I nostri esperti

Perm

La rivista è stata creata per aiutarti nei momenti difficili in cui tu oi tuoi cari dovete affrontare qualche tipo di problema di salute!
Allegology.ru può diventare il tuo assistente principale sulla strada per la salute e il buon umore! Articoli utili ti aiuteranno a risolvere problemi di pelle, obesità, raffreddori, ti diranno cosa fare se hai problemi alle articolazioni, alle vene e alla vista. Negli articoli troverai i segreti su come preservare la bellezza e la giovinezza a qualsiasi età! Ma neanche gli uomini sono passati inosservati! C'è un'intera sezione per loro dove possono trovare molti consigli e consigli utili sulla parte maschile e non solo!
Tutte le informazioni sul sito sono pertinenti e disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Gli articoli sono costantemente aggiornati e revisionati da esperti in campo medico. Ma in ogni caso, ricorda sempre, non dovresti mai auto-medicare, è meglio contattare il tuo medico!

Cause e trattamento della forfora sulla testa: cosa si può fare

La forfora del cuoio capelluto (Squamae latino) sono particelle di pelle morta. Le particelle che si sfaldano a lungo possono diventare un problema. È positivo che siano stati sviluppati farmaci e metodi popolari per combatterli. Le squame si trovano in diversi spessori e forme: a strati, a foglia, pitiriasi e anche di diversi colori: giallastro, biancastro, grigio-argento.

Motivi di forfora

La seborrea è un sintomo della forfora. È caratterizzato da una disfunzione delle ghiandole sebacee, che causa un indebolimento o un aumento della produzione di sebo, nonché un cambiamento nella sua composizione chimica. L'aspetto della malattia è spiegato da ragioni esterne e interne. Esterno include:

  • Cura errata.
  • Secchezza eccessiva della pelle dovuta all'uso di ferro da stiro e asciugacapelli.
  • Abuso di cosmetici: gel, pitture, vernici.
  • Violazione dell'igiene personale: uso da parte di più persone dello stesso pettine, forcine, forbici.

La principale causa interna è la disfunzione delle ghiandole sebacee. Può essere causato da diversi fattori:

  • Malattia metabolica.
  • Patologie gastrointestinali.
  • Fallimento del pancreas o delle ghiandole tiroidee.
  • Fungo.
  • Eredità, caratteristiche strutturali della pelle.

La qualità e la quantità della dimissione dipendono dallo stato del corpo, dal sesso, dall'età, dalla malattia. Il decorso della malattia è complicato da ipovitaminosi, malattie croniche, igiene prematura, uso di cibi grassi o dolci.

Durante la pubertà, la quantità di grasso aumenta, con la vecchiaia diminuisce. Dai 14 ai 25 anni, l'equilibrio tra gli ormoni femminili estrogeni e gli androgeni maschili è interrotto, e ce ne sono di più maschili. Ciò provoca una maggiore untuosità del cuoio capelluto, della schiena e del viso, può portare alla forfora in alcuni punti, sulla testa, sul viso, sulle spalle.

La composizione delle secrezioni con seborrea cambia a causa della maggiore quantità di acidi grassi.

Tipi di malattia

Distinguere tra seborrea secca e oleosa. Il grasso è suddiviso in liquido e denso. Si verifica spesso su aree dell'epidermide con un gran numero di ghiandole sebacee: sul cuoio capelluto, sul viso, sul petto e sulla schiena..

Forma secca

L'agente eziologico della malattia è il fungo Pityrosporum ovale (o Malassezia Furfur). Vive pacificamente con molte persone senza causare preoccupazione. Si attiva in determinate condizioni: lavoro fisico, diminuzione dell'immunità, stato mentale o psico-emotivo teso, periodo postpartum.

Il sebo viene prodotto, ma la sua struttura cambia. Diventa viscoso e risalta peggio. La superficie della pelle appare secca e diventa ipersensibile. La forfora cade, la testa inizia a prudere. Quando le squame sono stratificate, compaiono piaghe giallastre, grigiastre o biancastre. Il ridimensionamento lacera l'intera superficie del cuoio capelluto o l'occipite e la corona. I capelli si smarriscono, diventano fragili, sottili e secchi.

Tipo grasso spesso

La pelle è eccessivamente densa, ha un colore grigio-brunastro e la sua elasticità è ridotta. I capelli sono ruvidi, spessi. Un tappo di secrezioni e particelle cheratinizzate si forma negli orifizi dilatati dei dotti sebacei. Se il comedone viene schiacciato, viene rilasciata una massa spessa. A volte i comedoni si sviluppano in cisti (ateromi). Con l'infiammazione dell'ateroma, il pus viene rilasciato e si forma una cicatrice.

Stafilococchi e streptococchi intrappolati possono causare gravi complicazioni pustolose.

Tipo grasso liquido

I pori sono dilatati, il grasso viene escreto in eccesso da loro. I capelli devono essere lavati spesso, poiché nei giorni 2-3 sembrano essere oliati e appesi insieme. Le squame giallastre e appiccicose aderiscono saldamente ai capelli. La malattia è spesso accompagnata da prurito. In rari casi, è possibile la calvizie.

Ci sono complicazioni purulente, più pronunciate che nella forma secca. I follicoli piliferi si trasformano in pustole, quando aperti formano spesse croste color miele. Il colore della pelle sotto i fuochi dell'infezione cambia.

Seborrea mista

Con una forma mista della malattia, parte della pelle è incline al tipo oleoso, parte è secca. Ad esempio, la pelle delle guance è secca, sulla fronte, sul naso e sul mento, grassa. Ci sono casi di miscelazione di forme liquide e spesse di seborrea oleosa. Ad esempio, la pelle del viso è grassa, il cuoio capelluto è secco.

Alopecia seborroica

Questa è una complicazione che compare in ogni quarta persona se la malattia sottostante non viene trattata correttamente o la forfora non viene trattata..

Inizialmente si sviluppa la seborrea fisiologica: la caduta dei capelli è la stessa, sebbene sia già iniziata una maggiore produzione di sebo. A volte il processo viene normalizzato entro 2-5 anni. In altri casi, la seborrea fisiologica sfocia nella seborrea cronica, portando alla calvizie.

I capelli diventano sottili, fragili, la durata della vita si riduce, vengono sostituiti da capelli vellus. Il processo è accompagnato da una sensazione di irrigidimento della pelle, prurito, spiacevoli sensazioni dolorose.

Nelle donne, è più probabile che l'area frontale si assottigli. Negli uomini, la calvizie colpisce le tempie, la parte posteriore della testa, la parte fronto-parietale.

La parte pelosa della testa è ricoperta da squame grasse giallo-grigiastre. Si separano facilmente per azione meccanica, alcuni rimangono sui capelli. Al microscopio, si può vedere che il follicolo pilifero è notevolmente cambiato. Spesso i cambiamenti sono irreversibili, quindi non c'è rinnovamento dei capelli persi. Nelle donne, l'alopecia seborroica è spesso accompagnata da irregolarità mestruali..

Dermatite seborroica

Caratterizzato da una maggiore esfoliazione e infiammazione della pelle. Il collo, dietro l'orecchio, le pieghe della pelle e l'area delle sopracciglia si infiammano e pruriginosamente. C'è un alto rischio di infezione durante i graffi. I capelli sono secchi, sottili, si spezzano rapidamente, le estremità tendono a sezionarsi.

Trattamento da un tricologo

Determinare il tipo di malattia e i metodi di trattamento è compito del tricologo. Può scoprire perché è insorta la malattia, il grado di sviluppo, ti dirà come trattare la forfora.

La forfora è un sintomo e per eliminarla è necessario regolare l'attività delle ghiandole sebacee. Si trovano negli strati inferiori dell'epidermide, quindi il trattamento deve essere dall'interno. Lo shampoo aiuterà a rimuovere la forfora e l'olio dalla superficie. Inoltre, vengono prescritti lozioni e maschere, complessi vitaminici.

Per il trattamento della seborrea, il medico prescrive farmaci, concentrandosi sul principio attivo. I seguenti farmaci possono essere trovati nelle farmacie:

  • Shampoo "Dermazole", "Nizoral" con ketoconazolo. Sono usati per combattere i funghi. Efficace nella fase iniziale, con un uso prolungato, sono possibili dipendenza e prestazioni ridotte.
  • Lozione "Bifon" con bifonazolo. Agisce in modo simile ai farmaci con ketoconazolo, ma rimane più a lungo sul cuoio capelluto. La resistenza al componente nei funghi non è osservata.
  • Sulsena con acido salicilico. L'agente agisce contro la forfora, esfolia, previene la sua formazione. La causa - il fungo - non influisce.
  • Shampoo Friderm al catrame. Esfolia attivamente le squame, viene utilizzato nella fase iniziale, favorisce la rigenerazione cellulare.
  • Preparazioni con zolfo, selenio e octopyrod.

