Perdita di capelli Telogen che cos'è? Viene utilizzato il trattamento per questo tipo di alopecia?

Recupero

Secondo le statistiche, circa il 60% delle donne lamenta un'improvvisa perdita di capelli e solo al 5% viene diagnosticata l'alopecia androgenetica - calvizie irreversibile.

In altri casi, la caduta dei capelli è temporanea ed è una conseguenza dello stress subito.

Questo fenomeno è chiamato "alopecia telogen".

Cos'è l'alopecia telogen?

L'alopecia telogena è una caduta temporanea dei capelli nella fase telogen.

Ci sono tre fasi di crescita dei capelli: anogeno, catogeno e telogeno..

La fase anogena è il principale stadio attivo della crescita dei capelli che dura fino a 7 anni.

In questo momento, si verifica una rapida divisione delle cellule, che si muovono verso l'alto fino all'apertura follicolare, crescono attraverso di essa, quindi attraverso il cuoio capelluto, formando un fusto del capello. L'85% di tutti i capelli è in fase anogena.

Cathogen è una fase di transizione che dura fino a 1 mese. La radice dei capelli durante questo periodo viene privata del nutrimento dalla papilla dei capelli e inizia a degradarsi. Di conseguenza, si verifica atrofia del follicolo pilifero..

Telogen è una fase dormiente che dura fino a 6 mesi. In questa fase, la radice dei capelli si sposta gradualmente sulla superficie della pelle e cade. Cioè, la caduta dei capelli nella fase telogen è un processo fisiologico. Normalmente, una persona sana in questa fase perde fino a 100 capelli al giorno..

La caduta dei capelli telogenica è un processo in cui i capelli, sotto l'influenza di vari fattori di stress, passano tempestivamente dalla fase attiva di anogeno a catogeno, e quindi a telogen.

Poiché i capelli sono nella fase telogen fino a 6 mesi, una maggiore perdita di capelli si verifica proprio dopo questo periodo dopo lo stress. Pertanto, le persone non associano la calvizie temporanea a fattori emotivi..

Il metodo più accurato per studiare l'alopecia temporanea è il test DAKA, in cui i follicoli piliferi vengono colorati con una sostanza speciale, l'aldeide dimetilamminocinamica.

I peli dello stadio telogen hanno bulbi non pigmentati, quindi non sono macchiati dall'indicatore.

Cause di occorrenza

La comparsa dell'alopecia telogen è possibile a qualsiasi età, poiché la causa principale di questo fenomeno è lo stress.

I fattori di stress possono essere sia fisici che emotivi: questi sono:

  • episodio depressivo;
  • aumento dell'eccitabilità del sistema nervoso a causa di influenze negative esterne;
  • rapporto improprio delle modalità di sonno e riposo, aumento della fatica;
  • diete rigorose, mancanza di vitamine, anemia;
  • aborto;
  • nascita di un bambino;
  • l'impatto dei fattori ambientali sui follicoli piliferi: raggi UV, freddo;
  • l'abolizione dei contraccettivi ormonali;
  • chirurgia del trapianto di follicoli.

Dopo la nascita di un bambino, tutte le donne riferiscono un'eccessiva perdita di capelli. Il fatto è che durante la gravidanza, il corpo è sotto l'influenza degli ormoni, a seguito dei quali i capelli sono nella fase attiva dell'anogeno per l'intero periodo di gestazione - questo spiega la presenza di capelli rigogliosi nelle donne in gravidanza.

Sintomi

Il primo sintomo dell'alopecia temporanea è l'aumento della caduta dei capelli e, a differenza dell'alopecia androgenetica, in cui l'assottigliamento dei capelli è evidente a coloro che lo circondano (ci sono lacune sulla testa), con l'alopecia telogen, c'è una leggera diminuzione della densità dell'attaccatura dei capelli.

È possibile determinare l'alopecia telogen esaminando un capello caduto: il fusto del capello sembra sano, non rotto e il suo bulbo è bianco.

Con questo fenomeno, in media, si perde circa il 20% dei capelli.

Fasi della malattia

In quanto tali, gli stadi della malattia non vengono distinti, poiché il fenomeno è temporaneo e si manifesta diversi mesi dopo lo stress subito o dopo il parto. Il processo di caduta dei capelli può durare fino a un anno, fino a quando tutti i capelli che sono entrati nella fase telogen in modo tempestivo non cadranno.

Quindi, i resti delle cellule della madre iniziano a moltiplicarsi di nuovo, la papilla atrofizzata viene rigenerata e di nuovo si forma un nuovo follicolo pilifero. Cioè, inizierà una nuova fase di crescita dei capelli: anogen.

Leggi le fasi principali della caduta dei capelli nel nostro articolo..

È possibile curare?

Il trattamento per l'alopecia telogen non ha senso, poiché i peli nello stadio telogen sono destinati a cadere.

Tuttavia, è possibile migliorare la condizione dei ricci con cosmetici volti a ripristinare la struttura del fusto del capello, fornendo ulteriore nutrimento ai bulbi. Se dai ai tuoi capelli un sostegno extra durante questo periodo, diventeranno più forti e più sani di prima..

  • quanto è difficile curare l'alopecia cicatriziale e quali sono le caratteristiche di questa malattia?
  • come riconoscere e curare l'alopecia totalis, che cos'è e quanto è grave?
  • le principali cause, segni e trattamenti per l'alopecia androgenetica o l'alopecia androgenetica;
  • caduta dei capelli diffusa: come riconoscere e correggere tale alopecia?
  • malattia imprevedibile - alopecia areata.

Trattamento temporaneo della calvizie

La terapia dell'eccessiva caduta dei capelli, prima di tutto, dovrebbe essere mirata ad eliminare i fattori negativi che l'hanno provocata, in modo che non si verifichi una ricaduta.

Ripristinare lo stato emotivo del paziente, adeguare lo stile di vita, l'alimentazione sono i punti principali nel trattamento dell'alopecia telogen.

I metodi di cosmetologia hardware hanno un effetto speciale nel trattamento della calvizie:

  1. Stimolazione elettrica del follicolo pilifero.
  2. Massaggio sottovuoto che migliora la microcircolazione nella zona del follicolo.
  3. Consegna di composizioni cosmetiche terapeutiche alle radici dei capelli, mediante elettroforesi ed elettroincorporazione.

Anche il ruolo delle vitamine nel processo terapeutico è importante. Le vitamine del gruppo B e il calcio ad alte dosi hanno un effetto positivo.

In alcuni casi e solo secondo le indicazioni mediche, questi fondi possono essere prescritti a pazienti con calvizie temporanea, se il processo è accompagnato da perdita di capelli fino al 50% ed è esternamente visibile sulla testa, sotto forma di grave diradamento.

Rimedi popolari

I rimedi popolari per la calvizie con alopecia telogena diffusa mirano a migliorare la struttura dei capelli, la loro nutrizione e stimolare la crescita. Hanno un effetto pronunciato solo con un uso sistematico prolungato. Infusi di foglie di ortica, oli essenziali, radici di bardana e calamo hanno un buon effetto sui follicoli piliferi - aumentano la circolazione sanguigna del cuoio capelluto, migliorando così la nutrizione dei bulbi.

