Vitamine del gruppo B in fiale

Recupero

Nelle farmacie, puoi acquistare vitamine del gruppo B in fiale da una varietà di produttori. Queste sostanze supportano il funzionamento del sistema nervoso, normalizzano il metabolismo del corpo, rafforzano la memoria, hanno un effetto benefico su capelli, pelle e unghie, rendono i vasi sanguigni forti ed elastici ed eliminano i sintomi della stanchezza mentale e fisica. Con una carenza di queste vitamine, una persona diventa irritabile, soffre di stanchezza cronica, sviluppa patologie neurologiche e disturbi metabolici.

Indicazioni per l'uso di vitamine in fiale

Le iniezioni di vitamine del gruppo B sono dolorose, ma sono vitali. Le formulazioni iniettabili funzionano più velocemente ed efficacemente delle compresse e capsule orali. Le iniezioni di vitamine del gruppo B sono prescritte per prevenire lo sviluppo di patologie neurologiche, per trattare dolori muscolari, condizioni convulsive, neuropatia e altri disturbi del sistema nervoso. I medici prescrivono spesso un complesso di vitamine in fiale per i pazienti che soffrono di malattie dei nervi e del cuore.

Ma devi capire che le iniezioni di farmaci non sono fonti di sostanze nutritive a tutti gli effetti, non possono sostituire un'alimentazione equilibrata e di alta qualità. Per non sperimentare una carenza di vitamine del gruppo B, devi mangiare regolarmente determinati alimenti: carne, legumi, fegato, frutti di mare, germogli di cereali, noci, verdure a foglia verde.

Cianocobalamina o vitamina B12

Vitamina B12 in fiale è prescritto per le seguenti patologie:

  • anemia;
  • alcuni disturbi del sistema nervoso;
  • deterioramento della funzionalità epatica;
  • le conseguenze dell'esposizione alle radiazioni.

A volte vengono somministrate iniezioni di cianocobalamina per potenziare l'azione dei farmaci anestetici. Quando una dose eccessiva del farmaco viene iniettata nel corpo, possono verificarsi mal di testa, vertigini, disturbi del tratto gastrico o intestinale.

Piridossina o vitamina B6

La sostanza è anche chiamata piridossamina o piridossale. Il farmaco è prescritto per nevralgie, neuriti, dermatiti di varia origine, malattie del fegato. La vitamina normalizza il metabolismo delle proteine, rafforza il tessuto muscolare, attiva la produzione di emoglobina e la formazione dei globuli rossi. Poiché la sostanza aiuta a ridurre i livelli di glucosio nel sangue, le iniezioni del farmaco sono prescritte come medicinale aggiuntivo per le persone con diabete e retinopatia diabetica.

Secondo le istruzioni, il dosaggio è determinato dalla malattia diagnosticata e dalle condizioni del paziente. Il dosaggio minimo è di 100 mg due volte a settimana, il dosaggio massimo è di 400 mg ogni giorno. Le iniezioni sono normalmente tollerate, un possibile effetto collaterale è un leggero intorpidimento degli arti.

Tiamina o vitamina B1

Il secondo nome del farmaco è il cloruro di tiamina. La vitamina ha i seguenti effetti sul corpo umano:

  • aumenta l'attività di molti enzimi;
  • controlla la ripartizione dei carboidrati;
  • regola il metabolismo dei lipidi e delle proteine;
  • partecipa alla trasmissione dei segnali da parte delle fibre nervose;
  • protegge le cellule dai prodotti di decadimento.

Le iniezioni di vitamina sono prescritte principalmente per le persone con disturbi dell'apparato digerente o costrette a mangiare attraverso un tubo. I medici raccomandano di somministrare iniezioni a pazienti che soffrono di alcolismo, disturbi nervosi, malattie cardiache e vascolari, alcune malattie della pelle, nonché donne incinte e madri che allattano..

La dose giornaliera del farmaco per gli adulti va da 25 a 50 ml. La terapia di solito dura un mese. La dose dei bambini viene calcolata in base al peso del bambino: vengono presi 2 ml di soluzione per chilogrammo di peso corporeo. Per i bambini, il corso del trattamento non supera le due settimane. Le iniezioni di tiamina possono causare un calo della pressione sanguigna, una reazione allergica accompagnata da prurito alla pelle. Se il dosaggio del farmaco viene superato, si notano mal di testa, disturbi del sonno, tachicardia.

Trigamma

Un complesso di vitamine del gruppo B in fiale, tra cui tiamina, piridossina e cianocobalamina, oltre alla lidocaina, un anestetico locale. Pertanto, lo scopo principale del farmaco è alleviare vari dolori. Di solito il farmaco viene prescritto a persone che soffrono di dolori causati da malattie del sistema nervoso periferico.

La dose giornaliera standard è di 2 ml. Il corso terapeutico dura due settimane, quindi il paziente deve passare alla forma in compresse del farmaco.

Beviplex

Una preparazione complessa in fiale, tra cui tiamina, piridossina, cianocobalamina, pantotenica e niacina. Un medicinale viene prescritto a persone che sono carenti di nutrienti a causa di una dieta rigorosa, che soffrono di nevralgie, malattie degli occhi e della pelle. Il dosaggio può essere diverso, a seconda della malattia diagnosticata. Ma di solito i medici prescrivono ai pazienti 1-2 fiale al giorno.

Neurobion

Farmaco tedesco per iniezione intramuscolare, tra cui piridossina, tiamina e cianocobalamina. Il complesso vitaminico è prescritto come farmaco aggiuntivo nel trattamento delle seguenti malattie:

  • nevralgia;
  • sciatica;
  • plessopatia;
  • sindrome radicolare;
  • prosoparesi.

Nei casi più gravi, il farmaco viene utilizzato una fiala al giorno, iniettata negli strati profondi del tessuto muscolare. Il corso del trattamento continua fino a quando i sintomi della malattia scompaiono completamente. Per patologie lievi e moderate, il farmaco viene utilizzato in una fiala 2-3 volte a settimana. È vietato iniettare donne in gravidanza, madri che allattano, persone soggette ad allergie, bambini sotto i 12 anni di età.

Complimenti B

Preparazione russa sotto forma di soluzione iniettabile, comprese le vitamine del gruppo B.1, B6, B12, così come la lidocaina, un anestetico che allevia il dolore quando il farmaco viene iniettato nel muscolo. Il medicinale ha uno spettro d'azione abbastanza ampio, è prescritto per le seguenti patologie del sistema nervoso:

  • neuropatia;
  • Non mentire;
  • polineurite;
  • nevralgia;
  • paralisi periferica;
  • sindrome radicolare;
  • condizioni convulsive notturne;
  • fuoco di Sant'Antonio;
  • plessopatia;
  • radicolopatia;
  • lumboischialgia.

Il farmaco è vietato per l'uso da parte di bambini, donne incinte e che allattano..