I prodotti multicomponenti sono preferiti se c'è molta forfora sul cuoio capelluto. Cosa succede se la visita del mio medico viene posticipata? La saggezza popolare verrà in soccorso.

etnoscienza

Le generazioni precedenti sapevano cosa fare se ci fosse molta forfora sulla testa. I componenti medicinali e le erbe incluse nelle ricette non solo affrontano il sintomo spiacevole, ma rafforzano anche i capelli. In casi avanzati, i metodi popolari sono usati come ausili.

  • Schiacciare 2 compresse di aspirina e aggiungerle allo shampoo durante il lavaggio. Lascia la massa sui capelli per 5 minuti, risciacqua abbondantemente.
  • La maschera alla cipolla è efficace ma ha un profumo persistente. Mescolare il succo della cipolla con 2 tuorli d'uovo, un cucchiaio di miele, aggiungere 2 cucchiaini di olio vegetale e un decotto di ortica. La maschera viene tenuta in testa per almeno un'ora. Per un effetto maggiore, puoi lasciarlo durante la notte.
  • Mescolare un cucchiaio di succo d'arancia, 2 cucchiaini di succo di aloe, tuorlo d'uovo e uno spicchio d'aglio tritato. Strofinare la miscela risultante sulla pelle e lasciare agire per 40 minuti, risciacquare abbondantemente. Il decotto di equiseto può essere utilizzato come risciacquo.
  • 2 cucchiai di erba di San Giovanni, ortica, achillea, farfara, versare 300 ml di acqua bollente, lasciare agire per 8 ore. Filtrare il brodo in un contenitore separato. Versare le erbe con 200 grammi di vodka, lasciare agire per 8 ore, filtrare. Mescolare la tintura e il brodo, conservare in un luogo fresco. Applicare il prodotto tutti i giorni per mezz'ora.
  • Puoi usare il sale marino per combattere i funghi. Diluire un cucchiaio in 0,5 litri di acqua e applicare dopo il lavaggio. Risciacquare dopo 10 minuti. Successivamente, sciacquare i capelli con una soluzione di un cucchiaio di succo di limone diluito in mezzo litro d'acqua.
  • Un unguento a base di radici di bardana e strutto aiuterà a sbarazzarsi della forfora secca. Versare 2 cucchiai di radici con una tazza e mezza di acqua bollente, mettere a fuoco basso. Quando il volume è dimezzato, filtrare. Mettete il brodo a bagnomaria, aggiungete lo strutto e infornate per 3-4 ore. L'unguento dovrebbe essere strofinato sulla testa una volta alla settimana. Il corso è progettato per 2 mesi.
  • Risciacquo antisettico al timo. Bollire 4 cucchiai di timo in due bicchieri d'acqua. Dopo aver fatto bollire per 10 minuti, raffreddare e filtrare il brodo. Il prodotto viene applicato sui capelli dopo il lavaggio e lasciato senza risciacquo.

Procedure cosmetologiche

I cosmetologi offrono i propri metodi per trattare la forfora. Cosa fare, quale procedura scegliere dipende dallo stadio della malattia. Procedure cosmetologiche come:

  • Ozonoterapia. Migliora il metabolismo, allevia le tossine.
  • Mesoterapia. Le cellule sono sature di sostanze nutritive, che influiscono positivamente sulla produzione di grasso.
  • Fisioterapia. Uccidi batteri e funghi, attiva i processi metabolici.
  • Laser. Migliora la circolazione sanguigna, ha proprietà antisettiche.

I corsi includono un minimo di 10 sessioni.

Metodi aggiuntivi

Affrontare la forfora richiede un approccio olistico. Durante il periodo di trattamento, è necessario seguire i seguenti suggerimenti:

  • Evita la colorazione dei capelli e lo styling a lungo termine. Puoi usare coloranti naturali, poiché rinforzano i capelli e non irritano la pelle.
  • Massaggiare con la punta delle dita durante il lavaggio: migliora la circolazione sanguigna e facilita l'esfoliazione della forfora.
  • Lavare tutti i pettini e le forcine dopo l'uso. L'abitudine deve diventare permanente.
  • Aggiungi complessi vitaminici alla dieta, bilancia la tua dieta, pensa prima di mangiare cibi dolci, grassi, affumicati.
  • Regola il sonno.
  • Aggiungi esercizio moderato.
  • Lavati i capelli almeno una volta ogni 5 giorni. Se hai bisogno di usare lo shampoo più spesso, scegli prodotti adatti alla cura quotidiana. Non irritano il cuoio capelluto, rimuovendo solo lo strato di grasso necessario.
  • Asciuga i capelli in modo naturale.

Se la terribile forfora, nonostante tutti gli sforzi, non va via, vale la pena consultare un tricologo o un dermatologo. I fiocchi possono sembrare solo forfora, un sintomo della seborrea. Forse la malattia è più grave: dermatite seborroica, psoriasi, asbestosi.

Cosa fare se c'è molta forfora sulla testa: cause e suggerimenti per il trattamento

Se la forfora è piccola, ma ce n'è molta, allora diventa necessario liberarsi delle squame per sentirsi di nuovo pieni, poiché i capelli iniziano ad attirare l'attenzione, e non dal lato migliore.

Cause di occorrenza

La domanda "ho molta forfora, cosa devo fare?" Viene spesso posta. Di per sé, la forfora è solo un sintomo, non una malattia indipendente. Le ragioni si trovano nello strato superiore del cuoio capelluto: l'epidermide. Molto spesso, il problema è associato a un malfunzionamento delle ghiandole sebacee o dei processi metabolici.

Ragione principale:

  • dieta malsana: la mancanza di vitamine e altre sostanze essenziali indebolisce la pelle, che spesso inizia a staccarsi e morire; anche il consumo frequente di bibite zuccherate o cibi grassi può causare;
  • disturbi metabolici: stress, depressione, stress fisico o emotivo elevato possono causare malfunzionamenti nel corpo;
  • disturbi ormonali - i cambiamenti negli ormoni comportano disturbi nel lavoro del corpo nel suo insieme, questo di solito si verifica durante il ciclo mensile, la gravidanza o durante l'adolescenza;
  • eredità: le peculiarità del funzionamento del corpo vengono trasmesse insieme ai geni, quindi, per alcuni, la forfora può essere la norma.
  • infezioni fungine - colpiscono gli strati superiori dell'epidermide, causando un eccessivo desquamazione e morte della pelle.

I motivi descritti indicano solo la presenza di un disturbo, ma non lo spiegano in alcun modo, quindi è meglio fare una visita medica per una diagnosi più accurata. Potrebbe rivelarsi seborrea, che è di 3 tipi:

  1. Grassa: si manifesta con capelli e cuoio capelluto eccessivamente grassi. Il sebo (sebo) ostruisce i dotti delle ghiandole sebacee, bloccando l'accesso all'ossigeno e prevenendo la normale esfoliazione della pelle, che si sfalda in grandi fiocchi.
  2. Secco: la causa è un fungo. Si insedia nel corpo e si attiva quando l'immunità è indebolita. Comincia a moltiplicarsi, provocando abbondanti eruzioni di forfora secca. In questo caso, c'è una spiacevole sensazione di prurito e bruciore..
  3. Misto: si osservano contemporaneamente sintomi di seborrea secca e oleosa.

Cosa fare?

Cosa fare se c'è molta forfora sulla testa? L'opzione migliore sarebbe visitare un dermatologo, che determinerà le cause e prescriverà un ciclo di trattamento. La forfora viene solitamente trattata nei seguenti modi:

  • Gli shampoo sono solo una parte del trattamento generale. Agiscono direttamente sul cuoio capelluto per pulire i dotti sebacei e creare condizioni favorevoli per l'utilizzo di altri prodotti..
  • Lozioni e creme - utilizzate in combinazione con shampoo. Il loro compito è distruggere batteri e funghi, purificare la pelle dalle cellule morte in eccesso e alleviare i sintomi (prurito, bruciore, arrossamento).
  • Farmaci: per combattere gravi infezioni fungine, vengono prescritti farmaci speciali (bifonazolo, ketoconazolo, ecc.), Che bloccano la diffusione e la riproduzione dei funghi, distruggendoli completamente.
  • Procedure cosmetiche: nel cuoio capelluto vengono introdotti preparati speciali, la cui azione è volta a normalizzare il lavoro delle ghiandole sebacee e migliorare le condizioni della pelle (criomassaggio, agopuntura, ecc.).
  • Procedure ormonali - prescritte se il motivo risiede nei disturbi metabolici e nei cambiamenti ormonali.
  • Dieta - Una corretta alimentazione viene utilizzata anche per il trattamento. Il corpo deve ricevere la quantità necessaria di vitamine e minerali per funzionare correttamente, altrimenti il ​​trattamento sarà meno efficace.

