​- nicotinamide, niketamide costituiscono il gruppo delle vitamine PP idrosolubili. Questi composti chimicamente e biologicamente correlati nel corpo si trasformano facilmente l'uno nell'altro, quindi hanno la stessa attività vitaminica. Altri nomi per l'acido nicotinico sono niacina (vecchio nome), vitamina PP (antipellagric), nicotinamide.

L'acido nicotinico (vecchio nome niocina) è coinvolto in:

  • la maggior parte delle reazioni redox del corpo;
  • sintesi di enzimi;
  • metabolismo dei carboidrati e delle cellule lipidiche.

L'acido nicotinico si trova in alcuni alimenti:

  • ananas;
  • Mango;
  • grano saraceno;
  • fagioli;
  • pane di segale;
  • frattaglie;
  • funghi;
  • carne;
  • barbabietole.

Vale la pena saperlo! L'acido nicotinico è utilizzato nell'industria alimentare come additivo alimentare E375.

L'acido nicotinico prodotto industrialmente è una polvere cristallina debolmente acida di colore bianco, inodore. La sostanza è difficile da sciogliere in acqua fredda, etanolo ed etere..

Vale la pena saperlo! Per la prima volta, l'acido nicotinico fu ottenuto artificialmente come risultato della reazione ossidativa della nicotina e dell'acido cromico nel 1867 dal ricercatore Huber.

Nel 1873, l'acido nicotinico prese il nome dal chimico austriaco Hugo Weidel, che estrasse la sostanza ossidando la nicotina con acido nitrico. Nel 1920, un medico degli Stati Uniti, Joseph Goldberger, suggerì l'esistenza della vitamina PP, che può essere utilizzata per trattare la pellagra, e solo nel 1937 fu dimostrato che l'acido nicotinico e la vitamina PP sono sostanze identiche.

Oggi, nell'industria e in condizioni di laboratorio, l'acido nicotinico viene estratto per ossidazione dei derivati ​​della piridina.

Nel corpo umano l'acido nicotinico si trasforma in nicotinamide, che si lega agli enzimi codeidrogenasi che trasferiscono l'idrogeno, è coinvolto in:

  • processi metabolici di proteine, grassi, amminoacidi, purine;
  • respirazione dei tessuti;
  • processi di biosintesi;
  • glicogenolisi.

Vale la pena saperlo! L'acido nicotinico può essere sintetizzato nell'intestino dalla flora batterica del triptofano fornito con il cibo.

Le compresse di acido nicotinico sono preparati vitaminici e contengono:

  • vitamina PP come principale ingrediente attivo;
  • glucosio;
  • acido stearico.

atto

Compresse di acido nicotinico:

  • normalizzare la concentrazione di lipoproteine ​​nel sangue;
  • ridurre il livello di colesterolo totale;
  • dilatare i piccoli vasi sanguigni, compreso il cervello;
  • migliorare la microcircolazione sanguigna;
  • hanno proprietà anticoagulanti e disintossicanti;
  • migliorare la funzione cardiaca;
  • ha un effetto epatoprotettivo (se il dosaggio viene superato, può causare steatosi epatica);
  • influenza il metabolismo dei grassi;
  • aiuta con vertigini e ronzio nelle orecchie.

Vale la pena saperlo! La vitamina PP è in grado di combinarsi con le proteine, creando diversi enzimi, grazie ai quali è possibile liberare energia da proteine, grassi e carboidrati che entrano nell'organismo con il cibo.

L'acido nicotinico prende parte a tali processi biologici:

  • respirazione cellulare e rilascio di energia cellulare;
  • circolazione;
  • metabolismo;
  • sonno e umore;
  • attività cardiaca;
  • regolazione dei livelli di colesterolo;
  • funzionalità dei muscoli e dei tessuti connettivi;
  • secrezione di succo gastrico;
  • funzionalità del tratto digerente.

In medicina e nel trattamento di varie malattie, vengono utilizzati con successo i seguenti effetti della vitamina PP:

  1. Azione sul sistema digerente. L'acido nicotinico aiuta a ripristinare le mucose del tratto gastrointestinale, stimola il fegato e il pancreas, quindi è prescritto come parte della terapia dei processi patologici del fegato e dello stomaco, enterocolite e altre malattie.
  2. Azione sul sistema nervoso centrale. L'acido nicotinico garantisce la funzionalità del cervello e del sistema nervoso nel suo complesso. L'elemento è necessario per il normale sviluppo del sistema nervoso dei bambini e, con la sua mancanza, si sviluppano gravi malattie.
  3. Azione sul cuore e sui vasi sanguigni. L'assunzione di vitamina PP aiuta a espandere i piccoli vasi sanguigni, stimolare la circolazione sanguigna, purificare il sangue dal colesterolo e abbassare la pressione sanguigna.
  4. Influenza sull'equilibrio ormonale. L'acido nicotinico è coinvolto nella secrezione di molti ormoni nel corpo.

Vale la pena saperlo! La principale fonte naturale di acido nicotinico per l'uomo è la carne, quindi i vegetariani dovrebbero prendersi cura di un'ulteriore assunzione della sostanza.

Tariffa giornaliera

Ci sono norme per l'acido nicotinico richieste da una persona su base giornaliera, dipendono direttamente dall'età:

  1. Per i bambini di età inferiore a un anno - 506 mg.
  2. Per bambini di età compresa tra 1 e 6 anni - 10-13 mg.
  3. Bambini 7-12 anni - 15-19 mg.
  4. Adolescenti 13-15 anni - 20 mg.
  5. Adulti - 15-25 mg.

Vale la pena saperlo! La norma giornaliera dell'acido nicotinico in base al peso del paziente viene calcolata in base al contenuto calorico della sua dieta quotidiana secondo la formula 6,6 mg di vitamina per 1000 calorie.

In alcuni casi, c'è una maggiore necessità di acido nicotinico:

  • con un intenso sforzo fisico;
  • nella vecchiaia;
  • dopo gravi ferite e ustioni;
  • quando si usano bevande alcoliche e droghe;
  • con malattie croniche, cirrosi, insufficienza pancreatica, neoplasie maligne;
  • con grave stress e stress nervoso;
  • bambini con metabolismo alterato (anomalie cromosomiche congenite);
  • durante la gravidanza e l'allattamento;
  • con dipendenza da nicotina (il fumo riduce l'assorbimento della vitamina);
  • con consumo illimitato di cibi e bevande dolci.

Indicazioni

Le indicazioni ufficiali per l'uso delle compresse di acido nicotinico sono:

  1. Trattamento e prevenzione della pellagra (carenza di vitamina PP).
  2. Terapia complessa per patologie ischemiche della circolazione sanguigna nel cervello e malattie obliteranti dei vasi delle estremità (endarterite, malattia di Raynaud).
  3. Terapia renale.
  4. Trattamento delle complicanze del diabete mellito (microangiopatia, polineuropatia).
  5. Terapia dell'epatite acuta e cronica, gastrite a bassa acidità, ulcera peptica, enterocolite.
  6. Intossicazione (farmaci, alcolici, chimici, infettivi).
  7. Lenta guarigione di ferite e ulcere.