I decotti alle erbe e gli oli essenziali dovrebbero essere applicati sul cuoio capelluto con delicati movimenti di massaggio, come se si sfregasse la composizione. È la corretta tecnica di massaggio alla testa che migliora la circolazione sanguigna..

È possibile una ricaduta?

Alopecia telogena - il processo di caduta dei capelli a causa dell'influenza di fattori fisici ed emotivi negativi sul corpo.

Senza eliminare la causa principale dell'alopecia diffusa, si verificherà la caduta dei capelli a lungo termine.

Molto spesso, si osservano ricadute di alopecia temporanea nelle donne dopo ogni parto..

Non è un caso che gli esperti raccomandino di pianificare una gravidanza successiva non prima di 3 anni dalla nascita del bambino, perché questo è il tempo necessario per il pieno recupero del corpo.

La fiducia del paziente in se stessa, il ripristino dell'equilibrio emotivo, uno stile di vita sano, riporteranno rapidamente alla normalità le condizioni dei ricci e aiuteranno a evitare ricadute in futuro.

Crescita dei capelli. Anagen, Catagen, Telogen

Molte persone pensano che i capelli crescano continuamente e solo una piccola parte cade, e questo è molto raro. In effetti, la crescita dei capelli può essere suddivisa in tre fasi. Inoltre, ogni capello attraversa ciclicamente tutte le fasi di crescita molte volte durante la vita di una persona..

Anagen

Anagen è il periodo di crescita attiva dei capelli. Dura da due a sei anni. Con l'età, questa fase si accorcia e viene rapidamente sostituita dalla successiva. È suddiviso in sei fasi:

  1. Le cellule del follicolo pilifero aumentano di dimensioni, c'è una sintesi intensiva di RNA;
  2. Il follicolo pilifero cresce in profondità nell'epidermide e circonda la papilla dermica. La differenziazione delle cellule inizia in vari strati del capello e della guaina esterna della radice nell'anello della matrice che circonda la papilla dermica;
  3. La divisione cellulare continua. A questo punto, il follicolo pilifero raggiunge la sua lunghezza massima, che è tre volte più lunga rispetto alla fase di riposo. La papilla dermica è completamente formata a questo punto. I melanociti (cellule epidermiche responsabili della produzione di melanina, che colorano i capelli di un colore specifico) si trovano lungo la cavità della papilla, ciascuna delle quali (ciascuno dei melanociti) forma granuli di melanina. Il guscio esterno della cavità follicolare è ora un cono allungato che si espande dall'alto;
  4. In questa fase, i melanociti iniziano a produrre il pigmento melanina. Sebbene il pelo sia già formato, non va oltre i confini della cavità affusolata, che continua ad espandersi;
  5. Il pelo cresce fino al bordo superiore dell'epidermide, il bulbo assume una forma finita, che in alcuni peli è simmetricamente arrotondata, in altri è compressa come un'ellisse;
  6. L'ultima fase inizia dopo che i capelli iniziano a salire sopra la pelle e continua fino alla fase catagen. Nei topi al sesto stadio dell'anagen, i capelli crescono a una velocità di un mm al giorno. Negli esseri umani, questa fase dura da due anni. I capelli crescono a una velocità di 0,5 mm al giorno.

Catagen

Catagen è un periodo di transizione dalla crescita attiva al riposo. Inizia l'atrofia della papilla pilifera, a seguito della quale le cellule del follicolo pilifero, prive di nutrizione, smettono di dividersi e subiscono la cheratinizzazione. Questa fase dura per diverse settimane, dopodiché inizia la fase di riposo (telogen)..

Telogen

Telogen è il periodo di riposo o riposo dei capelli. È interessante notare che la rimozione meccanica dei peli nella fase telogen comporta sempre l'inizio della fase anagen, cioè i capelli ricominciano a crescere. Tutti i capelli che rimangono sul pettine o cadono durante il giorno sono capelli telogen.

Nelle persone sane, l'80-90% dei capelli si trova nella fase anagen, l'1-2% nella fase catagen e il 10-15% nella fase telogen. Gli studi dimostrano che una perdita di capelli abbondante corrisponde a un cambiamento nel rapporto di cui sopra: la percentuale di capelli in anagen e catagen diminuisce, ma la percentuale di capelli in telogen aumenta. Se noti che la quantità di capelli che cadono durante il giorno è aumentata notevolmente, sappi che questo è il primo segno di un deterioramento delle condizioni dei tuoi capelli. Nelle persone che non sono inclini alla calvizie, ogni nuovo capello non differisce in spessore, lunghezza potenziale e altre caratteristiche dai precedenti; allo stesso tempo, nei capelli calvi, ogni nuova generazione di capelli diminuisce in spessore, colore (schiarisce), diminuisce il tasso di crescita e la durata della fase anagen. Alla fine, i capelli sani si degraderanno gradualmente in capelli vellus e incolori..

Gli stimolanti della crescita dei capelli, invece, allungano la fase di crescita, aumentando così la densità complessiva dei capelli.

Alopecia telogen diffusa. Metodi moderni di diagnosi e trattamento

Registrato sulla base del rapporto di T.T. Berechikidze. (Mosca) al XXXII anniversario conferenza scientifica e pratica con partecipazione internazionale "Letture di Rakhmanov: ieri, oggi, domani della dermatologia domestica"

Alopecia telogen diffusa - la forma più comune di caduta dei capelli, si manifesta con la perdita giornaliera di oltre 100 capelli nella fase telogen.

  1. Alopecia telogen acuta - dura meno di 6 mesi e poi si risolve spontaneamente o durante la terapia.
  2. Alopecia telogena cronica - dura più di 6 mesi, a volte per diversi anni.

Calcolo del tasso di caduta dei capelli standard

Il cuoio capelluto di un adulto ha una media di 100.000 capelli. Di questi, il 10% è in fase telogen. Pertanto, 10.000 capelli sono contemporaneamente nella fase di perdita. È noto che la durata della fase telogen è di 100 giorni. 10.000 capelli telogen cadranno in 100 giorni.

Pertanto, 100 capelli telogen cadono in 1 giorno..

Cause e fattori scatenanti per la perdita telogen diffusa

1. Malnutrizione (fame)

un. Carenza di proteine ​​e calorie (kwashiorkor, cachessia)

b. Carenza di zinco

c. Carenza di ferro

d. Carenza di vitamina D.

e. Carenza di acidi grassi essenziali nella nutrizione parenterale

2. Disfunzione del sistema endocrino

d. Alopecia postpartum

e. Annullamento dei contraccettivi ormonali

3. Intossicazione esogena ed endogena

un. Intossicazione da farmaci e sostanze chimiche

b. Malattie infettive (influenza, polmonite, tifo, scarlattina, malaria, tubercolosi polmonare, sifilide, brucellosi, AIDS, ecc.)

Carenza di ferro

L'assunzione giornaliera raccomandata è di 14 mg di ferro al giorno. Tuttavia, il 93% delle donne in età riproduttiva riceve un apporto alimentare molto inferiore, con le seguenti statistiche:
700 milioni di persone soffrono di anemia da carenza di ferro.

La carenza di ferro latente è comune anche tra la popolazione, in cui il livello di emoglobina rimane normale, ma i tessuti e le riserve di trasporto del ferro sono già esauriti. Questa situazione è autolimitata solo nel 13% delle donne. Circa il 26% manifesta anemia da carenza.

Carenza di vitamina D.