Kombilipen

Preparazione russa sotto forma di una soluzione per iniezione contenente vitamine del gruppo B.1, B6, B12. Le vitamine sono combinate con la lidocaina anestetica per alleviare il dolore quando il farmaco viene iniettato nel muscolo. Le iniezioni sono prescritte per le persone che soffrono delle seguenti patologie neurologiche:

  • nevralgia;
  • neurite del nervo facciale;
  • polineuropatia di qualsiasi origine;
  • sindrome radicolare;
  • osteocondrosi dell'articolazione del collo e della spalla.

In caso di malattia grave, le iniezioni vengono effettuate a 2 ml al giorno, la terapia dura una settimana. Dopo che i sintomi si sono attenuati, il trattamento continua per circa due settimane, ma le iniezioni vengono somministrate da 2 a 3 volte a settimana. Con un decorso lieve di patologie, le iniezioni vengono somministrate 2-3 volte a settimana, la durata della terapia è di 10 giorni. Il farmaco non deve essere utilizzato da bambini, donne incinte, madri che allattano.

È vietato utilizzare preparati vitaminici in fiale a propria discrezione. Questi medicinali danno molti effetti collaterali, quindi dovresti consultare un medico specialista prima di usarli. È imperativo concordare con il medico sull'uso di iniezioni di complessi vitaminici per le donne in gravidanza e che allattano. Con estrema attenzione, seguendo attentamente le istruzioni, le iniezioni devono essere somministrate ai bambini di età inferiore a 12 anni. Va ricordato che un eccesso di vitamine è pericoloso tanto quanto una carenza.

Quali vitamine per la caduta dei capelli vengono vendute in fiale e perché sono necessarie?

La caduta dei capelli può causare un'ampia varietà di cause. Questo è stress costante, scarsa ecologia, mancanza di oligoelementi utili, squilibrio ormonale, effetti della chemioterapia, malattie della pelle, ereditarietà.

Ciascuno di questi casi richiede il proprio trattamento individuale. Pertanto, ai primi segni di alopecia, vale la pena contattare un tricologo per un consulto completo.

Se i motivi della caduta dei capelli sono temporanei, puoi reintegrare l'assunzione di nutrienti mancanti usando le vitamine in fiala.

Pro e contro

Le vitamine sono composti organici a basso peso molecolare coinvolti in tutti i tipi di reazioni biochimiche nel corpo umano.

Di per sé, non sono né una fonte di energia, né componenti strutturali dei tessuti, tuttavia, con una carenza di essi, si verificano cambiamenti pericolosi per la salute umana..

Per capire esattamente come i nutrienti influenzano la crescita e la condizione dei capelli, è sufficiente considerare la struttura del capello. Ogni capello è costituito da una bacchetta e una radice dei capelli, che è circondata da un cosiddetto sacco - un follicolo.

Tuttavia, la nutrizione avviene proprio attraverso il follicolo. Pertanto, tutte le sostanze e i microelementi necessari devono essere regolarmente forniti al cuoio capelluto o attraverso il sangue..

Le farmacie vendono vitamine in fiale che possono essere aggiunte regolarmente a detergenti o maschere. I vantaggi del loro utilizzo sono:

  1. Questo è un modo molto semplice ed economico per migliorare le condizioni dei capelli e della pelle, oltre a prevenire un'eccessiva perdita di capelli..
  2. Questi farmaci sono venduti senza prescrizione medica in ogni farmacia.
  3. Le sostanze benefiche vanno direttamente alle radici, il che accelera l'inizio dell'effetto benefico.

Tuttavia, ci sono alcuni inconvenienti quando si utilizza questo metodo di terapia:

  1. Non tutte le vitamine sono combinate tra loro. Alcuni di loro, se mescolati, si neutralizzano a vicenda..
  2. Inoltre, i fondi perdono rapidamente le loro proprietà benefiche a contatto con l'aria. Pertanto, la fiala viene aperta immediatamente prima di applicare lo shampoo o la maschera sul cuoio capelluto.
  • Vitamine consigliate per la caduta dei capelli per somministrazione orale;
  • le migliori vitamine contro la caduta dei capelli da assumere per via orale e massaggiare sulla pelle;
  • un elenco di vitamine economiche per la caduta dei capelli: regole di applicazione;
  • proprietà delle vitamine da perdita e utilizzo per la crescita di nuove;
  • leggi qui una soluzione individuale al problema e la selezione di un complesso vitaminico contro la caduta dei capelli;
  • quali vitamine mancano nella caduta dei capelli?
  • questo articolo ti aiuterà a creare uno shampoo vitaminico con le tue mani.

Vitamine per capelli da perdita di capelli in fiale: un elenco di necessarie

Per evitare l'alopecia, una persona ha bisogno di un'assunzione di tutte le 13 vitamine esistenti.

Tuttavia, ci sono quelli che hanno il maggiore impatto sulla struttura dei capelli e del follicolo:

  • B2 (riboflavina);
  • B3 (PP, acido nicotinico);
  • B5 (acido pantotenico);
  • B6 (piridossina);
  • H (biotina);
  • Acido folico;
  • C (acido ascorbico);
  • A (retinolo);
  • E;
  • F.

Il più favorevole è prendere un'indennità giornaliera giornaliera di tutte le sostanze di cui sopra..

Considera separatamente l'effetto di ciascuna delle vitamine per la caduta e la crescita dei capelli in fiale.

    Il retinolo nutre, elimina fragilità e secchezza, rinforza il follicolo pilifero. Accelera la crescita e ispessisce i capelli. Normalizza anche la secrezione sebacea, aiutando a far fronte alla seborrea.

  • La vitamina E normalizza la nutrizione, aiuta ad attivare l'attività vitale delle cellule, che a sua volta porta all'apporto di ossigeno al follicolo. Elimina l'ottusità, dona lucentezza ed elasticità ai capelli.
  • L'acido ascorbico stimola i piccoli vasi sanguigni. Grazie a ciò, la microcircolazione sanguigna migliora e l'ossigeno e tutti i nutrienti vengono forniti al follicolo..
  • La biotina è responsabile della forza e dell'aspetto dei capelli, aiuta ad accelerare il metabolismo e normalizza anche le ghiandole sebacee.
  • L'acido pantotenico penetra nel follicolo e accelera tutti i processi metabolici, migliora la circolazione sanguigna e la nutrizione. Dal follicolo B5 entra nelle cellule del capello stesso e lì normalizza tutti i processi nutrizionali. Questa vitamina è considerata essenziale per rafforzare i capelli e donargli un aspetto sano, oltre che contro l'alopecia.
    1. L'acido folico completa perfettamente B5. Stimola la crescita e la rigenerazione di nuove cellule, che aiuta ad accelerare la crescita dei capelli.
    2. L'acido nicotinico aiuta a migliorare la microcircolazione sanguigna, rafforzare il follicolo e sviluppare il pigmento naturale. Inoltre idrata perfettamente i capelli. Tuttavia, con un uso frequente, può verificarsi secchezza del cuoio capelluto..
    3. La riboflavina promuove il flusso sanguigno attivo al follicolo. E questo, a sua volta, influisce sul regolare apporto di sostanze nutritive e ossigeno, che consente ai capelli di crescere forti e sani..
    4. La piridossina attiva la crescita dei capelli, nutre e idrata. Aiuta anche ad alleviare la secchezza e l'irritazione del cuoio capelluto. Partecipa alla normalizzazione del metabolismo dei grassi.
    5. La vitamina F rende i capelli forti e aiuta a resistere agli effetti negativi. È anche efficace contro le punte secche e l'eccessiva secchezza del cuoio capelluto..