La nomina di un'assunzione aggiuntiva di vitamina PP è possibile con un maggiore fabbisogno da parte del corpo, tra cui:

  • malnutrizione;
  • malassorbimento;
  • rapida perdita di peso;
  • febbre prolungata;
  • dopo gastrectomia;
  • La malattia di Hartnum;
  • ipertiroidismo;
  • la presenza di neoplasie maligne.

Vale la pena saperlo! Oltre alle compresse, esiste anche una forma iniettabile di niacina..

Altra applicazione

Per le sue numerose proprietà ed effetti benefici sull'organismo, la niacina viene utilizzata non solo nel trattamento di varie patologie, ma anche per scopi cosmetici, in particolare:

  • stimolazione della crescita dei capelli;
  • perdita di peso.

Per i capelli

Quando si applicano preparati di acido nicotinico sul cuoio capelluto:

  • i vasi sanguigni si dilatano;
  • aumento della circolazione sanguigna;
  • aumento del metabolismo nei tessuti;
  • i follicoli piliferi si risvegliano dalla fase del sonno;
  • le lampadine danneggiate vengono ripristinate;
  • la calvizie rallenta;
  • la caduta dei capelli viene prevenuta rafforzando le loro radici;
  • la densità dei capelli aumenta;
  • i capelli diventano lucidi e setosi;
  • la pigmentazione è preservata (la vitamina PP stimola la produzione di melanina e previene la comparsa dei capelli bianchi).

Puoi leggere altri metodi per combattere la caduta dei capelli nell'articolo "Rimedi per la caduta dei capelli in fiale".

Le compresse di niacina per capelli sono utilizzate come parte di varie maschere fatte in casa sotto forma di polvere..

Vale la pena saperlo! Per facilità d'uso, c'è una soluzione speciale di vitamina PP in fiale, è anche possibile usare una soluzione iniettabile.

Le regole per l'utilizzo di acido nicotinico liquido contro la caduta dei capelli sono le seguenti:

  1. Aprire il contenitore con il prodotto immediatamente prima dell'uso (la vitamina viene distrutta all'aria aperta).
  2. Applicare sul cuoio capelluto pulito (dopo il lavaggio), massaggiando accuratamente su tutta la superficie.
  3. Applicare ogni tre giorni, in un ciclo di 14 procedure ogni trimestre.

Importante! Prima di usare l'acido nicotinico per capelli, leggi le istruzioni. Dopo l'applicazione, possono verificarsi arrossamenti e formicolio della pelle dovuti all'aumento della microcircolazione.

Alcune persone assumono compresse di acido nicotinico per via orale per prevenire la caduta dei capelli. In questo caso, è importante aderire al dosaggio minimo del farmaco: 1 compressa al giorno e con un uso prolungato regolarmente (almeno una volta ogni due mesi) eseguire un esame del sangue biochimico.

Vale la pena saperlo! L'acido nicotinico non secca il cuoio capelluto anche con un uso ripetuto e non porta alla forfora. Reazioni collaterali indesiderabili possono svilupparsi dall'assunzione di compresse di vitamina PP.

Dimagrante

L'ormone serotonina, che rende le persone felici, viene prodotto dopo aver mangiato i dolci. Questo è il motivo per cui le donne spesso prendono lo stress e la depressione con il cioccolato..

L'acido nicotinico stimola la produzione di serotonina in modo simile ai cibi dolci. Non appena il processo di secrezione dell'ormone della felicità inizia nel cervello, la necessità di carboidrati semplici diminuisce drasticamente, quindi il desiderio di mangiare cibi dolci o amidacei scompare.


Questa proprietà della vitamina PP viene utilizzata attivamente dalle donne per la perdita di peso, specialmente durante il periodo delle diete a basso contenuto di carboidrati, al fine di facilitare il processo di astensione dai dessert..

Importante! Alti dosaggi di vitamina PP favoriscono l'eliminazione dell'acido ascorbico dal corpo, necessario per il normale metabolismo.

L'assunzione di compresse di acido nicotinico per la perdita di peso viene effettuata secondo le seguenti regole:

  1. Il dosaggio richiesto del farmaco deve essere calcolato con attenzione. Dovresti iniziare a prendere con la dose minima, aumentandola gradualmente (di 0,1 g ogni 5 giorni). L'assunzione massima consentita è di 1 g di niacina al giorno. In caso di sovradosaggio, sono possibili effetti collaterali e un effetto negativo del farmaco sul fegato.
  2. È meglio assumere il farmaco dopo i pasti con acqua minerale (latte in caso di acidità di stomaco). Puoi bere acido nicotinico con bevande calde per aumentarne l'assorbimento da parte del corpo.
  3. Dopo aver preso le pillole, i vasi sanguigni possono dilatarsi e la pelle può diventare rossa. Esistono controindicazioni per l'assunzione del farmaco, in presenza delle quali è impossibile perdere peso con il suo uso.
  4. Per il miglior effetto e la massima perdita di peso, l'assunzione del farmaco deve essere combinata con una dieta ipocalorica e attività fisica..

Importante! Prima di usare l'acido nicotinico per la perdita di peso, dovresti consultare un medico e fare il test..

Controindicazioni

È severamente vietato assumere preparati di acido nicotinico nelle seguenti situazioni:

  1. Intolleranza individuale a uno qualsiasi dei componenti del farmaco.
  2. Stadi acuti delle malattie dell'ulcera peptica.
  3. Ipertensione arteriosa.
  4. Gotta.
  5. Periodo di gravidanza e allattamento.
  6. Iperuricemia.
  7. Nefrolitiasi.
  8. Cirrosi;
  9. Diabete mellito scompensato.
  10. Il farmaco è controindicato nei seguenti casi:

L'assunzione di vitamina PP può essere accompagnata dai seguenti effetti collaterali:

  • reazioni allergiche;
  • afflusso di sangue alla testa;
  • arrossamento della pelle;
  • vertigini;
  • orticaria
  • sensazione di intorpidimento e perdita di sensibilità;
  • formicolio alla pelle.

Vale la pena saperlo! In presenza di reazioni avverse, il dosaggio deve essere ridotto o il farmaco deve essere completamente cancellato.

Con l'uso prolungato di acido nicotinico, possono svilupparsi le seguenti condizioni:

  • fegato grasso;
  • iperuricemia;
  • aumento dell'attività enzimatica;
  • diminuzione della tolleranza al glucosio.

Importante! Per monitorare le condizioni del paziente durante la terapia a lungo termine con acido nicotinico, vengono eseguite periodiche diagnostiche di laboratorio dei principali parametri ematici.

Istruzioni per l'uso

Le compresse di acido nicotinico devono essere utilizzate come indicato da un medico.


Il dosaggio raccomandato indicato nelle istruzioni per il farmaco è il seguente:

  1. Per il trattamento della pellagra:
    • adulti - 0,1 g 2-4 volte al giorno (non più di 0,5 g al giorno);
    • bambini - 0,0125 - 0,05 g 2-3 volte al giorno, a seconda dell'età;
    • la durata del ciclo di trattamento è di 15-20 giorni.
  2. Per gli adulti, per il trattamento dei disturbi circolatori ischemici nel cervello, spasmi vascolari agli arti, gastrite a bassa acidità, neurite del nervo facciale, ulcere e ferite:
    • dosaggio 0,05 - 0,1 g 34 volte al giorno (fino a 0,5 g massimo);
    • corso di terapia - 30 giorni.

