Coloranti naturali per capelli

Evidenziazione

Il colore naturale dei capelli per vari motivi non è adatto a molte donne, ma non tutti vogliono rovinare i loro ricci con vernice chimica. Esistono modi alternativi per tingere i capelli usando tinture naturali. Diversi metodi collaudati sono ampiamente noti per preparare coloranti naturali per la tua pettinatura, quindi la colorazione dei capelli diventerà innocua e in molti casi anche utile. Impara come dipingere sui capelli grigi e quando usare vernici naturali.

Come tingere i capelli senza tingere

Le composizioni chimiche che riempivano gli scaffali dei negozi non erano sempre disponibili, quindi le nostre nonne hanno inventato e testato molti mezzi per cambiare il colore delle acconciature per brune, rosse e bellezze con i capelli biondi. Le tinture per capelli naturali hanno molti vantaggi indiscutibili sotto forma di innocuità per l'attaccatura dei capelli, il cuoio capelluto, ma mantengono il colore dell'acconciatura molto peggiore di quelle sintetiche.

È più facile cambiare il colore per le bionde, perché i pigmenti contenuti negli ingredienti naturali hanno scarso effetto sui ricci delle brune. Dalle ricette proposte per capelli scuri con effetto schiarente, sono adatti cannella, camomilla (danno un colore cenere) e henné, con cui l'acconciatura assume una tinta rossa. Il resto dei metodi sarà meno evidente sulla testa, ma farà un ottimo lavoro di pittura sui capelli grigi..

L'henné nella sua forma pura tinge i capelli di un colore rosso, mentre le sfumature di tono dipendono dal paese del produttore. Iraniano: l'ombra si avvicina al rame, mentre l'indiano conferisce una lucentezza rossa pura. Allo stesso tempo, mescolare l'henné con altri componenti dà toni completamente diversi. I produttori di questa famosa tintura per capelli usano ricette già pronte per colori specifici. Ad esempio, Lash brown dà un tono marrone chiaro, lucentezza sana ai capelli. Allo stesso tempo, è preparato in modo molto semplice:

  • Rompi un cubetto di vernice da una comune barretta: Henna Lush ha una forma simile a una grande barretta di cioccolato.
  • Grattugiare il cubo risultante su una grattugia grossa.
  • Versare sopra l'acqua bollente, mescolare fino a ottenere un impasto con la densità del kefir (si ottiene vernice verde).
  • Dopo 5 minuti, applicare sulla testa, tenere premuto per diverse ore, mettere sopra un sacchetto di plastica e poi avvolgere un asciugamano.
  • Risciacquare con shampoo e balsamo.

I capelli tinti con l'henné resistono meglio agli effetti di un ambiente sfavorevole e rimangono luminosi e sani. La saturazione con oligoelementi e minerali li rende più forti e forti. Il volume dei capelli, la loro elasticità e obbedienza sono visivamente aumentati. Per migliorare l'effetto curativo della vernice, viene miscelato con miele, oliva, oli essenziali. L'henné è la migliore tintura naturale per capelli.

  • Idee per un diario personale con le tue mani: come decorare magnificamente
  • Antiossidanti: cosa sono, cibi e preparati con antiossidanti
  • Torta di sabbia: ricette

Basma

La colorazione Basma viene utilizzata solo in combinazione con la base: l'henné. Separatamente, non puoi tingere i capelli con questa tintura. A seconda della quantità di soluzione, del colore originale dei ricci, la basma conferisce alla tua pettinatura un tono dal marrone scuro al nero. Per colorare con questo colorante naturale, prepara l'henné indiano o iraniano usando la tua ricetta abituale. Successivamente, la polvere viene aggiunta alla miscela finita, mescolata fino a che liscio. Sulla testa, la tintura durerà fino a 4 settimane. Basma è il miglior colorante per ricci se applicato con l'henné.

Lipoy

La colorazione dei capelli di tiglio è più di natura medica, perché il risultato della manipolazione può essere evidente solo per i capelli chiari. Le acconciature scure acquisiranno un colore marrone chiaro cenere. Il tiglio non dipingerà sui capelli grigi, non cambierà il colore dei ricci. Ma rafforzerà in modo significativo i capelli, darà una tale lucentezza, che non otterrai con nessun'altra vernice. Non ci sono soluzioni già pronte per colorare le acconciature a base di tiglio, quindi devi fare tutto da solo.

Una caratteristica piacevole della tintura dei fili di tiglio è l'assoluta innocuità. Questa tintura riccia naturale aggiungerà una lucentezza sana ai tuoi capelli. I fiori di tiglio vengono acquistati in farmacia. Una confezione è sufficiente per due colori di capelli di media lunghezza. Preparare un piatto di metallo (ciotola o tazza), una garza, una spazzola, un pettine.

  • mezzo pacchetto viene versato in una tazza - 6 cucchiai;
  • versato in un contenitore di 500 ml di acqua;
  • portare a ebollizione e far bollire metà dell'acqua a fuoco basso;
  • lasciate raffreddare a temperatura ambiente;
  • applicare con un pennello alle radici, stendere su tutta la lunghezza con un pettine;
  • lavare dopo 40 minuti.

Camomilla

La colorazione alla camomilla è un modo efficace e sicuro per schiarire i capelli, anche nascondere i capelli grigi. È possibile cambiare il colore di 1-3 toni. Il grado di chiarificazione in questo caso dipende direttamente da quanto sarà concentrato il tuo decotto iniziale:

  • Foglie di camomilla - 2 cucchiai grandi. versare 1 litro d'acqua;
  • cuocere a fuoco lento per 5 minuti a fuoco basso;
  • raffreddare, scolare;
  • applicare sui capelli dalle punte alle radici;
  • lasciate asciugare, non asciugate

Buccia di cipolla

La tintura con le bucce di cipolla non è adatta ai proprietari di capelli scuri, perché il colore rimarrà praticamente invariato. Le bionde avranno una bella tinta naturale e dorata sui capelli. È molto semplice preparare una composizione per colorare con le bucce di cipolla:

  • 100 g di bucce di cipolla (parte secca, gialla) versare 0,5 l di acqua;
  • far bollire per mezz'ora;
  • lasciate raffreddare;
  • applicare sulla testa ogni giorno;
  • per potenziare l'effetto colorante, sarebbe bello aggiungere 30 g di glicerina al brodo finito.

Cannella

La cannella ha un marcato effetto rassodante sul cuoio capelluto, sulla condizione dei follicoli piliferi. La colorazione dei capelli con questa spezia viene eseguita principalmente sui ricci scuri, perché Questa tintura naturale per capelli è un forte schiarente naturale e può illuminarti di 1-2 toni. Preparare la soluzione non richiederà molto tempo e denaro. Preparare 100 g di miele, 100 g di cannella e 60 g di acqua.