Importante! Per una cura completa ed efficace, è necessario utilizzare diversi metodi contemporaneamente. È particolarmente importante seguire una dieta ricca di fibre (frutta e verdura) e prodotti a base di latte fermentato.

Trattamento con metodi popolari

La forfora è nota da molto tempo e quindi ha iniziato a trattarla molto tempo fa. Esistono diversi metodi alternativi che potrebbero non essere meno efficaci dei farmaci:

  • Cipolle a bulbo. È necessario prendere e sbucciare una cipolla grande e spremerne il succo. Quindi aggiungere un cucchiaino di miele e olio di bardana al succo e un tuorlo d'uovo. Tutti gli ingredienti vengono miscelati e applicati sulla testa. La procedura viene eseguita di notte, avvolgendo la testa in un asciugamano e non risciacquando.
  • Aspirina. Per la preparazione, è necessario prendere uno shampoo normale e aggiungere 3 compresse di aspirina tritate a una porzione standard. La testa viene trattata, ma il prodotto non viene lavato via, lasciando per 20 minuti. Solo dopo questo tempo i capelli vengono lavati con acqua pulita.
  • Sale marino. In un bicchiere di acqua tiepida, devi sciogliere 2 cucchiaini di sale marino e l'eventuale shampoo. L'azione del sale marino ha lo scopo di purificare lo strato superiore della pelle dalle cellule morte. Eseguire la procedura con la stessa frequenza di uno shampoo standard.

Importante! Non asciugare i capelli con un asciugacapelli durante il trattamento.

Il trattamento di solito dura diverse settimane. Se non aiuta, allora è meglio consultare uno specialista, in questo caso un dermatologo. Solo una diagnosi accurata aiuterà a prescrivere il giusto corso di trattamento, poiché l'approccio sbagliato per sbarazzarsi della forfora può aggravare la situazione.

Video utile

Inoltre, guarda il video qui sotto come puoi sbarazzarti della forfora usando metodi popolari:

Manifestazione focale della forfora. Quale strategia adottare?

Tutti sanno cos'è la forfora: sono i fiocchi di neve bianchi che coprono il cuoio capelluto. Con una malattia trascurata, si sbriciolano anche sulle spalle di una persona, dando così un aspetto antiestetico. Ma non molte persone sanno come sbarazzarsi di questo problema, perché la forfora sulla testa viene trattata in luoghi in base alle cause di.

Le cause della seborrea

La seborrea (popolarmente solo forfora) è una malattia dell'epidermide del cuoio capelluto. L'aspetto della malattia è causato dall'azione parassitaria di un fungo della pelle, che inizia a moltiplicarsi a causa di determinate circostanze.

A proposito, questo fungo parassita - chiamato anche fungo di lievito - è presente in ogni persona negli strati superiori del cuoio capelluto, ma non si manifesta in alcun modo fino a quando non viene "risvegliato". Tra i motivi che risvegliano il fungo ci sono i seguenti:

  1. Disfunzione delle ghiandole sebacee della pelle.
  2. Cambiamenti ormonali nel corpo (nel 90% dei casi si verifica in donne in gravidanza e adolescenti).
  3. Situazioni stressanti (tensione nervosa, preoccupazioni, ecc.).
  4. Trascuratezza dell'igiene personale (lavaggio dei capelli raramente o, al contrario, frequente).
  5. Effetti chimici e termici sul cuoio capelluto (utilizzo di asciugacapelli, ferro arricciacapelli, tinture per capelli, lozioni arricciacapelli, ecc.).
  6. Disfunzioni degli organi (interruzione del tratto gastrointestinale, cattiva circolazione, ecc.).
  7. Avitaminosi (questa è una mancanza acuta di vitamine nel corpo, si verifica più spesso in primavera e in inverno).
  8. Consumo eccessivo di cibi grassi e zuccherini.

Tipi di seborrea

La seborrea ha due forme di flusso: secco e oleoso. La manifestazione di una forma o dell'altra dipende dalla direzione in cui verrà girata la disfunzione delle ghiandole sebacee: una secrezione insufficiente di grasso causerà forfora secca e un'abbondante secrezione di secrezione porterà alla forfora grassa, che, a proposito, ha un decorso e conseguenze più gravi.

Forfora secca

La seborrea secca a volte è accompagnata da perdita di capelli. Con il suo sviluppo, una persona avverte un prurito costante della pelle, che causa disagio. I capelli diventano spenti e senza vita, spesso si rompono e cadono nella maggior parte dei casi durante la spazzolatura. eh

Il motivo è spesso carenza di vitamine, dieta malsana, disturbi ormonali.

Se i capelli non cadono con la seborrea secca, questo è un altro tipo di malattia, accompagnato da dermatite allergica e grave sensibilità del cuoio capelluto. Appare, molto spesso, a causa degli effetti chimici o termici di vari fattori (colorazione dei capelli, uso di un ferro arricciacapelli o di un asciugacapelli e altri irritanti). La malattia è facilmente curabile e talvolta scompare da sola (quando cessano gli effetti dannosi degli aggressori).

Forfora grassa

È facile da determinare, poiché durante il decorso della malattia i capelli si sporcano rapidamente e diventano grassi e la forfora bianca ha una tinta gialla, ha una struttura grassa, non si separa bene dalla pelle, a volte forma una crosta sulla testa.

Importante! Queste gravi malattie della pelle sono più problematiche da curare, quindi se hai segni di forfora grassa, consulta immediatamente un dermatologo..

Manifestazione focale della forfora

A volte la forfora si manifesta sotto forma di piccole lesioni, principalmente sulla parte posteriore della testa o sulla corona della testa. Con la progressione della malattia, le lesioni si allargano e coprono tutto il cuoio capelluto, a volte diffondendosi al di là di esso: alla parte frontale del viso, alle orecchie e al collo.

Questi sintomi indicano la comparsa di una malattia della pelle - iperplasia della seborrea. Le squame, con questa malattia, hanno una struttura sciolta e un colore bianco-grigiastro..

Ce ne sono molti, riempiendo i capelli, vengono versati in gran numero sulle spalle e sui vestiti. L'infiammazione non accompagna la seborrea, l'iperplasia, quindi il prurito si verifica estremamente raramente. Capelli eccessivamente secchi.

Trattamento antiforfora

Ogni tipo di forfora viene trattato in modo diverso. Prima di tutto, è necessario identificare la causa principale dell'evento e quindi intraprendere determinate azioni. Se stai solo sviluppando i sintomi della malattia, puoi provare a curarli da solo usando vari shampoo, saponi e gocce per capelli venduti in farmacia, oltre a ricette per la medicina tradizionale a base di erbe e preparati naturali..

Se la malattia progredisce, l'automedicazione ha fallito o ha peggiorato il decorso della malattia - consultare immediatamente un dermatologo per evitare gravi conseguenze per la salute del proprio corpo.

Da dove viene la forfora e come eliminarla per sempre

È generalmente accettato che la forfora sia un difetto estetico, ma raramente pensiamo a quale sia la vera ragione del suo aspetto. Che cos'è: una malattia o le conseguenze di una selezione impropria dello shampoo? Rispondiamo a questa e ad altre domande insieme al capo dermatologo della Children-Butterflies Foundation, Margarita Gecht.

Comprensione della terminologia

La forfora non è un termine medico. La parola "forfora" ci è venuta dalla lingua latina e si traduce letteralmente come "crusca". Ma il processo stesso che li fa apparire è chiamato dermatite seborroica o seborrea. Si scopre che la forfora non è un difetto estetico, ma una delle forme di malattia infiammatoria cronica del cuoio capelluto..

La nostra pelle ha ghiandole sebacee che formano il suo strato protettivo. Sono loro che producono sebo - "sebo". Previene il surriscaldamento, l'essiccazione e inibisce la penetrazione di batteri nocivi. Per vari motivi, l'intensità della produzione di "sebo" può aumentare o diminuire, il che spesso porta a conseguenze spiacevoli, la principale delle quali è la dermatite seborroica..

Allora qual è il motivo?

La seborrea si sviluppa a causa di un'infezione fungina causata da un fungo simile a un lievito del genere Malassezia. Fortunatamente non è contagioso: questi funghi sono condizionatamente patogeni e sono presenti sulla pelle nella maggior parte delle persone e normalmente non causano problemi di salute..