Vale la pena saperlo! Per prevenire possibili complicazioni epatiche associate all'uso di acido nicotinico in dosi elevate, è necessario includere nella dieta quotidiana alimenti con metionina, come la ricotta, o assumere il farmaco in compresse o qualsiasi altro farmaco liotropico (Essentiale, acido lipoico, ecc.). eccetera.).

L'uso dell'acido nicotinico in terapia contemporaneamente ad altri farmaci richiede la consultazione di un medico.

Non dovresti combinare l'assunzione di vitamina PP con i seguenti farmaci:

  1. Soluzione di cloruro di tiamina (l'acido nicotinico distrugge la tiamina).
  2. Agenti fibrinolitici, antispastici, glicosidi cardiaci.
  3. Bevande alcoliche (aumenta l'effetto tossico).
  4. Farmaci antipertensivi (potenzia il loro effetto).
  5. Anticoagulanti, preparati di acido acetilsalicilico (può svilupparsi un'emorragia).

Con la somministrazione simultanea di acido nicotinico con farmaci antibatterici, è possibile una grave iperemia (arrossamento della pelle).

L'assunzione di acido nicotinico riduce l'effetto tossico sul corpo dei farmaci dei seguenti gruppi:

  1. Barbiturici.
  2. Farmaci anti-tubercolosi.
  3. Sulfonamidi.

Vale la pena saperlo! Quando si assumono contraccettivi orali e isoniazide, il fabbisogno del corpo di vitamina PP aumenta, poiché la trasformazione del triptofano in acido nicotinico rallenta.

Recensioni

Le ragazze che hanno assunto compresse di acido nicotinico condividono le loro recensioni sul farmaco.

“Ho provato senza successo a dimagrire durante l'allattamento, soffrendo di costante affaticamento, sonnolenza e affaticamento. L'assunzione di acido nicotinico è stata raccomandata dal medico e ha migliorato le mie condizioni letteralmente immediatamente. Inoltre, il peso ha iniziato a diminuire gradualmente e non desiderava più dolci e panini. Dopo un po ', sia io che il mio bambino abbiamo sviluppato un'eruzione cutanea e ho smesso di prendere le pillole, ma nel complesso sono soddisfatto del loro effetto ".

“Ho iniziato a prendere l'acido nicotinico a causa dell'intensa perdita di capelli. Oltre a prendere una compressa al giorno, le ho usate anche come parte di una maschera per capelli (ho mescolato la medicina schiacciata con il sale) su consiglio di un parrucchiere. Dopo poche applicazioni, ho notato che la forfora è scomparsa e l'intensità della caduta dei capelli è notevolmente diminuita ".

“Le compresse di acido nicotinico mi sono state prescritte da un medico per il trattamento del mal di testa persistente associato a disfunzioni dei vasi cerebrali. Le pillole mi aiutano molto, ma non ho notato il loro effetto sul peso o sui capelli. E non li prenderei per tali scopi, poiché tuttavia l'acido nicotinico è un medicinale, e anche le istruzioni indicano che sono usati come prescritto da un medico e non come prodotto cosmetico "..

Tutte le sfumature dell'uso delle compresse di acido nicotinico

L'acido nicotinico è apparso per la prima volta nel 1867. All'inizio del XX secolo, confrontando le proprietà farmacologiche, è stato confrontato con la vitamina PP. Dal 1938, sul territorio dell'Unione Sovietica, è stato utilizzato nella cura della pellagra, una malattia causata da carenza di PP. In latino si chiama acidum nicotinicum. Si riferisce alle vitamine del gruppo B al numero tre. Le compresse di acido nicotinico sono utilizzate in medicina e cosmetologia.

Un altro nome è niacina, in latino niacinum, nelle annotazioni c'è il nome nicotinamide. Tutti questi sono i nomi di una sostanza necessaria a una persona per eseguire processi di riduzione dell'ossidazione..

  1. Indicazioni per l'uso dell'acido nicotinico
  2. Controindicazioni, caratteristiche dell'applicazione
  3. Tipi di droghe
  4. Regime di assunzione di farmaci
  5. Cosmetologia
  6. Perdita di peso
  7. Effetti collaterali, reazioni allergiche
  8. Danno da overdose
  9. Interazione con altri farmaci

Indicazioni per l'uso dell'acido nicotinico

I preparati di niacina, prodotti in compresse, influenzano molti organi del corpo umano per le loro proprietà:

  • espansione del letto vascolare, stimolazione della circolazione sanguigna, in particolare la parte periferica;
  • impatto sui processi metabolici: metabolismo lipidico, riduzione del colesterolo;
  • protezione della mucosa gastrica;
  • regolazione delle funzioni del fegato, del pancreas;
  • migliorare la nutrizione del cervello grazie all'attivazione del metabolismo vascolare;
  • partecipazione a processi ormonali.

Le istruzioni per l'uso indicano le indicazioni per l'uso dell'acido nicotinico:

  • prevenzione della carenza di vitamina PP, pellagra, manifestata da ritardo mentale, feci molli, manifestazioni cutanee dermatologiche;
  • epatite acuta e cronica, cirrosi;
  • ictus ischemico;
  • spasmo di navi periferiche;
  • aterosclerosi cerebrale;
  • cardiopatia ischemica, condizioni dopo attacchi di cuore;
  • neurite facciale;
  • aumento della coagulazione del sangue;
  • vertigini frequenti;
  • alopecia;
  • ferite, ulcere con danni a piccoli vasi;
  • gravidanza, allattamento;
  • disturbi trofici e neurologici degli arti inferiori nel diabete;
  • perdita di peso;
  • malattie dello stomaco - gastrite con bassa acidità, colite;
  • stress prolungato.

Per l'importanza dell'acido nicotinico per il corpo, guarda il video:

Controindicazioni, caratteristiche dell'applicazione

La vitamina PP, prodotta in compresse, è controindicata nei seguenti casi:

  • esacerbazione dell'ulcera peptica;
  • ictus emorragico;
  • gotta;
  • intolleranza individuale;
  • età fino a due anni.

L'annotazione indica casi speciali in cui è necessario utilizzare con attenzione farmaci con acido nicotinico:

  • non prescrivere dosaggi elevati alle donne in gravidanza quando si allatta un bambino;
  • espelle la vitamina C dal corpo, che deve essere rimborsata, soprattutto con un regime di trattamento a lungo termine;
  • bere con cautela ai pazienti con una storia di ulcere peptiche, gastrite - la nicotina irrita le mucose;
  • terapia per malattie del fegato, il diabete viene effettuato sotto il controllo dei parametri biochimici del sangue, contenuto di zucchero;
  • le pillole dovrebbero essere prese dopo i pasti, la dieta dovrebbe contenere prodotti con ricotta;
  • è meglio iniziare a prendere farmaci con piccole dosi, aumentando gradualmente, annullando nell'ordine inverso.

Tipi di droghe

La composizione dell'acido nicotinico, prodotto in compresse, consente di classificarlo come integratore vitaminico:

  • il principale ingrediente attivo, la vitamina PP;
  • acido stearico, come componente ausiliario;
  • glucosio.

La composizione può variare in diverse forme di rilascio, a seconda dell'azienda farmaceutica coinvolta nella produzione. I farmaci si trovano nella forma:

  • nicotinamide;
  • niacina;
  • acido nicotinico;
  • nikonatsid.