  • sciogliere il miele e mescolare con acqua e cannella;
  • applicare una miscela ancora calda sui fili per tutta la lunghezza;
  • mettere un sacchetto di plastica e avvolgerlo con un asciugamano (mettere un cappello);
  • conservare per almeno 4 ore (idealmente di notte);
  • Risciacquare con uno shampoo balsamo.
  • La norma del colesterolo nel sangue - tabella per età. Colesterolo nel sangue: la norma per donne, uomini e bambini
  • Infiammazione pancreatica: sintomi e trattamento
  • Come scrivere un curriculum per un lavoro - esempio

Il tè contiene molti antiossidanti, tannini e altre sostanze che hanno un effetto positivo sia sulla pelle che sulla struttura del capello stesso. Il tè nero è usato sia in combinazione con l'henné che come colorante indipendente. È possibile colorare con il tè solo fili biondo chiaro o biondo chiaro in un bel colore scuro. Preparazione della soluzione:

  • 2 cucchiai grandi di tè versano 500 ml di acqua bollente;
  • cuocere a fuoco lento per 20 minuti;
  • raffreddare, scolare;
  • applicare il brodo sulla testa, avvolgerlo con polietilene e sopra un cappello caldo;
  • tenere in testa per 40 minuti, quindi risciacquare.

Puoi giocare con le sfumature aggiungendo brodo di cacao filtrato o caffè solubile al brodo filtrato finito. Fai attenzione a usare solo polveri senza zucchero. Il cacao dona ai tuoi capelli una tonalità mogano e il caffè combinato con il tè dona ai tuoi capelli più oro. L'effetto macchiante durerà 1-2 settimane a seconda della frequenza di lavaggio.

Con il caffè

La colorazione del caffè è ideale per i proprietari di capelli castani e biondo scuro. In questo colore, i chicchi aromatici conferiscono la massima lucentezza e forza visibile. È meglio per le bionde non sperimentare questo tipo di colorazione, perché l'effetto del pigmento irregolare sui ricci è possibile e si verificheranno delle macchie. Per la verniciatura viene utilizzato solo caffè macinato naturale. Basta far bollire la bevanda in un turco, raffreddare con l'ispessimento e applicare sui capelli umidi per 30 minuti. Quindi lavare con uno shampoo balsamo.

Noce

La noce contiene coloranti e tannini molto forti. In termini di durata, è la tintura naturale per capelli più potente dopo l'henné. L'effetto della pittura può durare fino a 3 settimane. Solo le noci giovani e acerbe sono adatte alla colorazione. Macinare la buccia di tali frutti con un tritacarne, diluire con acqua fino a ottenere una panna acida e applicare sui fili per 20 minuti. Se vuoi tingere i capelli di nero, mantieni la tintura due o tre volte più a lungo.

Tintura per capelli grigi a casa

I capelli grigi rimangono vivi e hanno bisogno di protezione costante. I coloranti sintetici dei capelli grigi possono causare danni significativi non solo all'acconciatura, ma anche al cuoio capelluto, quindi la pittura con prodotti naturali non perde la sua rilevanza. Il modo più popolare per tingere i capelli grigi a casa è usare l'henné come base. Allo stesso tempo, la basma è una classica pittura maschile. Tingere i capelli grigi con l'henné e la basma dà l'effetto di tingere un colore scuro o anche i capelli neri.

L'henné per tingere i capelli grigi a casa ha una serie di innegabili vantaggi rispetto a tutti i coloranti naturali:

  • Durata: l'henné indiano di alta qualità durerà su fili grigi per almeno 4 settimane, il che è paragonabile alle formulazioni professionali sintetiche.
  • Non ha controindicazioni e la colorazione si verifica senza danni alla salute.
  • Facile da applicare senza abilità ed esperienza speciali.
  • I ricci diventano lucidi, leggeri e docili quando si pettinano.
  • Le radici dei fili sono rafforzate.
  • I capelli sono saturi di vitamine e minerali.

Video: come tingere i capelli di rosso

Un blogger di bellezza descrive le proprietà della tintura robbia rispetto all'henné utilizzato in precedenza. La pianta non lascia un rosso, ma un colore rosso sui ricci. Come fare una tintura, quale polvere del produttore e quale consistenza dovrebbe essere acquistata in modo da massimizzare l'effetto del dipinto. Il blogger fornisce una foto dei capelli dopo la tintura dopo una, due, tre settimane a conferma della persistenza di una tintura naturale per capelli

Trovato un errore nel testo? Selezionalo, premi Ctrl + Invio e sistemeremo tutto!

8 migliori coloranti naturali per capelli

Avendo deciso di tingerci i capelli, compriamo la vernice nel negozio: la scelta è molto ampia. Ma anche un prodotto di alta qualità che non contiene ammoniaca nella composizione danneggia i ricci. Con macchie frequenti, diventano secche e fragili, le estremità iniziano a spaccarsi. La situazione è aggravata dall'uso frequente di dispositivi termici e prodotti per lo styling per lo styling. Affinché la procedura di tintura avvenga senza danni ai capelli, è possibile utilizzare ingredienti naturali: non penetrano nella struttura del capello e non distruggono il pigmento naturale delle ciocche, il che significa che sono completamente sicuri per loro. Molti prodotti naturali non solo colorano i fili, ma forniscono anche un'ulteriore cura per loro. L'unico inconveniente dei pigmenti naturali è che non danno un effetto immediato e saranno necessarie diverse procedure per ottenere la tonalità desiderata dei fili..

Basma - capelli scuri senza forfora

Basma è ottenuto dalla pianta indigofer. L'uso di questo pigmento nero ti consente di tingere i capelli in tonalità scure, dal marrone chiaro al nero bluastro. Il colore finale dei ricci dipenderà in gran parte dal tono e dalle condizioni originali. Ma non è desiderabile usare la basma nella sua forma pura: può dare ai fili una brutta tonalità blu o verde. Spesso il pigmento nero è mescolato con l'henné. Il colore finale dipenderà dalle proporzioni in cui mescoli i coloranti..

Basma ha molti ingredienti utili per i capelli: tu dai loro una cura extra. La composizione contiene sostanze naturali che aiutano ad eliminare la forfora. Usare la basma è un modo sicuro per rendere i capelli forti, lisci e luminosi..

Henné: pittura e rimedio per i ricci

La tintura naturale più popolare tra le donne. Si ottiene dalle foglie essiccate di Lawsonia. L'henné è usato come vernice indipendente o diluito con basma. Usando un rimedio naturale, puoi dare ai tuoi capelli una tonalità brillante, dal rosso dorato al rosso brillante. Tutto dipende dal tempo di esposizione della composizione e dal tono originale dei ricci.

Non per niente l'henné viene spesso utilizzato per preparare maschere per capelli mediche. Il pigmento avvolge ogni capello, proteggendolo da fattori esterni negativi. L'henné, se vengono seguite tutte le regole della procedura per la colorazione o l'applicazione di maschere mediche, rende i ricci elastici, setosi, forti. La tintura stimola anche la crescita dei capelli.

Cannella: capelli biondi belli e sani

La cannella viene spesso utilizzata nella cura della pelle e dei capelli domestici, solitamente per creare maschere utili. Questa spezia aromatica ha proprietà toniche e antisettiche. Dopo aver utilizzato prodotti a base di cannella, i ricci diventano lucidi, levigati e la loro crescita viene stimolata.