La carenza di vitamina D si verifica nel 37% delle persone.

La carenza di questa vitamina (la sua forma attiva 1,25 diidrossi-vitamina D3) nel corpo umano si manifesta nel rallentamento della proliferazione dell'epidermide e nell'inibizione della crescita dei follicoli piliferi.

Carenza di zinco

Assegna la carenza di zinco congenita e acquisita.

    Congenita (acrodermatite enteropatica) è una malattia ereditaria associata ad un ridotto assorbimento di zinco sulle setole del bordo intestinale.

La carenza di zinco acquisita è solitamente il risultato di una ridotta assunzione di zinco nella dieta:

  1. con nutrizione parenterale;
  2. con il morbo di Crohn;
  3. con aumento del catabolismo, che si verifica durante lesioni, ustioni, operazioni.

Oltre a un'intensa perdita di capelli, possiamo osservare cambiamenti caratteristici della pelle e cambiamenti delle unghie (linee Bo e paronichia).

Le linee Bo sono rientranze trasversali o scanalature profonde fino a 1 mm. Alcuni ricercatori trovano una relazione positiva tra il livello di carenza di zinco e la profondità della rientranza nelle unghie..

La paronichia è un'infiammazione della piega periungueale.

Linee BoParonychium


Ipotiroidismo

I ricercatori identificano l'ipotiroidismo primario, secondario, terziario e periferico.

Nell'ipotiroidismo, c'è un'intensa perdita di capelli dal cuoio capelluto, così come la perdita di capelli dal terzo esterno del sopracciglio, il cosiddetto sintomo di Hertoghe. La caduta dei capelli è spesso il primo sintomo dell'ipotiroidismo..

Alopecia postpartum

L'alopecia postpartum si verifica 2-3 mesi dopo il parto. Osservato a causa di una diminuzione dei livelli di estrogeni.

La condizione è caratterizzata dal fatto che durante la gravidanza, sotto l'influenza degli estrogeni, la fase di crescita si allunga e la crescita dei capelli si sincronizza. Dopo una diminuzione del livello di estrogeni, i follicoli piliferi (fino al 60%) entrano in modo sincrono nella fase di perdita, che provoca un'intensa perdita di capelli.


Interrompere l'assunzione di contraccettivi orali

Gli estrogeni prolungano la fase anagen e influenzano la durata del ciclo di crescita dei capelli. Dopo l'abolizione dei contraccettivi, un numero enorme di follicoli piliferi entra nella fase telogen, che porta a un'intensa perdita di capelli.

Perdita telogen indotta da farmaci diffusa

La perdita di telogen diffusa indotta dal farmaco si sviluppa dopo 9-12 settimane dall'inizio del consumo di droga. La caduta dei capelli si verifica durante l'intero periodo di assunzione del farmaco.

La perdita di non più di 150 capelli al giorno è tipica. Tuttavia, quando si assume l'interferone, i citostatici sono tipici fino a 300 capelli al giorno..

  1. I retinoidi influenzano i processi di cheratinizzazione nel follicolo pilifero
  • Vitamina A (> 50.000 UI al giorno)
  • Acitretina
  • Etretinate
  • Isotretinoina
  1. L'interferone ha un effetto simile alle citochine
  • Interferone alfa
  • Interferone gamma

3. I tirostatici e altri influenzano il metabolismo della ghiandola tiroidea

  • Propiltiouracile
  • Levotiroxina
  • Carbimazolo
  • Amiodarone (effetto antiaritmico)
  1. Anticoagulanti: influenzano il flusso sanguigno nella papilla follicolare
  • Eparina
  • Warfarin
  1. Gli ACE-inibitori legano lo zinco
  • Captopril
  • Enalapril
  • Lisinopril
  • Losartan
  • Ramipril
  1. I farmaci ipolipemizzanti influenzano la sintesi del colesterolo
  • Fibrati (Clofibrato, Bezafibrato, Fenofibrato, Gemfibrozil)
  • Lovastatina
  • Atorvastatina
  • Triparanol
  • Colestiramina
  1. Androgeni, steroidi anabolizzanti - effetto androgeno
  • Mesterolone
  • Testosterone
  • Danazol
  1. Antiestrogeni: bassi livelli di estrogeni

Alopecia post-vaccinazione

Secondo uno studio della FDA, su 60 casi indagati di alopecia post-vaccinazione, 47 dei quali - la perdita di capelli telogen diffusa si è verificata dopo la vaccinazione contro l'epatite B. Allo stesso tempo, 15 di loro - l'alopecia è ricomparsa dopo la ri-vaccinazione.

Fatica. Sostanza P (SP)

La sua partecipazione all'alopecia telogen indotta da stess è stata dimostrata. Sotto l'influenza di SP, vengono rilasciati istamina, TNF - a, TGF - b, NGF (non ne sono sicuro), ecc., Portando a un'intensa perdita di capelli.

Diagnosi di alopecia telogen diffusa

La diagnostica dell'alopecia telogena diffusa allo stadio attuale si basa sull'uso di un tricoscopio, che è una videocamera digitale con due obiettivi (* 60, * 200). La videocamera è collegata a un computer, i programmi del computer corrispondenti vengono utilizzati per analizzare le immagini.

1. Tricoscopia

La tricoscopia consente di valutare:

  • condizione dei capelli e del cuoio capelluto,
  • principali indicatori morfometrici dei capelli: densità e diametro dei capelli nelle diverse zone della pelle,
  • numero di peli vellutati,
  • anisotricosi (polimorfismo).

2. Fototricogramma

Il fototricogramma consente di valutare:

  • condizione dei capelli e del cuoio capelluto,
  • principali indicatori morfometrici dei capelli: densità e diametro dei capelli nelle diverse zone della pelle,
  • numero di capelli vellus,
  • anisotricosi (polimorfismo).

Inoltre, può essere utilizzato per stimare il numero di peli nella fase di crescita e nella fase di caduta. Questi dati, oltre a diagnosticare e valutare lo stato attuale, aiutano anche nel processo di trattamento. In caso di insufficiente efficacia delle misure adottate, le informazioni ricevute consentono di apportare adeguamenti nel tempo.

Videocamera serie ARAMO SG


Trattamento dell'alopecia telogen diffusa

Il trattamento dell'alopecia telogena diffusa si basa sulla correzione delle carenze di nutrienti, vitamine e minerali:

  • Proteina
  • Acidi grassi essenziali
  • Zinco
  • Selenio
  • Rame
  • Vitamina C
  • Biotina
  • Vitamina B12
  • Vitamina B3
  • L-cisteina


Correzione della carenza di ferro

Tutti i preparati di ferro per via orale possono essere fondamentalmente suddivisi in sali ferrosi e ferrici..

Secondo la raccomandazione dell'OMS, è meglio usare sali di ferro ferroso, che hanno un migliore assorbimento, la loro biodisponibilità è del 30-40%. Tuttavia, quando si utilizzano questi farmaci, gli effetti collaterali sono diffusi (nausea, vomito, costipazione, pesantezza all'addome e allo stomaco).

Allo stesso tempo, i sali ferrici sono molto meglio tollerati dai pazienti, ma il loro assorbimento è solo del 10%.

Se il paziente aveva inizialmente una carenza di rame, le preparazioni di sali ferrici non verranno assorbite e la loro efficacia sarà piuttosto bassa.