    Scopri gli effetti di queste vitamine sui capelli e guarda alcune efficaci ricette di maschere dal video:

    Come combinarli correttamente?

    Come già accennato in precedenza, non tutte le vitamine sono combinate tra loro, perché l'azione di uno può neutralizzare l'azione dell'altro. Non compatibili tra loro:

    1. Acido ascorbico con vitamine del gruppo B..
    2. Vitamine B2, B3, B6 con B1.
    3. Vitamine B1, B3 e acido ascorbico insieme a B12 ed E..

    Combina bene tra loro:

    1. Vitamine a base di olio A ed E e acido ascorbico.
    2. B6 e B12. Questo tandem è considerato il complesso più favorevole contro la caduta dei capelli..
    3. B2 insieme alla vitamina A.
    4. Tandem B2 e B6.
    5. B5 e acido folico.
    6. Vitamina B8 con vitamina E. Questo complesso è spesso utilizzato anche in cosmetologia contro l'alopecia.

    Un corso di trattamento

    Di norma, l'insorgenza di effetti positivi dall'uso di maschere o shampoo con vitamine per la caduta dei capelli in fiale è individuale. Qualcuno potrebbe subire modifiche dopo un mese di utilizzo, mentre altri potrebbero richiedere sei mesi di terapia.

    Il più favorevole è sempre un effetto complesso sul corpo. Ciò vale non solo per l'uso di determinati farmaci, ma anche per l'adesione a uno stile di vita sano: una corretta alimentazione, un sonno sano e uno stato d'animo calmo.

    Nonostante il fatto che tutte le vitamine in fiale contro la caduta dei capelli possano essere acquistate in una normale farmacia, al fine di ottenere il massimo effetto, si consiglia di consultare prima un tricologo.

    Video utile

    Ti consigliamo di familiarizzare con la ricetta di una maschera vitaminica per la crescita dei capelli:

    Vitamine del gruppo B in fiale: le loro funzioni, applicazione e recensioni

    Il corpo umano riceve vitamine del gruppo B con il cibo: uova, latte, erbe, verdura e frutta, cereali. Cerchiamo di compensare la loro carenza di cibo con speciali compresse fortificate delle farmacie. È stato dimostrato che le vitamine del gruppo B nelle fiale vengono assorbite molto meglio dall'organismo..

    Funzioni delle vitamine del gruppo B.

    I compiti principali svolti dalle vitamine combinate nel gruppo B sono i seguenti.

    • La vitamina b1, o tiamina cloridrato, regola il metabolismo energetico, colpisce il midollo osseo, aiuta a normalizzare l'attività del sistema muscolare e del cuore, influenza la b1 sul funzionamento del sistema nervoso.
    • La vitamina B2, o riboflavina, se usata esternamente, migliora le condizioni dei capelli e della pelle, accelera il trattamento delle malattie che colpiscono gli occhi, è indispensabile per le diete, normalizza la scomposizione dei carboidrati, delle proteine ​​e dei grassi in entrata.
    • La vitamina B3, o PP, mantiene un sistema nervoso sano, favorisce la produzione di proteine ​​e favorisce la produzione di grassi, occupa uno dei posti leader nella regolazione della sintesi ormonale e del metabolismo.
    • La vitamina B4, o colina, aiuta a migliorare la memoria umana e migliora il metabolismo dei grassi nel fegato.
    • B5, o acido pantotenico, è una vitamina unica che favorisce il rinnovamento delle mucose, è arricchita con cosmetici e prodotti anti-scottatura, e grazie alla vitamina è possibile neutralizzare i grassi.
    • B6, o piridossina cloridrato, trasmette impulsi di eccitazione e inibizione attraverso il sistema nervoso, penetrando in tutto il corpo, e B6 regola anche la formazione di neurotrasmettitori.
    • La biotina, o B7, svolge un ruolo estremamente importante per la salute della pelle, dei capelli e delle unghie. Abbastanza spesso è incluso nella composizione di preparati cosmetici per lo scopo corrispondente e integratori alimentari. Questo elemento resiste efficacemente a fattori ambientali aggressivi ed è anche comune in vari tipi di materia vivente..
    • L'inositolo, o B8, regola un numero abbastanza elevato di processi nel sistema nervoso e supporta anche l'attività del cervello, previene lo sviluppo di malattie vascolari, ad esempio la tromboflebite. L'inositolo partecipa alla formazione delle proteine, allevia l'irritabilità, fornisce un buon sonno e riporta la pressione sanguigna alla normalità.
    • Il noto elemento acido folico, o B9, aiuta a mantenere la corretta pressione cellulare, nonché la formazione di acidi nucleici, necessari al corpo di una donna incinta per la piena formazione del feto..
    • B10, o acido para-aminobenzoico, ha un effetto significativo sulla pelle, contribuisce alla creazione del numero richiesto di globuli rossi e favorisce anche l'assorbimento delle proteine ​​provenienti dall'esterno..
    • La levocarnitina, o vitamina B11, è vitale per il corpo umano durante uno sforzo fisico intenso e supporta anche il metabolismo energetico all'interno del corpo.
    • b12, o cianocobalamina, fornisce a ciascuna cellula nervosa il corretto isolamento degli impulsi nervosi, partecipa alla sovrapposizione della guaina mielinica e garantisce un'attività ematopoietica ininterrotta nel midollo osseo..

    Indicazioni per l'uso

    Le vitamine del gruppo B sono indicate per i seguenti problemi di salute:

    • malattie delle unghie;
    • perdita di capelli e fragilità;
    • anemia;
    • colore pallido e secchezza della pelle;
    • indebolimento della memoria;
    • avitaminosi;
    • malattie della pelle;
    • herpes;
    • psoriasi;
    • sindromi convulsive;
    • patologia dello sviluppo o problemi con gli organi del tratto gastrointestinale;
    • deterioramento del sistema nervoso;
    • stress emotivo;
    • depressione e stress;
    • carichi mentali elevati;
    • funzionamento instabile del sistema cardiovascolare.

    I componenti sono utilizzati non solo in medicina, ma anche a casa per il trattamento e la prevenzione di varie malattie.

    A casa, sono uno dei componenti principali per lozioni, balsami e maschere per il viso, capelli. Puoi anche fare una varietà di bagni per capelli con loro..