Se usata liscia, la cannella conferisce un tono marrone chiaro o dorato. Il colore finale dei ricci dipenderà dal loro colore originale. Le ragazze dai capelli rossi avranno una tonalità di capelli leggermente rossastra e le brune aggiungeranno sfumature dorate alle ciocche. Per schiarire intensamente i ricci, la cannella viene mescolata con limone e miele.

Camomilla - schiarente e cura per i capelli biondi

La camomilla è la migliore tintura naturale per capelli biondi. Non sarai in grado di cambiare radicalmente colore con questa pianta medicinale - dà solo ai tuoi capelli una tonalità dorata. Usare la camomilla per i ricci castano chiaro darà loro un aspetto sbiancato dal sole.

Oltre alla colorazione delicata dei capelli, la camomilla ha un'intera gamma di proprietà utili: rafforza i fili, li rende più gestibili e lucenti. Il rimedio naturale ha anche un effetto positivo sulla condizione del cuoio capelluto: prurito e desquamazione vengono eliminati.

Per schiarire i capelli con la camomilla, viene utilizzato un decotto di erbe: un bicchiere di fiori secchi della pianta viene versato con 0,5 litri di acqua bollente. Risciacquano i fili dopo il lavaggio con lo shampoo. L'effetto può essere visto dopo un paio di settimane di utilizzo di un tale balsamo..

Rabarbaro: conferisce ai capelli sfumature castano chiaro e cenere

La radice di rabarbaro è stata a lungo utilizzata per tingere i ricci nei colori biondo chiaro e cenere. Se elabori fili chiari con un decotto della pianta, acquisiranno un tono marrone chiaro con sfumature di rame. E l'uso del rabarbaro sui capelli castano chiaro li schiarirà fino a una tonalità cinereo. La pianta mostra anche un buon effetto quando si tingono i capelli grigi..

Per tingere i capelli con rabarbaro, viene utilizzato un decotto - 2 cucchiai. la pianta schiacciata viene versata con 200 ml di acqua e fatta bollire per circa 20 minuti. Il balsamo risultante risciacqua i capelli dopo il lavaggio. Per migliorare l'effetto dell'uso del rabarbaro, spesso si aggiunge vino bianco agli infusi.

Caffè - sfumature di cioccolato di riccioli

Con il caffè è molto facile avere dei bei capelli color cioccolato. E se mescoli la bevanda con l'henné e dipingi riccioli marrone chiaro con questo strumento, puoi dare loro un ricco colore castano.

Per tingere i ricci di caffè, prepara una bevanda forte e sciacqua i capelli con essa, lasciala riposare per un po ', quindi risciacqua. Può essere ripetuto periodicamente per mantenere il colore.

Il caffè tonifica, favorisce una maggiore circolazione sanguigna nei tessuti, che ha un effetto positivo sulla condizione dei capelli. Puoi accelerare la loro crescita e renderli più forti. Per rendere la procedura di colorazione ancora più utile, fare uno scrub al caffè per il cuoio capelluto - massaggiare la copertura con movimenti leggeri e solo dopo risciacquare i capelli con la composizione colorante preparata.

Limone - schiaritura rapida dei capelli

Se vuoi schiarire rapidamente i ricci, prendi il limone. Dopo diverse procedure, i fili si illuminano di almeno 1 tono. Prendi il succo di limone appena spremuto, mescolalo con la stessa quantità di acqua, risciacqua i ricci con la soluzione risultante e poi asciuga naturalmente.

Il limone pulisce bene il cuoio capelluto, dona lucentezza alle ciocche.

Si prega di notare che non è consigliabile tingere i capelli asciutti con il limone! Il frutto acido ha un effetto essiccante, che non farà che aggravare la situazione..

Tiglio: marroni ricchi e sfumature di castagna

Il tiglio conferisce ai ricci una bellissima tonalità di castagna. Se tieni l'agente colorante preparato sulle ciocche per un periodo di tempo più breve, otterrai una tonalità biondo chiaro. Il tiglio è usato sia dalle bionde che dalle brune.

E il tiglio non solo rende i capelli belli, ma li guarisce. I fili diventano più forti, brillano, non elettrizzano. Il tiglio nella cura dei capelli complessa aiuterà a sbarazzarsi della forfora.

Per ottenere bei capelli, prepara il decotto al lime - 8 cucchiai. l di fiori secchi della pianta, versare 2 cucchiai di acqua, far bollire, filtrare. Tratta i capelli con una soluzione e conservali per almeno un'ora.

Colorazione naturale dei capelli: bella e utile

Ogni giorno diventa più difficile incontrare una donna con il colore naturale dei capelli. Per alcuni, colorare è un mezzo per combattere i capelli grigi, altri seguono le tendenze della moda e qualcuno semplicemente non ama il loro colore nativo. Ma dietro la ricerca della perfezione, molti spesso non si accorgono di quanto i capelli soffrano per l'uso regolare delle vernici. Nel tempo, i capelli diventano opachi, più sottili e godono di una bella lucentezza solo nei primi giorni dopo la tintura. Non è meglio prendersi cura della loro sicurezza in anticipo e provare la colorazione naturale dei capelli?

Vantaggi e svantaggi

Il vantaggio principale dei coloranti naturali è la completa assenza di qualsiasi chimica in essi. Ciò significa che l'unica controindicazione al loro utilizzo è l'intolleranza individuale, ma è facilmente determinabile da un test allergologico. Questa è la differenza tra coloranti vegetali e tonici venduti nei negozi. E rispetto alle vernici all'ammoniaca, hanno una serie di vantaggi:

  • non irritare il cuoio capelluto;
  • non danneggiare i follicoli piliferi;
  • fornire nutrienti;
  • aumentare il tono della pelle;
  • regolare l'attività delle ghiandole sebacee;
  • ripristinare i capelli danneggiati.

La colorazione naturale ha solo un inconveniente: la fragilità del risultato. In effetti, questa procedura è tonificante, poiché durante essa lo strato superiore di cheratina non viene allentato. Il pigmento rimane sulla superficie dei capelli e viene completamente lavato via entro 2-3 settimane. Ma poiché le vernici naturali sono innocue, puoi aggiornare l'ombra non appena se ne presenta la necessità..

Un altro inconveniente è il tempo necessario per preparare le formulazioni coloranti. Affinché i decotti e le tinture risultino saturi, occorrono da 30-40 minuti a diverse ore e devono essere mantenuti sui capelli più a lungo dei normali coloranti.

Anche i coloranti naturali non possono vantare una varietà di sfumature: con il loro aiuto puoi ottenere solo toni vicini al naturale.

Prodotti coloranti

È necessario scegliere prodotti naturali per la colorazione, concentrandosi sul colore dei capelli originale e sul risultato finale previsto. Allo stesso tempo, tieni presente che le brune che bruciano non saranno in grado di cambiare in modo significativo il loro colore naturale in questo modo. Il massimo che si può ottenere è una leggera tinta rossastra dopo aver usato l'henné. E una bionda naturale dovrebbe capire che sui capelli chiari qualsiasi colore sarà luminoso.