Si consiglia di utilizzare forme combinate contenenti, oltre ai sali ferrosi, vitamina C e acido folico.

Correzione della carenza di vitamina D.

La correzione della carenza di vitamina D viene effettuata utilizzando i suoi analoghi. La dose è calcolata dal livello del deficit esistente.

Come risultato di uno studio clinico condotto su 144 pazienti (86 pazienti con alopecia, 58 - il gruppo di controllo), è stata scientificamente dimostrata la relazione tra carenze relative (VDR - disfunzione del recettore) e assolute (carenza di vitamina D) con lo sviluppo e la gravità dell'alopecia..

Correzione dei disturbi endocrini

La correzione dei disturbi endocrini viene eseguita dopo aver consultato un endocrinologo. L'obiettivo di un tricologo è normalizzare il livello dell'ormone stimolante la tiroide. Questo indicatore, di regola, si normalizza 6-12 mesi dopo l'inizio della terapia..

Fatica

Data la diffusa prevalenza di alopecia da stress, si consiglia di ricorrere all'azione diurna ansiolitica. Questi includono:

  • Afobazol
  • Mebikar
  • Rudotel
  • XAMAX

Terapia locale

L'obiettivo della terapia locale è quello di influenzare il follicolo pilifero con molecole in grado di stimolare l '"ingresso" nella fase anagen o prolungare la fase anagen.

Minoxidil

Uno dei farmaci più efficaci per risolvere il problema della caduta dei capelli è il minoxidil, sviluppato negli Stati Uniti negli anni '70 (nel 1986 - approvato dalla FDA).

- Aminexil (Dercos Vichy)

L'inizio dell'effetto dell'uso del minoxidil si verifica, di regola, dopo 4 mesi dall'inizio dell'uso. L'effetto cosmetico si osserva dopo 6 mesi. La fine dell'effetto positivo si osserva, di regola, 4-6 mesi dopo la sospensione del farmaco. L'ipertricosi delle guance e delle basette è stata osservata anche nel 5% delle donne che hanno ricevuto il 2% di minoxidil.


Creastim

Nuove capsule topiche Creastim Complex e Anacaps paragonabili al Minoxidil in termini di efficacia.

Le capsule di Anacaps contengono:

  • Aminoacidi (metionina e cisteina)
  • Ferro 14 mg
  • Vitamine B5, B6, B8, PP ed E..
  • stimola la microcircolazione,
  • prolunga la fase anagen,
  • attiva la crescita dei cheratinociti nel follicolo pilifero.

Il farmaco non è controindicato per le madri che allattano, il che è il suo vantaggio significativo.

L'effetto positivo del complesso Creastim è stato registrato nel corso di uno studio clinico. L'80% dei pazienti dopo il secondo mese di utilizzo del farmaco ha notato un aumento della crescita dei capelli, la cessazione della caduta dei capelli e un aumento della densità dei capelli.


Terapia al plasma

Uno dei metodi di trattamento promettenti è la terapia al plasma: il plasma ricco di piastrine (PRP, gel piastrinico autologo, plasma arricchito con fattori di crescita) è un concentrato di piastrine in un piccolo volume di plasma sanguigno.

Ad oggi, non esiste un unico metodo standardizzato per ottenere plasma ricco di piastrine. Tuttavia, questa procedura può essere suddivisa nei seguenti passaggi:

  1. Prelevare sangue da un paziente.
  2. Doppia centrifugazione, grazie a questa è possibile ottenere 7 volte più piastrine rispetto ad una singola centrifugazione.
  3. Isolamento del plasma: separazione del plasma ricco di piastrine e povero di piastrine.
  4. Iniezione di plasma ricco di piastrine nel cuoio capelluto del paziente.

3 fasi di crescita dei capelli sulla testa e sul corpo

I capelli crescono in ogni persona in 3 fasi principali, chiamate anagen, catagen e telogen. Questi sono, rispettivamente, lo stadio di crescita, transizione, riposo e perdita, che i follicoli piliferi sperimentano ripetutamente durante la vita di una persona..

In una persona sana, fino al 90% dei follicoli piliferi è in fase di crescita, il 10-14% è a riposo e l'1-2% è perso. La durata di ogni ciclo dipende dalla parte del corpo dove crescono i capelli. La durata della fase di crescita per i capelli sulla testa è in media di 3 o 4 anni, mentre, ad esempio, per le ciglia è di soli 4 mesi. Questo è il motivo per cui le ciglia non possono mai crescere quanto i capelli. Lo stesso vale per il resto dei capelli, che hanno anche una fase di crescita molto più breve rispetto al cuoio capelluto..

Anagen - fase di crescita

La fase di crescita dei capelli è chiamata anagen. La parte inferiore del follicolo pilifero (follicolo pilifero) è attaccata allo strato cutaneo (derma) ed è collegata ai vasi sanguigni attraverso la papilla dermica. Le cellule chiamate carotenociti e melanociti si dividono nella parte inferiore del follicolo pilifero e diventano parte dei capelli. Quindi diventa sempre più lungo sotto l'influenza della pressione di nuovi cheratinociti dal basso..

I capelli crescono a una velocità di circa 1 cm al mese. La durata di questo periodo per una particolare parte del corpo dipende dai segnali che il follicolo pilifero riceve dalla pelle e dai vasi sanguigni circostanti. Le cellule che formano il follicolo pilifero ricevono segnali anche attraverso le fibre nella sostanza intercellulare (matrice) che formano la struttura del cuoio capelluto. Poi viene la fase successiva del ciclo.

  • La fase di crescita dei capelli del cuoio capelluto può durare da diversi mesi a dieci anni. In media dura 3 anni.
  • Per le ciglia - circa 4-7 mesi.

Catagen - fase di transizione

I capelli smettono gradualmente di crescere quando l'apporto di cellule necessarie a questo nel follicolo pilifero termina o riceve un segnale dai vasi sanguigni o dalla pelle (questo meccanismo non è stato completamente compreso). Il follicolo pilifero nella parte inferiore del follicolo si stacca dal flusso sanguigno e si sposta verso l'alto. Il follicolo pilifero stesso inizia a contrarsi rapidamente per stimolare questa spinta. È così che inizia la fase successiva, chiamata teologica.

Durante questo processo, il follicolo pilifero degenera. Le cellule rimanenti del follicolo creano una guaina che circonda l'estremità dei capelli e la trattiene ancora saldamente. Entro poche settimane, il follicolo pilifero si avvicina alla superficie della pelle attraverso le fibre intercellulari. La papilla dermica è staccata dalla base del follicolo, ma non si muove.

  • Per i capelli del cuoio capelluto, questa fase dura da 2 a 3 settimane..
  • Per le ciglia, la durata è di 3 - 4 settimane.

Telogen

Questa fase è talvolta suddivisa in telogen precoce e tardivo. Ma puoi anche trovare una divisione in fasi quando il telogen iniziale è attribuito allo stadio precedente (catagen), o il telogen tardo è separato in un quarto ciclo separato chiamato esogeno.

Telogen precoce - fase di riposo

In questa fase, i resti del follicolo pilifero sono inattivi e i capelli potrebbero già essere persi. La papilla dermica è completamente a riposo e la nutrizione è completamente interrotta. Tuttavia, rimane attaccato ai resti del follicolo pilifero e la segnalazione viene mantenuta attraverso le fibre nella massa extracellulare..

