Dieta per la psoriasi

Accessori

Per il trattamento e la remissione, la dieta corretta per la psoriasi è semplicemente necessaria, poiché è molto importante sapere cosa puoi e non puoi mangiare con la psoriasi, e questo ci aiuterà con la tabella della dieta della psoriasi, che elenca gli alimenti e le vitamine necessari per l'alimentazione.

La base della dieta se hai la psoriasi è mantenere l'equilibrio acido-base nel corpo. Inoltre, la reazione alcalina dovrebbe essere molto più che acida.

Pertanto, la dieta quotidiana degli alimenti per la psoriasi dovrebbe consistere per il 65-75% di alcalini e per il 25-35% di formazione di acido. Verdura e frutta sono principalmente alcaline. I prodotti che formano acidi includono alimenti contenenti proteine ​​dell'amido, grassi e oli: prodotti a base di carne, cereali, panna, formaggio, patate.

Prima di tutto, l'alimentazione per la psoriasi implica una grande assunzione di acqua, è necessario consumare 7-10 bicchieri al giorno. Meglio ancora, bevi solo acqua distillata purificata e succhi di frutta appena spremuti.

Dieta per la psoriasi: tabella degli alimenti

Delle numerose ricette e diete pianificate e selezionate nel processo di studio di questa malattia, la dieta per la psoriasi rimane la dieta per la psoriasi più comprensibile e di facile comprensione, la tabella degli alimenti e la preparazione della corretta dieta nutrizionale che soddisfi pienamente le esigenze del mangiatore.

Tutte le tabelle con diete diverse sono in fondo alla pagina, prova a decidere quale dieta per la psoriasi è la migliore per te.

Dieta e nutrizione per la psoriasi

Quindi, alcune regole e raccomandazioni per l'alimentazione per la psoriasi e in cosa dovrebbe consistere una dieta corretta:

  1. È necessario che la razione giornaliera sia composta da tre porzioni di frutta e verdura fresca. Prima di tutto, queste sono insalate di barbabietole, carote e cavoli. Inoltre, alla base della dieta dovrebbero essere aggiunti sedano, cipolle, aglio, semi di cumino, aneto, cetrioli, ecc..
  2. Un'altra parte della dieta deve necessariamente essere costituita da proteine ​​(semi, noci crude, albume d'uovo di gallina, carne magra).
  3. E l'ultima parte della dieta quotidiana per la psoriasi è grano saraceno, orzo, piselli e fagioli. Un vantaggio sarà l'uso di dolci naturali: datteri, uvetta, albicocche secche.

Cosa non mangiare con la psoriasi

Prima di tutto, la dieta per la psoriasi dovrebbe essere priva di agrumi, cioccolato, latte intero ad alto contenuto di grassi. Non puoi mangiare grandi quantità di miele e cibi che contengono pigmento rosso, come pomodori, peperoni, fragole e altri - questi sono gli alimenti che in ogni caso non dovrebbero essere mangiati con la psoriasi..

Una corretta alimentazione per la psoriasi è la chiave per una buona condizione della pelle, quindi è così necessario negare l'uso di cibi acidi, speziati, affumicati e dolci. Dovresti anche prestare attenzione all'assunzione di sale e cercare di ridurne l'assunzione e altri cibi salati..

Gli alimenti vietati per la psoriasi sono quelli che possono produrre reazioni allergiche che sono altamente indesiderabili nel trattamento della psoriasi. Vale la pena prestare particolare attenzione all'alcol nella psoriasi, il suo uso deve essere fortemente limitato.

Cosa puoi mangiare con la psoriasi

Il più utile nella nutrizione della psoriasi è l'uso di oli vegetali con acidi polinsaturi nella composizione. Questi acidi sono essenziali per fornire processi antinfiammatori e antiallergici nel corpo..

Per mantenere il fegato funzionante, devi mangiare cibi con abbastanza fibre. Inoltre, la fibra è la chiave per i movimenti intestinali regolari, mantenendo un equilibrio di minerali e garantendo un normale metabolismo..

Pertanto, varie insalate con olio vegetale, farina di grano saraceno e farina d'avena, vinaigrette, fegato di manzo, formaggio, fiocchi di latte saranno prodotti importanti per la psoriasi..

Per mantenere la forza delle pareti dei vasi sanguigni, la salute della pelle, delle unghie, il corpo ha sempre bisogno di vitamine e con la psoriasi il loro bisogno aumenta in modo significativo.

La dieta per i pazienti con psoriasi dovrebbe includere anche vitamine dei gruppi A, B e D.Oltre a mantenere la salute di unghie, capelli e pelle, le vitamine della psoriasi mettono in ordine lo stato del sistema nervoso.

Le barbabietole devono essere incluse nella dieta per la psoriasi. Contiene vitamine del gruppo B, provitamina A e una grande quantità di sodio organico, iodio, zinco, manganese, molto ferro, magnesio, ecc..

Digiuno per la psoriasi

Una dieta per la psoriasi include una pulizia obbligatoria del corpo e il digiuno per la psoriasi (circa 20 o 30 ore di digiuno a settimana) ci aiuterà in questo. Cerca di mettere da parte un giorno durante il quale non mangerai o berrai nient'altro che acqua distillata. Dopo una giornata di digiuno, al mattino puoi mangiare un'insalata di barbabietole, carote e cavoli, bere il tè del monastero per la psoriasi e poi di nuovo secondo il programma dietetico.

Il risultato dopo il digiuno e dopo una dieta per la psoriasi sarà colossale e dopo 2-3 settimane potrai sentire un miglioramento dello stato del corpo. Non dimenticare che l'alcol non è accettabile..

Con il comportamento quando la dieta è costantemente seguita con la psoriasi, puoi notare come cambierà la condizione della pelle e non ci saranno più inconvenienti che interferiscono con una vita libera, calma e senza tracce chiaramente evidenti di psoriasi.

Tabelle dieta e nutrizione in dettaglio (clicca per ingrandire)

Playlist video di psoriasi (selezione video nell'angolo in alto a destra)

Quali alimenti non possono essere mangiati con la psoriasi

La psoriasi è una condizione comune che colpisce diverse parti del corpo. La malattia non ha solo un aspetto poco attraente, ma è anche accompagnata da sintomi spiacevoli. Le eruzioni cutanee sul corpo compaiono per vari motivi, ma dopo il trattamento si verifica la remissione. La sua durata è diversa, da alcune settimane a sei mesi. Tuttavia, per mantenere la salute al giusto livello, è necessario mangiare correttamente. Cosa non puoi mangiare con la psoriasi e cosa puoi: la risposta a questa domanda sarà data nell'articolo.

Regole nutrizionali di base per la psoriasi

La psoriasi è una malattia cronica della pelle che si manifesta come placche rosse e squamose. La causa principale della malattia è la reazione della pelle a stimoli esterni ed interni. L'eruzione cutanea può colpire qualsiasi parte del corpo e apparire su gomiti, mani, ginocchia, viso e psoriasi sul cuoio capelluto. La malattia è accompagnata da manifestazioni cliniche spiacevoli. È caratterizzato da forte prurito, desquamazione, bruciore, infiammazione e gonfiore..

Per la psoriasi sulla testa e altre aree del corpo, dovresti vedere un dermatologo. Di norma, i medici raccomandano una terapia farmacologica complessa, che è importante integrare con una corretta alimentazione. La dieta è fondamentale per la remissione e il recupero a lungo termine..

Le persone con psoriasi dovrebbero conoscere e seguire le linee guida dietetiche di base. Di solito, medici e nutrizionisti consigliano di seguire questi semplici suggerimenti che dovrebbero diventare lo stile di vita di un paziente:

  • rinunciare a bevande alcoliche, cibi fritti e affumicati;
  • ridurre l'assunzione di sale;
  • i prodotti contenenti additivi artificiali devono essere definitivamente esclusi dalla dieta;
  • non puoi mangiare agrumi;
  • il cibo dovrebbe essere frazionario, cioè il cibo deve essere consumato spesso, ma non molto;
  • bere più acqua purificata (almeno 1,5 litri al giorno);
  • aggiungere frutta e verdura fresca e cereali alla dieta quotidiana.

Queste sono le regole di base della dieta quotidiana che sono adatte a tutti i pazienti. Tuttavia, non esiste un'unica dieta efficace per la psoriasi. Perché? È semplice, ogni persona ha una reazione allergica sotto l'influenza di varie sostanze nei prodotti. Si può concludere che solo un medico può scegliere un alimento dietetico. Per fare ciò, il paziente deve superare una serie di test che aiuteranno a identificare gli alimenti proibiti. Un consulto con un medico dermatologo per la psoriasi è un passo importante verso il recupero!