Una caratteristica dei funghi del genere Malassezia è la lipofilia - "amore" per il grasso. Questi microrganismi consumano sebo, e quindi "vivono" dove sono presenti la maggior parte delle ghiandole sebacee. Con l'aiuto dell'enzima lipasi, distruggono la secrezione sebacea, a seguito della quale gli acidi grassi, principalmente l'acido oleico, vengono rilasciati sulla superficie della pelle. È lei la principale "istigatrice" del caos, che causa una grave infiammazione: la pelle diventa rossa, compaiono prurito e irritazione.

Il numero di funghi del genere Malassezia aumenta notevolmente dopo la pubertà e l'attivazione della dermatite seborroica è innescata da cambiamenti ormonali, in cui la quantità di alcuni ormoni aumenta, mentre altri diminuiscono..

La forfora compare in tutte le persone con una maggiore produzione di sebo, ma c'è un avvertimento: le persone con pelle "secca" spesso non hanno la seborrea, ma la pelle può staccarsi, mentre quelle con cuoio capelluto "grasso" non hanno la forfora è sempre.

Per lo sviluppo della dermatite seborroica, devono essere presenti tre fattori principali:

  • Aumento della secrezione di sebo
  • Attivazione di funghi del genere Malassezi
  • a Sensibilità individuale agli acidi grassi fungini

Ma i seguenti fattori possono provocare e intensificare il decorso della dermatite seborroica:

  • Diminuzione dell'immunità
  • Fatica
  • Shampoo e creme selezionati in modo errato
  • Mancanza di vitamine A, E, D, C

Un eccesso di cibi dolci e grassi nella dieta

I principali sintomi della malattia sono desquamazione, arrossamento e prurito. Appaiono delle "squame" bianche sulle radici dei capelli, simili alla neve, e i capelli stessi diventano rapidamente sporchi e "grassi" (vedi anche: "Punto in grassetto: che tipo di shampoo è necessario per i capelli che si sporcano rapidamente").

Esistono due tipi di seborrea in base al tipo di sebo:

Secco: viene rilasciato poco sebo, ma ci sono squame, sono grigie, possono esserci zone locali di irritazione, arrossamento e prurito.

Grassa: il sebo viene secreto in quantità sufficiente, si nota un'abbondante formazione di squame gialle. Ci sono ampie aree di irritazione del cuoio capelluto.

È necessario trattare la dermatite seborroica in modo completo ed è necessario iniziare con la selezione di prodotti per la cura e shampoo. Gli shampoo curativi dovrebbero avere un effetto antifungino, esfoliare delicatamente ma efficacemente il cuoio capelluto, lenire le irritazioni e prevenire le riacutizzazioni.

Come trattare?

Vale la pena acquistare shampoo antiforfora medicati in farmacia. Presta particolare attenzione alla composizione: non devono contenere siliconi, alcol, glicerina, parabeni, solfati e tensioattivi. Questi ultimi detergono perfettamente la pelle, ma a lungo termine distruggono la barriera lipidica, che può solo intensificare la manifestazione della dermatite seborroica.

Dai la preferenza agli shampoo che contengono i seguenti componenti:

Ketoconazolo, zinco piritione: ingredienti antifungini che migliorano il processo di esfoliazione e uccidono l'infezione fungina che causa l'infiammazione.

Acido salicilico o lattico, retinolo microincapsulato - cheratolitici: distruggono i legami tra le cellule epidermiche e normalizzano il processo di esfoliazione.

Zinco, zolfo, catrame, ittiolo, radice di bardana, niacinamide: ingredienti antinfiammatori che aiutano ad alleviare rapidamente prurito e irritazione cutanea.

Un'altra regola importante nel trattamento della forfora è che non appena alleviamo l'infiammazione, il cuoio capelluto inizia a idratarsi. È importante capire che le sensazioni secche e pruriginose in questi casi vengono trattate con farmaci antiforfora, non idratanti..

Su altre importanti sfumature

La durata dell'utilizzo della terapia esterna dipende dalla gravità della malattia e può avere una stagionalità, una relazione con malattie sistemiche croniche del corpo e il livello di stress (vedi anche: "Perché i capelli diventano grigi a causa dello stress, e come prevenirlo"). Combattere i fattori che hanno causato lo sviluppo della forfora è la tua prima priorità: se vuoi dire addio a lungo a questo spiacevole fenomeno, dovresti prestare attenzione al lavoro di tutto il corpo e includere i seguenti utili rituali nella tua routine quotidiana:

  • Assumere farmaci contenenti ferro, zinco, selenio, L-carnitina: aiuteranno nella lotta contro lo stress.
  • Assunzione di vitamine e microelementi (acidi grassi Omega-3, vitamina D, A, C, E).
  • Dieta equilibrata, limitando grassi e carboidrati.
  • Bere molta acqua fresca e pulita.
  • Usare cosmetici adatti al tuo tipo di pelle.

La forfora o la dermatite seborroica è un processo cronico, il che significa che il trattamento e la cura devono essere regolari e a lungo termine..

Forfora (seborrea). Descrizione, tipi, prevenzione e trattamento della forfora

La forfora (squama latina) è una sindrome caratterizzata da un alto tasso di esfoliazione squamosa delle particelle della pelle per un tempo relativamente lungo. Il più delle volte si trova sul cuoio capelluto con capelli abbondanti.

In poche parole, la forfora è visibile, particelle facilmente esfoliate di cellule cheratinizzate dello strato superficiale della pelle. Le squame, a seconda del tipo e dello spessore, sono di diverse forme: pitiriasi, a strati, a forma di foglia, ruvide, con desquamazione pronunciata, saldamente aderite alla pelle e anche di diversi colori - biancastra, giallastra, grigiastro.

Cause della forfora

La seborrea ("seborrea", dal latino sebo - lardo e greco rhéo - teku) (un concetto più generale di forfora) è una malattia causata da un disturbo della produzione di sebo, manifestato da un aumento o diminuzione della produzione di sebo, nonché da un cambiamento nella composizione chimica del sebo.

La causa principale della forfora è la disfunzione della ghiandola sebacea. Può essere causato da un metabolismo improprio, problemi al tratto gastrointestinale, disfunzione del pancreas e delle ghiandole tiroidee o un'infezione da un fungo e talvolta da tutti allo stesso tempo. Un fattore importante nella manifestazione della forfora è una predisposizione ereditaria (caratteristiche della struttura della pelle e della sua secrezione).

La quantità e la qualità del sebo dipendono dalle condizioni generali del corpo (soprattutto sistema endocrino e nervoso, tratto digerente), sesso ed età, malattie concomitanti, ecc. Il decorso della malattia è aggravato da infezioni croniche, ipovitaminosi (soprattutto A, C, B1, B2, B6), mangiare molti cibi zuccherini e grassi, così come l'inquinamento della pelle. La maggior quantità di sebo si forma e viene secreta durante la pubertà.

Nella vecchiaia, la sua quantità diminuisce in modo significativo. Il disturbo della secrezione sebacea di solito si verifica a seguito di uno squilibrio tra estrogeni (ormoni femminili) e androgeni (ormoni maschili) verso questi ultimi, che è più spesso osservato tra i 14 ei 25 anni (durante la pubertà). Nello stesso periodo, notiamo una pelle più grassa su viso, schiena e petto. Con la seborrea, la composizione della secrezione sebacea cambia principalmente a causa di un aumento degli acidi grassi liberi in essa.

Tipi di seborrea

Assegna la seborrea oleosa (spessa e sottile) e secca. Le manifestazioni di seborrea sono più pronunciate nelle aree della pelle, dove le ghiandole sebacee si trovano in gran numero: viso, cuoio capelluto, petto, schiena.

Forma spessa di seborrea oleosa

In questo caso la pelle è più densa e la sua elasticità è ridotta. Il colore della pelle è grigio-brunastro, le bocche delle ghiandole sebacee sono notevolmente espanse, i capelli sono spessi, ruvidi, duri. Spesso, il dotto escretore della ghiandola sebacea è ostruito da cellule della pelle rigettate sature di sebo. Se questo elemento viene schiacciato, viene estratta una massa grassa densa. Quindi c'è un comedone (anguilla nera) - una spina cornea. Con questa forma di seborrea, le cisti delle ghiandole sebacee (ateroma) sono abbastanza comuni, una volta aperte, viene rilasciata una massa simile alla ricotta. In caso di infiammazione dell'ateroma, viene aperto, il pus viene rilasciato e quindi si forma una cicatrice.

Le complicanze di questa forma di seborrea sono malattie della pelle pustolose causate da stafilococchi e streptococchi, ad esempio bolle (bolle).