  • Telogen per i capelli del cuoio capelluto può richiedere 2-3 mesi.
  • Per le ciglia, la durata di questa fase è di circa 9 mesi..

Tardo telogen - fase di eliminazione

L'ultima fase telogen è di poche settimane. I segnali chimici fanno apparire un nuovo follicolo attorno a quello vecchio rimpicciolito. Questo nuovo follicolo pilifero cresce e si espande. Questo indebolisce il punto di ancoraggio alla base dei capelli e può facilmente staccarsi dal cuoio capelluto. Questo processo di perdita di capelli morti è noto come perdita di capelli.

Nuovi cheratinociti iniziano a formarsi e il ciclo ricomincia con la prima fase: l'anagen. Durante questa fase di "transizione", le cellule della radice possono morire e i follicoli piliferi possono quindi perdere la capacità di creare nuovi capelli (nelle persone con calvizie).

Telogen

  • cosmetologia (30)
  • apparecchio laser (28)
  • depilazione (8)
  • depilazione (8)
  • patologia vascolare (8)
  • laser al neodimio (6)
  • rimodellamento del corpo (6)
  • ringiovanimento (5)
  • laser ad alessandrite (5)
  • rimozione del tatuaggio (4)
  • trattamento fungo delle unghie (2)
  • pigmentazione (2)
+ 7 tag mostrano

Telogen è una delle fasi di crescita dei capelli chiamata fase di riposo o di caduta.

Durante la vita umana, ogni capello attraversa 3 fasi di crescita, ripetendosi ciclicamente:

  • anagen - crescita attiva, che dura da 2 a 6 anni. Con l'età, la fase anagen diminuisce;
  • catagen: un periodo di transizione di diverse settimane a una fase di riposo;
  • telogen - i vecchi capelli cadono, il follicolo pilifero si sposta in profondità nel derma, la fase può durare 2-4 mesi;
  • di nuovo anagen, presto, poi maturo.

Nella fase telogen, la caduta dei capelli può essere attiva o passiva. Il processo attivo è caratterizzato dal fatto che i vecchi capelli vengono espulsi da quelli nuovi che crescono nella papilla dermica. La papilla dermica è molto importante per la crescita dei capelli, contiene i vasi sanguigni che alimentano il follicolo.

Quando la papilla muore, i capelli muoiono. Tuttavia, se i capelli vengono strappati e la papilla rimane intatta, i capelli ricresceranno di nuovo. Pertanto, è così importante distruggere la papilla dermica durante l'elettrolisi o la depilazione laser, altrimenti i capelli ricresceranno.

In genere le persone sane dovrebbero avere il 10-15% di capelli telogen. Se c'è molta più perdita di capelli, allora questo minaccia la calvizie e devi agire. Nelle persone calve, i nuovi capelli diventano più sottili e chiari, crescono più lentamente e la loro fase anagen si accorcia.

Sul sito web della nostra azienda è possibile acquistare laser alessandrite per la depilazione e laser al neodimio. Apparecchiature di bellezza professionali prodotte da Cynosure (USA).

Follicolo pilifero - struttura. Cicli di crescita dei capelli: anagen, catagen, telogen, exogen

È molto importante avere almeno una conoscenza di base sulla struttura dei capelli e sul meccanismo della loro crescita. Questa conoscenza contribuirà notevolmente alla comprensione dei processi che si verificano durante il trattamento, il che alla fine salverà i tuoi nervi..

Per una comprensione generale, è sufficiente leggere le prime due sezioni. La terza parte descrive i processi a un livello più profondo..

Cicli di crescita dei capelli

I capelli crescono in cicli. Ci sono 3 fasi del ciclo di crescita dei capelli:

Anagen è la fase di crescita attiva. La durata media di questa fase varia da fonte a fonte, ma più spesso viene utilizzato un valore di 2-7 anni. In qualsiasi momento, l'85-90% dei capelli sulla testa si trova in questa fase..

Catagen è una fase di transizione. In questa fase del ciclo, la fabbrica del fusto del capello viene interrotta e le cellule del follicolo sono in apoptosi. La durata del catagen è di 2-3 settimane. Percentuale di peli in questa fase: 1-3%.

Telogen è la fase di riposo del follicolo. I vecchi capelli sono ancora nella pelle, ma la loro crescita è completa. Durata del telogen circa 3 mesi, percentuale di capelli in questa fase: 10-15%.

Exogen è lo stadio della caduta dei capelli. Dopo la fine del catagen, ad un certo punto, si verifica l'inizio della fase di un nuovo anagen, viene prodotto un nuovo capello, che "spinge" il vecchio.

I cicli di crescita NON sono sincronizzati. Ciò significa che a un certo punto i capelli si trovano in diverse fasi del loro ciclo..

Ora diamo un'occhiata alla struttura del follicolo pilifero..

Struttura del follicolo pilifero

(clicca per ingrandire)

Papilla dermica

(nella letteratura russa anche "papilla per capelli")

La papilla è una struttura abbastanza grande alla base del follicolo pilifero. La papilla è costituita principalmente da tessuto connettivo e da una rete capillare. La divisione cellulare nella papilla è rara o completamente assente.

Matrice

Intorno alla papilla c'è la matrice dei capelli, un insieme di cellule epiteliali spesso intervallate da cellule che producono pigmenti, i melanociti. La divisione cellulare nel marix produce cellule che formano le strutture di base del capello e della guaina interna della radice. La matrice avvolge completamente la papilla dermica (che di solito è ovoidale oa forma di pera), a parte una breve giunzione a stelo con il tessuto connettivo circostante.

Guaina radicale

La guaina della radice è costituita da uno strato esterno e uno strato interno. La guaina interna della radice è composta da tre strati: lo strato di Henle, lo strato di Huxley e la cuticola interna, che è lo strato esterno dei capelli.

Rigonfiamento

(non esiste ancora un analogo in lingua russa di questo nome)

L'area del rigonfiamento si trova nel terzo superiore del follicolo in fase anagen sotto il dotto della ghiandola sebacea nella zona dell'inserto ARRECTOR PILI (hair lifting muscle). Esistono diversi tipi di cellule staminali che forniscono nuove cellule al follicolo, così come sono in grado di partecipare al ripristino dell'epidermide quando danneggiate..

Altre strutture

Altre strutture associate al follicolo pilifero includono il sudore e le ghiandole sebacee, che ricoprono la pelle con una pellicola protettiva. Attaccato al follicolo c'è un minuscolo fascio di fibre muscolari chiamato Arrector Pili. Quando questo muscolo si contrae, i capelli, solitamente inclinati o distesi, diventano perpendicolari alla superficie, arruffati. Come risultato di questo processo, si formano "pelle d'oca"..

Come vengono avviate le fasi di crescita dei capelli

Sistema di segnalazione delle cellule follicolari

Durante il ciclo di crescita dei capelli, l'epitelio e il mesenchima si scambiano una serie specifica di segnali molecolari che sono unici per telogen, anagen o catagen. La transizione del follicolo pilifero dal tardo telogen alla crescita attiva nell'anagen è iniziata da un segnale dalla papilla dermica, che provoca la migrazione verticale delle cellule staminali dalla regione del rigonfiamento fino alla regione germinale. Qui, sotto l'azione dei segnali del derma, viene avviata la proliferazione attiva (nota: la crescita del tessuto corporeo mediante moltiplicazione delle cellule per divisione) e l'attuazione di un programma di differenziazione (nel processo di differenziazione, una cellula meno specializzata diventa più specializzata) delle cellule epidermiche. Ciò è possibile a causa della posizione anatomicamente vicina del rigonfiamento e della papilla dermica nel follicolo degenerato. Tuttavia, va notato che ci sono altre ipotesi riguardanti il ​​meccanismo di attivazione delle cellule staminali epidermiche..