Sbiancamento

I capelli sono i più colpiti dallo scolorimento. Per rimuovere il pigmento di colore dalla struttura del capello, è necessario alzare le scaglie di cheratina che formano uno strato superiore denso. In questo caso, parte della cheratina viene distrutta. I capelli perdono forza, diventano fragili, difficili da pettinare e si adattano all'acconciatura. Inoltre, i prodotti chimici aggressivi irritano fortemente la pelle, la testa inizia a prudere, appare la forfora e le piaghe possono anche formarsi da vernice di scarsa qualità..

Sfortunatamente, i capelli non possono essere fortemente scoloriti usando metodi popolari. Non sarà possibile neutralizzare il pigmento artificiale precedentemente introdotto in questo modo: funzionerà solo con un lavaggio.

Ma rendere i capelli più chiari di un paio di toni con il minimo danno è un compito molto reale. Ecco alcune ricette collaudate:

Brodo di camomilla

Fare un decotto è facile. Due cucchiai di fiori di camomilla vengono versati in un bicchiere di acqua bollente e insistiti per una notte in un thermos. Se hai bisogno di farlo velocemente, puoi far bollire i fiori a fuoco basso per 20-30 minuti. Ricordarsi di filtrare e raffreddare a una temperatura piacevolmente calda prima dell'uso..

Per schiarire in questo modo, devi essere paziente. È necessario sciacquare i capelli con un brodo forte dopo ogni lavaggio. Un risultato evidente apparirà in circa un mese, ma i capelli durante questo periodo diventeranno molto più forti e più sani.

Succo di limone

Un metodo di schiaritura più efficace ma aggressivo, più adatto per capelli grassi e misti. Secco e danneggiato può renderlo troppo fragile. Prima di tale procedura, devono essere trattati.

È meglio schiarire le estremità o le singole ciocche usando succo di limone appena spremuto. Puoi applicarlo su un pettine spesso e pettinare lo strato superiore dei capelli: ottieni l'effetto di un leggero riflesso californiano. Ora i capelli trattati devono essere riscaldati con un asciugacapelli per 10-15 minuti. Oppure puoi uscire al sole e stare seduto per un massimo di un'ora: sotto l'influenza delle radiazioni acide e ultraviolette, il pigmento si decomporrà molto più velocemente.

Kefir con cannella

Questo metodo è adatto per capelli danneggiati e indeboliti. Insieme al leggero effetto schiarente, la maschera al kefir e cannella nutre perfettamente le radici, si prende cura del cuoio capelluto e stimola la circolazione sanguigna capillare, accelerando la crescita dei capelli.

È facile prepararlo: per mezzo bicchiere di kefir - un cucchiaino di cannella in polvere. È possibile aggiungere un po 'di miele e / o tuorlo d'uovo per una migliore guarigione. La maschera viene applicata alle radici, pettinata per tutta la lunghezza, avvolta nel cellophane e isolata con un asciugamano di spugna. Tenere per almeno un'ora, sciacquare con acqua tiepida senza shampoo.

Ma ricorda che anche dopo la schiaritura naturale, i capelli si seccano e necessitano di ulteriore nutrizione e idratazione. Pertanto, non dimenticare di fare maschere rigeneranti 1-2 volte a settimana..

Decotti coloranti

Esistono molti modi per colorare con coloranti naturali nei toni rossi e scuri. Soprattutto, si adattano al colore dei capelli biondo naturale e castano chiaro. Se i capelli sono più scuri, non funzionerà per cambiare notevolmente la sua tonalità con i decotti alle erbe.

Ecco le ricette che sono considerate le più efficaci:

  1. Buccia di cipolla. Il suo brodo concentrato consente di ottenere sfumature dal dorato al rosso vivo sui capelli chiari e splendidi riflessi solari sui capelli scuri. La buccia è necessaria asciutta e dovrebbe essercene in abbondanza: due bicchieri per bicchiere d'acqua. Si versa con acqua bollente e si fa bollire a fuoco bassissimo per almeno due ore o si insiste in un thermos per un giorno. Il concentrato viene diluito con acqua 1: 2, è completamente impregnato di capelli asciutti e puliti. Non risciacquare per diverse ore! Oppure puoi lasciarlo fino al prossimo lavaggio.
  2. Preparazione del tè. Dà una ricca sfumatura castagna se usato nel modo sopra descritto (la fermentazione viene fatta nella proporzione di due cucchiaini di foglie per bicchiere d'acqua) o un leggero scurimento dei capelli castano chiaro e chiari, con risciacquo costante dei capelli dopo il lavaggio (come un decotto di camomilla). Riduce l'attività delle ghiandole sebacee, ottimo per capelli grassi e misti.
  3. Corteccia di quercia. Perfetto anche per capelli grassi. Rafforza perfettamente le radici e ha un marcato effetto astringente, riducendo l'attività delle ghiandole sebacee. È utile per la seborrea grassa ed è una prevenzione della calvizie precoce. Un decotto di corteccia di quercia conferisce sfumature di castagna e cioccolato chiaro e fortemente diluito - un marrone chiaro. Per mezzo litro di acqua bollente, prendiamo due cucchiai di corteccia e insistiamo tutta la notte in un thermos.

La maschera con caffè macinato conferisce una sfumatura marrone chiaro. Funziona anche come un peeling domestico delicato, purificando i capelli e il cuoio capelluto da microparticelle di polvere e sporco, cellule morte esfoliate.

Per i capelli secchi, una tale maschera può essere realizzata sulla base di panna acida o panna. Per le persone grasse: mescola caffè forte naturale (insieme ai fondi!) Con argilla cosmetica o polvere di senape. Dopo aver applicato la maschera, massaggiare delicatamente i capelli e lasciare la miscela per 20-30 minuti. Risciacquare senza shampoo.

Henné e Basma

L'henné e la basma sono coloranti molto popolari da più di una dozzina di anni. Sono fatti dalle foglie delle piante che crescono ad est e hanno pigmenti luminosi e ricchi. Anche i coloranti blu industriali sono realizzati sulla base della basma, compreso l'indaco per la tintura dei jeans di marca. L'henné contiene pigmento rosso e la loro combinazione in diverse proporzioni può ottenere sfumature dal cioccolato dorato al cioccolato fondente.

Nella sua forma pura, solo le brune che bruciano naturali possono usare la basma. Rinfresca perfettamente il colore dei capelli neri, conferendogli una sfumatura bluastra di un'ala di corvo. In combinazione con qualsiasi tonalità di marrone chiaro, la basma si colora di verde ei capelli sembrano costantemente sporchi. Pertanto, anche se si desidera ottenere un colore molto scuro, l'henné viene aggiunto in una piccola proporzione (ad esempio 3: 1).

Con un rapporto 2: 1 si ottengono bellissime sfumature castano; 1: 1 produce rame scuro o rosso intenso e l'henné puro produce tonalità dal rosso fuoco al dorato a seconda del colore originale e del tempo di esposizione.

La combinazione di henné e basma con altri coloranti naturali non è raccomandata: questi coloranti sono autosufficienti e non amano i vicini.