Forma liquida di seborrea oleosa

Con questa forma di seborrea, la pelle assomiglia a una buccia d'arancia: i pori si dilatano, la pelle risplende, il sebo viene rilasciato in eccesso dai dotti dilatati delle ghiandole sebacee. I capelli sulla testa brillano, sembrano unti, sono saturi di sebo già 2-3 giorni dopo il lavaggio, si attaccano in ciocche. I capelli sono ricoperti da abbondanti squame giallastre densamente aderenti. È possibile il prurito della pelle, così come lo sviluppo della calvizie. Le complicazioni in questo caso sono tutte le stesse malattie della pelle purulente, ma già pronunciate e più gravi, come la foruncolosi - bolle multiple, impetigine - danni ai follicoli piliferi con formazione di pustole al loro posto, che, una volta aperte, si trasformano in spesse croste color miele; dopo di che possono rimanere macchie di pigmento.

Seborrea secca

Con questa forma della malattia, si crea l'aspetto della pelle secca, sebbene si produca sebo, ma differisce in viscosità. È scarsamente secreto dalle ghiandole sebacee, quindi gli strati superficiali dell'epidermide sembrano troppo secchi. In questo caso, la pelle è molto sensibile e facilmente irritabile. La forfora copre completamente il cuoio capelluto e i capelli, cade facilmente, si verifica prurito. A volte la forfora si accumula l'una sull'altra, formando croste bianco-grigiastre o grigio-giallastre. Il peeling si sviluppa nella regione occipitale-parietale o su tutta la superficie del cuoio capelluto. Capelli secchi, sottili, fragili, con doppie punte.

Con la seborrea secca del cuoio capelluto, si attiva un fungo microscopico - "Pityrosporum ovale", noto anche come "Malassezia Furfur", che è presente in molte persone e non causa malattie, ma in determinate condizioni - intenso lavoro fisico, stress mentale, diminuzione dell'immunità, periodo postpartum e così via - diventa più attivo, diventa pericoloso per la salute e aumenta la seborrea.

Seborrea mista

Questo tipo di seborrea è caratterizzato da una combinazione di segni di seborrea grassa e secca, ad esempio, la pelle del viso - fronte, naso, mento - è grassa e sulle guance - secca. Inoltre, si possono osservare casi di forme miste di seborrea oleosa: segni di una forma liquida di seborrea oleosa sono espressi sul viso e seborrea spessa sul cuoio capelluto..

Separatamente, vale la pena menzionare una complicanza così frequente della seborrea del cuoio capelluto come l'alopecia seborroica (calvizie) Appare come risultato di un trattamento errato o completamente assente in circa il 25% delle persone. Molto spesso, questo processo si sviluppa come segue. All'inizio la caduta dei capelli è moderata e non va oltre lo stato normale, in cui inizia una maggiore produzione di sebo (seborrea fisiologica). In alcuni pazienti, la seborrea fisiologica scompare da sola dopo 2-5 anni e la quantità di sebo secreto diventa normale. In altri casi, questo processo non si normalizza da solo e in futuro si forma una seborrea persistente, che alla fine porta alla caduta dei capelli. La durata della vita dei nuovi capelli si accorcia, diventano sottili, più sottili e vengono gradualmente sostituiti da capelli vellus. Compaiono prurito, indolenzimento, disagio e una sensazione di tensione del cuoio capelluto. Nelle donne, il diradamento dei capelli si verifica più spesso nella regione frontale, a differenza degli uomini, in cui i capelli cadono fortemente nella regione parietale frontale e si assottigliano alle tempie e alla parte posteriore della testa. Sul cuoio capelluto c'è una marcata desquamazione (forfora), le squame sono giallo-grigiastre, oleose, si staccano facilmente se raschiate, alcune sono sui capelli. Quando si esamina il cuoio capelluto al microscopio, si può vedere che la guaina della radice dei capelli, la papilla e il bulbo sono cambiati in modo grave e talvolta irreversibile, e quindi il rinnovo dei capelli persi è quasi impossibile. In questi casi, le donne spesso sperimentano irregolarità mestruali..

Dermatite seborroica

È caratterizzato non solo da una maggiore esfoliazione, ma anche da infiammazione della pelle, prurito della pelle, in particolare le aree delle pieghe della pelle, dietro le orecchie e la zona del collo sono infiammate. L'infiammazione e la desquamazione possono anche verificarsi nella zona delle sopracciglia. Quando una persona inizia a pettinare queste aree, un'infezione può facilmente arrivarci. I capelli con dermatite seborroica sono solitamente secchi, sottili, fragili, con doppie punte.

Trattamento della seborrea (forfora)

È meglio trattare la forfora sotto la guida di un tricologo specializzato. quando si cura la seborrea, è necessario prima scoprire ed eliminare le cause della malattia. Lo specialista rileva la gravità e seleziona i farmaci per il trattamento del tuo caso particolare. Poiché con la seborrea si verifica una violazione dell'attività della ghiandola sebacea, che si trova negli strati inferiori dell'epidermide, il trattamento deve essere mirato a ridurre la produzione di sebo, cioè ad essere "intradermico". Lo shampoo è necessario per lavare via la secrezione sebacea dalla superficie del cuoio capelluto, quindi, in combinazione con esso, è necessario utilizzare maschere o lozioni seboregolatrici che vengono mantenute sulla testa per 20-30 minuti.

Se non hai tempo per visitare un medico, o sei abituato a fare affidamento su te stesso in queste questioni, prima di acquistare uno dei rimedi antiforfora, leggi attentamente le istruzioni. così.

Medicinali e componenti che dovrebbero essere presenti nei farmaci contro la forfora (seborrea):

Ketoconazolo (Shampoo "Nizoral", "Dermazole"). Efficace contro i funghi che causano la forfora, ma le grane possono sviluppare resistenza alla sostanza, il che spiega la ridotta efficacia del ketoconazolo con un uso prolungato

Bifonazolo (lozione Bifon). Simile nell'azione al ketoconazolo, ma permane più a lungo nel cuoio capelluto, la resistenza o la desensibilizzazione del fungo che causa la forfora non si sviluppa in bifonazolo.

Acido salicilico (farmaco "Sulsen"), disolfuro di selenio, octopyrod. Questo rimedio rimuove la forfora e previene la formazione di nuovi "fiocchi", ma non sarà in grado di affrontare la causa di tutti i mali: il fungo della pelle.

Catrame (shampoo Friderm) e zolfo. Esfoliano attivamente e rimuovono le cellule, quindi dovresti assolutamente usarli nella prima fase della lotta contro la forfora.

Importante! È auspicabile la presenza di 2-3 componenti dall'elenco. La dieta dovrebbe essere equilibrata: limitare il consumo di cibi dolci e grassi. Il cibo dovrebbe essere ricco di fibre, vitamine, prodotti a base di latte fermentato. Inoltre, con la seborrea, non è consigliabile asciugare la testa con un asciugacapelli..

Trattamento contro la forfora con rimedi popolari

Se hai la forfora, ma non affrettarti a comprare farmaci costosi. A volte rimedi popolari vecchi e collaudati aiutano a far fronte alla forfora. Le erbe medicinali e gli ingredienti naturali inclusi nella loro composizione possono non solo alleviare la forfora, ma anche rafforzare i capelli.

- L'aspirina aiuta non solo ad alleviare efficacemente il mal di testa, ma è in suo potere per alleviare la forfora. Schiacciare due compresse di aspirina in una polvere e aggiungerle allo shampoo, lasciare la miscela sui capelli per due minuti. Risciacquare accuratamente i capelli.

- Mezzi con crosta di china. È necessario mescolare accuratamente 2 cucchiaini di buccia di china, 1 cucchiaino di olio di ricino, 2-3 gocce di olio di rose e mezzo bicchiere di alcol di vino. La miscela risultante deve essere strofinata sul cuoio capelluto una volta al giorno..

- Sbattere 2-3 uova in poca acqua, applicare il composto sui capelli per un po ', quindi risciacquare. Questo trattamento previene la forfora.

- Un decotto di radice di bardana. 500 grammi di radici di bardana devono essere versati con 3 litri di acqua fredda, mettere a fuoco e portare a ebollizione, quindi abbassare la fiamma e cuocere a fuoco lento per 5-6 ore. Il brodo deve essere filtrato e raffreddato. Il brodo risultante deve essere inumidito con il cuoio capelluto ogni giorno, quindi risciacquato con acqua tiepida. Non usare sapone o shampoo! Sebbene il brodo richieda molto tempo per la preparazione, è oltre ogni lode in termini di efficacia. Un decotto di radici di bardana non solo aiuta a sbarazzarsi della forfora, ma rafforza anche i capelli e regola anche le ghiandole sebacee.

- Assumere 1 cucchiaio di olio di semi di lino al giorno. Questo olio è ricco di sostanze nutritive estremamente utili nel trattamento della forfora.