    Controindicazioni ed effetti collaterali: l'intolleranza individuale può costituire una controindicazione all'uso del farmaco. È fortemente sconsigliato assumere farmaci da soli durante l'allattamento e la gravidanza. Solo su raccomandazione del medico curante, di regola, è prescritto a piccole dosi. Un sovradosaggio può causare una reazione allergica..

    Modalità di applicazione

    Ogni vitamina appartenente al gruppo B viene prescritta in base all'età del paziente e al tipo di malattia. In caso di malattie gravi, un complesso di vitamine in fiale viene iniettato per via intramuscolare, con meno pericolo: è sufficiente una forma di compressa.

    Vitamine in fiale

    L'istruzione della vitamina b6 in fiale afferma che più giovane è il paziente, meno il farmaco deve essere iniettato con un'iniezione. Per i bambini, il volume della dose varia da 10 a 25 mg al giorno.

    Gli adulti vengono somministrati da 30 a 100 mg al giorno per via intramuscolare, in base alle caratteristiche del decorso della malattia. Se assolutamente necessario, la dose giornaliera può essere aumentata a 300-400 mg ogni giorno. Le iniezioni endovenose di questo farmaco non sono disponibili.

    L'uso del farmaco in compresse

    A qualsiasi età, il farmaco viene assunto una compressa tre volte al giorno durante o dopo i pasti..

    Complessi vitaminici efficaci

    Alcuni prodotti contengono solo una vitamina, mentre altri includono l'intero complesso. Prima dell'uso, dovresti consultare un medico che può scegliere quello giusto per te..

    Cianocobalamina

    Questo farmaco è anche commercializzato come vitamina B12. Questo componente, infatti, è il componente attivo del farmaco..

    Il medicinale è indicato per l'uso nei seguenti casi:

    • un farmaco che migliora l'effetto dei farmaci antidolorifici;
    • nel trattamento delle conseguenze del danno da radiazioni;
    • ripristinare l'attività epatica;
    • con violazioni del sistema nervoso centrale;
    • con lo sviluppo di anemia di varia origine.

    Se esiste la probabilità di sviluppare una reazione allergica, le iniezioni possono essere somministrate solo come indicato da un medico.

    Vitamina B6

    Un farmaco è indicato per danni al fegato, per varie neuriti, nevralgie e dermatiti. Viene anche venduto sotto forma di monopreparazione. Ha molti altri nomi: piridossale, piridossamina e piridossina.

    Grazie alla sua influenza sul corpo umano, migliora il metabolismo delle proteine, contro il quale viene stimolata la formazione delle cellule del sangue, l'emoglobina viene sintetizzata ei muscoli vengono convertiti. Quando attivati, i segmenti che abbassano i livelli di glucosio nel sangue riducono significativamente il rischio di danni agli occhi da retinopatia diabetica.

    Il dosaggio del farmaco varia notevolmente a seconda delle condizioni del paziente e della diagnosi. Il risultato desiderato può essere ottenuto con l'uso combinato della vitamina con acido glutammico o asparkam.

    Di regola, le iniezioni di piridossina sono ben tollerate dal corpo umano; è indicato per l'uso anche nei bambini. A volte può esserci intorpidimento agli arti, come se si indossassero calze o guanti stretti.

    Cloruro di tiamina

    Il cloruro di tiamina è anche chiamato vitamina B1. Ha un effetto piuttosto versatile sul corpo umano:

    • svolge una funzione protettiva per le membrane cellulari dai prodotti di ossidazione;
    • partecipa alla trasmissione degli impulsi nervosi;
    • regola la sintesi di proteine ​​e grassi;
    • ottimizza il livello dei prodotti di degradazione dei carboidrati;
    • attiva un numero abbastanza elevato di enzimi che regolano il funzionamento degli organi di tutti i sistemi.

    Il farmaco è indicato per uomini, donne, bambini, è consigliato anche per animali, in particolare cani, con disturbi dell'assorbimento dei nutrienti e dell'assimilazione del cibo nell'intestino.

    Si consiglia di prenderlo dopo il digiuno, per sbarazzarsi di problemi alla pelle, avere difficoltà con i sistemi cardiovascolare e digerente, soffrire di disturbi nervosi e alcolismo, così come durante la gravidanza o durante l'allattamento.

    L'assunzione del farmaco può causare alcuni effetti collaterali. In un certo gruppo di persone, le iniezioni del farmaco provocano prurito della pelle, mentre in altri - una diminuzione della pressione sanguigna. Il superamento del dosaggio indicato può provocare insonnia, mal di testa e palpitazioni. Di norma, tali effetti si osservano esclusivamente durante la menopausa..

    BoriVit

    Questo è un medicinale complesso, che include tiamina cloridrato, piridossina e cianocobalamina.

    L'interazione di questi componenti consente di utilizzare l'agente per il trattamento di malattie infiammatorie e degenerative del sistema nervoso periferico e dell'apparato muscolo-scheletrico, nonché di utilizzarlo come coadiuvante contro il dolore.

    Il dosaggio di BoriVit dipende dalla gravità della malattia. In caso di malattie gravi, devono essere effettuate iniezioni intramuscolari profonde di 2 ml del farmaco. Nei casi meno gravi, dovresti limitarti a 2-3 iniezioni a settimana.

    Complesso di vitamina B.

    Il nome del farmaco parla già da solo. Il farmaco contiene 100 mg di vitamina B3, 10 mg di vitamina B6 e B1 e 2 mg di vitamina B2.

    Le indicazioni per l'uso del complesso di vitamina B sono estremamente elevate, poiché l'azione x copre quasi tutti i sistemi e gli organi del corpo umano:

    • cirrosi epatica ed epatite;
    • anemia;
    • aterosclerosi;
    • foruncolosi;
    • stato spastico di varia origine;
    • lupus e psoriasi;
    • diatesi, neurodermite e dermatite;
    • nevrosi e nevralgie;
    • polineuropatia sullo sfondo del diabete mellito;
    • carenze primarie e secondarie di vitamine del gruppo B..

    Di norma, il farmaco viene somministrato per via intramuscolare, tuttavia, per alcune malattie, è accettabile anche la somministrazione endovenosa..

    Il dosaggio della malattia dipende dalle condizioni del paziente e dalle caratteristiche della malattia in corso. La durata del trattamento varia da 5 a 10 giorni.

    Le recensioni sull'uso delle vitamine del gruppo B possono essere sia positive che non molto buone, ma in generale si nota l'efficacia dei farmaci con esse.