Alimenti da mangiare per la psoriasi

Quali cibi non si possono mangiare? La psoriasi è una malattia comune nota alla medicina da molti decenni. I medici hanno studiato attentamente la malattia, quindi hanno molta esperienza nel trattarla. Di norma, la terapia farmacologica è integrata da un menu giornaliero ben composto. Tuttavia, è importante conoscere i prodotti pericolosi vietati per la patologia della pelle..

  1. Varie spezie. Questi prodotti contengono molte sostanze aromatiche e oli essenziali, tutti sono allergeni gravi e possono provocare lo sviluppo della malattia. Questi ingredienti negli alimenti stimolano il prurito, il bruciore e l'infiammazione della pelle colpita, portando a gravi riacutizzazioni. Vale la pena rinunciare alla cucina cinese (panini, sushi) in quanto contiene molte spezie. Le persone con psoriasi non dovrebbero usare queste spezie:
Articoli Correlati:
    • pepe rosso e nero;
    • Noce moscata;
    • coriandolo;
    • paprica;
    • garofano.

    È importante sapere che le sostanze più piccanti si trovano nei fiori, nei boccioli o nei gambi della pianta. Tuttavia, le foglie e le radici non contengono molti di questi componenti. I pazienti con psoriasi possono consumare cipolle, aglio e rafano. Il loro numero dovrebbe essere minimo. Quando si consumano queste piante, è necessario monitorare il proprio benessere, se l'eruzione cutanea è peggiorata, è necessario rinunciarvi.

    1. Le noci sono un grave allergene. È vietato consumarli interi e come additivi a pietanze e pasticcini. Il burro di arachidi dovrebbe essere escluso. È severamente vietato consumare tali noci:
    • arachidi;
    • nocciola;
    • ordinario, noce.
    1. Cibi salati, affumicati e piccanti. Tutti questi piatti non consentono ai componenti utili di essere completamente assorbiti negli organi digestivi. Questa disfunzione provoca una reazione istantanea sulla pelle sotto forma di psoriasi.
    2. Agrumi. Di norma, i medici consentono il consumo di agrumi, ma in quantità limitate. È vietato mangiare questi frutti con la pelle, poiché contiene oli essenziali. È importante rinunciare ai succhi naturali di arance, limoni e mandarini, poiché la frutta fresca viene utilizzata nella pianta per sopravvivere dai frutti non sbucciati..
    3. Carne grassa. La carne di maiale e il lardo contengono molto acido arachidonico. Per una persona sana, questa sostanza è assolutamente sicura. Tuttavia, nei soggetti allergici, provoca processi infiammatori nel corpo, che si manifestano immediatamente come eruzioni cutanee sulla pelle..
    4. Bevande alcoliche. Perché non bere? Anche un piccolo consumo di alcol riduce la funzionalità epatica, il che porta a un deterioramento della funzione di pulizia. A poco a poco, le tossine si accumulano nel corpo, provocando eruzioni cutanee. Inoltre, l'alcol impedisce la penetrazione di vitamine e componenti benefici nel corpo, il che riduce significativamente il sistema immunitario ei processi metabolici.

    Alimenti consigliati per migliorare la tua salute per la psoriasi

    Con la psoriasi sul viso e sul corpo, ci sono una serie di prodotti che sono semplicemente necessari per mantenere e migliorare le condizioni generali del dolore della psoriasi. Di seguito è riportato un elenco di cibi sani necessari per il corpo delle persone con psoriasi. In genere, i medici raccomandano i seguenti alimenti per migliorare la salute:

    • pesce di mare e di fiume;
    • frutta fresca (kiwi, mele);
    • uova;
    • semi;
    • frutta secca (datteri, prugne, uvetta);
    • verdure (barbabietole, zucca, ravanello, patate, carote, cavoli, pomodori) e verdure;
    • ricotta, ma a basso contenuto di grassi;
    • succhi naturali e bevande alla frutta;
    • crusca a base di miglio;
    • carne magra;
    • pane nero sano;
    • latticini a basso contenuto di grassi (latte, kefir);
    • Zenzero.

    Nozioni di base sulla dieta D. Pegano

    La dieta Pegano è una tecnica unica che tratta efficacemente i pazienti affetti da psoriasi senza terapia farmacologica. Si basa su un equilibrio alcalino interno che elimina i segni della malattia. Una corretta alimentazione secondo questo principio può essere riassunta in una tabella che semplificherà la terapia, poiché la dieta dovrebbe diventare lo stile di vita del paziente.

    Di seguito una tabella.

    Fasi della dietaCambiamenti nel corpoOttenere ottimi risultati
    La fase 1 si basa sulla pulizia completa del corpoPulizia completa e rapida del tratto gastrointestinalela dieta si basa su una varietà di frutta (5 giorni); dieta a base di mele (3 giorni); assunzione di enterosorbenti durante la terapia.
    Fase 2: un regime alimentare specialeViene costruita una barriera che non consente l'ingresso di sostanze nocive nell'organismo; viene stimolato il funzionamento dei vasi sanguigni; le tossine non si accumulano più; migliora il funzionamento del sistema immunitario.Consumo regolare di prodotti a base di latte fermentato. Questi componenti dovrebbero essere inclusi nella dieta quotidiana per tutta la vita.
    Fase 3 - esercizioNormalizza il pieno funzionamento della colonna vertebrale, poiché l'insorgenza della psoriasi dipende direttamente da questi disturbiPer tutta la vita, devi fare esercizi volti a migliorare il lavoro della colonna vertebrale.
    Fase 4: visita di un'estetistaProcedure di pulizia della pelleCostantemente
    Fase 5: ottimo umore e atteggiamento positivoCerca di mantenere un buon umoreRiposati in abbondanza, leggi i tuoi libri preferiti, evita lo stress: tutto questo può essere fatto per tutta la vita

    Grazie a questa dieta, le condizioni generali del corpo migliorano, il processo di invecchiamento della morte cellulare rallenta, il prurito e il bruciore scompaiono. L'uso costante di tutte le procedure arresta lo sviluppo della malattia. Il rispetto di tutte le regole normalizzerà la salute e manterrà la psoriasi in remissione il più a lungo possibile.

    Dieta per la psoriasi: cibi proibiti e sani, un menu di esempio per tutti i giorni

    La maggior parte delle reazioni sulla pelle umana in un modo o nell'altro dipendono dalla sua alimentazione e dallo stato del tratto gastrointestinale. Con una malattia della pelle come la psoriasi, è molto importante seguire le regole di combinazione del cibo per ottenere il recupero e alleviare i sintomi spiacevoli. La dieta è un elemento obbligatorio nel trattamento di questo disturbo. Cosa non dovrebbe essere mangiato con la psoriasi e quali alimenti aiuteranno a purificare il corpo e la pelle, tutti coloro che devono affrontare la malattia dovrebbero saperlo.

    Cos'è la psoriasi

    Un disturbo della pelle chiamato psoriasi è una psoriasi squamosa cronica. Con una malattia, la pelle è colpita da macchie rosse secche, che si distinguono per una vasta area. Le aree di lesione del tegumento sono anche chiamate papule. Sono aree della pelle che sono cronicamente infiammate. La malattia è considerata cronica, non suscettibile di guarigione finale, spesso ricorrente. La dieta per i pazienti con psoriasi svolge un ruolo significativo nel trattamento e nella prevenzione delle ricadute.

    Nutrizione per la psoriasi

    C'è un principio di base su cui dovrebbe essere costruita una dieta per la psoriasi. Questo è il mantenimento dell'equilibrio acido-base nel corpo. L'effetto si ottiene eliminando dalla dieta ciò che non dovrebbe essere mangiato con la psoriasi. Evitare cibi malsani non è l'obiettivo principale della dieta. Il menu del paziente dovrebbe consistere di ¾ di cibi che hanno una reazione alcalina nel corpo e solo ¼ di cibi che formano acidi. Come determinare cosa mangiare per la psoriasi?

    • 6 modi per arricciare i tuoi capelli di media lunghezza
    • Da cosa aiutano le pillole di Nise
    • Nabuk: che tipo di materiale, artificiale e naturale. Cura delle scarpe in nabuk

    Principi di base della nutrizione per i pazienti con psoriasi

    Prima di pianificare la tua dieta, devi consultare il tuo medico. I principi generali della dieta sono gli stessi per tutti i tipi di psoriasi. La dieta dei pazienti con dermatosi cronica è simile, pertanto, la dieta per la psoriasi del cuoio capelluto, così come con forme pustolose o non pustolose, è soggetta ai seguenti principi generali.