- Maschera alla cipolla con miele. Questa maschera è molto efficace, ma tieni presente che le cipolle hanno un forte profumo che può essere difficile da eliminare. Pertanto, è meglio farlo solo se non è necessario andare a lavorare o visitare il giorno successivo. È necessario sbucciare e tritare 1 cipolla. Spremi il succo. Schiacciare 2 tuorli d'uovo con 1 cucchiaio di miele, 2 cucchiaini di brodo di ortica e 2 cucchiaini di olio vegetale. Versare il succo di cipolla nella pappa risultante e mescolare bene. La maschera deve essere applicata sulla testa e conservata per 1 ora, dopodiché deve essere lavata via con acqua tiepida. Puoi lasciare la maschera in testa durante la notte. Quindi l'effetto sarà maggiore.

- Maschera con succo d'arancia e aloe. Mescola 1 cucchiaio di succo d'arancia con 2 cucchiaini di succo di aloe, un tuorlo d'uovo e 1 spicchio d'aglio schiacciato. Strofina tutto accuratamente e applica sulla testa con movimenti massaggianti. È necessario mantenere la maschera per 40 minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida. Quindi si consiglia di risciacquare i capelli con un decotto di equiseto.

- Lavare i capelli con aceto di mele al 6%.

- Maschera alcolica di erbe medicinali. Una miscela di erbe di ortica, erba di San Giovanni, achillea e farfara (3 cucchiai di ogni ingrediente), devi versare 300 grammi di acqua bollente. Insistere per 8 ore, quindi filtrare. Versare il resto delle erbe con 200 g di vodka, quindi lasciar riposare per 8 ore, filtrare. Mescolare il decotto alle erbe con la tintura di vodka, mescolare accuratamente. Conserva la soluzione in un luogo fresco e buio. Applicare sul cuoio capelluto ogni giorno per 30 minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida.

- 1 cucchiaio. versare un cucchiaio di infiorescenze di calendula con 2 tazze di acqua bollente, lasciare agire per 30 minuti. Applicare per lo sfregamento: dopo lo shampoo, strofinare accuratamente l'infuso sul cuoio capelluto, quindi mettere un cappuccio di gomma o un sacchetto di plastica sulla testa, rimuovere dopo 30-40 minuti, non lavare i capelli. La procedura viene eseguita 2-3 volte a settimana..

- 1 cucchiaio. mescolare un cucchiaio di olio di ricino o bardana con 10 cucchiai. cucchiai di tintura alcolica di calendula (preparazione farmaceutica). Strofina 2 volte al giorno sul cuoio capelluto.

- Infiorescenze di calendula, radice di bardana tritata - 2 cucchiai. cucchiai. 1 cucchiaino della miscela versare 1 litro di acqua bollente, far bollire per 20 minuti. Il brodo viene utilizzato per sciacquare i capelli e strofinare sul cuoio capelluto 2 volte a settimana.

- 2 cucchiai. cucchiai di infiorescenze di camomilla versano 1 litro d'acqua, far bollire per 5 minuti. Applicare sul cuoio capelluto. L'infuso dona una tonalità dorata ai capelli biondi.

- Si consiglia l'infuso di infiorescenze di camomilla (1:10) per lavare i capelli 2-3 volte a settimana. Il corso del trattamento è di 10-15 procedure. Il corso può essere ripetuto in 2-3 settimane..

- 1 cucchiaio. versare un cucchiaio di erba di San Giovanni con 10 cucchiai. cucchiai di vodka e lasciare per 7 giorni in un luogo buio. Applicare sul cuoio capelluto 1-2 volte a settimana.

- 1 cucchiaio. Versare 400 ml di acqua bollente su un cucchiaio di gambi e foglie di tanaceto pestati in polvere. Insistere per 2 ore Applicare per lavare i capelli a giorni alterni. Corso - 10-12 procedure.

- 3 cucchiai di erba dei punti neri, versare 1 litro di acqua e far bollire per 10 minuti. Insistere per 4 ore Dopo lo shampoo, strofinare accuratamente il brodo filtrato sul cuoio capelluto, quindi mettere un cappuccio di gomma o un sacchetto di plastica sulla testa, rimuovere dopo 30-40 minuti, non lavare i capelli. La procedura viene eseguita 2-3 volte a settimana..

- Una semplice ricetta per i funghi. 1 st. Sciogliere un cucchiaio di sale marino in 0,5 litri d'acqua. Applicare questa soluzione sui capelli lavati e risciacquare abbondantemente dopo 5-10 minuti, quindi applicare il balsamo o (ancora meglio) risciacquare con un'altra soluzione - 0,5 litri di acqua + 1 cucchiaio. un cucchiaio di succo di limone.

- Affinché la forfora non dia fastidio, pulisci la linfa e rimani più attivo all'aria aperta + bevi almeno 2-3 litri di acqua pulita al giorno...

- Uno dei metodi per il trattamento della forfora secca. 2 cucchiai. Cucchiai di radici di bardana tritate versare 1,5 tazze di acqua bollente, far bollire a fuoco basso fino a quando il volume iniziale è dimezzato, scolare. Mettere a bagnomaria e aggiungere lo strutto. Chiudere bene e mettere in forno per 3-4 ore, strofinare la pomata 1-2 volte a settimana per 2 mesi.

- Risciacquo al timo. Il timo è conosciuto come un'erba antisettica. Aggiungi 4 cucchiai a due tazze d'acqua. cucchiai di timo e cuocere a fuoco lento per 10 minuti. Filtrare il brodo risultante, raffreddare e applicare sui capelli umidi in modo che sia completamente inumidito, massaggiare leggermente e non risciacquare. Utilizzare regolarmente dopo ogni shampoo.

Importante! È anche molto importante massaggiare il cuoio capelluto ogni volta che ti lavi - 5-10 minuti con movimenti vigorosi della punta delle dita. Ciò migliora la circolazione sanguigna e contribuisce anche a una penetrazione più efficace delle sostanze medicinali nelle radici, che sono contenute nelle erbe medicinali..

Misure aggiuntive per combattere la forfora o prevenirla

- rinunciare per un po 'alla "chimica" e alla tintura dei capelli. Ma puoi usare coloranti vegetali: rinforzano i capelli e non danneggiano la pelle;

- durante lo shampoo, massaggiare con la punta delle dita - questo facilita la separazione delle particelle di forfora dalla superficie della pelle e migliora la circolazione sanguigna;

- Lava accuratamente tutte le spazzole e i pettini che hai usato ogni giorno;

- Nel cibo, dovresti limitare la quantità di grassi animali, carboidrati, sale da cucina, cibi piccanti e affumicati, alcol. Il cibo dovrebbe essere ricco di verdure, prodotti a base di latte fermentato, vitamine;

- se possibile, asciugare i capelli a temperatura ambiente, cercando di utilizzare il meno possibile l'asciugacapelli;

- utilizzare uno speciale complesso di vitamine: A, B, C, E.

Per prevenire la forfora, è necessario utilizzare prodotti per l'igiene come shampoo o sapone. Lo shampoo può essere secco o liquido. I dermatologi consigliano di lavare i capelli almeno una volta ogni 5 giorni. Tuttavia, nel caso in cui i capelli diventino rapidamente grassi, è necessario utilizzare shampoo per la cura quotidiana. Sono più delicati dei normali shampoo. Il loro vantaggio è che lavano solo la quantità di grasso necessaria dal cuoio capelluto senza danneggiarlo e consentendo l'uso di tali prodotti abbastanza spesso.

Forfora - video

Importante! Se la forfora persiste nonostante tutti gli sforzi cosmetici e si indebolisce solo leggermente, consultare un tricologo o un dermatologo. Perché a volte i fiocchi bianchi possono assomigliare solo alla forfora, ma in realtà essere una manifestazione di un'altra malattia della pelle: dermatite seborroica, psoriasi, asbestosi. Con la forfora, la pelle di solito non è arrossata o infiammata e le squame sono piuttosto sottili e non formano un guscio denso sulla testa.

Cause della forfora: cose a cui non abbiamo nemmeno pensato

In uno stato di salute, la pelle umana sulla testa viene costantemente rinnovata: le vecchie cellule vengono sostituite con nuove, l'epitelio morto si trasforma in polvere. Normalmente, questo processo è invisibile ai nostri occhi. Tuttavia, se i sintomi spiacevoli si intensificano bruscamente, compaiono grandi fiocchi, dovresti stare attento. Si verifica un forte prurito e, nei casi avanzati, i capelli cadono parzialmente. Per combattere efficacemente la forfora, è necessario determinarne le cause: disturbi metabolici, infezioni fungine, predisposizione ereditaria. Inoltre, non dovrebbe essere esclusa una condizione psicosomatica..