Una combinazione di henné e basma con coloranti ammoniacali può dare un risultato imprevedibile. Quando si interagisce con composti chimici aggressivi, il pigmento naturale può cambiare il suo colore. Pertanto, prima di utilizzarli, assicurarsi che siano trascorse almeno 4 settimane dall'ultima colorazione permanente. E devi aspettare lo stesso tempo se decidi di passare dai coloranti naturali a quelli all'ammoniaca..

Chi non è adatto

Ci sono situazioni in cui la tintura dei capelli con rimedi popolari non darà il risultato atteso:

  • non cambierà radicalmente la tonalità naturale dei capelli;
  • non dipingerà completamente su capelli grigi duri;
  • non si sdraierà sui capelli dopo la laminazione e la stiratura della cheratina.

La tintura naturale è scarsamente accettata su capelli ruvidi e molto ricci. Hanno una superficie molto densa su cui il pigmento semplicemente non indugia. Con una grande quantità di capelli grigi, dovrai dipingere spesso. Tali capelli hanno una struttura porosa e la tintura viene lavata via molto rapidamente da loro..

Per ottenere tonalità luminose, sono adatti solo l'henné e la basma: tutti gli altri metodi danno colori naturali tenui o attenuati.

Caratteristiche di cura

Dopo la tintura naturale, i capelli non vengono danneggiati e nella maggior parte dei casi le sue condizioni migliorano. Pertanto, non è più necessaria una ricarica aggiuntiva (a meno che tu non stia alleggerendo!). Ma nessuno ha annullato i principi di base delle cure regolari! Per mantenere i tuoi capelli sani, devono essere protetti e non esposti a uno styling caldo costante..

Non sono necessari shampoo speciali per capelli colorati. Ma il detersivo va scelto in modo che sia adatto al tipo di capello ed è auspicabile che sia arricchito con vitamine e oli idratanti: mandorla, bardana, argan.

Basta fare maschere nutrienti ogni 7-10 giorni, e poi se vedi che i tuoi capelli ne hanno davvero bisogno.

Ma lo spray punta dovrebbe essere usato regolarmente per prevenire le doppie punte. Se fai costantemente uno styling caldo, non dimenticare i prodotti con protezione termica e prima di uscire al sole aperto con filtri UV.

Almeno un paio di volte al mese, risciacqua i prodotti per lo styling usando il peeling (puoi usare il caffè!) E usa la lacca meno spesso. Solo a condizione di una buona assistenza domiciliare e di un atteggiamento attento, i capelli tinti con metodi popolari miglioreranno davvero la loro salute e brilleranno in tutto il suo splendore.

Colorazione naturale dei capelli a casa

Cambiare il colore dei capelli senza danni non è un mito; prima dell'avvento della vernice all'ammoniaca, le donne usavano solo rimedi popolari. La schiaritura o la colorazione con effetto terapeutico sono state ottenute utilizzando componenti collaudati da decenni.

La colorazione naturale è sicura, non danneggia la struttura del capello, non distrugge le punte e ha un effetto benefico su crescita e densità. Attenzione, alcuni componenti provocano una forte reazione allergica. Deve essere eseguito un test di sensibilità.

  • Pitture a base vegetale ↓
  • Colorazione con henné e basma ↓
  • Come lavare la tintura per capelli al colore naturale ↓
  • Recensioni ↓

I metodi per la colorazione naturale includono:

  1. Chiarificazione con spezie;
  2. Colorazione con miele;
  3. Colorazione con bucce di cipolla, rabarbaro, caffè, senape, ecc.;
  4. Colorazione con henné e basma.

Vernici a base vegetale

Le vernici a base vegetale includono l'henné (lavsonia), la basma e altri componenti che non contengono perossido di idrogeno. Questi coloranti sono consigliati per l'uso da parte di donne che non hanno precedentemente sperimentato l'effetto della tintura permanente o non sono state esposte ad altre influenze chimiche, come intaglio, permanente, laminazione, ecc..

Esistono due tipi di colorazione:

  1. Giunto (quando vengono utilizzati due o più componenti);
  2. Separato (uso di uno o uso alternativo di componenti);
  3. Il primo tipo include anche la miscelazione di ingredienti a diverse temperature..

Colorazione con henné e basma

La tintura dei capelli con ingredienti a base di erbe dà sempre risultati imprevedibili. Non è mai possibile ottenere lo stesso colore. La lawonia di alta qualità darà un'ombra brillante e ricca, che dipenderà principalmente dal colore dei capelli originale.

Per ottenere una tonalità ramata e rossastra per capelli di media lunghezza, avrai bisogno di:

  • 100 grammi di henné;
  • Un bicchiere di kefir o acqua;
  • Ciotola di vetro;
  • Pennello per colorare, flacone spray con acqua e una goccia di olio aromatico.

Riscaldare il kefir a bagnomaria a temperatura corporea, aggiungere l'henné, mescolare. Lasciate fermentare finché il kefir non si raffredda completamente.

Preparazione per la colorazione:

  • Pettinare e cospargere leggermente l'intera testa con un flacone spray (l'olio aprirà le squame dei capelli e la vernice naturale penetrerà in profondità, il che darà un colore più intenso e duraturo);
  • Copri il pavimento con i giornali;
  • Getta un asciugamano sulle spalle;
  • Prepara un tappo o una busta di plastica.

È necessario iniziare a colorare dalla parte posteriore della testa, spostandosi gradualmente verso la fronte e le orecchie. La vernice viene applicata su tutta la lunghezza dei capelli, partendo dalle radici. Al termine, dovresti avvolgere la testa in un cappello o in una borsa preparati. Il tempo dipende dalla tonalità desiderata. 1,5-2 ore saranno sufficienti per un colore rame persistente. L'esposizione fino a 1,5 ore darà un ricco colore arancione ruggine.

La colorazione con basma senza lavsonio è altamente indesiderabile. La basma pura può dare ai capelli una tinta blu o il colore delle ali del corvo. Per evitare ciò, dovresti mescolare la basma con l'henné nella proporzione:

  • 1: 1 - per ottenere il nero;
  • 1: 2 - per ottenere un colore cioccolato;
  • 1: 3-3,5 - per tonalità castagna.

La tecnologia per preparare e applicare la vernice è identica a quella sopra. Per ottenere il nero occorrono 50 grammi di basma e 50 grammi di henné. Tempo di esposizione da 2 a 7 ore. Più chiaro è il colore dei capelli originale, minore è il tempo necessario per ottenere la tonalità desiderata.

Se lo desideri, puoi impostare l'henné su una tonalità di cioccolato al caffè, per questo è necessario aggiungere un cucchiaio di caffè macinato alla composizione originale.

Per ottenere un colore castano, questa erba dovrebbe essere prodotta con un decotto di buccia di cipolla o corteccia di quercia. Versare la buccia in una casseruola dal fondo spesso, aggiungere acqua e far bollire per 15-20 minuti. Raffreddare la soluzione risultante a 60 gradi, versarvi sopra l'henné. Tingi i capelli come con la pittura normale. Tempo di esposizione 30-90 minuti su capelli castano chiaro.