    1. La stragrande maggioranza del cibo nella dieta è costituita da verdure, frutta e cereali. Particolarmente utili sono il cavolo bianco, ricco di fibre, barbabietole, carote, asparagi, broccoli, lattuga, spinaci, cetrioli, fagiolini, zucca. Tra i frutti, è meglio dare la preferenza a mele, pesche, agrumi. Le bacche sia fresche che secche sono utili: uva, albicocche, ciliegie. Va notato che bacche fresche, frutta, succhi acidi si consumano meglio separatamente dagli altri pasti.
    2. Puoi mangiare cereali come grano saraceno, piselli, farina d'avena, fagioli: questa è la principale fonte di silicio, che ha un effetto benefico sulla condizione della pelle, contribuendo alla rapida guarigione.
    3. Devi bere almeno 6 tazze di acqua pura al giorno.
    4. Almeno 4 volte a settimana, devi mangiare pesce. Non puoi friggerlo.
    5. Mangia uova di gallina bollite, pollame, fegato - 2-4 volte a settimana.
    6. Includere olio vegetale (colza, soia, girasole, semi di cotone, mandorle, oliva) nella dieta. È consentito consumare non più di 3 cucchiaini al giorno.
    7. I latticini come fonte di proteine ​​e grassi dovrebbero essere nella dieta. È consentito mangiare cibi a basso contenuto di grassi: yogurt, latte, kefir, ricotta. Burro consentito.
    8. Oltre a completare i punti precedenti, dovresti provare a mettere da parte 1 giorno a settimana per il digiuno. Se digiuni correttamente, il corpo sarà purificato dalle tossine, il che porterà a un migliore assorbimento di vitamine e altri nutrienti..

    Il processo di guarigione per la psoriasi è lungo e richiede molto impegno. La chiave per un rapido recupero non è solo la giusta dieta. Per scopi medicinali, è utile:

    • usa lecitina aggiuntiva (puoi in granuli di 1 cucchiaio tre volte al giorno);
    • bere acqua calda con succo di limone appena spremuto;
    • sostituire condimenti e spezie con erbe naturali - prezzemolo, aneto, cipolle verdi, basilico, rucola - le erbe fresche sono ricche di vitamine, sali minerali;
    • arricchire la dieta con cibi che contengono grandi quantità di vitamina C (agrumi, ribes nero, peperoni freschi, cavolfiore, acetosa, rosa canina).

    Cosa no con la psoriasi

    La dieta più popolare per le persone con malattie della pelle è sviluppata dal Dr. Pegano. Nelle regole nutrizionali selezionate dal medico, vengono forniti una serie di piatti consigliati che possono essere consumati e cibi proibiti con psoriasi che possono causare esacerbazioni. Sulla base di questo elenco, tutti possono sviluppare una dieta individuale, tenendo conto delle caratteristiche del corpo.

    Un gruppo di prodotti vietati rimane comune a tutti i pazienti. Cosa non si può mangiare con la psoriasi? Il divieto si applica a quanto segue:

    • condimenti e spezie, additivi alimentari, conservanti, acidi alimentari - intasare l'intestino, possono causare una reazione individuale acuta;
    • cibi fritti, grassi e piccanti - rende difficile la digestione;
    • alcol: provoca esacerbazioni;
    • latticini grassi: il consumo regolare porta ad aumento di peso, problemi al sistema cardiovascolare;
    • grassi saturi, carboidrati raffinati, zuccheri - influenzano negativamente il lavoro del tratto digestivo, il cuore, il metabolismo dei lipidi può essere interrotto.

    Sulla base di queste raccomandazioni, tutti possono pianificare da soli una dieta quotidiana sicura. Prendendo come base il consiglio generale del Dr.Pegano, è possibile evitare l'esacerbazione di sintomi spiacevoli sotto forma di prurito, infiammazione. Se tratti la tua dieta con la consapevolezza di come questo o quel piatto possa influire sulla tua salute, allora è possibile mantenere uno stato di salute accettabile normalmente senza trattamento farmacologico e digiuno forzato.

    • Crema per cicatrici
    • Bagni per rafforzare le unghie a casa. Quali bagni fare per rinforzare le unghie e la loro crescita
    • Zuppa di manzo: deliziose ricette

    Noccioline

    Non puoi mangiare con la psoriasi quegli alimenti che sono allergenici. I leader tra questi prodotti sono le arachidi e molte noci. Tali frutti contengono un gran numero di sostanze aromatiche, il cui effetto può influenzare le condizioni della pelle. Sia le noci lavorate che quelle crude dovrebbero essere evitate per prevenire possibili reazioni cutanee. In particolare, i potenziali allergeni dovrebbero essere evitati quando si esce dal digiuno.

    La prospettiva di rinunciare al caffè può sembrare un compito impossibile a molte persone, se non altro perché le persone ipotoniche usano questa bevanda per aumentare la pressione sanguigna. Il caffè è benefico non solo per la pressione bassa, ma anche per chiunque abbia bisogno di caffeina per stimolare il sistema nervoso. Sfortunatamente, le persone con esacerbazione o psoriasi grave dovranno rinunciare a questa bevanda meravigliosa. In assenza di una reazione pronunciata sulla pelle, è possibile limitare il consumo di questa bevanda a 1 tazza al giorno. È consentito solo caffè macinato naturale e senza zucchero.

    Spezie

    La salute sta nell'equilibrio e nella semplicità. Questa affermazione è appropriata per descrivere una dieta che aiuterà una persona con psoriasi a sentirsi bene. La semplicità della dieta si esprime nell'assenza di spezie, conservanti e condimenti. Gli additivi alimentari sono ingredienti intrinsecamente potenti che possono contenere una varietà di allergeni. Oltre a una possibile reazione allergica, le spezie possono disturbare il tratto digestivo, il che può influire immediatamente sulle condizioni della pelle. È meglio mangiare i piatti più naturali che hai cucinato tu stesso.

    Cose da fare e da non fare per la psoriasi?

    Le cause della psoriasi non sono state ancora stabilite con precisione, quindi non esiste una cura universale per questo. È necessario determinare cosa può e non può essere mangiato con la psoriasi, poiché una dieta adeguatamente selezionata aiuta a sbarazzarsi delle manifestazioni della malattia.

    Le verdure sono una parte essenziale della dieta per la psoriasi

    Nozioni di base sulla nutrizione

    La dieta riguarda il controllo dell'assunzione di acidi e alcali. Se il loro equilibrio è disturbato, si osserva una ricaduta della malattia o un aumento dell'area delle eruzioni cutanee. Per combattere i segni della malattia, è necessario attenersi alle seguenti raccomandazioni:

    • al giorno, devi consumare almeno 1,7 litri di acqua potabile purificata;
    • la cottura e la cottura a vapore sono considerate opzioni adatte per il trattamento termico del cibo, la cottura viene eseguita solo in una manica speciale;
    • invece del solito tè nero, è meglio bere tisane e decotti, il tè verde è consentito, ma non forte;
    • vale la pena monitorare attentamente lo svuotamento naturale dell'intestino e, quando compare la stitichezza, assumere lassativi naturali con un effetto delicato;
    • di tanto in tanto è consentito aggiungere all'acqua il succo di limone.

    Cosa puoi mangiare con la psoriasi?

    • pane, integrale, di farina integrale, di ieri;
    • cereali vari: farina d'avena, miglio, riso, segale;
    • verdure, bacche e frutta: banane e mele verdi, uva spina, mirtilli, ribes bianco;
    • carne magra: tacchino, agnello, pollo;
    • formaggi non salati di consistenza morbida, nonché le sue varietà fatte in casa e ricotta;
    • pesce grasso: salmone, aringa, trota, sgombro;
    • succhi di frutta e verdura, acqua minerale non gassata con alcali, infusi di foglie di menta, rosa canina, biancospino;
    • noci, mandorle.

    Mangia più cereali

    Per la psoriasi sono consentiti i latticini a basso contenuto di grassi: kefir, ricotta, zenzero, varie varietà di olio vegetale, latte di capra. A volte al mattino puoi mangiare uova alla coque, omelette proteiche. È meglio sostituire il dessert con delizie dolci naturali: uvetta, datteri, albicocche secche e prugne. Molti frutti secchi sono arricchiti con zinco, che aiuta a ripristinare la pelle. È consentito mangiare un po 'di gelatina di bacche, miele naturale. I funghi sono ammessi con moderazione.

    Un terzo della dieta dovrebbe essere frutta e verdura fresca. Prepara deliziose insalate di barbabietole, cavoli e carote. Cetrioli, aneto, semi di cumino, cipolle, aglio diventeranno una fonte sicura di oligoelementi.

    Cosa non mangiare con la psoriasi?

    Alcuni alimenti sono vietati ai pazienti con psoriasi. Questo elenco include il sale da cucina comune. La sua quantità deve essere limitata per non irritare nuovamente il tubo digerente e per non trattenere l'acqua nel corpo. I processi stagnanti provocano la formazione di edema, aumentano il peso, aggravano le patologie nel metabolismo. I seguenti prodotti non dovrebbero essere consumati:

    • prodotti da forno, in particolare pane e pasticceria di grano, in particolare freschi;
    • brodi di carne grassi;
    • carni affumicate, funghi in scatola e verdure;
    • prodotti a base di latte fermentato ad alto contenuto di grassi;
    • spezie: rafano, chiodi di garofano, pepe;
    • salsiccia, pancetta, carni grasse;
    • frutti di mare: gamberetti, cozze, granchi, ostriche;
    • bacche e frutti ad alto contenuto di allergeni: melograno, mirtillo, mirtillo rosso, fragola, melone.