Tipi di forfora

Esistono 3 tipi principali di questo sintomo, ma sono tutti dovuti a un fattore: una violazione del rinnovamento del cuoio capelluto. Le cellule morte non hanno il tempo di esfoliarsi e riunirsi, formando una patologia. Distinguere:

  1. Forfora secca. Questo tipo è caratterizzato da cuoio capelluto disidratato, arrossamento, prurito. I capelli alle radici sono ricoperti da squame bianche, si osserva diradamento e sezionamento dei capelli. Il motivo è la secrezione di sebo insufficiente.
  2. Forfora grassa. È caratterizzato da un aumento del lavoro delle ghiandole sebacee. Appaiono grandi fiocchi bianchi o giallastri. I capelli diventano rapidamente grassi e la testa prude.
  3. Misto. Combina entrambi i tipi. Quindi, in un'area potrebbe esserci un'eccessiva secrezione di sebo e in un'altra - la sua mancanza. In questo caso, è possibile la calvizie parziale o totale in alcune aree. E sullo shampoo antiforfora di Aleran puoi scoprirlo qui.

Placche e piaghe di forfora

Tutto inizia con una piccola eruzione cutanea, compaiono piccoli sigilli. In assenza di un trattamento adeguato, il problema assume una forma complessa. Si formano placche di forfora e piaghe in via di estinzione che provocano la caduta dei capelli nella zona interessata.

Non puoi pettinare le piaghe sulla testa per non infettare.

Forfora in grandi fiocchi

Se il cuoio capelluto è "pieno" di squame grandi, possiamo parlare di malattie della pelle: dermatite seborroica, psoriasi o eczema. Sono caratterizzati da prurito alle tempie e alla parte posteriore della testa, arrossamento e desquamazione. Inizia il processo infiammatorio. Se non inizi il trattamento in tempo, la malattia entra in una fase difficile, diffondendosi ad altre parti del corpo. In questo caso, il trattamento con rimedi popolari non aiuterà, i farmaci sono prescritti. E puoi scoprire i rimedi per la forfora secca tramite il link.

Ai templi

Se compare molta forfora sulle tempie e dietro di esse, devi prima scoprire la causa. Ci possono essere molti fattori per il verificarsi di un tale disturbo. Se al sintomo principale si aggiungono arrossamento, eruzione cutanea e prurito, stiamo parlando di malattie della pelle. In questo caso è necessaria una consulenza specialistica.

Con prurito

Questo è uno dei principali sintomi della forfora secca. Il sebo ispessito e le cellule epiteliali morte creano le condizioni ideali per la diffusione delle infezioni fungine. Dal forte prurito compaiono ferite, ma niente panico se, insieme ai fiocchi di "neve", la testa prude.

I capelli cadono

A volte i capelli iniziano a cadere insieme alla forfora. La causa può essere la seborrea grassa o secca. Nel primo caso, i dotti sebacei sono ostruiti da grasso, la respirazione cellulare è disturbata e la nutrizione necessaria è assente. Di conseguenza, il follicolo appassisce e le aste muoiono. Nella seconda opzione, la pelle soffre di scarsa umidità, quindi i capelli diventano secchi e cadono.

Le principali cause della forfora

Ci sono molti fattori di rischio per l'insorgenza di un sintomo, a questo proposito, ogni motivo dovrebbe essere considerato, da cui il sintomo proviene separatamente:

Lavoro errato delle ghiandole sebacee

Una secrezione di sebo eccessiva o insufficiente provoca seborrea grassa o secca. I capelli acquisiscono una lucentezza oleosa, "si attaccano" e compaiono fiocchi gialli. I comedoni possono essere osservati, i ricci sono ruvidi e duri. La causa può essere disturbi metabolici, età, cattiva alimentazione e igiene personale. La forfora secca è caratterizzata da un'umidità insufficiente, quindi l'epitelio si secca e lascia in grandi squame.

Lesioni cutanee con funghi e grave demodicosi

Questo tipo di microflora fungina naturale (Malassezia) vive pacificamente in una persona, senza rappresentare alcun pericolo. In un corpo sano, si comporta in modo stabile. Tuttavia, uno sforzo fisico intenso o un forte stress emotivo possono "svegliarlo". Di conseguenza, la crescita e la morte delle cellule aumenta, si verifica il peeling. I capelli diventano più sottili, opachi e fragili. L'eccessiva secrezione di sebo crea un'atmosfera favorevole allo sviluppo del fungo. Se prurito e arrossamento si aggiungono al sintomo principale, dovresti visitare un medico.

Spesso la demodicosi è alla base della manifestazione di forfora, irritazione e alopecia. Questa malattia è caratterizzata dalla sconfitta del cuoio capelluto da parte di un acaro microscopico sottocutaneo. Se la diagnosi è corretta, il disturbo viene trattato con l'aiuto di medicinali e rimedi popolari..

Lo stesso shampoo potrebbe non funzionare per tutti i membri della famiglia. I prodotti per la cura dei capelli sono selezionati individualmente.

Caratteristiche individuali dell'organismo

Questo fattore include l'ereditarietà, le caratteristiche strutturali della pelle, il lavoro delle ghiandole sebacee. Fumo, debole immunità, malattie cardiovascolari e dermatologiche, dieta malsana, mancanza di vitamine e tensione nervosa: tutto ciò aumenta anche il rischio di forfora.

La terapia complessa può farcela. Comprende il trattamento obbligatorio delle malattie concomitanti. In alcuni casi, è sufficiente bilanciare la dieta e iniziare a fare sport.

Dopo il parto

La gravidanza cambia gli ormoni di una donna, così come il suo sistema endocrino e immunitario. È più difficile per il corpo di una giovane madre controllare lo sviluppo di funghi sul cuoio capelluto. Le funzioni protettive sono indebolite, l'immunità getta tutte le forze sul portamento sicuro del feto. C'è un malfunzionamento delle ghiandole sebacee e una maggiore desquamazione. Pertanto, la forfora può comparire dopo il parto..

Un consulto con un tricologo o un dermatologo aiuterà a sbarazzarsi di spiacevoli fiocchi. Egli prescriverà farmaci adatti, perché durante la gravidanza e l'allattamento al seno, i metodi alternativi possono essere dannosi.

Dopo gli antibiotici

Dopo gli antibiotici, possono iniziare eruzioni cutanee con forfora. Ciò significa che il corpo ha una carenza di batteri benefici che supportano la microflora. Questi farmaci devastano il sistema immunitario e uccidono più dei semplici germi cattivi. L'intestino, il fegato, la pelle e il cuore soffrono. Di conseguenza, la vitamina B, che è responsabile della salute dell'epitelio, è scarsamente assorbita. Se gli antibiotici vengono utilizzati in modo incontrollato si può formare una crosta di forfora.

Per sbarazzarsene, è sufficiente ripristinare la microflora intestinale e rafforzare il sistema immunitario..

Dall'acqua dura dopo lo shampoo

I nostri capelli soffrono di acqua dura, poiché contengono calcio, magnesio e ferro. Queste sostanze rendono i ricci duri e fragili e dopo lo shampoo si può formare la forfora secca..

Ciò è dovuto al fatto che l'acqua secca la pelle e le ghiandole sebacee non hanno il tempo di lubrificarle. Più spesso la testa viene lavata, più si sbuccia. Per questo motivo, il sintomo può apparire nei bambini. Se viene esclusa l'azione dei prodotti chimici e del trattamento termico, l'acqua può essere addolcita.

Appare dopo l'anestesia

Qualsiasi operazione è un intervento sull'integrità del corpo. È accompagnato da un forte stress per il paziente e porta alla rottura dei follicoli piliferi. Quindi, la forfora si forma più spesso non dopo l'anestesia, ma a causa dello stress emotivo. Tuttavia, l'interruzione del farmaco interrompe anche la circolazione sanguigna e la fornitura di ossigeno alle cellule dei tessuti. L'attaccatura dei capelli può reagire a tale desquamazione e alopecia.

Da Generolon

Questo rimedio è efficace nel combattere la caduta dei capelli, tuttavia, le persone notano la comparsa di forfora da Generolon. Il problema sta nella fisiologia del corpo. Il fatto è che la struttura della pelle è diversa per tutti e il dosaggio del farmaco è assegnato a tutti lo stesso. Pertanto, può verificarsi una reazione allergica sotto forma di irritazione e desquamazione. Spray idratanti, shampoo, balsami aiuteranno a far fronte al problema..