L'epidermide interfollicolare, invece, conserva la capacità di rispondere ai segnali morfogenetici delle cellule della papilla capillare, che in alcuni casi garantisce la formazione di nuovi follicoli piliferi. Per questo, è assolutamente necessario preservare le cellule della papilla dermica e le loro specifiche proprietà di induzione. Anche le cellule che formano la membrana del tessuto connettivo del follicolo pilifero hanno un segnale induttivo, poiché queste cellule sono in grado di formare una nuova papilla dermica quando viene rimossa..

Il passaggio dalla fase telogen a quella anagen è associata all'attivazione delle vie di segnalazione Shh, Wnt / betacatenina / Lef-1 e Stat3. Allo stesso tempo, la via inibitoria della BMP viene soppressa.

Nella fase anagen, un numero enorme di vie e fattori di trasduzione del segnale (BMP, FGF, HGF, IGF, PDGF, SCF, Shh, Wnt) vengono attivati ​​nell'epitelio e nel mesenchima, la cui attività coordinata è necessaria per la formazione dei capelli. I cheratinociti della matrice proliferante e postmitotica esprimono recettori (nota: una molecola (di solito una proteina o glicoproteina) sulla superficie cellulare, organelli cellulari o disciolti nel citoplasma; trasmette un segnale esterno per entrare nelle cellule) o componenti di varie vie di segnalazione (beta-cateinina / Lef-1, c -kit, c-met, FGFR2, IGF-IR), mentre le cellule della papilla dermica secernono i ligandi corrispondenti (nota: "... una sostanza che si lega specificamente a un recettore è chiamata ligando di questo recettore.") (Wnt5a, SCF, HGF, FGF7, IGF-1). Al contrario, le cellule della papilla dermica esprimono i recettori PDGF-Ralpha, i recettori Smoothened e TrkB ei corrispondenti ligandi (PDGF-A, Shh e BDNF) sono secreti dai cheratinociti della matrice. Pertanto, le interazioni epitelio-mesenchimali nel follicolo pilifero sono reciproche. Il completamento dello scambio di segnalazione anagen-specifico tra l'epitelio e il mesenchima porta all'apoptosi delle cellule epiteliali, mentre l'attivazione di altre vie di segnalazione fa entrare la papilla dermica nella fase di riposo. Va notato che gli stessi fattori possono avere un effetto completamente opposto sulle cellule del follicolo in diverse fasi del ciclo..

Nella fase catagen, la “fabbrica” per la produzione del fusto del capello (cioè la matrice del follicolo pilifero, e in generale dell'intero follicolo pilifero) scompare quasi completamente per effetto di processi controllati di apoptosi e differenziazione terminale. È necessario un controllo rigoroso dell'involuzione (nota: riduzione o perdita nel processo di evoluzione dei singoli organi, semplificazione della loro organizzazione e funzioni) del follicolo pilifero per evitare la completa degradazione dell'organo.

Il telogen è tradizionalmente considerato la fase di attività meno proliferativa e biochimica del follicolo pilifero, ovvero la fase di riposo. Tuttavia, ci sono prove che questa fase del ciclo è estremamente importante, poiché un certo numero di geni sono più attivi durante questo periodo (ad esempio, i recettori degli estrogeni).

La natura delle interazioni intercellulari e del controllo del ciclo del follicolo pilifero non è la stessa per i diversi tipi di capelli e dipende dalla posizione sul corpo. Tuttavia, i modelli fondamentali sono senza dubbio gli stessi. C'è un grande potenziale qui per lo sviluppo di metodi per correggere e controllare il ciclo utilizzando sostanze biologicamente attive, fattori di crescita e ormoni. L'azione dei fattori di crescita e dei modulatori può essere finalizzata a:

• interruzione del telogen (attivazione delle cellule staminali);

• stimolazione della crescita dei capelli (stimolazione della proliferazione delle cellule della matrice);

• rallentamento della degenerazione (inibizione dell'apoptosi);

• conservazione dell'attività specifica delle cellule della papilla dermica (quando si utilizzano tecnologie cellulari).

Alopecia telogenica: definizione, cause, prevenzione

La maggior parte delle persone vede la caduta dei capelli come un problema puramente estetico. Ma può effettivamente essere un sintomo di un grave problema di salute. Esistono molti tipi di calvizie, inclusa l'alopecia telogena. Solo un medico può identificare la causa della caduta dei capelli, fare una diagnosi accurata e prescrivere un trattamento. Ecco perché si consiglia di contattare uno specialista quando compaiono i primi segni di calvizie..

Cos'è l'alopecia telogen?

La perdita di capelli da Telogen è una perdita di capelli anormale che è anche accompagnata da diradamento dei capelli. Questo fenomeno è associato al ciclo di crescita dei capelli. Nelle persone sane, l'80% dei capelli è in anagen, cioè fase di crescita.

Ma nella fase di completamento del loro ciclo di vita, passano alla fase finale.

Telogen è la fase di riposo dei capelli durante la quale smette di crescere. La sua durata è solitamente di 3-4 mesi.

Con l'alopecia telogen diffusa, la caduta dei capelli si verifica quasi in modo uniforme. Ma in alcuni casi, potrebbe esserci un aumento della calvizie nell'area del tempio..

Sviluppo della malattia

La caduta dei capelli si verifica a seguito del passaggio dei follicoli piliferi alla fase finale di sviluppo. In futuro, non tornano più allo stadio anagen, ma rimangono in uno stato dormiente. Di conseguenza, ciò porta a una sospensione della formazione di nuovi peli..

Con l'alopecia telogena, i capelli di solito cadono in modo uniforme, rendendo difficile la diagnosi precoce. La rilevazione della patologia è possibile solo con grandi perdite. Tale diagnosi viene effettuata se la quantità di capelli nello stadio telogen è superiore alla norma medica stabilita. Molto spesso, questa patologia colpisce le donne.

Esistono due forme di malattia: acuta e cronica. Nella forma acuta, la perdita di capelli abbondante si verifica entro 1-4 mesi. Ma se questo periodo supera i sei mesi, viene diagnosticata una forma cronica della malattia.

L'alopecia telogen diffusa cronica si sviluppa molto più lentamente di quanto non sia acuta. È caratterizzato da perdita di capelli entro la norma stabilita. Ma poiché i follicoli sono in uno stato dormiente, non ne compaiono di nuovi al posto dei capelli persi. Di conseguenza, c'è un progressivo assottigliamento del cuoio capelluto..

Le ragioni

L'alopecia telogena può essere causata da molti fattori, ma tutti hanno a che fare con le condizioni del corpo. Molto spesso, la patologia si sviluppa sullo sfondo di malattie autoimmuni e infettive, oltre a danni meccanici al cuoio capelluto. Ma ci sono altre cause di alopecia telogen:

Uso a lungo termine di pillole contraccettive (per donne) o steroidi.