    Ieri ho acquisito in farmacia una forma liquida in capsule del complesso vitaminico B. I capelli cadono pesantemente dalle radici, mi è stato consigliato di fare maschere con l'aggiunta di questo componente. Oggi ho eseguito la prima procedura. Vediamo il risultato

    Nel mio lavoro, affronto spesso situazioni stressanti. In questo contesto, sono diventato duro, irritabile e piagnucoloso, spesso ho litigato con i miei amati figli e marito. Mi sono reso conto che questo non dovrebbe continuare, poiché sto perdendo non solo la mia salute, ma anche la mia famiglia. Il medico mi ha consigliato di bere vitamine del gruppo B, ma ha detto che se possibile, è meglio fare iniezioni. Dopo aver completato l'intero ciclo di trattamento, posso dire con sicurezza di essere diventato molto più calmo, il che fa piacere non solo a me, ma anche alla mia famiglia!

    Ho usato il farmaco complesso vitaminico B, l'ho usato insieme a vitamina D e vitamina e liquido, le istruzioni per l'uso non vietano la combinazione di questi fondi. L'ho preso esclusivamente per scopi cosmetici. I miei capelli e la mia pelle risplendevano di salute. Consiglio vivamente a tutti!

    L'uso di vitamine del gruppo B in fiale

    Le vitamine del gruppo B sono 8 sostanze biologicamente attive che regolano il metabolismo, la sintesi di enzimi, acidi, emoglobina, lo sviluppo delle cellule del sistema immunitario, ematopoietico e nervoso. Con la loro carenza si sviluppano dermatiti, patologie gastrointestinali, anemia, depressione, complicazioni durante la gravidanza. Per il trattamento della carenza di vitamine, la dieta viene regolata e la vitamina B viene prescritta in fiale per un maggiore assorbimento nel corpo.

    Funzioni delle vitamine del gruppo B.

    Le vitamine del gruppo B sono un complesso di sostanze biologicamente attive con una struttura chimica complessa, che hanno proprietà generali:

    • sciogliere in acqua;
    • come i coenzimi sono coinvolti in molte reazioni redox;
    • fornire il metabolismo di grassi, proteine, carboidrati, amminoacidi e altre sostanze;
    • utilizzato nel trattamento di malattie dermatologiche, neurologiche, cardiovascolari, carenze vitaminiche e patologie dello sviluppo fetale durante la gravidanza.

    Funzioni biologiche delle vitamine del gruppo B:

    1. Tiamina (B1).
      Non è sintetizzato nel corpo umano e in molte specie animali, viene distrutto dall'esposizione alla temperatura, entra nel corpo attraverso il cibo, prendendo integratori vitaminici o iniezioni. Fornisce carboidrati e proteine ​​di tipo metabolico, è contenuto nel tessuto osseo, nel cervello, negli organi del sistema cardiovascolare e digerente. La carenza di vitamina B1 porta a disturbi neurologici, la malattia di Wernicke.
    2. Riboflavina (B2).
      Viene distrutto dalle radiazioni ultraviolette, ma si riprende rapidamente. Regola la fermentazione acida, preserva glutatione, emoglobina, inattiva sostanze tossiche, prodotti dell'attività batterica. La mancanza di vitamina B2 provoca disturbi riproduttivi, immunitari ed endocrini, capelli e unghie fragili, malattie della pelle (seborrea, cheilosi), organi visivi (congiuntivite, cheratite). La riboflavina viene utilizzata nelle maschere nutrienti per la cura della pelle domestica.
    3. Acido nicotinico (B3, PP).
      Sotto l'azione di questa sostanza, viene ripristinato l'equilibrio delle lipoproteine ​​nel sangue, l'effetto antiaterogenico aumenta e il livello di colesterolo diminuisce. La sostanza migliora la circolazione sanguigna, riempie i tessuti di ossigeno e contrasta la trombosi. Con una prolungata carenza di vitamina B3, si sviluppa la pellagra.
    4. Acido pantotenico (B5).
      Contenuto nella maggior parte dei prodotti vegetali e animali, è parzialmente sintetizzato dalla microflora intestinale. Con la partecipazione di questa sostanza, si forma il metabolismo dei grassi, il metabolismo degli amminoacidi, si formano istamina, colesterolo, emoglobina, anticorpi, ormoni surrenali. Con la sua carenza diminuisce l'immunità, si sviluppano disturbi metabolici (salti di peso, perdita di capelli, dermatiti), malattie cardiache e gastrointestinali.
    5. Piridossina, piridossale, piridossamina (B6, adermina).
      La vitamina B6 è intesa come un complesso di 3 sostanze con effetti simili. Sono coinvolti nell'assorbimento e nell'assimilazione di proteine ​​e amminoacidi, promuovono la sintesi di neurotrasmettitori, producono cellule del sangue e forniscono la loro nutrizione. Regolano la concentrazione di glucosio nel sangue, sopprimono la produzione di adrenalina e migliorano le funzioni del sistema nervoso centrale. La mancanza di sostanza porta a disturbi neurologici, squilibrio ormonale.
    6. Biotina (B7, H).
      Non si deteriora ai raggi ultravioletti, ma è instabile ad acido solforico, alcali, formaldeide, perossido di idrogeno. Differisce in un'elevata attività enzimatica nel metabolismo di carboidrati, proteine ​​e grassi. Rafforza l'azione dello zolfo, aumentando la sintesi del collagene, necessario per lo sviluppo del tessuto epiteliale. L'avitaminosi è espressa da debolezza muscolare, lesioni cutanee, perdita di forza, anemia, bassa pressione sanguigna.
    7. Acido folico (B9, M, Sun).
      Promuove la produzione di cellule immunitarie e del sangue, garantisce il pieno sviluppo del feto all'inizio della gravidanza, partecipa alla crescita del corpo del bambino. Con una carenza, si sviluppano anemia, malattie del sistema scheletrico, disfunzione dell'ematopoiesi e del tratto gastrointestinale.
    8. Cianocobalamina (B12, fattore esterno di Castle).
      Partecipa a reazioni enzimatiche, trasferimento di atomi, amminoacidi, ossidazione di proteine, grassi. Si lega al 90% alle proteine ​​del sangue, per cui la mancanza di sostanza minaccia vari tipi di anemia, patologie neurologiche, depressione.

    Dopo ulteriori ricerche, sostanze simili a loro per composizione e proprietà, ma non vitamine, sono state escluse dalle vitamine del gruppo B:

    • adenina, colina (B4);
    • inositolo (B8);
    • acido para-amminobenzoico (B10, H1);
    • l-carnitina (W, B11).

    Indicazioni per l'uso e il dosaggio delle vitamine in fiale

    La vitamina B in fiale viene assorbita meglio dal corpo, rimangono invariate più a lungo. Inoltre, il trattamento per iniezione è raccomandato per il ridotto assorbimento di sostanze a causa di malattie del tratto gastrointestinale, ghiandola tiroidea, consumo di alcol, vecchiaia.

    Le iniezioni sono prescritte per le seguenti patologie:

    • sindrome convulsiva, neuropatia diabetica;
    • sindrome del dolore, spasmi muscolari;
    • malattie del cuore, sistema cardiovascolare e nervoso, organi della vista;
    • avitaminosi.