La nicotina può far parte di integratori minerali complessi. Le recensioni sull'efficacia dei farmaci concordano sul fatto che non ci sono differenze. La sostanza aiuta in qualsiasi forma.

È possibile acquistare tablet nelle catene di farmacie e nei negozi online. Il prezzo nelle farmacie è sempre troppo caro, perché il prezzo include l'affitto di spazi commerciali, lo stipendio dei farmacisti e le spese di trasporto. L'acquisto di merci in farmacia è associato alle code, al rischio di contrarre infezioni virali da persone malate. I negozi online sono più convenienti, più mobili, più economici. Un sito selezionato correttamente ti consentirà di risparmiare denaro e acquistare prodotti di qualità.

Il noto leader mondiale nel campo delle vendite online è il negozio iHerb, recentemente disponibile nel segmento russo di Internet..

Quali sono i loro vantaggi:

  • interfaccia user-friendly;
  • pronta elaborazione degli ordini 24 ore su 24;
  • i prezzi dei supplementi sono inferiori del 30-50%;
  • spedizione gratuita in Russia;
  • foto, recensioni di clienti reali, valutazioni;
  • prodotti certificati dei principali produttori mondiali.

Gli acquirenti per la prima volta possono ottenere uno sconto del 10% facendo clic su questo link o inserendo il codice promozionale AGK4375 al momento del pagamento.

L'acido nicotinico sotto forma di pillola ha ricevuto molte recensioni da parte dei clienti, il che ha portato a un elenco dei migliori farmaci:

Compresse di acido nicotinico 0,05 g

Principio attivo:

Soddisfare

  • Composizione e forma di rilascio
  • effetto farmacologico
  • Indicazione del farmaco Compresse di acido nicotinico 0,05 g
  • Controindicazioni
  • Effetti collaterali
  • Metodo di somministrazione e dosaggio
  • Condizioni di conservazione del farmaco Compresse di acido nicotinico 0,05 g
  • Periodo di validità del farmaco Compresse di acido nicotinico 0,05 g

Gruppi farmacologici

  • Vitamine e prodotti simili alle vitamine
  • Nicotinati
  • Angioprotettori e correttori del microcircolo
  • Vitamine del gruppo B.

Classificazione nosologica (ICD-10)

  • E52 Carenza di acido nicotinico [pellagra]
  • E78.5 Iperlipidemia, non specificata
  • I73 Altre malattie vascolari periferiche
  • I99 Altri e non specificati disturbi del sistema circolatorio
  • K29 Gastrite e duodenite
  • K52 Altre gastroenteriti e coliti non infettive
  • T14.1 Ferita aperta di una regione corporea non specificata

Composizione e forma di rilascio

1 compressa contiene 0,05 g di acido nicotinico, 50 pezzi nella confezione.

effetto farmacologico

Indicazione del farmaco Compresse di acido nicotinico 0,05 g

Ipovitaminosi PP, pellagra, epatite, ulcera gastrica e ulcera duodenale, enterocolite e colite, spasmo arterioso periferico, aterosclerosi, ipertrigliceridemia, angiopatia diabetica, neurite del nervo facciale.

Controindicazioni

Effetti collaterali

Rossore del viso e della metà superiore del corpo, parestesia, bruciore della pelle, vertigini, arrossamento della testa, dispepsia.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Dentro, dopo i pasti, per la prevenzione dell'ipovitaminosi - 15-25 mg / giorno, bambini - 5-20 mg / giorno. Con pellagra - 0,1 g, bambini - 12,5-50 mg 2-3 volte al giorno per 15-20 giorni. Con aterosclerosi - 3-4 g / giorno.

Condizioni di conservazione del farmaco Compresse di acido nicotinico 0,05 g

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità del farmaco Compresse di acido nicotinico 0,05 g

Non utilizzare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

UN ACIDO NICOTINICO

  • Indicazioni per l'uso
  • Modalità di applicazione
  • Effetti collaterali
  • Controindicazioni
  • Modulo per il rilascio
  • Condizioni di archiviazione
  • Sinonimi
  • Composizione
  • Inoltre

L'acido nicotinico e la nicotinamide si trovano negli organi degli animali (fegato, reni, muscoli, ecc.), Nel latte, nel pesce, nel lievito, nella verdura, nella frutta, nel grano saraceno e in altri prodotti. L'acido nicotinico e la sua ammide svolgono un ruolo essenziale nell'attività vitale dell'organismo: sono gruppi protesici di enzimi - codehydrase I (difosfopiridina nucleotide - NAD) e codehydrase II (trifosfopiridina nucleotide - NADP), che sono portatori di idrogeno e svolgono processi redox. Codehydrase II è anche coinvolto nel trasferimento di fosfato. La mancanza di vitamina PP nell'uomo porta allo sviluppo della pellagra (una malattia causata da una carenza di niacina / vitamina PP /, triptofano e riboflavina / vitamina B2 /).

Indicazioni per l'uso

L'acido nicotinico e la sua ammide sono agenti antipellagric specifici (agenti per il trattamento della pellagra), in relazione ai quali vengono indicati come vitamina PP. Il loro utilizzo, soprattutto nelle prime fasi della malattia, porta alla scomparsa dei fenomeni di pellagra.
L'acido nicotinico non ha solo proprietà antipelagriciche; migliora il metabolismo dei carboidrati, ha un effetto positivo su forme lievi di diabete, malattie del fegato, cuore, ulcera gastrica e ulcera duodenale ed enterocolite (infiammazione dell'intestino tenue e crasso), ferite e ulcere che guariscono lentamente. Ha anche un effetto vasodilatatore..
L'acido nicotinico ha attività lipoproteica (riduce il livello di lipoproteine ​​nel sangue). A dosi elevate (3-4 g al giorno) abbassa il contenuto di trigliceridi e beta-lipoproteine ​​nel sangue. Nei pazienti con ipercolesterolemia (con un aumento del contenuto di colesterolo nel sangue), sotto la sua influenza, il rapporto colesterolo / fosfolipidi nelle lipoproteine ​​a bassa densità diminuisce.
È prescritto come agente specifico per la prevenzione e il trattamento della pellagra. Inoltre, sono usati per malattie gastrointestinali (specialmente con gastrite / infiammazione dello stomaco / con bassa acidità), malattie del fegato (epatite acuta e cronica, cirrosi), spasmi (un forte restringimento del lume) dei vasi degli arti, dei reni e del cervello (vedi Nikoverin, Nikoshpan, Xanthinol nicotinate, 177), con neurite del nervo facciale (infiammazione del nervo facciale), aterosclerosi, ferite e ulcere non cicatrizzanti a lungo termine, malattie infettive e di altro tipo.