    Evita la carne affumicata e fritta

    Nonostante il fatto che le verdure siano molto utili per il corpo, alcune di esse non dovrebbero essere mangiate per la psoriasi. Questi includono melanzane, patate, zucca, pomodori. Il cacao e il caffè dovrebbero essere scartati a favore di tisane salutari. Cioccolato, creme a base di burro e proteine, dolci, marmellate, noci, soprattutto tostate e salate, sono prelibatezze proibite. Gli esperti consigliano di escludere dalla dieta fast food e cereali facilmente digeribili (orzo, semolino).

    Diet Fire

    Lo sviluppo di un metodo basato sul mantenimento dell'equilibrio di acidi e alcali appartiene al Dr. Ogneva. La dieta differisce dalle altre in quanto l'intera dieta è suddivisa in alcali ed elementi necessari per la psoriasi. Il consumo di cibi sani dovrebbe essere combinato con l'adesione a un regime di consumo abbondante, l'assunzione di lecitina e l'attività fisica. Il paziente dovrebbe essere più spesso all'aria aperta, fare il bagno, ottenere la massima quantità di emozioni positive.

    La dieta del fuoco prevede un'abbondante bevanda d'acqua

    La fonte della patologia è sempre nascosta nel corpo umano. Spesso l'assunzione di un farmaco non è sufficiente per i pazienti. La formazione della dieta corretta aiuta ad eliminare le sostanze tossiche e le tossine, normalizza i processi metabolici e riduce i sintomi della malattia. La medicina moderna non ha ancora trovato una cura per la psoriasi, ma mangiare gli alimenti consigliati previene le ricadute, attiva il ripristino della pelle.

    La dieta Pegano

    John Pegano è un ricercatore americano che, circa 20 anni fa, è riuscito a creare un sistema di corretta alimentazione per le persone affette da psoriasi. La sua metodologia si basa sul consumo di prodotti acidi (fino al 30%) e alcalini (fino all'80%). Il trattamento consiste nel mantenere questo equilibrio quotidianamente. Lo scienziato consiglia di assumere 5 gocce di glicotimolina per 5 giorni a settimana.

    Il dottor Pegano consiglia di mangiare pesce bollito per la psoriasi

    La base della dieta sviluppata da Pagano è il pesce, alcune varietà di frutta e verdura, uova, olio vegetale a basso contenuto di grassi. Sotto tutti gli altri aspetti, la dieta è simile al metodo Fire. Detergere il corpo, praticare sport, essere ottimisti e bere molti liquidi sono di grande importanza..

    Menu per la settimana

    Sulla base degli alimenti consentiti, puoi tracciare una dieta adeguata per 7 giorni. Ogni giorno devi prendere cibo 5 volte, a poco a poco. Nella tabella è presentata la composizione approssimativa della prima e della seconda colazione, pranzo, merenda pomeridiana e cena.

    Giorno della settimanaPasti consigliati
    LunediPorridge cotto nel latte di soia con l'aggiunta della tua frutta secca preferita
    Frutta dalla lista dei consentiti
    Brodo e insalata di verdure
    Mela cotta
    Pesce bollito, insalata di verdure
    martedìFrittata alle erbe
    Frutta dalla lista
    Crema di cavolfiore
    Qualsiasi frutto
    Petti di pollo bolliti con piselli
    mercoledìMacedonia di frutta, tisane
    Una porzione di yogurt naturale o un bicchiere di kefir
    Riso integrale con verdure
    Frutta dalla lista
    Insalata di pollo e verdure
    giovediRicotta a basso contenuto di grassi con uvetta e panna acida
    Tisana o succo di frutta
    Zuppa di pesce
    Banana o mela al forno
    Insalata di verdure, succo di frutti di bosco
    VenerdìMacedonia
    Elenca la frutta
    Insalata di verdure e pasta
    Una manciata di noci
    Pesce al forno con verdure
    SabatoCasseruola di formaggio
    Uva o mela
    Un'insalata di verdure fresche
    Yogurt
    Zuppa di purea di broccoli
    DomenicaInsalata di carote con succo di limone
    Manciata di bacche
    Zuppa dietetica di cavolo con una fetta di pane integrale
    Una manciata di albicocche secche o datteri
    Grano saraceno con pollo

    Questo menu può essere visualizzato solo come esempio. La corretta formazione della dieta per ogni giorno dovrebbe essere fatta dal medico, sulla base degli indicatori individuali di ciascun paziente.

    Ricette di piatti

    Per diversificare il menu, è sufficiente utilizzare ricette appositamente create per i pazienti con psoriasi. Per combattere completamente la patologia, è necessario riempire il tavolo con piatti adatti.

    Pesce al forno con verdure

    Le verdure vengono tagliate e stufate a fuoco basso. Successivamente, è necessario mettere metà della massa vegetale nello stampo, quindi il pesce e sopra - le carote, le cipolle e i funghi rimanenti. Tutto questo è cosparso di erbe fresche. Una forma viene posta in un forno preriscaldato. A 180 ° il piatto viene cotto per 25 minuti.

    Usa pesce magro per cucinare

    Cotolette di verdure con pollo

    Per cucinare, hai bisogno di pepe bulgaro, 0,5 kg di filetto di pollo, carote, cipolle, uova, erbe aromatiche.

    La carne viene schiacciata in un tritacarne, mescolata con cipolle e uova. Il pepe va tritato finemente e aggiunto alla carne macinata. Si formano cotolette, quindi arrotolate in carote grattugiate con erbe. Il piatto viene cotto a vapore per 20 minuti.

    Il pollo è carne sana e dietetica

    Funghi stufati con formaggio

    Patate e funghi vengono tagliati a fettine e messi in uno stampo, cosparsi di erbe sopra e versati con panna acida. In forno preriscaldato a 160 ° mettere la pirofila per 20 minuti. Dopo di che, il formaggio viene versato sopra, lo stampo rimane in forno per altri 5 minuti.

    Le persone che soffrono di psoriasi dovrebbero sempre aderire alle regole di una dieta sana. Queste raccomandazioni sono rilevanti per donne e uomini, nonché per i bambini. Una dieta corretta allevia i principali sintomi della malattia, allevia significativamente le condizioni del paziente.

    Dieta per la psoriasi: cosa puoi e non puoi, un menu per una settimana

    Con la psoriasi, l'importante è alleviare i sintomi, poiché prurito, placca e infiammazione costanti interferiscono con uno stile di vita normale. La corretta scelta dei farmaci, l'assunzione di vitamine e un trattamento complesso forniranno un sollievo precoce dei sintomi e una lunga remissione. Ma per sostenerlo, devi assolutamente seguire le raccomandazioni dietetiche e deve essere seguito con molta attenzione..

    Scegliendo saggiamente la tua dieta, puoi migliorare il tuo metabolismo, alleviare i sintomi e ritardare le ricadute. Durante il trattamento, una dieta speciale accelererà la terapia e aumenterà l'effetto dei farmaci.

    Si sconsiglia di comporre una dieta da soli; per questo, rivolgersi al proprio medico in modo da redigere un menù basato sulle analisi e lui ha indicato quali alimenti si possono mangiare per la psoriasi. I medici tengono conto dell'intolleranza individuale di alcuni componenti: dovrebbero essere esclusi, come altre sostanze con allergeni, che si consiglia di escludere completamente o di essere consumati in piccole quantità. Con la stretta aderenza alla dieta selezionata, i sintomi vengono alleviati entro una o due settimane.

    La dieta per la psoriasi consentiva cibi

    Cause della psoriasi

    La psoriasi, o come viene anche chiamata, lichene squamoso, non è solo una malattia incurabile, ma anche con un'eziologia sconosciuta. Esperti di tutto il mondo avanzano solo ipotesi sulle ragioni della comparsa di una malattia così grave. Secondo i risultati della ricerca, è stato possibile scoprire che la malattia è ereditaria in tre casi su quattro. Lo sviluppo della malattia è associato al lavoro dell'intero organismo. Quindi, con una bassa difesa immunitaria del corpo, con un metabolismo improprio, il sistema endocrino, il rischio di malattia è molto alto. I disturbi nel funzionamento del sistema immunitario portano anche a malattie: il sistema contribuisce allo sviluppo di cellule non sane, ma malate.

    È stato notato che dopo un grave stress sono comparsi i sintomi della malattia. A volte era associato a lesioni cutanee, cioè tagli e ferite. Non è uno dei motivi principali, ma le cattive abitudini come l'alcolismo e il fumo contribuiscono allo sviluppo della malattia. I pazienti raramente si ammalano per uno dei motivi elencati, di solito per due o più.