Dopo il sapone naturale Floresan

Ci sono casi frequenti in cui il sapone naturale alla fragola "Floresan" provoca la comparsa di eruzioni cutanee "da neve". Il fatto è che il prodotto contiene sostanze chimiche, nonostante il nome attraente. Asciuga notevolmente lo strato superiore del cuoio capelluto, provocando desquamazione. Di conseguenza, la componente dei capelli è piena di squame bianche ei capelli diventano secchi e opachi..

Dolorante dopo la piscina

La forfora dopo la piscina può apparire a causa di un'infezione fungina, perché l'istituzione è un luogo pubblico. Inoltre, l'acqua contiene cloro, che asciuga l'epitelio della testa e rende i ricci duri. Compaiono prurito e arrossamento. I follicoli piliferi si assottigliano e può svilupparsi l'alopecia.

Da dolce

Il fungo che vive sotto il cuoio capelluto ama il cibo spazzatura. Se non controlli la dieta, la forfora apparirà da dolce e grassa. Tale cibo provoca la diffusione della malattia e questo vale non solo per la parte dei capelli, ma anche per la pelle nel suo insieme. Rossore, prurito, macchie bianche, desquamazione sono buoni motivi per pensare alla propria dieta.

Prima delle mestruazioni nelle donne

La forfora pochi giorni prima delle mestruazioni è causata da fluttuazioni ormonali. Una donna può notare che la sua pelle e i suoi capelli sono secchi e opachi. Durante questo periodo, ci sono frequenti sbalzi d'umore, irritazione, pianto. I disturbi emotivi provocano interruzioni nel processo di secrezione di sebo. Spesso, la malattia stessa scompare pochi giorni dopo il ripristino dei livelli ormonali..

Dopo le procedure

Uno di questi è lo styling, l'esposizione regolare a un ferro da stiro e un asciugacapelli porta alla secchezza dell'epitelio. La pelle disidratata inizia a prudere e screpolarsi. Dai graffi compaiono ferite ei capelli "inondano" di scaglie di neve. Per evitare la comparsa di un disturbo, il numero di procedure dovrebbe essere limitato o completamente abbandonato..

Lisciatura alla cheratina

Un altro motivo è il raddrizzamento della cheratina, dopo di che possono verificarsi sintomi spiacevoli. Tuttavia, il punto non è nella cheratina stessa, ma in altre sostanze e dispositivi utilizzati, possono seccare l'epidermide. Inoltre, dopo la procedura, si consiglia vivamente di sostituire il solito shampoo con uno senza solfati. È possibile che la forfora sia una reazione a un cambio di prodotto per la cura.

Dopo il volume di root

La procedura viene eseguita sulla base di un componente chimico: la cistamina. Il farmaco viene applicato non solo ai ricci, ma anche al derma stesso. Quindi, i capelli sono privati ​​dell'umidità ei follicoli piliferi non ricevono nutrimento e ossigeno. Pertanto, dopo il volume della radice, è necessaria un'ulteriore cura con l'aiuto di prodotti speciali. E come lavare correttamente i capelli in modo che non ci sia forfora, puoi scoprirlo qui.

Dopo la mesoterapia

Automedicazione, selezione impropria di un "cocktail", medico non professionale, violazione delle regole della procedura: tutto ciò può portare alla forfora dopo la mesoterapia.

Inoltre, durante l'iniezione possono rimanere piccole croste sul derma, che non devono essere graffiate, altrimenti potrebbe verificarsi un'infezione. Quindi la forfora accompagnerà una malattia protratta che richiede un trattamento farmacologico..

Chemioterapia

Questo metodo per combattere il cancro rimuove le vitamine ei minerali essenziali dal corpo. Quasi tutte le cellule attive vengono distrutte, compresi i follicoli piliferi. Pertanto, insieme all'alopecia, si osservano eruzioni di forfora..

La produzione di sebo è compromessa, l'epitelio si secca e si spacca. Il processo di ricrescita dei capelli dopo la chemioterapia si attiva dopo 6-12 mesi. E sulle cause della pelle secca sui gomiti si possono trovare in questo articolo..

di stagione

Il periodo dell'anno può influenzare notevolmente il cuoio capelluto. Calore estremo, gelo, sbalzi di temperatura: tutti questi fattori possono causare fiocchi di neve su capelli e vestiti. Quindi, l'esposizione prolungata alla luce solare diretta provoca ustioni. Il peeling si verifica nel cuoio capelluto.

In autunno

Una spiacevole "sorpresa" può essere esacerbata se, con l'inizio del freddo, il cappello viene trascurato. È sbagliato pensare che indossare un cappello provochi la forfora. In effetti, il motivo principale risiede negli sbalzi di temperatura. Fa freddo fuori in autunno, ma caldo dentro. Se non indossi un cappello, la funzione delle ghiandole sebacee viene interrotta e le spalle sono coperte di squame bianche..

In inverno - freddo

In inverno possono comparire eruzioni cutanee bianche a causa dell'ipotermia del derma sulla testa. Questo vale per coloro che trascurano il copricapo. La circolazione fredda rallenta e i follicoli ricevono meno ossigeno. Nella stagione fredda, i pori si restringono e in una stanza calda si espandono. La pelle riceve "stress" e risponde con fiocchi biancastri.

E quelli che non si tolgono il cappello in casa creano un effetto serra per la testa, da cui il fungo inizia a moltiplicarsi..

Mancanza di vitamine

Con la carenza di vitamine, il derma viene colpito per primo, diventa sbiadito, secco e anelastico. In particolare, le vitamine A, B, C, così come le fibre e gli aminoacidi sono essenziali per la formazione di capelli e cuoio capelluto sani, la loro mancanza porta alla forfora. Le funzioni immunitarie del corpo sono indebolite e i sintomi peggiorano. Un corso di vitamine aiuterà a far fronte alla patologia, che, dopo l'esame, è prescritta dal medico.

Cause di forfora per età

Il decorso del sintomo non è praticamente influenzato dal sesso e dall'età, tuttavia le cause possono essere completamente diverse:

Nei bambini

La forfora è rara in un bambino. È principalmente dovuto all'ereditarietà e alla mancanza di vitamine. Da 1 a 10 anni, le eruzioni da neve possono anche essere il risultato di allergie alimentari, ivasia elmintica, pidocchi, shampoo a composizione chimica.

Negli adolescenti

Questa fascia di età è più incline alla forfora rispetto ai bambini. Durante la pubertà, un adolescente subisce una ristrutturazione di tutto il corpo, in particolare una ragazza. La quantità di ormoni aumenta, il che influisce sul lavoro delle ghiandole sebacee e sulla comparsa della forfora negli adolescenti.

Negli uomini

La metà forte dell'umanità è meno preoccupata per le spalle con scaglie bianche. La causa della forfora negli uomini può essere l'età, le malattie gastrointestinali, uno stile di vita improprio, le allergie. Inoltre, gli uomini non si preoccupano della scelta dello shampoo, quindi può essere scelto in modo errato..

Cause metafisiche della forfora di Louise Hay

Louise Hay è una famosa psicologa che ha visto l'aspetto di un sintomo della psicosomatica. Tutte le malattie sono causate dallo stress, ha detto, e la forfora non fa eccezione. Il rilascio costante di adrenalina nel sangue inibisce il lavoro di tutto il corpo, compresi i follicoli piliferi. Se migliori il tuo stato emotivo, i sintomi spiacevoli passeranno..

Trattamento con rimedi popolari

Uno dei metodi più popolari per affrontare la malattia è l'ortica. Un decotto della pianta viene utilizzato come brillantante che non necessita di risciacquo. Anche lo sfregamento della tintura di calendula sul cuoio capelluto è considerato altrettanto efficace. Non solo elimina le squame biancastre, ma allevia l'infiammazione e il prurito.

Le maschere all'olio di bardana riducono l'alopecia attivando la crescita di nuovi capelli. L'uso di kefir, siero e sapone da bucato aiuterà a rimuovere la desquamazione, saturando il derma secco con umidità e oligoelementi benefici.

video

Il video mostra le cause della forfora:

conclusioni

  1. Il trattamento della forfora dovrebbe essere iniziato identificando le sue cause..
  2. Fattori di sviluppo dei sintomi: ereditarietà, dieta malsana, stagione, disturbi ormonali, procedure in salone, chemioterapia.
  3. Esistono tre tipi di forfora: secca, grassa e mista.
  4. Lo stress è uno dei fattori principali nella comparsa di un sintomo.
  5. Ortica, bardana, calendula, prodotti a base di latte fermentato sono i principali rimedi popolari nella lotta contro il lavoro interrotto delle ghiandole sebacee. Ti consigliamo inoltre di familiarizzare con gli shampoo antiforfora per donne in questo materiale..

Guarda la nostra selezione quotidiana dei migliori prodotti di bellezza