Modalità di applicazione

A scopo profilattico, è prescritto internamente per gli adulti a 0,015-0,025 g; bambini - 0,005-0,02 g al giorno.
Quando la pellagra viene somministrata per bocca agli adulti, 0,1 g 2-3-4 volte al giorno per 15-20 giorni; La soluzione all'1% di 1 ml viene somministrata per via parenterale 1-2 volte al giorno per 10-15 giorni. I bambini vengono prescritti per via orale da 0,005 a 0,05 g 2-3 volte al giorno.
In altre malattie, l'acido nicotinico è prescritto per gli adulti a 0,02-0,05 g (fino a 0,1 g); bambini - 0,005-0,03 g 2-3 volte al giorno.
Come vasodilatatore nell'ictus ischemico (insufficiente apporto di ossigeno al tessuto cerebrale a causa di un accidente cerebrovascolare acuto), 1 ml di soluzione all'1% viene somministrato per via endovenosa.
Somministrato lentamente per via endovenosa. La somministrazione sottocutanea e intramuscolare di acido nicotinico è dolorosa. Il nicotinato di sodio (sale sodico della niacina) o la nicotinamide possono essere utilizzati per evitare l'irritazione..
Dosi più elevate per adulti all'interno: singolo - 0,1 g, al giorno - 0,5 g; in una vena (sotto forma di sale di sodio): singolo - 0,1 g, giornaliero -0,3 g. Se assunto per via orale, una singola dose può essere gradualmente aumentata (in assenza di effetti collaterali) a 0,5-1 ge la dose giornaliera - fino a 3-5 g (principalmente nel trattamento dell'aterosclerosi e di altri disturbi del metabolismo lipidico).
Il fabbisogno giornaliero di acido nicotinico (e nicotinamide) è di circa 20 mg per un adulto, con un duro lavoro fisico - circa 25 mg, per i bambini dai 6 mesi. fino a 1 anno - 6 mg, da 1 a 1,5 anni - 9 mg, da 1,5 a 2 anni - 10 mg, da 3 a 4 anni - 12 mg, da 5 a 6 anni - 13 mg, da 7 fino a 10 anni - 15 mg, da 11 a 13 anni - 19 mg, per ragazzi 14-17 anni - 21 mg, per ragazze 14-17 anni - 18 mg.

Effetti collaterali

L'acido nicotinico (soprattutto se assunto per via orale a stomaco vuoto e in soggetti con ipersensibilità) può causare arrossamento del viso e della metà superiore del busto, capogiri, sensazione di afflusso di sangue alla testa, orticaria, parestesia (sensazione di intorpidimento agli arti). Questi fenomeni vanno via da soli. Con una rapida iniezione endovenosa di una soluzione di acido nicotinico, può verificarsi una forte diminuzione della pressione sanguigna.

Controindicazioni

Le iniezioni endovenose sono controindicate nelle forme gravi di ipertensione (ipertensione persistente) e aterosclerosi.
Alle persone sensibili all'acido nicotinico dovrebbe essere prescritta la nicotinamide, a meno che l'acido nicotinico non sia usato come vasodilatatore.
Va tenuto presente che l'uso a lungo termine di grandi dosi di acido nicotinico può portare allo sviluppo della degenerazione grassa del fegato. Per prevenire questa complicanza, si raccomanda di includere nella dieta cibi ricchi di metionina - un essenziale / non sintetizzato nel corpo / amminoacidi, o di prescrivere metionina e altri agenti lipotropici (che interagiscono selettivamente con i grassi).

Modulo per il rilascio

Polvere; compresse da 0,05 g (per scopi medicinali); Soluzione di nicotinato di sodio all'1,7% (corrisponde a una soluzione di acido nicotinico allo 0,1%) in fiale da 1 ml; Soluzione iniettabile pH 5,0-7,0.

Condizioni di archiviazione

Elenco B. Polvere - in un contenitore ben chiuso, al riparo dalla luce; compresse e fiale - in un luogo buio.

Sinonimi

Vitamina PP, Vitamina VZ, Apelagrin, Induracin, Liplit, Niacin, Nikolai, Nikodon, Nikonacid, Nikoten, Nikovit, Pellagramine, Pelonin, Peviton, Vitaplex N.

Composizione

Acido piridinecarbossilico.
Polvere cristallina bianca. Scarsamente solubile in acqua fredda (1:70), meglio in acqua calda (1:15), difficile da sciogliere in alcool.

Un acido nicotinico

Composizione

Un millilitro di soluzione iniettabile allo 0,1% contiene 10 mg di un ingrediente attivo, così come bicarbonato di sodio e acqua per preparazioni iniettabili.

La Farmacopea statale dell'URSS X edizione indica che la soluzione è un liquido trasparente e incolore con un pH compreso tra 5,0 e 7,0.

La concentrazione di acido nicotinico in una compressa è di 0,05 grammi.

Modulo per il rilascio

Forme farmacologiche di acido nicotinico: soluzione iniettabile all'1% e compresse da 50 mg.

Le fiale con 1 ml di soluzione sono confezionate in 10 pezzi in blister, 5 confezioni in una confezione.

Le compresse sono vendute preconfezionate:

  • 50 pezzi in barattoli di materiale polimerico o vetro scuro;
  • 10 pezzi in confezione in blister, 5 confezioni in una confezione.

effetto farmacologico

Vitamina del gruppo B. Compensa la carenza di vitamina PP (B3), ha un effetto vasodilatatore (vasodilatatore), ipocolesterolemizzante e ipolipidemico.

Farmacodinamica e farmacocinetica

La vitamina PP (acido nicotinico) è una vitamina che partecipa a un gran numero di reazioni ossidative nelle cellule viventi.

Il farmaco ha uno specifico effetto anti-pellagrico e viene utilizzato per migliorare l'attività dei vasi sanguigni.

La nomina di preparati di acido nicotinico consente di normalizzare la permeabilità delle pareti vascolari e, di conseguenza, di ridurre l'edema tissutale, di migliorare lo stato del metabolismo e della microcircolazione dei tessuti (in particolare azoto e carboidrati), di espandere il lume dei vasi sanguigni (l'effetto vasodilatatore si osserva a livello dei piccoli vasi sanguigni, compresi i vasi cerebrali cervello), aumentare l'attività fibrinolitica del plasma sanguigno e ridurre l'aggregazione piastrinica sopprimendo la sintesi di TxAj (trombossano A2), un mediatore della loro aggregazione e degranulazione.

Nell'organismo, la vitamina PP viene biotrasformata in nicotinamide, che si lega ai coenzimi trasportatori di idrogeno NAD e NADP. Regola le reazioni di riduzione dell'ossidazione, partecipa ai processi di sintesi, al metabolismo di amminoacidi, grassi, purine, proteine, nonché alla glicogenesi e alla respirazione dei tessuti.

Riduce la velocità di sintesi delle VLDL e inibisce la lipolisi (degradazione dei grassi) nel tessuto adiposo. Contribuisce alla normalizzazione della composizione lipidica del sangue: riduce la concentrazione di LDL, trigliceridi e colesterolo totale, aumentando al contempo il contenuto di HDL nel sangue. Mostra proprietà anti-aterogene e disintossicanti.

Fornisce la trasformazione della forma trans del retinolo in cis-retinale, che viene utilizzata nella sintesi del pigmento visivo della rodopsina, stimola il rilascio di istamina e favorisce l'attivazione della cininogenesi.

La vitamina B3 è ben assorbita nel piloro dello stomaco e nel duodeno superiore. Con la partecipazione di piridossina e riboflavina, la flora batterica dell'intestino può essere prodotta dal triptofano, che viene ingerito con il cibo. La quantità di triptofano necessaria per la formazione di un milligrammo di una sostanza è di 60 mg.

La metabolizzazione avviene nel fegato. L'acido nicotinico ei prodotti del suo metabolismo vengono escreti dai reni, se assunti in dosi elevate, la sostanza viene escreta principalmente in forma pura.