Come risciacquare la tintura per capelli al suo colore naturale

La vernice permanente può essere lavata via in un paio di settimane. Per questo avrai bisogno di:

  • Qualsiasi olio essenziale;
  • Cannella, senape o zenzero macinato;
  • Succo di limone;
  • Sapone da bucato o catrame.

Risciacquare con olio e spezie:

  • Un olio essenziale viene applicato su una testa pulita. Questo è necessario affinché le squame dei capelli si aprano e lascino entrare le particelle di spezie. L'olio va tenuto in testa per almeno 20 minuti, trascorso questo tempo lavare con acqua tiepida senza sapone o shampoo. Sciogliere 5 cucchiai di cannella in un litro e mezzo d'acqua. Agitare e risciacquare i capelli con questa soluzione, quindi lavare con lo shampoo come al solito. Lo zenzero o la senape possono essere usati al posto della cannella.
  • Puoi anche tornare al colore originale dei tuoi capelli con l'aiuto del succo di limone e del sapone da bucato. Questa composizione asciuga il cuoio capelluto, ma rapidamente e praticamente senza danni ritorna al suo colore naturale. Un semplice balsamo o balsamo aiuterà a ripristinare l'equilibrio del ph della pelle.
  • Per lavare via la vernice, è necessario lavare bene i capelli con sapone da bucato o catrame, quindi spremere il succo di 1-2 limoni, a seconda della lunghezza dei capelli. Inumidisci i capelli con il succo di limone, cerca di saturarli interi, senza toccare le radici. Lasciala tutta la notte. Risciacquare la mattina con shampoo e balsamo. Ripeti la procedura 1-2 volte a settimana.

I metodi naturali di colorazione salveranno i tuoi nervi e non alleggeriranno il tuo portafoglio. Vale la pena avvicinarsi a questo processo in modo creativo e di buon umore, quindi tutto funzionerà sicuramente.

Recensioni

Tingo i miei capelli con coloranti naturali da oltre 10 anni, usando ricette standard, parte di acqua, 3 parti di leggi e un filo d'olio. I miei ricci sono morbidi, soffici e forti. Una volta mi hanno persino fermato per strada e mi hanno chiesto come ho ottenuto un colore così naturale. Con cosa hai dipinto? Dopo la risposta che dipingo solo con questa erba, mi hanno chiesto anche la ricetta. Il prezzo è ragionevole, il risultato è eccellente. Consiglio questo tipo di pittura a coloro che apprezzano la loro bellezza, il loro tempo e il loro portafoglio..

Ho deciso di tingermi i capelli con coloranti naturali dopo che i miei capelli hanno cominciato a sfilacciarsi. Per rafforzarli, si è deciso di dipingere solo con l'henné. Per circa cinque anni ho dipinto esclusivamente per lei. Ma poi, sfortunatamente, hanno cominciato ad apparire i capelli grigi. E la Lawsonia cominciò a sdraiarsi su di essa con piume luminose e infuocate. Ho dovuto dipingere con uno shampoo colorato. Ma continuerò comunque a tingermi i capelli con l'henné, si rafforza perfettamente, li rende più spessi e più forti..

Ho fatto molti esperimenti diversi con i miei capelli. Li ho tinti e sbiancati, ma alla fine sono comunque giunto alla conclusione che le tinture naturali per capelli sono molto migliori e più sicure. Ci sono stati esperimenti riusciti e non molto riusciti. Henné + vari additivi (curcuma, caffè, kefir), tutto ciò ha dato diverse sfumature e gradi di saturazione. Alla fine, ho appena iniziato ad allevare e utilizzare questa erba dalla confezione. Una volta, essendo diventato fortemente al lavoro, mi sono persino addormentato con questa composizione sulla mia testa. Non è successo niente di terribile, l'effetto è stato lo stesso di due ore dopo. Per evitare di sporcarti, dovresti assolutamente indossare una maglietta non necessaria. Copri il pavimento con un foglio, seleziona un asciugamano speciale, il che non è un peccato. E assicurati di usare i guanti, l'henné non lava via la pelle per molto tempo.

Ciao! Dipingo con l'henné dall'età di 14 anni. Ci sono stati casi in cui ho smesso del tutto di dipingere e poi sono passato bruscamente a dipingere con ammoniaca nella composizione. I capelli si sono deteriorati gravemente e sono dovuto tornare all'henné. L'unico inconveniente del passaggio dalla pittura all'henné, credo, è il fatto che questa transizione dovrebbe avvenire gradualmente, nell'arco di tre o quattro mesi. È meglio tenerlo tutta la notte sotto un berretto caldo. Di solito mi lavo con acqua, quindi risciacquo con succo di limone e applico il balsamo. Con esso, le particelle di erba vengono lavate via molto più velocemente e meglio. Per evitare il cuoio capelluto secco, circa una volta ogni due settimane faccio una maschera con olio di jojoba..

Cerco di non tingermi affatto i capelli, ma in estate i miei capelli castano chiaro sfuma in uno sgradevole rossastro. Per non rovinare troppo i capelli, ho deciso di non avvelenarli con coloranti chimici, ma semplicemente di usare coloranti naturali, henné e basma. Il risultato mi ha piacevolmente sorpreso, i capelli brillavano al sole ed erano leggermente più scuri rispetto a prima della tintura.

Di recente ho voluto provare tinture per capelli naturali: henné e basma. Per me era chiaro che con l'aiuto di queste composizioni sarei stato in grado di ottenere colori vicini al naturale. Volevo davvero il colore dei capelli color cioccolato, ma in questo colore ho sempre dipinto solo con vernice chimica. Dopo aver letto le ricette, sono giunto alla conclusione inequivocabile che all'henné andrebbe aggiunto anche il caffè macinato. Il risultato mi ha un po 'sconvolto, il colore è risultato più vicino al castano, ma non mi fermo qui. Continuerò a sperimentare con la composizione e ad ottenere il colore dei capelli color cioccolato.

Colorazione dei capelli con coloranti naturali a casa

Per secoli le donne si sono prese cura del proprio aspetto, cercando costantemente di portare qualcosa di nuovo. E la colorazione dei capelli non è all'ultimo posto qui. Qualcuno vuole cambiare l'ombra dei propri ricci, qualcuno vuole nascondere i capelli grigi, ma a qualcuno, al contrario, piace il loro colore naturale e con l'aiuto della colorazione vogliono solo enfatizzarlo.

Le tinture naturali per capelli hanno sempre avuto e sono ancora molto apprezzate, e tutto grazie alla loro azione innocua, e anche ai benefici che apportano alla salute. A differenza dei reagenti chimici, puoi sperimentare costantemente con coloranti naturali per trovare la tua tonalità ideale. Inoltre, tali esperimenti preservano la bellezza e la salute dei ricci..

I componenti vegetali dei coloranti naturali non distruggono la struttura del capello, non provocano allergie, non peggiorano le condizioni del cuoio capelluto, ma nutrono i follicoli piliferi con sostanze utili, normalizzano le ghiandole sebacee e prevengono la formazione della forfora. Non hanno praticamente controindicazioni nemmeno in caso di gravidanza e allattamento..