    Tabella degli alimenti per la psoriasi

    Una tabella dettagliata degli alimenti che non dovrebbero essere mangiati e consentiti nella dieta per la psoriasi.

    È impossibilePuò
    Carne grassaCarne a basso contenuto di grassi.
    Prodotti di farina.Pane nero o di grano duro.
    Tè, caffè, composte dolci, succhi non naturali, bevande alcoliche.Succhi naturali, tè debole senza zucchero, prodotti a base di latte fermentato.
    Legumi, riso, semolino.Farina d'avena, grano saraceno, miglio.
    Salse piccanti, varie marinate.Oli vegetali come l'oliva. Puoi usare il succo di limone per condire le insalate..
    Prodotti affumicati, salati, fritti, in scatola.Al vapore, bollito, in umido.
    Cioccolato, miele, caramelle, biscotti.Frutta secca, verdura e frutta.

    Cosa non mangiare con la psoriasi

    Sebbene l'elenco di questi prodotti sia ampio, puoi creare molte opzioni di menu dietetiche interessanti per la psoriasi tra quelle consentite. Cosa non mangiare con una dieta per la psoriasi:

    • Dobbiamo escludere la carne grassa. Aumentano l'area di infiammazione e arrossamento.
    • Prodotti di farina. Non puoi mangiare pane di farina bianca, ma puoi mangiare pane di grano duro e nero.
    • Piccante, affumicato e fritto.
    • Frutta a guscio: può provocare un aumento del prurito e del rossore.
    • Condimenti, marinate. Contengono allergeni e quindi provocano la comparsa di prurito, arrossamento. Questo include paprika, pepe. Cipolle e aglio dovrebbero essere ridotti al minimo nella dieta.
    • L'alcol è vietato anche in quantità minime..
    • Agrumi - arance, limone (possono condire insalate), pompelmi, ecc..
    • zucchero.
    • Prodotti di salsiccia.
    • Tè, caffè, succhi innaturali.
    • La dieta per la psoriasi è priva di glutine, in rete puoi trovare molte delle sue opzioni e recensioni della sua azione.

    Cosa puoi mangiare con la psoriasi

    Con la psoriasi, dovresti mangiare cibi che non contengono glutine, allergeni, conservanti, coloranti. È necessario redigere un menu dettagliato secondo le raccomandazioni di un medico, escludendo gli alimenti che causano allergie. Oltre a scegliere i cibi giusti, le vitamine giocano un ruolo importante. Assicurati di includere retinolo, gruppo B, acido ascorbico, vitamine E e D nel tuo regime di trattamento, poiché accelereranno il metabolismo e aumenteranno l'effetto terapeutico dei farmaci.

    I pazienti con psoriasi dovrebbero usare:

    • Frutta verdura. Possono essere inclusi freschi e cotti nel menu, ma dovrebbero essere esclusi alcuni frutti di bosco come ribes, mirtilli e prugne. Albicocche secche, mele, uvetta, ciliegie devono essere presenti nella dieta. Anche gli agrumi sono vietati, ma è consentito un po 'di succo di limone per condire l'insalata. Anche le cipolle e l'aglio dovrebbero essere ridotti al minimo.
    • Carni magre come pollo, tacchino, coniglio e manzo.
    • Pesce, soprattutto pesce di mare.
    • I piatti devono essere cotti al vapore, bolliti o al forno.
    • Cereali come grano saraceno, orzo, miglio, farina d'avena.
    • Uova di gallina.
    • Oli naturali come oliva, girasole.
    • Succhi naturali, composte di frutta secca.
    • Tè debole, verde e alle erbe.

    Dieta giornaliera

    Dovresti formare la tua dieta quotidiana in anticipo. Per fare questo, raramente puoi andare nei negozi per gli ingredienti per preparare presto i piatti consentiti al paziente. Le recensioni sulla dieta per la psoriasi sono positive, poiché molti notano che non solo l'effetto terapeutico è migliorato, ma anche la qualità della vita, ma quale dieta è giusta, te lo dirà il tuo medico.

    Dovresti mangiare almeno 4 volte al giorno..

    MangiarePiatti
    ColazioneFarinata di grano saraceno, miglio o farina d'avena, uvetta, albicocche secche, frittata, uova sode, pane nero o varietà a pasta dura, formaggio, ricotta, succhi naturali, composte, tè senza zucchero, latticini senza additivi, mele o altri frutti, ricotta, ecc. panna acida.
    PranzoInsalate di verdure, carne magra, cotolette di carne o pesce, zuppe di verdure o di pollo, borscht, barbabietola rossa, pane nero o varietà dure, tisane, composte e succhi.
    Spuntino pomeridianoFrutta, prodotti a base di latte fermentato, composta.
    CenaVerdure fresche o lavorate, carne, pane nero o duro, grano saraceno, orzo perlato, tè.

    Dovresti bere almeno 2 litri di acqua al giorno.. Inoltre, non dimenticare di assumere vitamine per ripristinare il metabolismo, migliorare il funzionamento degli organi interni e alleviare i sintomi.

    Menu dettagliato per la psoriasi per una settimana (tabella)

    Il piano dietetico dovrebbe essere redatto dal medico curante, ma puoi farlo da solo secondo l'esempio fornito. Durante la stesura, è importante tenere conto delle caratteristiche personali del paziente, poiché è necessario escludere qualsiasi rischio di reazione allergica. Menu dietetico per la psoriasi per una settimana:

    Giorno della settimanaColazionePranzoSpuntino pomeridianoCena
    LunediPorridge di miglio o grano saraceno, qualsiasi frutto consentito, tè verde.Zuppa, agnello al vapore o bollito, insalata di verdure con olio d'oliva, composta.Yogurt e zucchero non aromatizzati, mela.Insalata di verdure con olio d'oliva, pane nero e succo naturale.
    martedìPorridge di farina d'avena, un pezzo di formaggio, tè verde.Pezzo di pesce bollito o al vapore, insalata / zuppa di verdure, composta di frutta secca.Un bicchiere di kefir e frutta dal permesso.Grano saraceno, insalata di verdure, tisane.
    mercoledìRicotta, mela verde e tè senza zucchero.Tacchino bollito o al vapore, una fetta di formaggio, tè verde.Ricotta e composta.Porridge di orzo perlato, verdure (cetrioli, erbe aromatiche), tè ai frutti di bosco.
    giovediPorridge di miglio o riso, uvetta, tè verde.Trota al forno, grano saraceno, un bicchiere di composta.Albicocche secche, ricotta, succo naturale.Pollo bollito, lattuga e tisane.
    VenerdìFrittata, formaggio, composta.Borscht, cotoletta al vapore, insalata di verdure e olio d'oliva, bicchiere di tè senza zucchero.Mele al forno, un bicchiere di latte cotto fermentato.Tacchino in umido con verdure, insalata di verdure e qualche goccia di succo di limone, tè senza zucchero.
    SabatoFarina d'avena, pane di grano duro, una mela e un bicchiere di kefir.Purea di verdure, cotolette di pesce, un pezzo di formaggio, composta.Uova sode e tè verde.Funghi stufati, lattuga e tè senza zucchero.
    DomenicaFarinata d'avena, pane di grano duro, un pezzo di formaggio, tè.Vinaigrette, cotoletta di pesce o pollo, pane nero, un pezzo di formaggio e composta.Mela, kefir o latte cotto fermentato.Spezzatino di verdure, pollo bollito, kefir magro, mela e tè verde.

    Prevenzione della psoriasi

    Sebbene la psoriasi non possa essere curata, mantenere uno stato di remissione ti permetterà di dimenticarti della malattia per molti anni. Il prezzo di molti farmaci non è alla portata di un segmento più ampio della popolazione, ma grazie alla loro scelta corretta, all'assunzione di vitamine e ad una corretta alimentazione, la remissione sarà molto lunga.

    • Una corretta alimentazione è uno dei punti più importanti della prevenzione. Come già descritto sopra, non puoi mangiare cibi con allergeni.
    • Prendi le vitamine. Secondo le raccomandazioni di uno specialista e la selezione del dosaggio, puoi assumere complessi vitaminici, che miglioreranno la qualità del trattamento. Con la psoriasi sono utili le vitamine A, gruppo B, C, D ed E. Includono unguenti e compresse, le cui revisioni sono per lo più positive.
    • Previene varie aggressioni esterne sotto forma di gelo e temperature elevate.
    • Prenditi cura della pelle, controlla le sue condizioni, evita i danni meccanici, idrata e lava.
    • Evita disturbi del sistema nervoso, stress e depressione.

    Dieta per la psoriasi: una dieta equilibrata per ottenere la remissione

    La malattia autoimmune della psoriasi colpisce la pelle in varie parti del corpo, in alcuni casi ne vengono colpite anche le articolazioni. La patologia è incurabile, quindi richiede un monitoraggio costante. Uno dei punti più importanti da seguire è la dieta della psoriasi. Molti prodotti hanno un effetto negativo sul suo decorso, mentre altri, al contrario, aiuteranno nella lotta contro la malattia..