Indicazioni per l'uso

Le indicazioni per l'uso dell'acido nicotinico sono:

  • ipo-iavitaminosi dovuta a insufficiente apporto di vitamina B3 dal cibo, nutrizione esclusivamente parenterale, sindrome da malassorbimento (anche sullo sfondo di disturbi del pancreas), malattia di Hartnup, rapida perdita di peso, gastrectomia, malattie dell'apparato digerente (diarrea persistente, inclusa, enteropatia da glutine, morbo di Crohn);
  • condizioni accompagnate da un aumento della necessità di vitamina PP (malattie del sistema epatobiliare, febbre prolungata, ipertiroidismo, stress prolungato, infezioni croniche, gravidanza, allattamento, malattie oncologiche);
  • iperlipidemia (comprese trigliceridemia e ipercolesterolemia);
  • aterosclerosi;
  • obliterazione delle malattie dei vasi degli arti inferiori (ad esempio, la malattia di Raynaud);
  • disturbi circolatori ischemici nel cervello;
  • spasmo delle vie urinarie e biliari, vasi degli arti;
  • microangiopatia;
  • polineuropatia diabetica;
  • gastrite ipoacida;
  • colite ed enterocolite;
  • neuropatia del nervo facciale;
  • ulcere trofiche e ferite non cicatrizzanti.

Controindicazioni

Le controindicazioni categoriche per entrambe le forme di dosaggio del farmaco sono grave disfunzione epatica, sanguinamento, emorragia cerebrale, ipersensibilità all'acido nicotinico.

Le compresse di acido nicotinico non devono essere assunte durante i periodi di esacerbazione dell'ulcera peptica e nei bambini di età inferiore a 2 anni (come agente antisclerotico).

Ulteriori controindicazioni alla nomina di acido nicotinico in fiale sono: aterosclerosi, iperuricemia, ipertensione arteriosa grave, gotta, infanzia.

Effetti collaterali

Il farmaco stimola il rilascio di istamina, che in alcuni casi può essere accompagnata da:

  • arrossamento della pelle (principalmente la metà superiore del corpo e del viso) con sensazione di bruciore e formicolio;
  • ipotensione;
  • ipotensione ortostatica (con rapida introduzione in una vena);
  • aumento della secrezione di succo gastrico;
  • dispepsia;
  • vertigini;
  • una sensazione di afflusso di sangue alla testa;
  • orticaria;
  • prurito.

Gli effetti collaterali associati all'uso a lungo termine di alte dosi di vitamina B3 sono espressi come:

  • anoressia;
  • disfunzione e obesità del fegato;
  • vomito;
  • diarrea;
  • irritazione della mucosa del canale alimentare;
  • ulcerazione (ulcerazione) della mucosa gastrica;
  • un aumento transitorio dell'attività della fosfatasi alcalina, dell'aspartato aminotransferasi, della lattato deidrogenasi;
  • parestesia;
  • aritmie;
  • diminuzione della tolleranza al glucosio;
  • iperglicemia.

Istruzioni per l'uso dell'acido nicotinico

Iniezioni di acido nicotinico: istruzioni per l'uso

La via di somministrazione e la dose dipendono dall'indicazione. Per l'ictus ischemico e la pellagra, si consiglia di iniettare lentamente la soluzione in vena. Con la pellagra, le iniezioni sono consentite anche per via intramuscolare o sottocutanea.

La terapia antipellagric prevede una somministrazione singola o doppia di 50 mg per via endovenosa o 100 mg per via intramuscolare. Durata del trattamento - 10-15 giorni.

Nell'ictus ischemico, il farmaco viene somministrato in una dose compresa tra 10 e 50 mg.

Le iniezioni sono consentite in tre modi:

  • 1 ml di una soluzione all'un percento nel muscolo;
  • per via intradermica (per ricostituire la necessità di vitamina);
  • in vena, 1-5 ml di una soluzione all'1%, precedentemente diluita in 5 ml di soluzione fisiologica.

Le iniezioni intramuscolari e sottocutanee del farmaco sono piuttosto dolorose e possono essere accompagnate da una sensazione di bruciore. L'iniezione endovenosa può causare arrossamento della pelle e febbre.

Questa reazione del corpo è normale. Al contrario, la mancanza di arrossamento può indicare la presenza di alcuni problemi circolatori..

Istruzioni per compresse

Le compresse vanno assunte dopo i pasti..

La dose profilattica per gli adulti varia da 12,5 a 25 mg al giorno, per i bambini - da 5 a 25 mg al giorno.

Con la pellagra, ai pazienti adulti viene prescritto di assumere 100 mg di acido nicotinico da 2 a 4 volte al giorno. La durata del corso è di 2-3 settimane. Per i bambini, il farmaco viene somministrato 12,5-50 mg due o tre volte al giorno.

Con lesioni vascolari di genesi aterosclerotica, si consiglia ai pazienti di assumere 2-4 dosi da 2 a 3 grammi di vitamina PP.

La dose iniziale per la dislipidemia è di 50 mg al giorno in una dose. Successivamente, se la terapia non provoca reazioni avverse, la frequenza delle applicazioni viene aumentata fino a 2-3 volte al giorno. La durata del corso è di un mese. Dovrebbero esserci intervalli tra i corsi ripetuti..

In tutti gli altri casi, la dose giornaliera per gli adulti va da 20 a 50, per i bambini - da 12,5 a 25 mg. In alcuni casi, per un paziente adulto, il medico può aumentare la dose giornaliera a 100 mg. Le compresse, a seconda delle indicazioni, vengono bevute 2 o 3 volte al giorno.

Overdose

Alte dosi del farmaco possono causare arrossamento della parte superiore del busto e della testa, indigestione e prurito.

In caso di sovradosaggio, è indicato un trattamento di supporto.

Interazione

N. acido potenzia l'effetto dei farmaci vasoattivi (in particolare i bloccanti gangliari), che possono essere accompagnati da attacchi di ipotensione ortostatica.

I sequestranti degli acidi biliari (come il colestipolo o la colestiramina) riducono la biodisponibilità dei farmaci acidi, tra cui n. acido, quindi il farmaco deve essere assunto almeno un'ora prima o non prima di quattro ore dopo aver assunto i fondi indicati.

Quando si esegue un'analisi per determinare il livello di glucosio nelle urine, il farmaco può provocare una reazione falsa positiva con il reagente di Benedict (soluzione di solfato di rame).

N. acido ha un potenziale iperglicemico e può ridurre significativamente l'attività dell'acarbosio, che può causare lo sviluppo di scompenso del diabete mellito.

Grazie all'abilità di N. gli acidi causano iperglicemia, nei pazienti a cui viene prescritto il farmaco in combinazione con "metformina + saxagliptin" o "metformina + sitagliptin", i parametri di controllo glicemico devono essere costantemente monitorati.

Nei pazienti che assumono calcio nadroparina, è necessario tenere sotto controllo i parametri di coagulazione del sangue.

Con l'uso contemporaneo di N. acidi e combinazioni "amlodipina + atorvastatina", n. acido e simvastatina, n. acido e lovastatina possono aumentare il rischio di sviluppare miopatia. La combinazione di n. gli acidi con la simvastatina possono anche innescare la rabdomiolisi.

Sono possibili anche miopatia e rabdomiolisi nel caso di utilizzo della combinazione “n. acido in dosi ipolipemizzanti e simvastatina + ezetimibe ".