L'unico inconveniente potrebbe essere che l'effetto dei coloranti naturali sui capelli è di breve durata, quindi sarà necessario utilizzare regolarmente maschere e decotti. Tuttavia, ancora una volta, questo andrà solo a beneficio dei tuoi ricci e ti terrà annoiato mentre guardi il tuo riflesso in continua evoluzione nello specchio. Iniziamo!

Esistono diverse regole, in base alle quali, non rimarrai deluso dall'ombra risultante e otterrai esattamente ciò che desideri..

Regole generali per tingere i capelli a casa

  1. Non è tanto il colore originale delle ciocche che incide sul risultato ottenuto dalla tintura, quanto piuttosto la suscettibilità individuale al pigmento colorante. Pertanto, dopo aver preparato la maschera, provala su un filo per vedere cosa ottieni come risultato. Se la tonalità è esattamente quella che desideri, usa la miscela su tutti i capelli..
  2. Non dovresti tingere i tuoi ricci con coloranti naturali prima del curling permanente e immediatamente dopo le procedure di parrucchiere utilizzando formulazioni sintetiche: questo può portare a risultati imprevedibili..
  3. Inoltre, non usare coloranti naturali per tingere i capelli prima di visitare la spiaggia o la piscina, altrimenti potresti finire con i ricci con una tinta verde. Spesso, l'effetto dell'acqua di mare e della candeggina sui capelli si manifesta in questo modo sorprendente..
  4. È possibile escludere l'intolleranza individuale ai componenti controllando la tolleranza della miscela preparata. Smetti di tingere i capelli per problemi al cuoio capelluto (ferite, malattie dermatologiche, ecc.).
  5. La colorazione naturale deve essere eseguita esclusivamente su capelli puliti!
  6. Per non macchiare la fronte e il viso con le ciocche, applicare una crema oleosa sulla pelle lungo l'attaccatura dei capelli.
  7. Se hai preparato una maschera spessa, applicala sui ricci con un pennello largo. Se hai un brodo liquido o un infuso, distribuiscilo con una normale spugna di schiuma progettata per i piatti.
  1. I capelli sulla parte posteriore della testa sono tinti peggio di tutti, quindi la tintura dovrebbe iniziare con loro. Tratta accuratamente le radici dei ricci e applica la composizione in modo uniforme sui capelli.
  2. Dopo aver tinto i capelli, metti una cuffia da doccia sopra la testa per un po 'e avvolgila con un asciugamano.
  3. La composizione dell'agente colorante viene lavata via con acqua tiepida fino a quando l'acqua che scorre dai capelli diventa trasparente.

Coloranti naturali per schiarire i capelli

Il colorante più innocuo e salutare è considerato un infuso concentrato di camomilla romana. Con loro non solo rafforzerai le radici dei capelli, ma rimuoverai anche la forfora e renderai i ricci più chiari da uno a tre toni.

  • La ricetta più semplice per il decotto con la camomilla: i fiori secchi (50 g) vengono versati con acqua bollente (500 ml), insistiti per 40 minuti. Dopo il filtraggio, i fili vengono accuratamente trattati con l'infuso, quindi, come ho già scritto, tirano un cappello sopra la testa, lo avvolgono con un asciugamano e aspettano 2-3 ore. Dopo la procedura, non è necessario lavare via l'infuso dai ricci.

Combina perfettamente la camomilla con altri ingredienti: questo ti permetterà di creare sfumature molto interessanti.

  • L'ortica (o le foglie di salvia tra cui scegliere) e la camomilla (tutto si prende in 1 cucchiaio) si versano con un litro d'acqua, si lascia riposare per 30-40 minuti, si filtrano i ricci e si trattano con l'infuso. Quindi avvolgono la testa con un asciugamano o una sciarpa per 15-20 minuti. Dopo che i capelli si sono asciugati, vengono trattati con infuso di camomilla due volte con una pausa di 1 ora..
  • I fiori secchi (25 g) vengono versati con 100 ml di acqua, dopo l'ebollizione, la miscela viene fatta bollire per 15 minuti. e lasciate raffreddare. Aggiungere 1 cucchiaino al brodo filtrato. miele. Dopo aver applicato la miscela sui ricci, avvolgerla con un asciugamano, dopo aver indossato un cappello. Dopo 30min. lavato via con acqua tiepida.

Il limone con miele e olio d'oliva dona anche una bella tonalità ai capelli:

  • Devi mescolare il succo di 1/2 limone con 1 cucchiaio. miele e la stessa quantità di olio d'oliva. Applicare questa maschera su ciocche per 2-4 ore, avvolgendo strettamente i capelli con pellicola trasparente e un asciugamano. Risciacquare con acqua e shampoo.

Guarda come la cannella illumina i capelli:

Tonalità dorata

Per una tonalità dorata, prova queste ricette:

  • Ogni volta che vi lavate i capelli, sciacquate i capelli con un forte infuso di camomilla (200 g di erba essiccata, riempiti con 1 litro di acqua bollente).
  • Preparare una miscela di infuso di camomilla (1 cucchiaio di foglie essiccate, riempite con 500 ml di acqua bollente) e pappa di henné calda.
  • Ad un infuso concentrato di camomilla (si prendono 80 g di camomilla per 1 litro d'acqua), si possono aggiungere infiorescenze di tiglio (è bene usarlo per capelli secchi e normali).
  • A seconda della lunghezza dei tuoi capelli, versa 2-6 cucchiai. radice di rabarbaro essiccata e polverizzata con acqua fredda (200 ml) e far bollire, mescolando continuamente, per 15-20 minuti. Il brodo addensato viene rimosso dal fuoco e raffreddato viene filtrato. Usato per la tintura come risciacquo dopo aver lavato i capelli.
  • Una tinta dorata ai ricci è data dal risciacquo con un infuso di petali di calendula.
  • Versare 200ml di acqua bollente su una manciata di bucce di cipolla, lasciare riposare per 20-30 minuti. e strofinare la composizione filtrata sui capelli puliti.
  • Un brodo concentrato di buccia di cipolla darà un colore più saturo ai ricci: 2-4 cucchiai. versare le bucce con 500 ml di acqua, far bollire per 15 minuti. e mettere 1 cucchiaio nel brodo raffreddato. Glicerina.

Tonalità di cenere

Una tonalità di cenere può essere ottenuta se:

  • sciacquare i capelli con un decotto di radici di prezzemolo: far bollire per 20 minuti. due grandi radici di piante in 1 litro. acqua e risciacquare i fili con questo prodotto;
  • sciacquare i capelli con il decotto al rabarbaro: versare 500 g di materia prima tritata con acqua fredda (500 ml), mescolando, far bollire fino a quando la quantità totale diminuisce di quattro volte. Il brodo raffreddato e filtrato risciacqua i capelli puliti.

Come tingere i capelli scuri?