    Le soluzioni vitaminiche sono spesso utilizzate nei cosmetici, nelle maschere per il viso e per i capelli fatte in casa.

    Cianocobalamina o vitamina B 12

    La cianocobalamina da sola o in preparati vitaminici multicomponenti è prescritta:

    • nel trattamento di vari tipi di anemia;
    • con disturbi neurologici (danno alle fibre nervose, morte delle cellule nervose, atassia, intorpidimento degli arti);
    • con malattie del fegato (cirrosi, fibrosi);
    • con sindrome di Down, paralisi cerebrale, ritardi nello sviluppo nei bambini;
    • con condizioni depressive.

    In quali dosaggi viene prescritta la soluzione di vitamina B12:

    • con anemia - 0,1-0,5 mg, la frequenza di somministrazione e la durata del corso sono determinate dal medico in base al decorso della malattia;
    • terapia di mantenimento per difetti neurologici - 2-4 volte al mese, 0,1-0,4 mg;
    • in caso di disturbi del sistema nervoso centrale con sindrome del dolore concomitante - 0,2-0,5 mg per somministrazione;
    • con ritardi nello sviluppo nei bambini - 0,02-0,03 mg, somministrati 1 volta in 2 giorni;
    • per le malattie del fegato - iniezioni di 0,1 mg a giorni alterni, il corso dura 1-1,5 mesi.

    Piridossina o vitamina B 6

    La piridossina e gli analoghi (piridossale, piridossamina) sono prescritti per il trattamento di:

    • tossicosi durante la gravidanza;
    • diversi tipi di anemia, disturbi circolatori (aterosclerosi);
    • patologie neurologiche (neurite, radicolite, morbo di Parkinson);
    • dermatite;
    • depressione;
    • intossicazione durante la terapia contro la tubercolosi;
    • sindrome convulsiva dipendente dalla piridossina.

    Come viene dosata la soluzione iniettabile di vitamina B6:

    • con avitaminosi - 50-100 mg al giorno, somministrato in 1-2 iniezioni, il corso del trattamento è di 1 mese;
    • durante la tossicosi - 50 mg al giorno per 7-15 giorni, iniettati per via intramuscolare;
    • con anemia - 100-200 mg, questa quantità è suddivisa in più dosi o somministrata in diversi giorni, a seconda dell'eziologia della malattia;
    • con sindrome convulsiva - 50-500 mg sotto forma di contagocce;
    • per disturbi neurologici, depressione - 200 mg al giorno.

    Il dosaggio per i bambini viene calcolato individualmente in base al peso del paziente.

    Tiamina o vitamina B 1

    La tiamina entra nel corpo dall'esterno con il cibo, i complessi vitaminici. Una dieta povera o una violazione del metabolismo delle vitamine (a causa dell'uso di tiaminasi, alcol, tè o caffè forti) portano allo sviluppo di carenza vitaminica.

    Informazioni generali sulla vitamina B1

    La sostanza è usata per trattare:

    • disfunzioni del sistema nervoso (nevralgia, nevrastenia, polineurite);
    • malattie gastrointestinali (ulcere, atonia, disfunzioni epatiche croniche);
    • malattie dermatologiche;
    • patologie miocardiche.

    Come viene utilizzata la tiamina nella terapia iniettiva:

    • prima dell'introduzione, viene eseguito un test cutaneo per escludere le allergie;
    • all'inizio del trattamento, il dosaggio non è superiore a 25 mg, con tolleranza normale, la dose viene aumentata;
    • iniettato quotidianamente 25-50 mg per via intramuscolare, il corso del trattamento da 14 giorni a 1 mese.

    Trigamma

    Trigamma è una preparazione combinata contenente vitamine B1, B6, B12 e lidocaina. Ha un effetto anestetico locale, integra il trattamento farmacologico dell'infiammazione e dei processi degenerativi nei sistemi nervoso e muscolare.

    È prescritto come parte della terapia dei disturbi neurologici:

    • con nevralgia, neurite, polineuropatia;
    • con paresi dei muscoli facciali;
    • con l'herpes zoster.

    Viene somministrato per via intramuscolare, il dosaggio raccomandato è di 2 ml al giorno per 7-12 giorni. Quindi la frequenza delle iniezioni viene ridotta (1 iniezione ogni 2-3 giorni) o al paziente vengono prescritti complessi vitaminici in compresse.

    Beviplex

    Beviplex è un preparato multicomponente contenente vitamine B1, B2, B3, B5, B6, B12.

    Per quale scopo viene utilizzato:

    • per la prevenzione e il trattamento della carenza vitaminica;
    • come parte della terapia di neurodisordini, dermatiti di varie eziologie;
    • con malattie degli organi visivi;
    • come tonico generale;
    • con intossicazione del corpo.

    La durata del ciclo di trattamento è prescritta dal medico individualmente, 1-2 fiale vengono iniettate ogni giorno, a seconda della diagnosi.

    Neurobion

    Neurobion è un complesso a tre componenti di vitamine neurotropiche, include B1, B6, B12. In combinazione, queste sostanze regolano il metabolismo intermedio nel sistema nervoso centrale, la piridossina cloridrato fornisce la sintesi dei neurotrasmettitori.

    Usato per trattare:

    • disfunzioni del sistema nervoso (sciatica, lombalgia, neurite, nevralgie di varie eziologie);
    • paresi dei muscoli facciali;
    • disturbi dell'emopoiesi.

    Nel decorso acuto della malattia, 1 fiala al giorno viene somministrata per via intramuscolare. Il trattamento di mantenimento include 1 iniezione ogni 2-3 giorni. La durata del corso viene regolata dal medico in base ai sintomi, si consiglia di continuare le iniezioni quotidiane per non più di 4 settimane.

    Complimenti B

    KompligamB è un complesso multivitaminico costituito da B1, B6, B12 e lidocaina, un analogo del farmaco Trigamma. Le sostanze neurotropiche nella composizione mirano a correggere il lavoro dei sistemi nervoso, cardiovascolare e muscolo-scheletrico.

    Viene utilizzato nel trattamento di:

    • patologie della circolazione sanguigna, sintesi delle cellule del sangue;
    • disturbi neurologici (neuropatia, polineuropatia, disturbi del sistema nervoso autonomo, mialgia);
    • sindrome convulsiva;
    • lesioni del viso, nervi triangolari, radici nervose.

    La lidocaina e la cianocobalamina riducono il dolore causato da una reazione del sistema nervoso. Il farmaco viene iniettato in profondità nel muscolo, nel periodo acuto della malattia - 2 ml al giorno per un ciclo di 6-10 giorni. Quindi la frequenza delle iniezioni viene ridotta sotto la supervisione di un medico.

    Kombilipen

    Combilipen è una soluzione a tre componenti contenente vitamine B1, B6, B12 e lidocaina, un analogo di Compligam B e Trigamma. Non è consigliabile utilizzare il farmaco in caso di insufficienza cardiaca, insieme ad altri complessi vitaminici a causa della minaccia di ipervitaminosi..