Il rischio di sviluppare miopatia aumenta anche con la nomina di dosi ipolipemizzanti (superiori a 1 grammo al giorno) di n. acidi in combinazione con rosuvastatina. A questo proposito, il trattamento con rosuvastatina deve essere iniziato con 5 mg / die..

La combinazione "acido nicotinico + acido ascorbico" deve essere usata con cautela.

La possibilità di interazione farmacologica con l'eparina sodica non è esclusa.

Alte dosi di N. gli acidi riducono l'efficacia della combinazione "Glibenclamide + Metformina", l'effetto ipoglicemico di Gliclazide e l'efficacia della combinazione "Gliclazide + Metformina", nonché l'effetto ipoglicemico di Glimepiride.

Con utilizzo contemporaneo con N. l'acido riduce l'effetto:

  • Glipizida;
  • effetto ipoglicemico di Glickvidone;
  • Insulina Lizpro (compresa bifasica);
  • Metformina;
  • Repaglinide;
  • effetto ipnotico del fenobarbitale.

Non mescolare in una siringa n. acido e tiamina.

Nonostante il fatto che l'uso simultaneo di N. gli acidi con inibitori della HMG-CoA reduttasi possono provocare miopatia, mentre il farmaco viene prescritto con fluvastatina, la biodisponibilità di quest'ultima, nonché la biodisponibilità di n. l'acido non cambia. Tuttavia, questa combinazione dovrebbe essere usata con cautela..

Condizioni di vendita

Prescrizione in latino per la forma iniettabile del farmaco:
Acido nicotinico - fiale
Rp: Sol. Acidi nicotinici 1% - 1 ml
D. t. d. N 20 in ampolla.
S. 1 ml / m.

Prescrizione in latino per la forma in compresse del farmaco:
Rp: Tab. Acidi nicotinici 0,05 g
D. t. d. N 20 in tab.
S. 2 compresse 3 volte al giorno dopo i pasti (con pellagra).

Condizioni di archiviazione

Conservare a temperatura ambiente in un contenitore ben chiuso e protetto dalla luce solare. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Data di scadenza

Per malta - 5 anni. Per compresse - 4 anni.

istruzioni speciali

Cos'è la vitamina PP?

Wikipedia risponde alla domanda "cos'è l'acido nicotinico" che è una sostanza polverosa bianca, inodore e leggermente acida nel gusto. La polvere si dissolve male in acqua fredda, etanolo, etere e leggermente meglio in acqua calda.

La formula lorda della sostanza è C₆H₅NO₂. Fu ottenuto per la prima volta nel 1867 durante l'ossidazione della nicotina con H2CrO4 (acido cromico).

I benefici e i rischi della vitamina B3

La vitamina B3 pura è in grado di rafforzare così tanto l'immunità che il corpo umano acquisisce una protezione naturale contro lo Staphylococcus aureus e una serie di altri virus, non meno gravi..

Gli scienziati sono fiduciosi che dosi molto elevate possano fermare persino l'infezione da HIV e l'infezione batterica, prima della quale la maggior parte dei farmaci esistenti è impotente..

Inoltre, la vitamina B3 ha proprietà disintossicanti.

Il corpo di un uomo adulto ha bisogno da 16 a 28 mg di vitamina B3 al giorno, il corpo di una donna - da 14 a 20 mg.

Il fabbisogno di vitamina aumenterà con un'intensa attività nervosa e mentale, un aumento dello sforzo fisico, nelle persone che lavorano in un'officina calda, in un clima caldo e nell'estremo nord, durante la gravidanza e durante l'allattamento, nelle persone nella cui dieta prevalgono le proteine ​​vegetali animali (comprese persone a digiuno e persone che seguono una dieta povera di proteine).

L'acido nicotinico è necessario per il rilascio di energia da grassi e carboidrati, nonché per il normale corso del metabolismo proteico. Normalizza il lavoro del pancreas e dello stomaco e fa anche parte degli enzimi che forniscono la respirazione cellulare.

La vitamina ha un effetto benefico su cuore, vasi sanguigni, sistema nervoso, mantiene le mucose del cavo orale e dell'intestino, la pelle in uno stato di salute; contribuisce a garantire una visione normale, riduce l'ipertensione e migliora l'afflusso di sangue.

Alcuni scienziati sono inclini a credere che la vitamina B3 prevenga la degenerazione delle cellule cancerose..

La mancanza di questa sostanza nel corpo è accompagnata da apatia, letargia, affaticamento, mal di testa, vertigini, secchezza e pallore della pelle, insonnia, irritabilità, perdita di appetito e peso corporeo, costipazione, palpitazioni e diminuzione della resistenza alle infezioni.

Se una persona non riceve acido nicotinico, sviluppa la malattia della pellagra. I primi segni della malattia sono:

  • feci frequenti e acquose (3 o più volte al giorno, senza sangue e muco);
  • scarso appetito, pesantezza allo stomaco;
  • eruttazione e bruciore di stomaco;
  • arrossamento della mucosa orale;
  • salivazione, bruciore in bocca;
  • gonfiore e screpolature delle labbra;
  • protrusione delle papille della lingua con punti rossi;
  • la comparsa di crepe profonde nella lingua e macchie rosse su viso, mani, gomiti e collo;
  • gonfiore della pelle (il codice può ferire, prurito, compaiono vesciche);
  • rumore nelle orecchie;
  • grave debolezza;
  • mal di testa;
  • gattonare e intorpidimento;
  • fluttuazioni di pressione;
  • andatura traballante.

L'eccesso di vitamina, a sua volta, può causare eruzioni cutanee, prurito e svenimenti..

Alimenti contenenti vitamina B3

Per prevenire l'ipovitaminosi PP, è preferibile adattare la dieta in modo che gli alimenti contenenti vitamina B3 siano presenti nella dieta..

Dove si trova l'acido nicotinico? Negli alimenti, la maggior quantità di vitamina B3 si trova nel fegato, tuorlo d'uovo, lievito, noci, pesce, latte, pollo, verdure verdi, carne, legumi, arachidi, grano saraceno e qualsiasi altro alimento contenente l'α-aminoacido triptofano.

Il trattamento termico non influisce sulla quantità di vitamina.

A cosa serve l'acido nicotinico in cosmetologia?

Nonostante il fatto che non ci siano raccomandazioni nelle istruzioni riguardanti l'uso della niacina per la crescita dei capelli o per la pelle del viso, questo strumento è abbastanza spesso usato nei saloni di bellezza..

L'effetto ringiovanente del farmaco si basa sulla capacità dell'acido nicotinico di espandere i vasi sanguigni nella parte periferica del sistema circolatorio, aumentare l'apporto di ossigeno ai tessuti, migliorare il deflusso e la rimozione di tossine aggressive e radicali liberi dalle cellule della pelle.

Di conseguenza, la pelle è levigata, diventa più idratata e acquista un bel colore uniforme..

L'acido nicotinico è anche usato per la crescita dei capelli. Un corso di solito richiede almeno 30 fiale con una soluzione.

Dopo aver aperto l'ampolla, la soluzione viene trasferita con una siringa in un piccolo contenitore, dopodiché viene distribuita con le dita (o una siringa senza ago) su tutto il cuoio capelluto: prima sulle tempie e lungo l'attaccatura dei capelli, poi lungo le tramezze. Di solito, per una procedura, è sufficiente 1 ml di soluzione (questo corrisponde al volume del contenuto di 1 fiala).