    • Il ruolo di una buona alimentazione nel trattamento delle malattie
    • Cosa seguire una dieta per la psoriasi
    • Quali cibi puoi mangiare e cosa non puoi assolutamente mangiare con la psoriasi
      • Tabella degli alimenti dannosi per la psoriasi
      • Elenco degli alimenti che aiutano il corpo a far fronte alle malattie e stabilizzare il peso
    • Gli alimenti più pericolosi che provocano e aggravano le malattie della pelle
    • Cosa bere per i pazienti: bevande controindicate e consentite
    • Menu di esempio per tutti i giorni della settimana
      • Giorno 1
      • Giorno 2
      • 3 ° giorno
      • 4 ° giorno
      • 5 ° giorno
      • 6 ° giorno
      • 7 ° giorno
    • Ricette e consigli utili per cucinare a casa
      • Nasello con verdure al cartoccio
      • Champignon stufati in salsa di panna acida
      • Cotolette di verdure con pollo
      • Casseruola di ricotta con datteri
      • Zuppa di zucchine con formaggio a pasta dura
      • Insalata di vitamine
    • Come mangiare per la psoriasi del cuoio capelluto
    • Dieta durante un'esacerbazione della malattia: cosa escludere e cosa aggiungere al menu
    • Licheni squamosi e obesità: come perdere peso
    • L'opinione dei medici sui giorni di digiuno e sul digiuno medico

    Il ruolo di una corretta alimentazione nel trattamento delle malattie

    Cucinare piatti non conformi alle regole, l'uso di cibi e bevande inaccettabili, ridurrà al minimo l'effetto terapeutico dei farmaci utilizzati.

    Inoltre, non aderire a una dieta può aggravare il decorso della malattia..

    Cosa seguire una dieta per la psoriasi

    Esistono molte diete per la psoriasi, ma è difficile stabilire quale sia quella giusta per il paziente. Ciò è dovuto alle caratteristiche individuali di ciascun organismo, pertanto questo problema non può essere risolto senza uno specialista esperto..

    Quando si sceglie una dieta, è importante tenere conto dell'intolleranza individuale, della presenza di allergie e malattie del tratto gastrointestinale..

    L'elenco dei prodotti accettabili e proibiti dovrebbe essere determinato dal medico curante personalmente per ogni singolo paziente utilizzando test che riveleranno la risposta del corpo a un particolare alimento.

    Il compito principale della dieta per la psoriasi è regolare l'equilibrio acido-alcalino. La dieta quotidiana dovrebbe consistere per il 65-75% di prodotti alcalini (frutta e verdura) e per il restante 25-35% di acidi (cereali, formaggio, carne).

    • Ipoallergenico. Implica l'esclusione dalla dieta di alimenti che possono provocare gravi esacerbazioni, ovvero: agrumi, frutta e verdura rossa, cioccolato, frutti di mare, noci, pesce.
    • Grano saraceno. Questa dieta è più adatta per prevenire le ricadute e purificare il corpo. Puoi osservarlo per non più di 14 giorni. Non implica alimentazione esclusivamente con grano saraceno, i cereali sono la base della dieta. Per colazione, dovresti mangiare 125 grammi di porridge senza sale (o ricotta a basso contenuto di grassi, yogurt). A pranzo, 100 grammi di carne magra al vapore e insalata di verdure condita con olio d'oliva. Il terzo pasto dovrebbe essere composto da due mele o 100 millilitri di yogurt. Per cena, mangia il porridge di grano saraceno con verdure che non hanno un colore rosso.
    • Diet Fire. È uno dei più popolari per la psoriasi. I principi della nutrizione sono sviluppati da un dermatologo specificamente per i pazienti con questa malattia. La regola di base è la combinazione ottimale di prodotti per ripristinare l'equilibrio di acidi e alcali nel corpo. I principi fondamentali della dieta Fire: almeno il 70 per cento della dieta dovrebbe essere cibo alcalino; entro sette giorni dall'inizio dell'esacerbazione della psoriasi, è necessario assumere enterosorbenti; 30 minuti prima di ogni pasto, bevi una tazza di camomilla; eliminare la fame; rifiutare o ridurre al minimo la quantità di sale; pulire periodicamente l'intestino attraverso il clistere.
    • La Dieta Pegano. Occupa anche le prime posizioni in popolarità tra la psoriasi. Il principio principale di questa dieta è monitorare l'equilibrio acido alcalino, dovrebbero prevalere gli alcali. Per il trattamento della psoriasi secondo lo schema Pagano, è necessario seguire i passaggi. Il primo è consumare solo mele per tre giorni. Nella seconda fase, i prodotti proteici e vitaminici sono inclusi nella dieta. Alcuni alimenti rimangono vietati, ad esempio, succo di pomodoro, bevande gassate e alcoliche, cibo in scatola e carni affumicate, caffè e tè, cioccolato, zucchero. La terza fase finale consiste nel purificare la pelle e il corpo nei saloni o nelle cliniche. Dieta significa anche esercizio fisico regolare, come aerobica, passeggiate, nuoto, yoga, ecc..

    Quali cibi puoi mangiare e cosa non puoi assolutamente mangiare con la psoriasi

    La condizione di una persona con diagnosi di psoriasi dipende direttamente dagli alimenti che mangia. Potrebbe anche non essere consapevole del fatto che alcuni cibi stanno peggiorando la malattia. Pertanto, ogni persona con psoriasi deve sapere quali alimenti dovrebbero essere presenti nella sua dieta e quali dovrebbero essere evitati..

    Tabella degli alimenti dannosi per la psoriasi

    LimiteEscludere
    Frutta e baccheMirtilli rossi, prugne, ribes, mirtilli, prugne.Agrumi
    VerdureCavolini di Bruxelles, zucca, rabarbaro, legumi.Pomodori, melanzane, peperoni, patate.
    acidi grassi omega-3OlioCarni grasse e latticini, fritti, dolci
    Supplementi nutrizionaliEmulsionanti, conservanti, aromi, ecc..

    Dovresti anche ridurre al minimo i seguenti alimenti:

    • Aceto.
    • Margarina e diffusione.
    • Prodotti semi-finiti.
    • Dolce (halva, dolci, focacce, cioccolato).
    • Cibo in scatola.
    • Salsicce.
    • Pesce al forno, affumicato, fritto (aringhe, salmone).
    • Crostini di patate e patatine.
    • Fast food.
    • Maionese.
    • Pane Di Grano Bianco.
    • zucchero.
    • Condimenti e spezie.
    • Noccioline. Mandorle, noci, arachidi, anacardi (in assenza di allergie la quantità massima giornaliera è di 5 noci).
    • Tuorlo d'uovo.
    • Carne grassa (maiale, agnello) e strutto.
    • Salsa di soia.
    • Caviale (tranne il rosso).
    • Alimenti ricchi di purine (lievito, funghi porcini secchi).

    Elenco degli alimenti che aiutano il corpo a far fronte alle malattie e stabilizzare il peso

    La parte principale della dieta per la psoriasi dovrebbe essere costituita da alimenti alcalini, come accennato in precedenza. Aiuteranno sia ad accelerare il metabolismo che a far fronte alla patologia.

    Elenco di prodotti utili in questo gruppo:

    • Verdure. Ravanello, sedano, barbabietola, cetrioli, erbe aromatiche, avocado, aglio, broccoli, asparagi, cipolla, zucca.
    • Frutta. Banane, uva, kiwi, datteri, pesche, mele, feijoa, fichi, frutti di bosco.
    • Funghi.
    • Olive.
    • Piselli e lenticchie.
    • Curcuma.

    Una grande quantità di cibi che formano acidi nella dieta può aggravare il decorso della psoriasi, quindi non dovrebbe esserci più del 30% di essi. Si consiglia di includere nel cibo:

    • Proteine ​​(albume d'uovo, pollo).
    • Varietà di pesce a basso contenuto di grassi (salmone rosa, nasello, eglefino).
    • Succhi. Limone, diluito in acqua, sedano, barbabietola rossa, spinaci, carota, mango, albicocca, uva, pera (solo spremuta).
    • Uova di quaglia.
    • Latticini a basso contenuto di grassi.
    • Cereali. Grano saraceno, semolino (limitato), porridge di mais, riso selvatico, farina d'avena.
    • Formaggio. Gouda, Cheddar.
    • Burro.
    • Pollame, al vapore, alla griglia, al forno (pollo, tacchino).
    • Manzo e fegato di merluzzo.