    Il dosaggio terapeutico di Kombilipen è di 2 ml al giorno per 6-10 giorni, la terapia di mantenimento include 1 iniezione ogni 2-3 giorni o l'assunzione di integratori alimentari con queste vitamine.

    Controindicazioni per l'uso

    L'uso di complessi di vitamina B o monopreparazioni nelle iniezioni non è raccomandato senza prima consultare un medico e aver superato esami del sangue di laboratorio per identificare una carenza di sostanze.

    Prima di prendere, è necessario leggere le istruzioni per l'uso per escludere:

    • incompatibilità con altri farmaci;
    • allergia ai componenti del farmaco;
    • intolleranza individuale.

    Per chi sono controindicate le iniezioni di vitamina:

    • donne durante la gravidanza, l'allattamento al seno;
    • bambini e adolescenti sotto i 13 anni;
    • pazienti con cancro, disturbi metabolici, alcune malattie autoimmuni;
    • chi soffre di allergie.

    Se si verificano effetti collaterali, il trattamento viene interrotto, i sintomi vengono eliminati sotto la supervisione di un medico..

    Si prega di valutare l'articolo!

    Dai la tua valutazione all'articolo da 1 a 5:

    Valutazione media: 4,5 / 5. Voti: 4

    Nessuna valutazione ancora, sii il primo a valutarla!

    Siamo spiacenti che questo articolo non ti sia stato utile.!

    Cerchiamo di aggiustarlo.

    Dimmi come possiamo migliorare questo articolo?

    Complesso di vitamine B in compresse e fiale: nomi di farmaci, indicazioni per l'uso

    Per un corretto funzionamento, il corpo umano necessita di un adeguato apporto di tutti i nutrienti. Il ritmo moderno della vita e la dieta di una persona non lo consentono, e nelle persone con allergie, le restrizioni dietetiche danno costantemente luogo alla mancanza di determinate sostanze. Tra tutte le vitamine conosciute, il complesso B combina la presenza di azoto nella loro composizione in un gruppo, ma ognuna di esse è ancora utile a modo suo.

    I benefici delle vitamine

    Dei 20 composti noti di questo gruppo, solo otto dovrebbero essere classificati come vitamine e ognuno di essi ha determinati benefici per il corpo:

    1. B1 - tiamina. È necessario per la normalizzazione dell'attività cerebrale e del sistema nervoso. Stimola la memoria e le prestazioni mentali.
    2. B2 - riboflavina. Normalizza il metabolismo, l'emopoiesi, il cuore e i vasi sanguigni. Inoltre, la salute della pelle e della vista dipende dalla vitamina..
    3. B3 - acido nicotinico. Migliora la produzione di ormoni, la sintesi dell'emoglobina e aiuta il corpo a ottenere energia dal cibo.
    4. B5 - acido pantotenico. È molto importante per chi soffre di allergie e per la normalizzazione del metabolismo dei grassi.
    5. B6 - piridossina. Partecipa alla formazione degli amminoacidi.
    6. B7 è la biotina. Particolarmente necessario per la crescita dei bambini. Previene anche l'insorgenza del diabete, rinforza unghie e capelli.
    7. B9 - acido folico. È molto importante nello sviluppo del feto, poiché forma filamenti di DNA ed è coinvolto nel processo di emopoiesi.
    8. B12 - cianocobalamina. Normalizza il lavoro del sistema nervoso centrale e partecipa alla sintesi dell'emoglobina.

    Chi ha bisogno di vitamine

    Con un apporto insufficiente di sostanze nutritive dal cibo, il corpo inizia a funzionare in modo errato e la persona avverte determinati disturbi. Per rimediare rapidamente alla situazione, si consiglia di assumere subito l'intero complesso di vitamine B. I sintomi di una mancanza di questi particolari composti sono:

    • fatica;
    • malattie del sistema nervoso;
    • malattie della pelle;
    • interruzione dei sistemi digestivo e cardiovascolare;
    • malattia protratta;
    • stress mentale o emotivo aumentato.

    Trovare un farmaco complesso in una farmacia oggi non è un problema, perché è insieme che le sostanze funzionano più efficacemente. Molti sono interessati solo a scegliere una forma di rilascio adeguata.

    Iniezioni o pillole

    Il complesso di vitamine del gruppo B in fiale è destinato alla somministrazione intramuscolare, endovenosa o sottocutanea. Questa forma di rilascio e metodo di somministrazione sono superiori alle compresse solo nella velocità di assorbimento delle vitamine e alleviano le sensazioni dolorose. Allo stesso tempo, l'iniezione stessa provoca sensazioni molto spiacevoli, inoltre, solo le persone con un'istruzione possono farlo da sole, il resto ha sicuramente bisogno di un aiuto esterno.

    Tra gli svantaggi delle iniezioni vi sono anche il costo e le reazioni tissutali locali sotto forma di tumori. Ecco perché le iniezioni del complesso vitaminico B sono prescritte oggi solo dai medici e solo in caso di urgente necessità di migliorare la salute. Molto spesso, i nutrienti vengono assunti sotto forma di pillola. Gli svantaggi di questa forma di farmaci includono un basso tasso di assorbimento, rispetto alle iniezioni, possibili reazioni gastrointestinali.

    In ogni caso, in quale forma di vitamine è meglio assumere, solo un medico può determinare.

    Vitamine in fiale

    La combinazione più popolare di vitamine è le tre B1, B6 e B12. È in questa composizione che i nutrienti sono nelle preparazioni "Neurobion" e "Neurorubin". Entrambi sono prodotti in Germania e sono una soluzione rossa per la somministrazione intramuscolare. È vietato prenderli durante la gravidanza, l'allattamento e i bambini sotto i 12 anni.

    Poiché l'introduzione di un complesso di vitamine B provoca sempre sensazioni dolorose, alcuni farmaci contengono lidocaina per alleviare i sintomi spiacevoli. Tra questi ci sono "Vitogamma", "Compligam B", "Trigamma" e "Kombilepen".

    Le controindicazioni ai farmaci sono simili. La più grande lista di vitamine del gruppo B si trova nelle iniezioni serbe prodotte da Beviplex. Sono prodotti sotto forma di polvere per diluizione e contengono i composti B1, B2, B5, B6, B12 e PP.

    Preparazioni in compresse

    Molto spesso, agli esperti viene prescritto di assumere vitamine del gruppo B in compresse. I miti secondo cui le sostanze vengono assorbite meglio dal cibo non sono giustificati, poiché le molecole dei composti stessi negli alimenti e nei medicinali sono assolutamente identiche. Inoltre, è consentita la vendita solo di farmaci comprovati in cui le sostanze necessarie vengono rilasciate in quantità sufficienti..