È molto importante che i capelli siano puliti poiché polvere e grasso impediranno alla preparazione di assorbire il cuoio capelluto. Prima di utilizzare il farmaco, gli shampoo con siliconi non devono essere utilizzati per lo shampoo, poiché creeranno una barriera alla penetrazione del farmaco nei tessuti..

L'acido nicotinico si degrada abbastanza rapidamente nell'aria, quindi la procedura deve essere eseguita il più rapidamente possibile. Non è possibile conservare una fiala aperta.

Le normali reazioni al farmaco sono una leggera sensazione di bruciore, una sensazione strisciante, arrossamento e bruciore della pelle.

La comparsa di orticaria, eruzione cutanea, prurito, mal di testa indicano intolleranza all'acido nicotinico. Se si verificano questi sintomi, è necessario lavarsi i capelli e rifiutare un ulteriore utilizzo del prodotto.

Se, dopo aver applicato la niacina sui capelli, il cuoio capelluto si secca o appare, si consiglia di diluire la soluzione con acqua in rapporto 1: 1. Tali reazioni sono il risultato della sensibilità della pelle. Il succo di aloe può essere utilizzato anche in alternativa all'acqua.

Dopo che la soluzione è stata completamente applicata, la procedura è completa. Ripeti ogni giorno per un mese. Non è necessario lavare via il farmaco.

Dopo aver completato il corso, quasi tutte le ragazze notano una crescita dei capelli di 3 cm.

La soluzione iniettabile di acido nicotinico ha trovato applicazione come rimedio per la cellulite. Prima della procedura, il contenuto di una fiala viene diluito in 3 ml di acqua. Quindi un'ampia benda viene inumidita nella soluzione risultante e strettamente, ma non stretta! - avvolgono le aree problematiche intorno a loro.

In modo più efficace, questo metodo ti consente di sbarazzarti della cellulite sulle cosce e sull'addome, poiché sono queste aree del corpo che sono più convenienti da fasciare. Ma per eliminare la cellulite sui glutei, si consiglia di utilizzare altri mezzi..

Le bende sono avvolte con pellicola trasparente e un asciugamano (per l'isolamento). Invece di un asciugamano, puoi usare una coperta o una coperta.

La durata della prima procedura non deve superare i 15 minuti. Se la pelle reagisce bene al farmaco e non ci sono reazioni collaterali, in futuro il tempo potrebbe essere aumentato.

Precauzioni

Va tenuto presente che le iniezioni di acido nicotinico sono dolorose.

Durante il trattamento, è necessario monitorare costantemente la funzionalità epatica, soprattutto se al paziente vengono prescritte alte dosi di vitamina B3.

Per prevenire l'epatotossicità, si raccomanda di introdurre una quantità sufficiente di alimenti ricchi di metionina (latte, latticini, grano saraceno, legumi, pesce) nella dieta del paziente o di prescrivere farmaci lipotropici (compresi i farmaci a base di metionina).

L'acido nicotinico, data la sua capacità di irritare la mucosa, viene utilizzato con cautela nell'ulcera peptica (in remissione) e nella gastrite iperacida. Se è necessario prescrivere il farmaco in questi casi, l'assunzione di dosi elevate è controindicata.

Per ridurre l'effetto irritante sulla mucosa dell'apparato digerente, si consiglia di bere le compresse con il latte..

A causa della probabilità di epatotossicità, l'assunzione di alte dosi di vitamina B3 è controindicata anche nelle malattie del fegato (incluse epatite e cirrosi) e diabete mellito.

L'uso del farmaco per la correzione della dislipidemia nel diabete mellito non è appropriato.

Analoghi

Sinonimi: acido nicotinico-fiala, acido nicotinico-bufus.

Acido nicotinico: compatibilità con l'alcol

Il farmaco promuove l'eliminazione dei metalli pesanti e delle sostanze tossiche dal corpo, in modo che possa essere utilizzato sia quando si beve alcolici sia per eliminare le conseguenze dell'avvelenamento da alcol.

Acido nicotinico per dimagrire

L'acido nicotinico stimola il corso dei processi metabolici, ed è questa proprietà che rende consigliabile l'uso del farmaco per la perdita di peso.

L'effetto si sviluppa non bruciando il grasso in eccesso, ma bilanciando la concentrazione di colesterolo nel sangue e disintossicando il corpo.

Per ottenere risultati più pronunciati, l'assunzione delle compresse deve essere combinata con una ragionevole attività fisica, una dieta equilibrata e bere abbastanza acqua. Per accelerare il più possibile il metabolismo, è meglio assumere le compresse subito dopo un pasto..

Va ricordato che si consiglia alle persone con elevata acidità di succo gastrico di bere il farmaco con latte caldo o acqua minerale..

Acido nicotinico durante la gravidanza

Durante la gravidanza e durante l'allattamento, alte dosi del farmaco sono controindicate.

Recensioni sull'acido nicotinico

Le recensioni sulle compresse di acido nicotinico, così come le recensioni sulle iniezioni di acido nicotinico, sono nella maggior parte dei casi positive.

Il farmaco ha ampie indicazioni per l'uso ed è efficace nell'osteocondrosi di varie parti della colonna vertebrale, disturbi circolatori nel cervello e negli arti inferiori, pellagra, diminuzione dell'acuità visiva, dislipidemia, emicrania, obesità, intossicazione alcolica, professionale o da farmaci, aterosclerosi e una serie di altre condizioni.

Le recensioni negative sono principalmente dovute al fatto che dopo aver assunto pillole o iniettato una soluzione per iniezione, il paziente ha avuto una sensazione di calore e grave arrossamento della pelle. Tuttavia, le istruzioni indicano che tali fenomeni sono una normale reazione fisiologica del corpo..

Anche le recensioni sulla niacina per capelli sono piuttosto ottimistiche. Il prodotto rafforza le radici, migliora la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto, idrata perfettamente i capelli, elimina la forfora, accelera la crescita dei capelli e previene la caduta dei capelli.

I cosmetologi raccomandano l'acido nicotinico per migliorare la carnagione e le condizioni della pelle e per rafforzare le unghie. Inoltre, l'acido nicotinico è uno dei rimedi più convenienti ed efficaci per la cellulite..

L'azione metabolica del farmaco ne consente l'utilizzo per accelerare la degradazione dei grassi in programmi volti a ridurre l'eccesso di peso.

Nonostante l'enorme numero di proprietà utili, l'acido nicotinico è un farmaco piuttosto serio, il cui uso sconsiderato può portare a conseguenze negative per il corpo..

L'opportunità di prescrivere un farmaco in una forma o nell'altra può essere determinata solo da un medico.

Prezzo dell'acido nicotinico

Il prezzo delle compresse di acido nicotinico nelle farmacie russe è di 12 rubli. Puoi acquistare fiale per una media di 90-100 rubli per confezione n.10.

In Ucraina, il prezzo dell'acido nicotinico in fiale è di 25 UAH per 10 iniezioni. Le compresse costeranno circa 8-9 UAH.

Avendo appreso quanto costa l'acido nicotinico, è sicuro di dire che è uno dei rimedi più economici per capelli, viso e unghie..