    Gli alimenti più pericolosi che provocano e aggravano le malattie della pelle

    Ci sono alimenti che possono aggravare o complicare il decorso della psoriasi. Dovrebbero essere evitati se la malattia è presente. Questi includono:

    • Noccioline. Sono un potente allergene, quindi solo in rari casi sono ammessi per la psoriasi in piccole quantità.
    • Agrumi. Sono vietate tutte le specie tranne il pompelmo. Soprattutto è impossibile usare la scorza, che contiene una grande quantità di oli essenziali. Di solito viene aggiunto quando si producono succhi in produzione, quindi è meglio rifiutarli..
    • Affumicato e salato. Gli ingredienti dei prodotti interrompono il naturale funzionamento dell'intestino, provocando una reazione negativa sulla pelle.
    • Caffeina, cioccolato, zucchero. Questi alimenti aumentano i livelli di insulina e glucosio nel sangue, con conseguente soppressione del sistema immunitario. Questo rende il corpo più suscettibile alle infezioni..
    • Verdure solanacee. Vietati peperoni rossi, pomodori e melanzane, patate al minimo.
    • Frutti di bosco. La maggior parte sono allergeni. Non puoi mangiare fragole, fragole e lamponi. Limita ribes, mirtilli e mirtilli rossi.
    • Carne. Si consiglia di escludere la carne rossa, eventuali salsicce.
    • Latticini. Aumentando la produzione di citochine, i sintomi autoimmuni vengono esacerbati.
    • Un pesce. Solo i tipi a basso contenuto di grassi di alta qualità possono essere consumati due volte ogni sette giorni, da 100-150 grammi ciascuno.
    • Alimenti grassi e ricchi di colesterolo. A causa della violazione del metabolismo lipidico nei pazienti con psoriasi, dovrebbero escludere dalla dieta sottoprodotti, grassi animali saturi, caviale nero, tuorlo d'uovo.
    • Farina bianca. Tutti i prodotti da forno a base di grano lavorato contengono alloxano, che ha un effetto simile allo zucchero, cioè aumenta l'insulina nel sangue..
    • Spezie, spezie. La maggior parte dei condimenti contiene composti aromatici ed essenziali che esacerbano l'infiammazione. Escludere aceto, pepe, salse piccanti, ketchup, chiodi di garofano, maionese, scorza di limone, curry, senape, anice, noce moscata, cumino.
    • Additivi sintetici e artificiali. Emulsionanti, coloranti, conservanti e disintegranti sono allergeni, quindi sono vietati nella psoriasi.
    • Cibo malsano. Le cosiddette calorie vuote, che non contengono abbastanza minerali e vitamine. Questo elenco include patatine, cracker, crostini di pane, fast food e simili..
    • Mais. Aggiunto a molti alimenti, dovresti sempre leggere l'etichetta ed evitare di mangiare cibi che contengono farina di mais, burro o sciroppo.
    • Cibo in scatola e in salamoia. Questi prodotti di solito contengono conservanti che esacerbano la psoriasi..

    Cosa bere per i pazienti: bevande controindicate e consentite

    Vietato l'uso sono:

    • Eventuali bevande alcoliche. Birra, vodka, vino, ecc. Hanno un effetto negativo sul sistema nervoso centrale. In uno stato di intossicazione, una persona non controlla l'uso del cibo. Aumento dello stress sul fegato.
    • Caffeina. Tè forti, caffè, cacao in grandi quantità possono annullare l'effetto terapeutico della terapia. È meglio evitare o ridurre al minimo queste bevande..
    • Bevande gassate dolci. Questo liquido ha un alto contenuto di zucchero, che influisce negativamente sulle condizioni della pelle, sul decorso della psoriasi e porta ad un aumento di peso..

    Per sostituire le suddette bevande sono adatte:

    • Acqua purificata.
    • Composta di frutta secca (senza zucchero).
    • Succhi di frutta freschi consentiti.
    • Tè verde.
    • Cicoria.
    • Kvas (limitato).
    • Acqua minerale idrocarbonata.
    • Kefir a basso contenuto di grassi.
    • Tè alle erbe.
    • Morse.

    Menu di esempio per tutti i giorni della settimana

    Giorno 1

    1. Colazione: farina d'avena bollita in acqua, frittata al vapore da un uovo, tè.
    2. Spuntino: ricotta a basso contenuto di grassi con mele e panna acida.
    3. Pranzo: borscht in brodo vegetale senza carne, due uova di quaglia sode, composta di frutta secca.
    4. Spuntino: tè verde e mela cotta.
    5. Cena: filetto di nasello al vapore o al forno con verdure, camomilla.
    6. Spuntino: 200 millilitri di latte cotto fermentato o kefir.

    Giorno 2

    1. Colazione: porridge di zucca, insalata di verdure, tè allo zenzero.
    2. Spuntino: frullato di latte e mirtilli.
    3. Pranzo: gulasch di carne magra e zuppa di verdure, una fetta di pane tostato.
    4. Spuntino: melone.
    5. Cena: pasta con formaggio, insalata e tè verde.
    6. Spuntino: un bicchiere di kefir con pane tostato.

    3 ° giorno

    1. Colazione: porridge di grano saraceno, una tazza di cicoria, qualche dattero.
    2. Spuntino: banana.
    3. Pranzo: funghi in umido e zuppa magra.
    4. Spuntino: casseruola di ricotta con datteri e composta.
    5. Cena: polpette di pollo con verdure, tisana.
    6. Spuntino: 200 millilitri di latte cotto fermentato.

    4 ° giorno

    1. Colazione: porridge di grano, frittata con due proteine, pane tostato, tè.
    2. Spuntino: un paio di mele fresche o al forno.
    3. Pranzo: cotolette di verdure con tacchino, borscht magro, tè al limone.
    4. Spuntino: carote in casseruola e succo di mirtillo rosso.
    5. Cena: verdure al vapore, carni magre al vapore.
    6. Spuntino: un bicchiere di kefir.

    5 ° giorno

    1. Colazione: un bicchiere di succo di sedano, pane integrale tostato, porridge di grano saraceno.
    2. Spuntino: una manciata di frutti di bosco (mirtilli, ribes, mirtilli rossi).
    3. Pranzo: zuppa di zucca con formaggio, composta, due toast.
    4. Spuntino: ricotta con panna acida.
    5. Cena: orzo perlato, insalata fresca con olive, polpette di pollo, tè.
    6. Spuntino: un bicchiere di latte cotto fermentato e pane tostato.

    6 ° giorno

    1. Colazione: farina d'avena con uvetta, uva fresca, tè allo zenzero.
    2. Spuntino: un bicchiere di succo di mela e una banana.
    3. Pranzo: tortine di pesce al vapore, purea di broccoli, due toast, tè verde.
    4. Spuntino: brodo di rosa canina e mela.
    5. Cena: pesce bollito, borscht vegetariano, tisana.
    6. Spuntino: un bicchiere di kefir o ryazhenka.

    7 ° giorno

    1. Colazione: due uova sode bollite, insalata di verdure, brodo di rosa canina.
    2. Spuntino: due banane.
    3. Pranzo: zuppa di riso con brodo vegetale, filetto di pollo alla griglia, una fetta di pane, tisana.
    4. Spuntino: yogurt magro.
    5. Cena: polpette di carne al vapore, insalata di verdure, tè.
    6. Spuntino: un bicchiere di kefir e pane tostato.

    Ricette e consigli utili per cucinare a casa

    Nasello con verdure al cartoccio

    • 2 pezzi di pesce.
    • Carote - 50 grammi.
    • Zucchine - 80 grammi.
    • Funghi - 80 grammi.
    • Broccoli - 90 grammi.
    • Succo di limone.
    • Vegetazione.

    Lavare e pelare le verdure, cuocere a vapore fino a metà cottura. Taglia due pezzi di nasello. Forma due contenitori a forma di barche dal foglio. Dividi le verdure in due parti, manda ciascuna sul fondo di uno stampo fatto in casa, quindi stendi il pesce, versalo con il succo di limone. Infornare per 15-20 minuti a 160 gradi, alla fine del tempo spolverare con erbe fresche.

    Champignon stufati in salsa di panna acida

    • Funghi - 350 grammi.
    • Panna acida 10-15% di grassi - 400 grammi.
    • Olio d'oliva - cucchiaio.
    • Carote - 50-70 grammi.
    • Condimenti: delicati, un po 'di sale.

    Metti i funghi tagliati a dadini o affettati a stufare in una padella con olio d'oliva per 20 minuti sotto un coperchio.

    A questo punto, grattugiare le carote su una grattugia media e unirle ai funghi, cuocere per altri 10 minuti. Invia panna acida, condimenti e sale alla massa totale, fai sobbollire per altri 15 minuti, a volte mescolando.

    Cotolette di verdure con pollo

    • Filetto di pollo (o tacchino) - 300 grammi.
    • Peperone giallo - 1 pezzo.
    • Carote - 1 pezzo.
    • Dill - 50 grammi.
    • Un po 'di sale e condimenti consentiti.
    • Uovo di gallina - 1 pezzo.