Nutrizione inadeguata, mancanza o eccesso di vitamine e minerali.

Predisposizione genetica, ad es. avere parenti con un problema simile.

Disfunzione endocrina.

Aumento della secrezione delle ghiandole sebacee.

Mancanza di riposo e sonno.

Dopo il parto, le donne sperimentano fluttuazioni ormonali, che influenzano il ciclo di vita dell'attaccatura dei capelli. Durante la gravidanza, i capelli aggirano lo stadio telogen, quindi si crea l'impressione di un aumento del loro volume e della loro densità. Ma dopo il parto, c'è una diminuzione degli ormoni, che porta alla perdita simultanea di una grande quantità di capelli. La perdita postpartum può durare fino a sei mesi e in alcuni casi è ritardata di 1-1,5 anni.

Diagnostica

Diversi tipi di esami vengono utilizzati per rilevare l'alopecia telogen. L'esame più comune è con un tricoscopio. Questo farmaco assomiglia a una fotocamera digitale dotata di due obiettivi. Può essere utilizzato per determinare le condizioni dei capelli e del cuoio capelluto, nonché il numero di follicoli nelle fasi anagen e telogen..

Prevenzione dell'alopecia telogen

Poiché la forma telogen di alopecia è una conseguenza di violazioni nello stato interno del corpo, la sua prevenzione consiste principalmente nel prevenire possibili cause. Le principali raccomandazioni includono il mantenimento di uno stile di vita sano, compreso un sonno adeguato, un'alimentazione equilibrata, riposo e assunzione di vitamine. Anche lo stress e le situazioni estreme dovrebbero essere evitate..

Altre raccomandazioni preventive includono la riduzione dello stress sui capelli. È necessario limitare l'uso di asciugacapelli e apparecchi elettrici che hanno un effetto termico sui capelli (ferro arricciacapelli, ferro da stiro). Inoltre, si consiglia di ridurre l'uso della tintura per capelli con varie sostanze chimiche aggressive nella composizione.

Quando spazzoli i capelli, evita movimenti bruschi che possono danneggiare il follicolo. Si consiglia inoltre di utilizzare shampoo e maschere per capelli con silicone e zinco..

Oltre alle misure preventive di cui sopra, gli agenti ormonali possono essere prescritti anche alle persone a rischio. Ma l'assunzione di tali farmaci dovrebbe essere prescritta da un medico..

Trattamento di alopecia telogen

L'alopecia telogena è un fenomeno reversibile che può essere trattato con successo, poiché i follicoli piliferi rimangono semplicemente in uno stadio dormiente. Ma la terapia dovrebbe essere prescritta solo da uno specialista, poiché l'automedicazione può portare a una mancanza di risultati e persino a un peggioramento della condizione..

Il trattamento dell'alopecia telogena diffusa è diviso in 3 gruppi. La loro efficacia dipende dalla fase in cui è stata diagnosticata la patologia. Se la malattia viene rilevata in una fase precoce, può essere completamente curata. Ma poiché la caduta dei capelli si verifica in modo uniforme, raramente viene rilevata nelle prime fasi..

Molto spesso, con questo tipo di alopecia, viene prescritto un trattamento complesso, che combina l'uso di farmaci, l'uso di farmaci esterni e un cambiamento nello stile di vita. Solo il rinvio a un tricologo esperto può garantire un trattamento efficace del problema. Condurrà una diagnosi completa e determinerà le cause della calvizie.

Per ottenere un risultato positivo della terapia, prima di tutto, dovresti normalizzare il tuo stile di vita. Per fare questo, devi seguire una dieta equilibrata, prenderti del tempo per riposare ed evitare situazioni stressanti..

Il medico prescrive un trattamento farmacologico basato sull'esame e sulle cause della malattia. Ma oltre a loro, il paziente può anche usare rimedi popolari per uso esterno. Contengono ingredienti naturali. Ciascuno di questi mezzi ha il suo scopo..

Ad esempio, senape, cipolla e peperoncino irritano il cuoio capelluto, migliorano la circolazione sanguigna e stimolano la crescita di nuovi capelli. L'olio di bardana non solo promuove la crescita di nuovi capelli, ma rafforza anche quelli vecchi. Invece di rimedi popolari, puoi anche usare farmaci esterni con un effetto simile..

Nei casi più gravi, il trapianto di capelli è l'unica soluzione. Questo metodo viene utilizzato quando c'è molta perdita di capelli e l'inefficacia di altri trattamenti. È sicuro, indolore e dà risultati positivi anche per la calvizie grave..

Trattamento dell'alopecia telogen nei bambini

La caduta dei capelli può colpire sia gli adulti che i bambini. Ma in un bambino, la calvizie è più spesso associata a gravi malattie interne. Ecco perché è così importante iniziare il trattamento in tempo. Il metodo di trattamento dipende dalla causa della perdita, dalla presenza di malattie e dall'infanzia. Nella maggior parte dei casi, i capelli smettono di cadere dopo aver eliminato la causa della patologia..

Per il trattamento dei bambini vengono utilizzati metodi simili a quelli degli adulti. Ma quando si scelgono i farmaci e il loro dosaggio, viene presa in considerazione l'età dei bambini. Oltre ai medicinali, possono essere prescritti shampoo e maschere speciali per bambini, nonché fisioterapia.

Conclusione

L'alopecia telogena è la categoria più comune di perdita di capelli. Può essere causato da uno stile di vita improprio o da malattie interne. È difficile da diagnosticare nelle prime fasi, poiché i capelli cadono uniformemente su tutta la testa. Il trattamento della patologia consiste in una combinazione di diversi metodi di terapia. La terapia viene selezionata dal medico dopo aver ricevuto i risultati dell'esame.

Perdita di capelli da Telogen

La caduta dei capelli telogenica è uno dei tipi di alopecia, che si manifesta con la perdita giornaliera di oltre 100 capelli nello stadio telogen. A seconda della natura del decorso, ci sono alopecia telogen acuta e cronica. Nel primo caso, la caduta dei capelli intensa dura circa 6 mesi, dopodiché passa da sola o sullo sfondo della terapia farmacologica. In un decorso cronico, la patologia non scompare completamente ei periodi di remissione sono accompagnati da improvvise esacerbazioni. La causa principale della malattia è una nutrizione insufficiente dei follicoli piliferi, che porta al loro graduale indebolimento e morte..

La malattia è accompagnata da sintomi caratteristici, che dovrebbero essere un motivo per visitare un medico il prima possibile. Un tricologo si occupa del trattamento dell'alopecia telogena. I migliori specialisti di Mosca lavorano presso la Clinica Internazionale di Emostasi. I nostri medici stabiliranno rapidamente una diagnosi, determineranno le cause e prescriveranno il trattamento più efficace e sicuro che aiuterà a ripristinare la salute e la forza dei tuoi capelli nel più breve tempo possibile..

Cos'è l'alopecia telogen?

La perdita di capelli da Telogen è una perdita temporanea di capelli nella fase telogen. La crescita dei capelli avviene in 3 fasi:

Anogen. Questa è una fase attiva di crescita, la cui durata è di circa 7 anni. Durante questo periodo, si verifica la divisione attiva delle cellule, spostandosi verso l'alto verso l'apertura follicolare. Quindi le cellule crescono attraverso di essa e nel foro stesso formano un fusto del capello.