I coloranti naturali più popolari in questo caso sono la basma e l'henné. A seconda del colore che desideri, puoi combinare i componenti:

  1. Se vuoi diventare castano, prendi una parte e mezza di basma e due parti di henné.
  2. Se vuoi avere una tonalità ancora più scura delle ciocche, una miscela di henné e basma, presa in un rapporto 1x1, ti aiuterà.
  3. Se vuoi avere il colore dei capelli completamente neri, crea una miscela di due parti di basma e una parte di henné..

Questa foto mostra le opzioni per il rapporto tra henné e basma e quale effetto danno tali miscele sui capelli chiari:

Puoi ottenere capelli più scuri a casa usando altri componenti coloranti:

  • Mescola 1 cucchiaio. buccia di noce verde in polvere con 50 ml di acqua bollente, 1 cucchiaio. allume e 70 g di olio d'oliva. Far bollire a fuoco basso per 10-15 minuti. questa miscela fino a che liscio. Il prodotto viene applicato caldamente sui capelli con le mani guantate e con un pennello - ha un effetto colorante molto persistente. Dopo aver distribuito la maschera sui ricci, avvolgere la testa con pellicola trasparente (o mettere un sacchetto di plastica). Abbastanza per la procedura 30min.
  • Puoi usare una ricetta leggermente diversa: i chicchi di noce tritati (15 g) vengono mescolati con allume (25 g) e olio d'oliva (75 g), riempiti con acqua (50 ml). La miscela viene bollita a fuoco basso e applicata fredda sui capelli.
  • Puoi anche usare il succo della buccia verde di questa noce: 2 cucchiai. il succo viene versato con 100 ml di alcol, applicato sui fili per 20-30 minuti. Quindi lavato via.
  • La salvia essiccata (4 cucchiai) viene prodotta con acqua (200 ml) e applicata quotidianamente sulle radici dei capelli.
  • La corteccia di abete tritata viene bollita con acqua bollente e applicata per 1 ora. sui capelli.
  • Mescolare la corteccia di olivello spinoso con la corteccia di quercia (presa in 50 g), versare 500 ml di acqua, far bollire la miscela per 30 minuti. Aggiungere l'acqua al brodo costantemente al livello originale. Quindi lasciate fermentare il brodo per 24 ore. Quindi bollire nuovamente, raffreddare e filtrare. Metti 1 cucchiaio nell'infuso. alcool e glicerina. Puoi aggiungere la vodka al posto dell'alcool. Ogni volta che ti lavi i capelli, usa questo infuso per lubrificare le ciocche. Questo viene fatto finché non ottieni la tonalità di capelli che desideri..

Tonalità di cioccolato

  • Mescolare un sacchetto di polvere di basma e la stessa quantità di henné, diluire il composto con acqua calda, versarvi qualche goccia di olio essenziale e mettere 1 cucchiaino. miele o olio d'oliva. Dopo aver distribuito il composto sui ricci, avvolgere la testa con pellicola trasparente e un asciugamano per 2 ore. Quindi la maschera viene lavata via con acqua. Più a lungo mantieni questa composizione sui tuoi capelli, più nera risulterà la tua tonalità di cioccolato..
  • Mescola 3 cucchiai. caffè macinato naturale e 200 ml di acqua bollente, far bollire per 5 minuti. Quando il prodotto si sarà un po 'raffreddato, versateci dentro un sacchetto di henné e mescolate per evitare grumi. Distribuisci la maschera risultante sui capelli. Avvolgi la testa nella pellicola e avvolgila con un asciugamano caldo. Dopo 2h. la maschera viene lavata via. Questa ricetta funziona per capelli più chiari.

Otterrai una leggera sfumatura di cioccolato se usi infusi di tè nero, foglie di tiglio e bucce di cipolla per colorare. Più forte è l'infuso, più saturo diventerà il colore dei tuoi capelli..

  • Prepara una miscela di 3 cucchiai. tè nero e 250 ml di acqua, far bollire per 15 minuti. a fuoco basso. Lasciar raffreddare, filtrare e utilizzare per risciacquare i capelli puliti. In alternativa, puoi applicare la miscela per 30 minuti. sui fili, quindi lavare la composizione con acqua naturale senza shampoo.
  • Prepara una miscela di 4 cucchiai. rami e foglie di tiglio e 1 litro. acqua. Il decotto viene utilizzato anche per risciacquare i capelli.

In questo video, puoi vedere il risultato della tintura dei capelli con una miscela di basma, henné e caffè su una persona vivente:

Tingere i capelli grigi con coloranti naturali

Se i capelli grigi iniziano a comparire tra i tuoi capelli biondi, nascondili con la camomilla:

  • Versare le infiorescenze della pianta (100g) con acqua bollente (500ml), dopo 30-40 minuti. filtrare e inumidire abbondantemente i capelli con l'infusione risultante. Dopo 1 ora. risciacquare l'infuso con acqua naturale. Usa questo rimedio ogni giorno per una luminosità naturale e una tinta dorata ai tuoi ricci..
  • Versare un bicchiere di foglie di camomilla essiccate con 500 ml di acqua bollente, dopo 2 ore, a mano a mano che la miscela è in infusione, aggiungere glicerina (3 cucchiai). Applicare la maschera risultante sui fili per tutta la lunghezza, concentrandosi soprattutto sulle zone grigie, avvolgere la testa con una pellicola e un asciugamano. Dopo 1 ora. risciacquare la maschera con acqua.

A proposito, usare la radice di rabarbaro per colorare i capelli grigi darà una tonalità marrone chiaro..

Se hai mèches grigie sui capelli scuri, prova queste ricette:

  • Buccia di noce verde schiacciata (4 cucchiai), versare 500 ml di acqua, far bollire per 10 minuti. e lasciate raffreddare. Lubrificare i fili puliti con un brodo filtrato: in questo modo si ottiene un meraviglioso tono marrone.
  • Dopo aver lavato i capelli, sciacquarli ogni volta con un brodo di tè ripido (far bollire in 1 litro d'acqua per 5 minuti. 2 cucchiai di foglie di tè).
  • Filtrare il tè nero fortemente fermentato (4 cucchiaini di infuso per 50 ml di acqua, far bollire per 40 minuti) e aggiungere la stessa quantità di cacao (o caffè istantaneo in polvere) - 4 cucchiaini. La miscela accuratamente miscelata viene applicata sui capelli con un pennello. La testa è isolata con una pellicola e un asciugamano per 1 ora. La maschera viene lavata via con acqua tiepida.
  • Preparare 200 ml di acqua bollente 4 cucchiai. salvia secca. Applicare quotidianamente questa infusione alle radici dei capelli.

Il modo più efficace per tingere i capelli grigi a casa è l'henné. In questo video, guarda come usarlo per rimuovere i capelli grigi:

Con un tale arsenale di tinture per capelli naturali, puoi facilmente abbandonare le loro controparti chimiche. L'unico inconveniente qui sarà davvero la necessità di una produzione e un uso più frequenti di composizioni coloranti. Tuttavia, credo che la salute dei tuoi ricci valga il tempo speso a preparare queste maschere e infusi. Sei d'accordo con me?