    A favore dei farmaci va attribuito il fatto che apportano solo vitamine al corpo, e con il cibo una persona riceve anche vari altri batteri, possibilmente nitrati o OGM. Per fornire davvero al corpo tutto il necessario per il lavoro e allo stesso tempo non danneggiarlo, è meglio scegliere mezzi comprovati, ma solo non abusarne, poiché superare la concentrazione anche di elementi utili è dannoso per la salute.

    "Angiovite"

    Questo complesso B include piridossina, acido folico e cianocobalamina. Molto spesso si raccomanda alle donne in gravidanza di ridurre il rischio di patologie fetali e con una carenza dei composti inclusi nella composizione. I divieti di ammissione includono l'intolleranza individuale. Il corso può durare fino a 30 giorni, le compresse devono essere assunte una volta al giorno in qualsiasi momento.

    Schede Combilipen

    Questa forma del farmaco in compresse contiene le stesse vitamine delle iniezioni.

    È usato per trattare varie patologie nel sistema nervoso:

    • nevralgia;
    • lombaggine;
    • mal di schiena e così via.

    Le controindicazioni al farmaco sono la gravidanza, l'infanzia e le malattie cardiache. Il corso della terapia dura 30 giorni e la frequenza di ammissione è prescritta dal medico, a seconda della negligenza della malattia.

    "Neurovitan"

    Quali vitamine del gruppo B sono migliori si può dire con certezza solo dopo che è diventato chiaro quali composti mancano nel corpo. Questo farmaco contiene tiamina, riboflavina e cianocobalamina ed è prescritto per dermatiti, osteocondrosi, anemia, nevralgie, epatiti, disturbi ginecologici e durante la gravidanza. Anche i bambini possono assumere pillole, ma solo su indicazione di un medico. L'alcol durante il trattamento è strettamente controindicato..

    Blagomax

    Questo farmaco con un alto contenuto di vitamine del gruppo B. Le vitamine in esso contenute sono rappresentate dai composti B2, B3, B5, B6, B8, B9 e B12. Un farmaco viene utilizzato per ricostituire la mancanza dei nutrienti elencati nel corpo, per normalizzare le funzioni del sistema nervoso centrale, l'emopoiesi, il metabolismo e aumentare l'immunità. Non puoi prendere pillole durante la gravidanza e l'allattamento. Il corso dura un mese.

    "Gerimax"

    Questo complesso include non solo i composti del gruppo B, ma anche microelementi, acido ascorbico, retinolo, tocoferolo, estratto di ginseng e altre sostanze utili. Viene utilizzato per rafforzare il sistema immunitario dopo una malattia o durante la stagione fredda, con disturbi da stress e in età avanzata. Il corso di ammissione può durare fino a quaranta giorni ed essere ripetuto se necessario dopo alcune settimane. Il complesso è controindicato in caso di intolleranza individuale ai componenti, difficoltà con l'assorbimento di ferro, epilessia, ipertensione, aumento dell'eccitabilità e gravi malattie infettive.

    "Doppelgerz"

    Questo farmaco viene utilizzato come integratore alimentare come prescritto da un medico ed è controindicato nei pazienti con malattie renali, lesioni cerebrali, epilessia, alcolismo, ridotto assorbimento di ferro e intolleranza individuale..

    Inoltre, non è possibile portare il complesso a bambini di età inferiore a 12 anni e diabetici solo dopo aver consultato un medico. Il preparato contiene oligoelementi, miele, estratti di biancospino, achillea, iperico e vitamine B2, B3, B4 e B9.

    Grazie agli estratti vegetali, il farmaco calma il sistema nervoso, aumenta la resistenza allo stress, rinforza il corpo dopo malattie e interventi chirurgici.

    "Neurobeks"

    Questo complesso di vitamine del gruppo B include B1, B2, B5, B6, B9, B12 e PP. È prescritto per dermatiti, licheni, acne, diatesi, encefalopatia, nevralgia, mialgia e altre lesioni del sistema nervoso centrale. Il farmaco è consentito ai bambini dall'età di tre anni ed è severamente vietato con eritremia, eritrocitosi o tromboembolia. Il corso e il dosaggio sono determinati individualmente.

    "Pentovit"

    Le vitamine del gruppo B nelle compresse possono avere composti completamente diversi nella composizione.

    Questo farmaco include B1, B6, B9, B12, PP ed è prescritto per carenza di vitamine, radicolite, neurite, nevralgia e artrite. Il farmaco migliora la circolazione sanguigna, le funzioni del sistema nervoso, del fegato e rafforza le funzioni protettive del corpo. È vietato bere pillole per bambini, donne che allattano e durante la gravidanza. È inoltre vietato assumere altri farmaci con una composizione simile in parallelo..

    "Mega B"

    Oltre alle principali vitamine, il complesso contiene vari additivi organici e oligoelementi. La sua composizione aiuta a far fronte a stress, stress psicofisico, indebolimento dell'immunità nel periodo autunno-primaverile e carenza di sostanze essenziali durante la gestazione e l'alimentazione. È vietato utilizzare il farmaco solo in caso di intolleranza individuale.

    "Neurovitan"

    È consentito usare questo farmaco nei bambini a partire da 1 anno. Il complesso di vitamine del gruppo B è presentato in esso B1, B2, B e B12. Inoltre, contiene acido alfa lipoico. Prescrivere un farmaco per nevralgie, epatite, paralisi, complicanze del diabete, tossicosi durante la gravidanza, cirrosi e carenza di vitamine. Il corso del ricovero dura 30 giorni e il dosaggio è determinato dal medico.

    Complesso "B-50"

    Questo farmaco è prodotto in America ed è particolarmente popolare nei paesi europei. Difficile incontrarlo sul territorio dell'ex CSI, ma il complesso merita davvero l'attenzione dei consumatori.

    Oltre ai composti principali, contiene crusca di riso, prezzemolo, erba medica, crescione e altri ingredienti vegetali che potenziano il lavoro delle vitamine. Il farmaco è consigliato per eventuali disturbi nervosi fino a nevrosi gravi. Prendono anche pillole per disturbi della vista e malattie degli occhi, per problemi digestivi, calcoli renali, colecistite e così via..

    Il farmaco è anche popolare in cosmetologia grazie alla sua capacità di migliorare le condizioni della pelle, delle unghie e dei capelli.

    Conclusione

    Il nome del complesso di vitamine del gruppo B non ti parlerà mai della composizione del farmaco. Sono già considerati complessi perché contengono diverse sostanze utili contemporaneamente, ma non necessariamente l'intero gruppo. Molto spesso puoi trovare medicinali con vitamine B1, B6 e B12. Tra questi ci sono "Binavit", "Neurobion", "Neuromultivit", "Miligamma", "Vitaxon" e altri. Tutti mirano a rafforzare il sistema nervoso, le condizioni della pelle, delle unghie, dei capelli e l'eliminazione della carenza di vitamine. Quale complesso dovrebbe essere scelto in un caso particolare, te lo dirà solo uno specialista esperto. È impossibile auto-medicare, anche quando si tratta di additivi alimentari apparentemente innocui.