    Invia il filetto a un tritacarne o trasformalo in carne macinata usando un frullatore, mescola con un uovo e le spezie. Aggiungi anche pepe tritato finemente alla massa. Grattugiare le carote su una grattugia fine e mescolare con aneto tritato. Arrotolare la carne macinata in polpette, rotolare nella miscela di carote e aneto preparata. Invia a una doppia caldaia per 15-20 minuti.

    Casseruola di ricotta con datteri

    • Ricotta (1-3% di grassi) - 500 grammi.
    • Uovo di gallina - 2 pezzi.
    • Semolino - mezzo bicchiere.
    • Datteri al vapore - 50 grammi.
    • Fruttosio - 2-3 cucchiai.
    • Sale: un pizzico.
    • Vanillina.

    Se la cagliata non è pastosa, passatela al setaccio e mescolatela con il semolino. Sbattere le uova con il fruttosio, la vaniglia e il sale. Aggiungi la ricotta alla massa e metti da parte per 30 minuti.

    A questo punto, coprire la forma con pergamena, ungere con un sottile strato di olio. Mettici dentro la casseruola, mandala in forno per 30-35 minuti a una temperatura di 150-170 gradi. Lasciar raffreddare prima dell'uso.

    Zuppa di zucchine con formaggio a pasta dura

    • Acqua purificata - litro.
    • Patate - 5 pezzi.
    • Zucchine - 2 pezzi.
    • Zenzero - un cucchiaino di fresco.
    • Formaggio a pasta dura - 25-30 grammi per porzione.
    • Olio d'oliva - cucchiaio.
    • Verdi - qualsiasi fresco o essiccato.
    • Sale qb.
    • Cardamomo.

    Metti l'acqua sul fuoco. Mentre bolle, sbucciate e tagliate a pezzi casuali le zucchine e le patate. Schiacciare lo zenzero con il coriandolo in un mortaio, aggiungere alle verdure già pronte, far bollire per un minuto. Scolare il liquido in eccesso in una ciotola separata. Usa un frullatore per sbattere il composto nella zuppa di purea, aggiungendo un po 'd'acqua fino ad ottenere la consistenza desiderata. Aggiustate di sale, aggiungete le erbe aromatiche, fate bollire e spegnete il fuoco. Decorare con il formaggio già nel piatto.

    Insalata di vitamine

    • Cetriolo - 100 grammi.
    • Uovo di quaglia - 2-3 pezzi.
    • Avocado - 1 pezzo.
    • Aglio - 1 spicchio.
    • Yogurt 1-2% di grassi - 50 grammi.
    • Verdi - qualsiasi fresco.

    Taglia il cetriolo a cubetti grandi. Uova bollite. Rimuovere il nocciolo dall'avocado, dividere la polpa in due parti. Tagliarne uno a cubetti, schiacciare il secondo in purè di patate. Per condire, è necessario mescolare lo yogurt con le erbe tritate finemente e l'aglio passato attraverso una pressa. Aggiungere anche la parte schiacciata dell'avocado e mescolare il tutto. Invia cetriolo, uova e avocado a dadini in una ciotola. Condire l'insalata con la salsa.

    Raccomandazioni per la preparazione della dieta, combinazioni di prodotti, lavorazione di piatti:

    1. Arricchisci la tua dieta con frutta e verdura fresca o cotta.
    2. Sostituisci il caffè del mattino con il succo di limone diluito in acqua.
    3. Bevi quanto più succo fresco possibile.
    4. Ogni giorno, includi il porridge (farina d'avena, grano saraceno, grano) nella dieta.
    5. Sostituisci il condimento con erbe fresche o secche e succo di limone.
    6. Non unire i cereali integrali (pasta, pane, cereali) con verdure essiccate e stufate.
    7. Non combinare molti cibi che formano acidi in una volta sola.
    8. La frutta fresca dovrebbe essere consumata preferibilmente separatamente dagli altri alimenti..
    9. Vapore (preferito), forno o grill.

    Come mangiare per la psoriasi del cuoio capelluto

    La tabella mostra i prodotti disponibili e vietati per questo tipo di psoriasi:

    PuòÈ impossibile
    PorridgePiccante, grasso, fritto
    Carne magra e pollameCioccolato, dolci, pasticcini, zucchero
    Verdure trattate termicamente (bollite, in umido, al forno)Rafano, aglio, cipolla
    FruttaCarne grassa
    Olio vegetalePasta
    CompostePatate
    Pesce al forno o bollitoKetchup, maionese
    Verdi (aneto, cipolle verdi, lattuga, prezzemolo)Farina di orzo perlato, semola di mais e orzo, semola
    Bacche (mirtillo rosso, mirtillo, mirtillo)Legumi
    ZenzeroProdotti affumicati, salinità, marinate
    Grasso
    Miele
    Salsicce
    Alcol
    Latticini
    Agrumi
    Verdure e frutta rosse
    Burro, crema spalmabile, margarina
    Formaggio
    Melanzana
    Pepe
    Cibo in scatola

    Dieta durante un'esacerbazione della malattia: cosa escludere e cosa aggiungere al menu

    Quando la psoriasi progredisce, viene prescritta una dieta speciale per un periodo da due a tre settimane. La quantità di grasso si riduce a 70 grammi al giorno, mentre le proteine ​​ei carboidrati rimangono gli stessi. In caso di stitichezza, gonfiore, diarrea e altri sintomi di dispepsia, il numero si riduce a 50.

    La dieta dovrebbe essere arricchita con sostanze lipotropiche e proteine ​​complete. Quanta più fiocchi di latte e altri prodotti a base di latte fermentato, bacche vitaminiche, verdure, frutta possibile.

    Ridurre al minimo i carboidrati facilmente digeribili, escludere frutti rossi, cacao, burro, panna e latte, miele, glutine, prodotti con coloranti e conservanti.

    Puoi anche organizzare giorni di digiuno una o due volte a settimana, questo ridurrà il carico sul pancreas e contribuirà all'eliminazione del grasso corporeo in eccesso..

    Opzioni per diete a digiuno:

    • Mela. Durante il giorno, devi mangiare un chilogrammo e mezzo di varietà acide.
    • Verdura. Puoi mangiare 1,5 chilogrammi di verdure (ma non patate) al giorno, suddivise in 5-6 pasti. La priorità è data al loro trattamento termico preliminare.
    • Kefirnaya. Durante la giornata è consentito bere un litro e mezzo di prodotto.
    • Carne. 400 grammi di manzo dovrebbero essere bolliti, divisi in 5-6 pasti e mangiati senza sale. Puoi aggiungere un contorno a forma di cavolo, cetrioli o carote alla carne due volte (100 grammi).
    • Frutta e verdura. Dividere 750 grammi di frutta e la stessa quantità di verdura in 5-6 pasti, ma si consiglia di non combinare tra loro.
    • Cagliata e kefir. Durante il giorno, mangia 400 grammi di ricotta allo 0% e 500 millilitri di kefir.

    Licheni squamosi e obesità: come perdere peso

    Obesità e psoriasi: questa combinazione è abbastanza comune. La presenza del primo fattore influisce negativamente sulla patologia, il suo decorso è più grave che in assenza di eccesso di peso, così come la terapia. Pertanto, con la psoriasi, è necessario prestare attenzione per ridurre il peso corporeo..

    Per fare questo, sarà utile praticare regolarmente sport, bere molti liquidi senza dolcificanti e additivi, dare la preferenza alle proteine ​​animali e al pesce nel cibo, escludere verdura e burro, zucchero e suoi sostituti, prodotti a base di farina.

    L'opinione dei medici sui giorni di digiuno e sul digiuno medico

    La loro opinione è che tali manipolazioni possano danneggiare il corpo..

    I medici non escludono la possibilità di utilizzare i giorni di digiuno, ma ciò dovrebbe essere fatto solo sotto il loro controllo e tenendo conto dell'assenza di un effetto negativo su altre malattie concomitanti..

    Le mono-diete, anche se durano un solo giorno alla settimana, privano l'organismo di molti utili e nutrienti, che non hanno il miglior effetto sulla salute in generale, e sulla condizione della pelle in particolare. A questo proposito, possono svilupparsi altre malattie che complicano il decorso della psoriasi. Inoltre, di regola, quando si seguono tali diete, una persona sperimenta stress emotivo e stress e, come sapete, questo fattore è uno dei principali provocatori dello sviluppo della patologia, nonché della sua esacerbazione.

    La psoriasi è una malattia che deve essere trattata in modo permanente. Senza un adeguato controllo e aderenza alle raccomandazioni, una persona si espone a frequenti ricadute e complesse terapie successive. Uno dei momenti più importanti nella vita di una persona con psoriasi è la sua dieta. Molti cibi familiari possono essere proibiti, tuttavia, se il paziente desidera una remissione a lungo termine, deve essere assunto solo il cibo consentito.