Cathogen. La fase di transizione, della durata media di circa 1 mese. I follicoli piliferi nella fase del catogeno cessano di essere completamente forniti di sostanze nutritive, a seguito dei quali si degradano gradualmente e si atrofizzano.

Telogen. La fase è caratterizzata da uno stato di riposo. In questa fase, la radice dei capelli si sposta gradualmente sulla superficie della pelle e cade. Ciò significa che la caduta dei capelli attiva nella fase telogen è un processo naturale..

Tuttavia, se nel periodo telogen il corpo umano è influenzato da fattori interni ed esterni negativi che contribuiscono all'interruzione della nutrizione e dell'apporto di ossigeno ai follicoli piliferi, si osserva una perdita di capelli più attiva e la formazione di focolai irregolari di calvizie.

La malattia non porta ad una completa perdita di capelli, ma la sua progressione dovrebbe essere un motivo per fissare immediatamente un appuntamento con un dermatologo, dermatocosmetologo o tricologo. Il medico effettuerà un esame iniziale, raccoglierà tutti i dati importanti e darà un rinvio per una diagnosi completa. Il metodo più affidabile per diagnosticare l'alopecia telogen è il test DAKA. Durante la procedura, i follicoli piliferi vengono colorati con uno speciale indicatore di aldeide dimetilamminocinamica. Se i capelli sono nella fase telogen, non c'è pigmento nei follicoli piliferi. Di conseguenza, i follicoli piliferi non sono macchiati dall'indicatore.

Cause di occorrenza

I seguenti fattori esogeni ed endogeni negativi possono interrompere lo sviluppo e la crescita del follicolo pilifero:

Malnutrizione, diete rigorose. Se il corpo riceve meno nutrienti, vitamine ed elementi vitali, il lavoro di molti organi e sistemi viene interrotto. I follicoli piliferi sono malnutriti, smettono di funzionare correttamente, si indeboliscono, si atrofizzano e muoiono.

Malattie della tiroide. La disfunzione del sistema endocrino può anche innescare la progressione dell'alopecia. I capelli sono particolarmente colpiti da ipotiroidismo, ipoparatiroidismo.

Indebolimento del sistema immunitario I malfunzionamenti del sistema immunitario possono influire sulla salute e sulla crescita dei capelli. Se il corpo non è in grado di combattere le infezioni e altri agenti patogeni, viene attivata la loro attività vitale, che porta allo sviluppo di molte malattie, inclusa l'alopecia.

Malattie infettive. La calvizie può verificarsi sullo sfondo di polmonite, tubercolosi, tifo, scarlattina, infezione da HIV, ecc..

Uso incontrollato di determinati gruppi di farmaci. Questi includono retinoidi, tireostatici, anticoagulanti, ACE inibitori, farmaci ipolipemizzanti, androgeni, antiestrogeni.

Fatica. Stress cronico, tensione nervosa, mancanza di sonno riducono le funzioni protettive del corpo, portano a un malfunzionamento nel funzionamento degli organi interni, vasospasmo e un deterioramento della nutrizione dei follicoli piliferi.

Malattie dermatologiche croniche localizzate sul cuoio capelluto. Ciò include psoriasi, seborrea, aumento della secrezione delle ghiandole sebacee.

Abuso di cattive abitudini. Il consumo frequente di alcol, il fumo contribuisce all'intossicazione del corpo. Le tossine e le sostanze velenose si accumulano nei follicoli piliferi, interrompono la loro struttura, causano la deformazione e la morte completa.

  • Un altro fattore che ha un impatto diretto sulla salute dei capelli in relazione alle influenze aggressive è la predisposizione ereditaria. Se i parenti di sangue hanno casi di alopecia telogenica, anche la persona stessa è a rischio e con una confluenza di fattori avversi, la malattia può iniziare a progredire.
  • Sintomi dell'alopecia telogen

    Nella fase iniziale dello sviluppo, la malattia è quasi asintomatica, ma man mano che il paziente progredisce, nota una maggiore perdita di capelli della stessa intensità in tutta la testa. I peli diventano fragili, indeboliti, facilmente e indolori, basta tirare leggermente. Allo stesso tempo, la cipolla è bianca, il che indica una carenza nutrizionale e una mancanza di nutrienti..

    Se l'alopecia telogena si sviluppa sullo sfondo di una grave malattia interna, i suoi sintomi diventeranno gradualmente più pronunciati. Un trattamento inopportuno può portare alla formazione di punti calvi nella parte centrale della testa e nella regione parietale. I fusti dei capelli diventeranno più sottili, opachi, come lanugine.

    Fasi della malattia

    Il deflusso di telogen, in cui si verifica l'alopecia telogen, può svilupparsi in tre direzioni:

    Cronico. Provocato da una dieta squilibrata e da una carenza di elementi vitali.

    Acuto. La causa del deflusso acuto di telogen è molto spesso stress grave, shock.

    Dopo il parto. La calvizie progredisce sullo sfondo di squilibri ormonali, disturbi endocrini e fallimenti nel funzionamento del sistema immunitario.

    A seconda della natura del decorso e dell'intensità della progressione, ci sono tre fasi di alopecia telogenica:

    Leggero. Nella fase iniziale, il cuoio capelluto diventa meno comune nella parte centrale-frontale della testa. Inoltre, si formano lacune evidenti nelle zone centrale e parietale. Il fusto del capello stesso non è danneggiato, ma il bulbo sembra assottigliato, scolorito.

    Media. Con l'avanzare dell'alopecia, la dimensione del lume aumenta. I ricci diventano opachi, fragili, sottili, senza vita. Il diradamento dei capelli diventa particolarmente evidente durante lo styling in una parte separata.

    Pesante. L'ultima fase, che si verifica a seguito di un trattamento prematuro della patologia. In questa fase, si formano grandi focolai di calvizie in tutta la parte centrale della testa e nella zona parietale. I fusti dei capelli sono assottigliati, scoloriti, come lanugine.

    Trattamento di alopecia telogen

    Il trattamento per la caduta dei capelli da telogen deve essere completo e sotto la supervisione di uno specialista. Ma prima di prescrivere un piano terapeutico, il medico deve confermare la diagnosi e stabilire le cause della patologia. Tali studi aiuteranno a diagnosticare l'alopecia telogen:

    Inoltre, vengono prescritte diagnosi di laboratorio e strumentali, i cui risultati aiuteranno a identificare le malattie che sono diventate il fattore scatenante per lo sviluppo dell'alopecia telogenica. Se l'alopecia si è manifestata sullo sfondo di patologie interne, il medico prescrive prima di tutto un trattamento mirato a:

    eliminazione di patologie ormonali ed endocrine;

    trattamento di malattie dermatologiche;

    risolvere problemi di eziologia neurologica;

    ripristino dell'equilibrio di vitamine, minerali, sostanze nutritive.

    Per ripristinare l'attaccatura dei capelli vengono prescritti agenti esterni che agiscono direttamente sul follicolo pilifero, rafforzandone e stimolandone la crescita. Nel trattamento dell'alopecia telogena, i seguenti agenti si sono dimostrati efficaci:

    Le procedure di cosmetologia hardware hanno un buon effetto curativo e riparatore, che hanno un minimo di controindicazioni e hanno un effetto benefico su tutto il corpo: