Henné e basma e capelli grigi: composizione, istruzioni per la miscelazione e l'applicazione, il colore finale dei capelli, i benefici dell'applicazione e la cura adeguata

Acconciature

L'aspetto dei capelli grigi per una donna è simile a una catastrofe universale. Pertanto, ci sono così tanti che vogliono usare la vernice professionale per dipingerlo. Ma gli esperti nello studio delle condizioni dei capelli e del cuoio capelluto (tricologi) sanno che i capelli grigi sono un fenomeno irreversibile ed è associato a cambiamenti legati all'età. Ma anche una ragazza giovane può vedere alcuni riccioli sbiancati se ha subito un forte shock nervoso o è stata gravemente malata da molto tempo. Il follicolo pilifero contiene cellule speciali: i melanociti, responsabili del colore naturale dei capelli. Non appena il pigmento cessa di essere prodotto in essi, appaiono i capelli grigi. Ovviamente puoi usare un agente colorante a base di ammoniaca. Tali vernici dipingono rapidamente e con successo anche sui ricci più bianchi, ma sicuramente non aggiungono salute ai capelli. E non è consigliabile usarli tutto il tempo. Per sbarazzarsi dei capelli grigi e migliorare la condizione dei capelli, puoi usare l'henné e la basma, ei capelli grigi cesseranno di essere un problema di scala universale..

Cos'è l'henné

È un colorante assolutamente innocuo, prodotto con materie prime naturali. Per questo, vengono utilizzate foglie di lavsonia e alcani, che vengono macinati in polvere. Il luogo di nascita di queste piante sono il Sudan, la Siria, l'India, l'Egitto, il Nord Africa.

Se tingi i capelli grigi con l'henné, puoi ottenere un colore rosso fuoco. Certo, non tutte le donne sognano questa tonalità, quindi il prodotto viene spesso miscelato con altre sostanze naturali:

  • per ottenere una tonalità di castagna o cioccolato si usa cacao o caffè in polvere;
  • se vuoi ottenere riccioli con una tinta blu-nera, allora basma tornerà utile.

Puoi acquistare l'henné in tre diverse forme:

  • polvere familiare;
  • polvere pressata;
  • liquido.

È meglio, più efficace e più utile tingere i capelli grigi con l'henné con un prodotto sotto forma di polvere normale o pressata..

I vantaggi dell'henné

Il vantaggio principale dell'henné è la sua sicurezza e naturalezza. Ha un effetto estremamente benefico sui capelli e sul cuoio capelluto. Tra il suo impatto, si possono distinguere i seguenti punti:

  • effetto disinfettante:
  • rivitalizzante;
  • antinfiammatorio;
  • ripristino;
  • la guarigione delle ferite.

La tintura all'henné dei capelli grigi si rivela un'opzione indispensabile per le persone che non tollerano le sostanze chimiche con un componente chimico o sono allergiche ad esse. Inoltre, l'ammoniaca può essere molto irritante per il cuoio capelluto, il che non è il caso di una tintura naturale. Tra i vantaggi dell'henné, le donne hanno anche evidenziato l'opportunità con il suo aiuto di sbarazzarsi della forfora e ripristinare i capelli danneggiati dallo styling termico..

Opinione dei tricologi

Tingere i capelli grigi con l'henné è consigliato dagli esperti di capelli. Questo è un colorante naturale che non ha limiti di età per l'uso. I tricologi hanno individuato da tempo i principali vantaggi della polvere, la consigliano ai loro pazienti, perché:

  • l'henné normalizza il lavoro delle ghiandole sebacee, eliminando il grasso in eccesso e la forfora;
  • fornisce una crescita accelerata dei capelli e un volume naturale;
  • migliora la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto;
  • protegge i capelli dagli effetti nocivi delle radiazioni ultraviolette.

Ci sono anche degli svantaggi

L'henné è una tintura naturale che ha i suoi specifici svantaggi. Tra questi, i più significativi per le donne sono:

  • i capelli grigi dopo la colorazione possono rimanere;
  • il lavoro delle ghiandole sebacee è normalizzato, ma potrebbe esserci un eccessivo essiccamento dei fili;
  • se è stato utilizzato l'henné, la vernice a base di ammoniaca non può essere utilizzata prima di tre mesi.

Considera basma

Il prodotto è ottenuto da foglie di indaco tritate, quindi è anche una tintura naturale, utile per la crescita e la nutrizione dei capelli. Se ci rivolgiamo a fonti antiche, possiamo vedere che in precedenza da questa sostanza veniva prodotta una tintura, con l'aiuto di cui venivano tinti i tessuti. Molto tempo dopo, la basma iniziò ad essere utilizzata per scopi cosmetici e medicinali..

La polvere contiene molti tannini, che:

  • donare lucentezza ai capelli;
  • dotali di forza e forza;
  • accelerare la crescita.

Tuttavia, la tintura dei capelli grigi con la basma in un componente non è praticata. Se usi solo questa sostanza, puoi ottenere una sfumatura blu o verde di riccioli. Ma come additivo, la basma è l'ideale.

Unione di due coloranti

Henné, basma e capelli grigi sono la combinazione perfetta. Gli esperti notano che i capelli grigi differiscono nella loro struttura e diventano più porosi. Nel luogo in cui dovrebbe essere il pigmento, si formano dei vuoti. Una miscela di henné e basma li riempie con successo, mentre non solo guarisce i capelli, ma conferisce anche una tonalità nobile.

Nel tempo, la tintura dai capelli viene lavata via, ma poiché la polvere è innocua e naturale, può essere utilizzata abbastanza spesso, il che non si può dire dei coloranti a base di componenti chimici. Inoltre, l'acconciatura sta diventando più sana ei ricci sono sorprendenti con il loro volume.

Per tingere i capelli grigi si prende l'henné come base e si utilizza la basma come componente aggiuntivo che garantisce l'ottenimento del colore richiesto.

Tipi di henné

Henné, basma e capelli grigi erano precedentemente considerati segni di nonne. Tuttavia, ora anche le donne più giovani preferiscono usare una vernice curativa, perché l'assortimento piace con una scelta. Puoi sempre scegliere l'opzione migliore.

La tintura può essere di tre tipi principali:

  • schiarimento;
  • colore;
  • incolore.

Henné schiarente. È usato per dare ai capelli una tonalità più chiara. Con il suo aiuto, puoi ottenere un alleggerimento di 1-1,5 toni. Deve essere utilizzato in combinazione con oli per capelli.

Colorato. Il tipo più popolare di henné, è molto richiesto dalle donne di tutte le età. Può essere utilizzato su ricci di qualsiasi colore e in presenza di capelli grigi. Se i capelli grigi sono tinti con henné e basma, con la loro combinazione corretta, puoi ottenere:

  • miele;
  • rame;
  • testa Rossa;
  • caffè;
  • colore nero.

Incolore. Tale henné non è adatto per dipingere i capelli grigi, ma è ampiamente utilizzato per la preparazione di maschere mediche. È usato come miscela curativa e rinforzante.

Scegliere un produttore

Tingere i capelli grigi con henné e basma avrà più successo se tutti i componenti sono selezionati correttamente. Il produttore della polvere non è meno importante, perché le materie prime naturali, a seconda della regione, sono leggermente diverse:

1. Henné indiano. Si distingue per proprietà utili, ma ha una piccola gamma di colori.

2. L'henné turco si trova spesso sul mercato, è poco costoso e ha tutti i vantaggi di una tintura naturale.

3. Iraniano. Le donne della moda sanno che il miglior henné è la cipria prodotta in Iran. Dipinge bene i capelli grigi, cura i ricci ed è in grado di dare all'acconciatura diverse combinazioni di colori.

L'henné liquido si trova spesso in vendita. A giudicare dalle recensioni, è comodo da usare, ma il risultato è spesso una colorazione irregolare.

Istruzioni per la miscelazione

Nelle vernici a base di ammoniaca già pronte, tutti i componenti sono contenuti in proporzioni calcolate. Nel caso di una tintura naturale, devi calcolare tutto da solo.

Tingere i capelli grigi con henné e basma richiede tempi e proporzioni differenti. Tutto dipende dal risultato che la donna vuole ottenere:

1. Tonalità rossa e ardente. Per fare questo, devi mescolare henné e basma in proporzioni da 2 a 1. Se tieni la miscela sui capelli per 30 minuti, ottieni un colore rosso con una sfumatura rossa. Se estendi il tempo di esposizione a un'ora, i capelli diventeranno rosso fuoco. Puoi tenere la cipria sui capelli ancora di più, quindi ottieni l'effetto di una ruggine scintillante.

Molte donne consigliano di usare il decotto di camomilla al posto dell'acqua per preparare la miscela. Questa sfumatura favorisce ulteriormente la guarigione e dona una tonalità dorata all'acconciatura..

2. Colore castagna. Questa tonalità può essere ottenuta utilizzando diverse proporzioni di henné e basma. I capelli grigi acquisiranno una tonalità duratura se si mescolano entrambi i componenti in un rapporto da 1 a 2 o da 1 a 3. Se si mantiene la miscela per circa mezz'ora, è possibile ottenere una leggera tinta castagna. Dopo aver mantenuto fino a un'ora, si ottiene un colore marrone persistente. Se non lavi via la miscela per un massimo di quattro ore, verrà fuori una tonalità di castagna persistente..

Dalle recensioni si può vedere che quando aggiungi due cucchiaini di caffè o cacao alla miscela pronta per la colorazione, puoi ottenere un'elegante lucentezza al cioccolato.

3. Colore marrone scuro. Si scopre mescolando henné e basma in un rapporto di 0,5 a 2. Le donne della moda a volte aggiungono succo di barbabietola per ottenere riccioli di un'ombra di melograno.

Tingere i capelli grigi con l'henné e la basma ha le sue sfumature. Non sarai in grado di ottenere subito un colore più profondo e più saturo. Ciò richiederà diverse sessioni di colorazione..

Regole per l'utilizzo della miscela

Tingere i capelli grigi con henné e basma non è del tutto semplice e richiede il rispetto di alcune regole. Va notato che qualsiasi colorante naturale è ossidato nei piatti di metallo, quindi è necessario utilizzare un contenitore di vetro, ceramica o legno. Successivamente, evidenziamo alcune altre regole:

  • Indossare sempre guanti protettivi. Altrimenti, non solo i capelli saranno macchiati, ma anche le mani.
  • Per proteggere la fronte, le orecchie e il collo dalle macchie, puoi lubrificare generosamente queste aree con qualsiasi crema.
  • La procedura deve essere eseguita solo su capelli puliti. Questo distingue anche la polvere naturale dalla vernice industriale..
  • Applicare la miscela sui capelli umidi utilizzando un pettine.
  • È importante sapere come tingere i capelli grigi con basma e henné, perché altrimenti puoi ottenere una tonalità irregolare. La colorazione dovrebbe iniziare dalla parte posteriore della testa. Quindi spostati dolcemente nell'area della fronte, catturando gradualmente l'area delle tempie.
  • Mantenere il calore è importante per il colore intenso e le proprietà curative. Per fare questo, dopo aver dipinto, indossa un cappuccio protettivo e avvolgi la testa con un asciugamano..
  • Si sconsiglia di usare lo shampoo dopo la procedura e il giorno successivo. I ricci devono solo essere accuratamente risciacquati con acqua corrente. È stato dimostrato che in questo momento l'effetto dei componenti vegetali continua.
  • Per rendere il colore più intenso, è necessario aggiungere componenti con elevata acidità. Può essere succo di melograno, vino rosso o una goccia di limone..

Per tingere i capelli grigi con henné e basma, devi solo usare una miscela calda. Altrimenti, l'efficacia della procedura è notevolmente ridotta, il che è confermato da numerose revisioni..

Come dipingere sui capelli grigi con henné e basma

Va ricordato che la tintura naturale può anche provocare una reazione allergica. Pertanto, è importante condurre un test di controllo prima del primo utilizzo. Per fare questo, dovresti provare a colorare su una piccola ciocca di capelli. Inoltre, questo approccio ti permetterà di capire per quanto tempo è necessario mantenere la miscela sui ricci. Tingere i capelli grigi con l'henné e la basma può essere fatto in due modi.

Henné e Basma separatamente

Questo metodo è consigliato per coloro che hanno molti capelli grigi o che i capelli incolori sono distribuiti in modo non uniforme sulla testa..

L'henné viene applicato per primo:

  • In piatti di vetro o ceramica, è necessario diluire un sacchetto di henné con acqua tiepida. Se il taglio di capelli è corto, allora uno è sufficiente, se i capelli sono lunghi, quindi due.
  • L'acqua dovrebbe essere di circa 80 gradi. L'acqua bollente ripida distrugge tutte le proprietà benefiche delle piante.
  • È importante distribuire la miscela in modo uniforme sui capelli..
  • È importante riscaldare la testa con un cappello e un asciugamano speciali. Puoi usare un sacchetto di plastica.

Dopo aver lavato via l'henné, è necessario applicare la basma. In questo caso, il cappuccio e l'asciugamano non vengono più utilizzati. Il tempo di esposizione dipende direttamente dal colore che si desidera ottenere, che è stato discusso appena sopra..

Nessuno shampoo viene utilizzato per il risciacquo. Ma per facilitare la rimozione della basma dai capelli, è consentito usare un balsamo.

Henné e basma insieme

Henné, basma e capelli grigi sono grandi amici l'uno con l'altro. Se i capelli grigi stanno appena iniziando a presentarsi in piccole quantità, puoi utilizzare una miscela di polveri per eliminarli. I fondi vengono miscelati nelle proporzioni richieste utilizzando acqua o brodo di camomilla riscaldato a 80 gradi. È importante iniziare ad applicare la composizione colorante dalle radici e toccare le punte. Affinché la miscela funzioni più intensamente e soddisfi il risultato della colorazione, è importante garantire la conservazione del calore. Per questo vengono utilizzati polietilene e un asciugamano..

La tintura naturale riempie rapidamente i vuoti dei capelli grigi. È importante risciacquare bene la miscela, ma lo shampoo non può essere utilizzato. Ci sono alcune altre regole che è importante rispettare:

  • è importante lavare i capelli e non usare il balsamo prima di tingere;
  • le procedure devono essere eseguite su ricci asciutti e puliti;
  • l'asciugacapelli dopo la colorazione non è raccomandato.

È importante osservare correttamente le proporzioni e il tempo di esposizione per non rovinare il tuo umore con una spiacevole tonalità di capelli.

Tempo di permanenza consigliato

L'henné e la basma sono coloranti naturali, quindi puoi tenerli sui tuoi capelli per tutto il tempo che vuoi. Tuttavia, il tempo di esposizione dipenderà direttamente dal colore dei capelli desiderato. Il tempo consigliato va da mezz'ora a quattro ore. Si noti che più a lungo la miscela sarà sui capelli, più intensa e luminosa sarà la tonalità finale..

Molti sono interessati alla domanda: "L'henné e la basma possono essere in grado di dipingere sui capelli grigi la prima volta e quanto è efficace?" Va tenuto presente che il risultato è in gran parte predeterminato dal tipo di capello e dalla sua struttura. Se i fili sono morbidi, il pigmento colorante li penetra rapidamente e in profondità. Quando i ricci sono rigidi, il risultato desiderato può essere ottenuto con diverse procedure e un'esposizione più lunga..

È anche importante considerare come i capelli grigi sono distribuiti sulla testa. Se appare a chiazze, la colorazione sarà irregolare. Le recensioni confermano che quei peli che erano grigi diventano intensamente rossi e i ricci pigmentati diventano di colore arancione. Ecco perché si consiglia di utilizzare prima l'henné e solo allora la basma. In questo caso, puoi ottenere un effetto uniforme dalla seconda volta..

Piccoli trucchi

Le donne esperte che utilizzano costantemente materie prime naturali per la tintura dei capelli conoscono alcuni trucchi per una procedura di successo:

  • Puoi sempre determinare la qualità dell'henné prima di applicarlo. Dopo la fermentazione, dovrebbe essere di un colore rosso brillante..
  • Per rendere più facile l'applicazione della miscela e fornire ulteriore nutrimento ai capelli, puoi aggiungere tuorlo crudo.
  • Se i capelli sono troppo secchi o fragili, vale la pena aggiungere olio d'oliva o kefir.
  • Riapplica la miscela sui peli ricresciuti solo sulle radici. Altrimenti, i ricci saranno colorati in modo non uniforme..
  • Per ottenere una bella tinta di miele, puoi aggiungere alla miscela zafferano, curcuma, decotto di rabarbaro.
  • Il colore castagna si ottiene aggiungendo all'henné chiodi di garofano macinati, olivello spinoso o cacao.
  • Il colore nero intenso dà la basma con l'aggiunta di caffè.
  • Il colore bordeaux, che piace a molte persone, può essere ottenuto aggiungendo l'infuso di ibisco.

Se i capelli sono completamente grigi ed è necessario ottenere il colore più scuro possibile, il primo giorno si consiglia di utilizzare l'henné e solo il giorno successivo applicare la basma.

Recensioni sulla colorazione

L'henné con basma è spesso usato per i capelli grigi. Le recensioni mostrano che il prodotto è efficace, ma potrebbe esserci un risultato imprevedibile alla prima colorazione. Tra gli ovvi vantaggi, si distinguono sicurezza, effetto terapeutico e colorazione persistente. Ma ci sono anche alcuni aspetti negativi. A volte l'ombra è troppo intensa oi capelli grigi non sono affatto dipinti. Ci vuole più tempo per ottenere un buon risultato rispetto a una vernice a base di ammoniaca. Non tutti sono contenti dell'odore della tintura naturale. Inoltre, con un uso prolungato, i capelli possono essere secchi..

Conclusione

È importante scegliere la giusta tintura naturale. La confezione deve contenere informazioni sulla composizione e sul produttore. Dalle recensioni si può vedere che la vernice di origine iraniana dà un colore più saturo. Inoltre, dura più a lungo di altri..

L'henné e la basma freschi dovrebbero essere color palude. Se hanno una tinta giallastra, la durata di conservazione potrebbe essere giunta al termine. In questo caso, il risultato potrebbe non essere così pronunciato come vorremmo..

Con l'aiuto di henné e basma, puoi sbarazzarti con successo dei capelli grigi e dare ai tuoi capelli un aspetto più sano e luminoso. È importante conoscere le sottigliezze della miscelazione, ma ogni donna arriva alla sua ombra sulla base di numerosi esperimenti..

Henné per capelli: 5 tipi e 10 tonalità, benefici e rischi

L'henné naturale per capelli è un'antica tintura che ha trasformato le languide bellezze d'Oriente in furie ardenti e magiche rosse afose. Le donne moderne della moda lo scelgono proprio per la sua naturalezza..

L'henné è universale: cambia il colore dei capelli e ne cura la struttura, restituendo loro un aspetto sano e ordinato.

Tipi di henné

I principali produttori di henné sono i paesi del mondo arabo e dell'oriente, dove cresce la lawonia senza spine. Le foglie di questa pianta contengono pigmento naturale. Ogni produttore ha il proprio henné colorato per capelli.

iraniano

Se usato da solo, l'henné iraniano dona un colore rosso vivo, in miscele con vari additivi trasforma i capelli dal caldo caramello al ricco cioccolato.

sudanese

Prodotto in Arabia Saudita. Fornito in vendita sotto forma di polvere verde. Dona una tinta rame a lunga durata. I colori castani e rossastri si ottengono se miscelati con la basma.

Con la colorazione alternativa - prima l'henné sudanese, poi il Basma - ottieni un tono cinereo.

indiano

L'henné indiano è spesso usato come rimedio per prevenire la caduta dei capelli e la forfora. Ha cinque tonalità: dorato, bordeaux, marrone, nero e mogano.

Per variare le tonalità, viene miscelato con additivi erboristici sotto forma di vino, caffè, succo di barbabietola, tè.

Incolore

Per la produzione dell'henné incolore non vengono utilizzate le foglie, ma i gambi della pianta, in cui non c'è colorante.

Lo scopo principale è il trattamento dei capelli. Elimina la forfora, ridona lucentezza, provoca una crescita accelerata, riduce l'aspetto dei capelli grassi.

bianca

L'henné bianco non può essere classificato come un prodotto completamente naturale. Nella sua creazione vengono utilizzati ingredienti chimici di natura aggressiva che agiscono sui capelli come schiarenti artificiali..

L'henné bianco è innocuo e poco costoso. Una tonalità bianca come la neve può essere ottenuta dopo diverse procedure di colorazione. Nessun effetto curativo.

Qualità utili e dannose

Nonostante la sua origine veramente naturale, l'henné non è privo di inconvenienti. Considera i benefici e i rischi di questo colorante vegetale. I vantaggi includono:

  • composizione ricca di vitamine ed elementi utili;
  • puoi tingere i capelli con l'henné durante la gravidanza;
  • mostra elevate qualità medicinali;
  • dona sfumature ricche.

Ora sui contro:

  1. Incompatibilità dell'henné con le vernici convenzionali. Si sovrappone male al colore dei fili ottenuti dalla tintura con altri mezzi..
  2. Una volta applicato sui capelli bianchi, mantiene a lungo il suo colore.
  3. Chiude male i capelli grigi.
  4. L'uso frequente porta a opacità e capelli spaccati.
  5. Quando si tinge una permanente, è in grado di raddrizzare i fili.

Ovviamente, con tali proprietà positive e negative di un rimedio naturale, deve essere applicato correttamente, osservando la misura.

Controindicazioni

Gli esperti non hanno stabilito severi divieti sull'uso dell'henné. Elenchiamo le situazioni in cui il suo utilizzo è indesiderabile:

  • con permanente di recente realizzazione;
  • se i capelli e il cuoio capelluto sono soggetti a secchezza;
  • capelli bianchi: assume una tonalità verde o giallastra;
  • con cautela per le donne in gravidanza e in allattamento.

Tecnica di colorazione

La colorazione dei capelli con pigmenti naturali viene eseguita in più fasi e richiede una preparazione preliminare. L'importante è scegliere in anticipo la composizione che ti darà l'ombra desiderata..

Colorazione

Non importa quanto guardi prima e dopo le foto, la colorazione con l'henné è sempre una scommessa. Anche un parrucchiere esperto non ti darà una garanzia al 100% che otterrai il tono desiderato..

I saloni offrono modi interessanti per macchiare con l'henné. Ad esempio, ombre, che crea una transizione graduale dalle radici scure alle punte chiare. I fili schiarenti vengono eseguiti per le donne in gravidanza e in allattamento.

Dipingiamo noi stessi

Se decidi di utilizzare questa tintura a casa, ti offriamo un piano su come tingere i capelli con l'henné:

  1. Inizia preparando la soluzione. Basta diluire la polvere con acqua tiepida. Se applicato sui capelli asciutti, aggiungere alla pappa liquida della crema (1 cucchiaio) o qualche goccia di olio di girasole (non raffinato).
  2. Riscaldare la soluzione preparata a bagnomaria.
  3. Per non macchiare il cuoio capelluto, lubrificare la pelle con olio o crema grassa.
  4. Dividi i capelli in 4 parti: tempie, corona e nuca.
  5. Muoviti rapidamente e in modo coerente, formando diversi fili in ogni parte e colorandoli.
  6. Al termine dell'applicazione del prodotto, massaggia la testa con le mani e pettina i capelli.
  7. Copriti la testa con un materiale resistente all'umidità (pellicola, borsa, cappello). Avvolgi la parte superiore con un asciugamano.
  8. Lasciare in posa 30-40 minuti. Rimuovere l'asciugamano e la borsa, sciacquare i fili con acqua tiepida.
  9. Puoi asciugarlo con un asciugacapelli o naturalmente.

Come diluire adeguatamente la polvere?

I negozi vendono crema all'henné già pronta. Se hai acquistato una polvere, impara a diluirla correttamente. Il fatto è che l'apertura a tutti gli effetti del pigmento colorante dipende da una soluzione ben preparata. Segui queste regole:

  1. Diluire una quantità rigorosamente misurata del prodotto. Non conservare l'henné diluito in frigorifero..
  2. L'acqua o il composto da diluire deve essere caldo (circa 70 ° C), non si deve utilizzare acqua bollente.
  3. Se hai i capelli sottili, prendi il kefir come soluzione. Deve anche essere riscaldato.
  4. Per capelli corti (fino a 10 cm), prendi 100 g di prodotto, per una lunghezza di 10-20 cm - 200 g. Per ciocche fino alle spalle, hai bisogno di 300 g di prodotto, e per capelli che scendono fino alla vita, dovrai prendere 0,5 kg.

Come applicare correttamente?

Per applicare la composizione, utilizzare un pennello o una spugna. Inizia con i capelli sulla parte posteriore della testa. Le radici dei fili vengono prima trattate, quindi la vernice viene applicata con movimenti fluidi su tutta la lunghezza.

Molte persone si chiedono quanto duri l'henné sui capelli. La risposta piacerà: circa 5-6 mesi, quindi la colorazione completa viene eseguita ogni sei mesi, solo le estremità dei fili vengono periodicamente colorate.

I capelli sono migliori: puliti o sporchi?

Solo su capelli puliti, in modo che il pigmento colorante passi facilmente nella struttura del capello e si fissi in essa. Inoltre, la scelta di capelli puliti è giustificata dal fatto che dopo aver tinto con l'henné, dovresti astenervi dal lavare i capelli per 2 giorni.

Quanto conservare il prodotto?

Scopriamo quanto tenere l'henné sui capelli. Il tempo di esposizione dipende dal colore che ti si addice.

Per ottenere una tonalità chiara è sufficiente un'esposizione di 30-40 minuti; se si vuole ottenere un tono luminoso e ricco, l'henné va lasciato durante la notte. Dopo diverse procedure, sarai tu stesso in grado di decidere l'ora esatta, dopo la quale si ottiene il colore desiderato..

Se l'henné viene utilizzato come agente terapeutico, la procedura richiede 20-30 minuti, quindi l'agente viene lavato via con lo shampoo.

Tintura dei capelli con basma al cioccolato, nero e rosso a casa

La varietà dell'assortimento di tinture per capelli a volte ti fa perdere quando li scegli. Le foto luminose che adornano le scatole di vernice mostrano ragazze giovani con un colore di capelli impeccabile. La pubblicità del produttore promette colori e setosità duraturi per molto tempo. Ma non meno popolare oggi è la tintura per capelli naturale - Basma. Cos'è questa vernice, qual è il suo vantaggio e come dovrebbe essere eseguita la colorazione?

Un po 'di background

Basma - colorante naturale

La colorata parola orientale - basma è conosciuta nel mondo da molto tempo. Le bellezze orientali hanno utilizzato un prodotto naturale per colorare i capelli, le sopracciglia e le ciglia. Gli uomini si tingevano la barba per mostrare la loro ricchezza. Questo colorante veniva utilizzato per produrre inchiostri e vari coloranti per tessuti. Gli abiti tinti con vernice indaco erano considerati un segno del benessere degli antichi abitanti. Basma è stato realizzato con foglie essiccate del cespuglio indaco tropicale. Se apri un sacchetto di vernice, puoi vedere una polvere al suo interno, che ha un colore verde..

Vernici esistenti

Qualunque sia la durabilità a lungo termine offerta dai produttori di tinture per capelli, va tenuto presente che si tratta di tutti i composti chimici che distruggono i capelli, spostando il pigmento nativo. Si assottigliano, diventano letargici e senza vita, come si può vedere nella foto. Vari fito e bio composti non contengono ammoniaca nelle loro impurità, il che rende la tintura inefficace, soprattutto per i capelli grigi.

Vantaggi dell'utilizzo di basma

È facile trovare nei negozi basma di diversi produttori. Di solito non è costoso, molto più economico delle tinture per capelli convenzionali.

La tintura naturale è leader nelle vendite non solo per la sua naturalezza, ma anche perché questo prodotto è molto economico rispetto ad altri coloranti. Si consiglia di usarlo in combinazione con un altro colorante naturale: l'henné. Basma contiene sostanze che nutrono le cellule della pelle e la struttura dei capelli. Diluendo henné e basma nelle proporzioni corrette, puoi ottenere un colore sorprendente. La tintura naturale protegge efficacemente i capelli da fattori negativi esterni. Grazie alla sua composizione unica, è in grado di aggiungere un volume significativo ai capelli.

Se decidi di dipingere la tua testa con la basma, dovresti tenere presente che non si lava via. Non ha senso usarlo da solo senza l'henné, non dà un effetto colorante. Diluire la polvere di palude e dipingerla è come versare il contenuto di un sacchetto sulla testa, che immediatamente si sgretolerà. L'henné conferisce il colore dal rosso vivo al cioccolato fondente e la basma in combinazione con i colori all'henné castano, rame e nero profondo (foto). Il tono finale dipenderà dalla quantità di pigmento nativo nei capelli, struttura, tempo di tintura, colore precedente, quantità di capelli grigi.

Se l'uso dell'henné non è accettabile, può essere sostituito con un decotto di caffè. È necessario distinguere la pittura con l'henné naturale dal colore moderno. Quest'ultimo contiene componenti chimici che non sono paragonabili ai preparati a base di erbe. I rimedi naturali di alta qualità aiutano a liberarsi dalla forfora a lungo, controllano le secrezioni dalle ghiandole sebacee.

La colorazione dei capelli con henné e basma ha le sue sfumature interessanti:

  • I capelli troppo chiari se tinti con ingredienti naturali possono dare un colore inaspettato.
  • Se i capelli sono bruciati o sono stati esposti agli effetti chimici di preparazioni fissative innaturali, anche la corretta applicazione delle proporzioni dei coloranti può dare una tonalità non del tutto positiva (foto).
  • Quando si applica la basma al dipinto precedente, che è stato eseguito con una composizione chimica, non dovresti aspettarti la tonalità desiderata. I capelli differiranno in modo significativo dal colore che dovrebbero essere.
  • Per diluire la vernice, è inaccettabile utilizzare oggetti metallici come un pettine, tazze per la miscela.
  • Basma dovrebbe essere applicato con uno speciale pennello massiccio e guanti dovrebbero essere indossati sulle mani.
  • Usare la basma per capelli grigi e non solo, senza l'aggiunta di henné, può dare colore sotto forma di sfumature blu e verdi.
  • La pittura Basma non deve essere eseguita in due fasi, quando la prima fase è la colorazione con l'henné e la seconda fase è l'applicazione della basma. Puoi diluire entrambe le composizioni nelle proporzioni indicate, lasciare fermentare la miscela e quindi applicare la composizione sui capelli.
  • Quelli con i capelli asciutti dovrebbero fare attenzione quando si tinge con la basma.
  • Non mantenere la tintura naturale sui capelli per più del tempo prescritto, altrimenti potresti ottenere letargia e secchezza invece di lucentezza..
  • Affinché la vernice aderisca meglio ai capelli, puoi aggiungere alcune gocce di olio essenziale, che vengono catturate nella foto..
  • Basma non deve essere combinato con vernici che hanno una composizione chimica.
  • Versare la miscela di henné e basma con acqua calda, ma in nessun caso con acqua bollente, altrimenti l'henné potrebbe reagire a questa circostanza con un effetto "casseruola".
  • Sciacquare accuratamente la testa con acqua tiepida. Altrimenti, l'intera testa sarà punteggiata di piccoli grani..

Quindi, considera diversi modi per tingere i capelli nel colore desiderato..

Per dipingere qualitativamente sui capelli grigi, nella prima fase, dovresti decidere il tuo colore preferito. Per ogni tonalità, le proporzioni sono diverse. È necessario diluire la pappa all'henné e applicarla sui capelli. La testa va avvolta prima con un sacchetto di plastica e poi con un asciugamano, in modo che i capelli possano assorbire meglio il prodotto naturale. L'henné dovrebbe essere conservato per circa un'ora. Dopo aver lavato accuratamente la composizione colorante naturale, diluire la basma con acqua calda e mescolare fino a ottenere una pappa omogenea. Dopo aver mescolato accuratamente la composizione, applicala sui capelli finché non si raffredda e avvolgi anche la testa. Su capelli lunghi o completamente grigi, la miscela va conservata per poco più di un'ora e mezza. Se la lunghezza non è molto grande ei capelli grigi sono parziali, sarà sufficiente un'ora. Se dopo la colorazione non hai visto il colore desiderato, non scoraggiarti. Il tempo di esposizione della basma alla struttura del capello è di circa un giorno. Dopo una giornata, il colore finale del dipinto diventa visibile come nella foto. Se riesci a vedere l'henné rosso, ripeti il ​​colore con la basma. Gli esperti di bellezza dei capelli raccomandano lo shampoo e il condizionamento dei capelli solo dopo tre giorni..

Colore castagna

Per ottenere una tale tonalità, è necessario mescolare henné e basma in proporzioni uguali

Mescola proporzioni uguali di henné e basma per un colore castano e un volume extra. Ottieni una tonalità castagna ricca e lussuosa che colerà molto più luminosa rispetto a quando è macchiata con vernici con una composizione chimica. Se mantieni la miscela naturale per non più di mezz'ora, puoi ottenere una tinta marrone chiaro.Se vuoi ottenere un tono di cioccolato dalla pittura, allora devi seguire questo consiglio. Prendiamo un sacchetto di henné, lo diluiamo con acqua tiepida fino a che liscio e lo teniamo sui capelli per una o due ore. Risciacquare con acqua tiepida senza shampoo. Successivamente, diluiamo una busta di basma allo stesso modo e la applichiamo sulla testa. Basma può essere conservato per non più di un'ora. Il risultato è un colore castagna-cioccolato..

Colore dei capelli neri

Per ottenere una tale tonalità, è necessario mescolare henné e basma in proporzioni uguali

Per ottenere il colore nero, è necessario osservare le proporzioni: 1 parte di basma - 2 parti di henné. Mettiamo l'henné sulla testa e lo conserviamo per circa due ore. Dopo un accurato risciacquo, applicare la basma precedentemente diluita e conservarla per circa due ore e mezza. Il risultato finale è un colore nero uniforme (foto). Il vantaggio di questo colore è che la vernice nera non solo non danneggia i capelli, ma successivamente li nutre e idrata attivamente..

Tutte le sfumature di rosso

Modificando il rapporto tra henné e basma, puoi creare qualsiasi tonalità di rosso

Gli amanti dei vivaci colori estivi dovrebbero mescolare due sacchetti di henné e uno di basma. Il colore sarà saturo, vicino al rame. Indossa i guanti quando dipingi, poiché entrambi i composti possono macchiare gravemente le mani. Inoltre, la basma tende a lasciare brutte macchie sulla pelle, dove la vernice viene fortemente assorbita e talvolta è molto difficile rimuoverla. Pertanto, prima di applicare la basma e l'henné, lubrificare la pelle vicino ai capelli con una crema grassa o gelatina di petrolio. Dopo esserti assicurato in questo modo, il colore nero o rosso è abbastanza facile da cancellare dalla pelle..

Basma combinato con l'henné è la migliore tintura per capelli grigi. Per ottenere nuove sfumature, non aver paura di sperimentare le proporzioni dei colori. Cambia parti dei coloranti e otterrai nuove sfumature che coleranno bronzo, rame, castagna e altri bellissimi colori (foto). Il cioccolato è considerato un eccellente tono di capelli quando si tinge con la basma. Poiché la basma ha un costo relativamente economico, dipingi più spesso e otterrai l'effetto desiderato..

Il migliore. Il mio epico basso all'henné. Colorazione con henné e miscele già pronte di basma e henné

Probabilmente solo io posso vivere così per quasi 25 anni con il colore naturale dei capelli e fare di tutto. Per coloro che non mi conoscono come autore, penso che sarà interessante conoscermi meglio.

Ecco come appare il mio colore naturale dei capelli:


Sembrerebbe cos'altro è necessario? Il colore è luminoso, in armonia con il mio aspetto occhi, sopracciglia. Ma nella tintura con l'henné, non stavo inseguendo il colore... volevo e voglio cambiare la struttura dei miei capelli porosi e ora ci sto lavorando attivamente. Dalla prima foto, potresti pensare che ho scelto la cura sbagliata, ma per quanto riguarda la tela uniforme nella seconda foto? Sto bene a partire, nonostante provi abbastanza spesso qualcosa di nuovo, ascolto davvero i miei capelli, i loro sentimenti, sono "vivi" per me, con i loro sentimenti ed emozioni. Ho bisogno di densità dall'henné. Ho i capelli sottili e, in linea di principio, hanno abbastanza volume, ma vorrei aggiungere un peso piacevole, troppo chiaro nel colore naturale. Il mio sogno sono capelli folti e pesanti.
È stato possibile farlo senza cambiare il colore dei tuoi capelli nativi?
Penso che nessuno. Le maschere con l'henné incolore sono buone, ma tendono a lavarsi via, così come l'henné colorato. Solo nel caso dell'henné colorato è possibile vedere immediatamente il lavaggio del pigmento e rinnovare il colore, e contemporaneamente l'effetto laminazione. In questo caso, l'henné continua ad accumularsi. E quando usi maschere con henné incolore per l'intera lunghezza, puoi perdere il momento in cui devi creare la maschera successiva. Inoltre, l'henné incolore, grazie alla sua composizione e struttura, è molto più facile da lavare dai capelli, ma non ne ho bisogno. Questo metodo è utile per le ragazze con il colore naturale dei capelli che non hanno intenzione di cambiarlo, ma vogliono capire perché c'è così tanto clamore sul sito. E solo allora decidono da soli se ne hanno bisogno o meno.

Il secondo punto è perché non ho iniziato con l'henné incolore. Non è "onnipotente" come l'ordinario. Il solito ha un effetto di laminazione più pronunciato grazie alla sua composizione. I pigmenti naturali dell'henné colorato rendono i capelli più spessi, più densi, cambiano la struttura dei capelli, hanno un effetto lucidante.

Quindi, la mia prima conoscenza con l'henné è avvenuta. Mi sono subito rivolto a Kajal.

Henné rosso Kajal

A maggio si è svolto un concorso sul sito, è stato proposto di scrivere un post sull'argomento “So come. ”Ed era necessario continuare la frase. Le ragazze hanno scritto “Come risparmiare un budget”, “Come prendersi cura dei capelli porosi”, ma ho scelto io stesso l'argomento come tingere con l'henné. E sai, i neofiti sono fortunati! Ho vinto a caso e ho condiviso la mia prima esperienza.

Capelli tinti molto bene! E la cosa più notevole è che con un'illuminazione diversa e persino angoli, i capelli hanno acquisito una tonalità diversa.


Ho sentito direttamente la densità e l'ispessimento dei capelli, che è leggendario. Le punte sono asciutte, ma non perché non ho aggiunto olio, ho aggiunto. La miscela è stata applicata facilmente, scivolando tra i capelli. Mi sono seduto con l'henné per molto tempo, per 4 ore e non ho usato alcun balsamo o maschera dopo la colorazione. Ora so che questo non è necessario, è possibile e necessario usare la cura lavabile dopo l'henné, è meglio escludere questo shampoo dopo la colorazione, perché l'henné si fissa meglio in questo modo. Basta risciacquare con acqua. L'henné è stato lavato via facilmente, ma mi sono preparato al fatto che fosse difficile lavare via l'henné e ho usato il metodo della coowing (lavaggio con un balsamo, naturale). Con lui, ovviamente, le cose sono andate più divertenti. Ma come si è scoperto, è del tutto possibile farcela senza, a meno che non sia un campione economico di henné. È meglio risciacquare Artkolor immediatamente con il balsamo, è molto difficile lavarlo sotto l'acqua. Ho lavato i capelli con lo shampoo il giorno successivo.

Mi è piaciuto così tanto lavorare con Kajal che ho continuato a conoscere questa azienda. E ora tra le mie braccia l'avevo già

Kajal all'henné marrone

È stata scritta la revisione e il confronto dei post.
L'henné marrone si è sbriciolato un po ', è stato più difficile lavorarci.
Il colore si è rivelato molto saturo:

I capelli sono lisci, fluenti. Non mi soffermerò su questo henné per molto tempo, perché è stato scritto un intero post su di esso, oltre che sulla rossa. Se sei interessato, leggilo. Ma ho trovato un altro henné marrone più economico e più facile da applicare. Leggi questo alla fine del post, nuove impressioni. Resterò un po 'come navigatore, in modo che sia più comodo per te leggere, potrebbe essere più facile per te percepire il testo in parti)

Ho esaltato la tonalità del cioccolato. Devo ammettere che era più vicino a me del colore rosso. Ad essere onesti, non sono rosso nel cuore. Le teste rosse sono pazze e, nonostante io sia una persona piuttosto impulsiva, prima di prendere una decisione misurerò sette volte. Sono la persona che sceglierà a lungo con che gusto prendere le patatine, ma a volte voglio essere una ragazza cattiva e torno alla spudorata dai capelli rossi.

Successivamente, ti parlerò dell'henné marocchino. Vedo sempre più recensioni di henné indiano e iraniano. Ma l'henné marocchino è qualcosa di nuovo. E tutto ciò che è nuovo e sconosciuto attrae.

Henné marocchino di alta qualità per capelli (rame brillante) Munira "Shiny"

L'henné marocchino fornisce un ricco color rame di lunga durata. L'ombra sarà più luminosa più chiari saranno i tuoi capelli. L'uso regolare dell'henné garantisce una cura completa dei capelli e del cuoio capelluto: rinforza i capelli, ne uniforma la struttura, previene la caduta dei capelli, la rottura, l'asportazione e la formazione di forfora, nutre il cuoio capelluto come una crema naturale, dona ai capelli una lucentezza nobile, ottenibile artificialmente solo dai cosmetici d'élite.


La confezione contiene informazioni su henné, composizione, produttore, peso e data di scadenza, per entrambi gli hyung fino a gennaio 2018. Ho dipinto con loro in estate. Anche la macinatura è indicata!

La confezione non è la stessa del sito web. È una borsa bianca che solo tu puoi aprire, semplicemente facendo uno strappo. Inoltre, davanti a te si apre una meravigliosa cerniera lampo, che può essere aperta e chiusa, a seconda che tu stia utilizzando tutto l'henné in una volta o preveda di salvare gli avanzi. Molto comodamente. Ad esempio, ho notato che se verso l'intera busta in una volta e poi la riempio d'acqua, posso ottenere una consistenza troppo liquida e non si può fare nulla. Ma se ne versi la metà, la riempi d'acqua e poi aggiungi gradualmente altra polvere, quindi puoi variare la densità della miscela. Sembra che tu abbia esagerato con la polvere? Aggiungi un po 'd'acqua. Ops, esagerato. Non importa, c'è ancora un po 'di polvere nella confezione! Non mi piace la consistenza liquida quando scorre lungo il collo e le tempie. Mi piace la pasta densa ma flessibile. Questo è quello che di solito ottengo, mi sono già riempito la mano impastando.

È molto interessante come il colore dell'henné Munira differisca dal solito colore dell'henné. Ha una tinta verdastra, che le conferisce un fascino speciale, perché contiene solo polvere di foglie di leggi, senza additivi. Non è desiderabile esporre l'henné alla luce solare diretta, questo riduce la sua durata. Macinatura fine, farinosa.

Acqua calda versata, ma non acqua bollente, ha aspettato che il bollitore si raffreddasse leggermente. Aggiunto un tappo di olio di cocco con un paio di gocce di olio d'oliva. Pertanto, l'henné è stato immediatamente miscelato senza grumi e ha acquisito una superficie assolutamente liscia. Henné insistito per 3 ore, non di meno. Dopo un po ', spicca una pellicola rosso vivo.

Si scopre, burri di burro come burro di cocco, burro di karitè, burro di cacao si mostrano molto più bruscamente quando sono macchiati di henné rispetto agli oli liquidi e più leggeri. In precedenza, non prestavo attenzione a questo, e poi quasi per caso ho notato questo fatto. A proposito, è stata la nostra bellissima signorina Julia, che mi ha dato questa idea. Dopo che me ne sono reso conto e ho capito che ho iniziato a dare la preferenza ai burri, gli oli liquidi si fanno da parte, ma prima o poi dovranno essere usati. Applicare e risciacquare l'henné dai capelli è stato un piacere. Guarda il risultato!

Capelli assolutamente lisci.

Un heirmanyachka ha anche pensato che mi lisciai i capelli con un ferro da stiro) Non uso un ferro da stiro, l'ho venduto senza pericolo. E perché ho bisogno di lui quando c'è l'henné?!

L'henné di alta qualità + burro di burro lucida i capelli con doppio zelo, nutre e trattiene l'umidità all'interno dei capelli, quindi l'henné non solo non si secca, ma ripristina anche la struttura del capello, fornendo un effetto a lunga durata.

I capelli hanno acquisito questa tonalità:
Sebbene sia difficile definirlo un'ombra, è esattamente COLORE!

Rame brillante, come promesso dal produttore. Mi piace quando le aspettative sono soddisfatte.
Ottimo rapporto qualità prezzo.
Quando aggiungere l'olio, subito durante la miscelazione o prima dell'applicazione?
È più conveniente per me subito. Ciò non influisce sul grado di colorazione dei capelli, i capelli si colorano bene. Ma se applichi l'olio prima dell'applicazione, c'è il rischio che i tuoi capelli siano unti e dovrai camminare per almeno un giorno con la testa disordinata o lavarli con lo shampoo dopo la colorazione, il che è indesiderabile.

Premio all'henné per disegnare i capelli e il corpo (castano-rame) Arous Sultan "Bride of the Sultan"

Un ottimo esempio di henné naturale! Include foglie di lavsonia raccolte dai rami superiori della pianta, contengono la maggior quantità di pigmento e oli essenziali utili, quindi questo tipo di henné può essere utilizzato con successo non solo per la colorazione dei capelli, ma anche per dipingere sul corpo mehendi. Colorazione duratura e morbida, dopo di che i capelli diventano ben curati, forti, la loro struttura viene livellata, la sezione trasversale delle estremità viene prevenuta.

Questo henné ha lo stesso aspetto del campione dell'henné precedente, senza elementi estranei, detriti, trucioli, sabbia. Macinatura fine, polvere.

Questa volta ho aggiunto il burro di karité. Durante l'impasto sono stati trovati dei chicchi, ma quando si macchiano non si sentono, la consistenza è cremosa e piacevole da applicare, non si sbriciola né cola.

Quando viene versato con acqua calda, dopo un po ', viene rilasciato anche un pigmento rosso brillante. Inoltre, ti mostrerò il pigmento secreto lungo l'attaccatura dei capelli. Vedi come la pelle diventa rossa? L'applicazione è la stessa dell'henné precedente, ovviamente non scivolosa e leggera, come la vernice crema, ma non pesante, l'henné è abbastanza ben distribuito tra i capelli. L'henné si lavava facilmente.

Vedo le note di castagne promesse dal produttore. Questa volta non volevo solo il rame, ma una tonalità insolita.
Mi sembra di essere riuscito ad aggiungere "color castagna". Quindi mi piace questa espressione, ricordo subito che bella sfumatura hanno i frutti di castagno.


l'immagine è stata data dal sito shlakov.net
La qualità dei capelli è migliorata. Sembrano levigati, lisci e dritti.
I capelli, come sempre, sono stati lavati via con sola acqua, erano densi e piacevoli, senza un accenno di unto.
Ho i capelli porosi e sembra che mi piaccia l'henné. Non appena smetto di dipingere con esso, la mia struttura naturale striscia fuori e mi terrorizza. I capelli morbidi non sono il limite dei miei sogni, l'henné aiuta a domare questa furia sulla testa, ma devi tingerla abbastanza spesso.
Sei pronto a trascorrere l'intera giornata libera, occupandoti dei tuoi trattamenti, in questo lavoro? Sono pronto! Lo reputo ideale da colorare con l'henné una volta ogni due settimane per tutta la lunghezza. Se dipinto con una miscela di basma e henné, il risultato dura più a lungo. I capelli non si seccano con una buona cura, il pigmento si accumula e diventa più denso. Ho i capelli sottili e voglio renderli più spessi, più densi.
Se non lasci risciacquare l'henné quasi a zero e dipingi in tempo, si accumula.

Un po 'più tardi, ho voluto dipingere con la basma per vedere come mi sarebbe sembrato il nero. Non avevo paura che il colore non si lavasse via, sapevo che la basma richiede una tintura e un accumulo a lungo termine sui capelli. E ad essere onesto, non mi è piaciuto molto. Avevo già fatto i conti con il lungo e tetro processo di accumulo del pigmento basma sui miei capelli, come non dovevo farlo! Prima di allora, avevo già dipinto con due diverse basi, iraniana e indiana, ma non vorrei soffermarmi su di loro, poiché questo post parla del meglio del meglio.
Chi avrebbe mai pensato che sarei stato così fortunato, ma ho incontrato l'henné nero (basma) Kajal

Peso 100 g
Il costo è cambiato e attualmente è di 800r.

Perché così costoso?
L'henné è aumentato di prezzo a causa dell'aumento del prezzo dal produttore, nonché a causa dell'elevato tasso di cambio in dollari e dei dazi doganali, anch'essi legati al tasso.

Ma il risultato paga il costo. A mio parere, se l'henné marrone di un determinato produttore può essere sostituito con l'henné di un altro produttore, questo henné non ha analoghi. È unica. Perché in effetti è basma, e non c'è nemmeno una basma simile a questo henné.

Il packaging è come sempre impareggiabile.
Borsa riflettente sigillata su quattro lati con una busta completamente sigillata all'interno. Non è necessario preoccuparsi di mantenere la qualità della polvere, è protetta in modo affidabile dalla luce e dall'aria.

La composizione è molto ricca:

tintura indigofer, henné per capelli (basma), polveri di amla, bringaraj, albero di neem, vetiver.

Penso che sia la composizione e, naturalmente, la tecnologia per creare l'henné nero che influisce sull'intensità del colore e sulla sua presenza a lungo termine sui capelli..

Basma deve essere applicato sui capelli non appena viene miscelato.
Preparare con acqua calda, a circa 90 gradi.

Non ho la pelle così spessa da applicare immediatamente la basma prodotta con acqua a 90 gradi. Pertanto, ho verificato quanto sia confortevole la miscela per il corpo umano con il mio dito, puoi già dipingerlo o ancora caldo.

Macinatura fine e polverosa. È così superficiale che rasenta la polvere.


Dopo averlo riempito d'acqua, sono apparse delle bolle. Era così insolito che quella vista mi ha letteralmente ipnotizzato. Non l'ho mai incontrato prima. Sai, ho avuto l'idea di acquistare tutte quelle polveri che sono indicate nella composizione, ma ci sono due punti. Primo, non conosco il dosaggio che è stato aggiunto. Sì, capisco logicamente che gli ingredienti vengono messi in quantità maggiori in ordine decrescente. Cioè, se Basma arriva primo nella scaletta, allora è stato messo più di tutto, e così via. Forse qualcuno non lo sapeva, perché si può presumere che ci sia semplicemente un elenco di ciò che è nella composizione. Prima di iniziare a prendermi cura dei capelli, non ci prestavo attenzione. Il secondo punto, è impossibile ripetere la tecnologia a casa. Pertanto, c'è solo un'opzione: basta acquistare.

Una pellicola nera si è subito fatta notare.

L'applicazione è stupenda, come la vernice color crema.

100 g di polvere mescolata con acqua erano appena sufficienti per me per la lunghezza e le radici, e quelle non erano dipinte in alcuni punti.

Ma usare più di un pacchetto alla volta è troppo costoso e dispendioso, quindi, prima di tutto, dipingiamo i luoghi più accessibili all'occhio umano e solo allora inaccessibili.

Il risultato mi ha stupito! Immediatamente dopo la colorazione, ho ottenuto il colore dell'ala di un corvo. 14 settembre:

Ma il problema era che non ho aggiunto olio per tingere i miei capelli di un nero profondo e si sono asciugati. Lavare con un buon shampoo e una maschera Kaaral Maraes non ha aiutato i miei capelli, ma sapevo che lo avrebbe fatto. Ampolla Kaaral Restructure, ma non l'avevo
Ho cercato in tutta la città e ho trovato un'unica fiala vecchio stile. L'assistente alle vendite non è riuscito a trovare la scatola da sotto queste fiale e, di conseguenza, non conoscevo la data di scadenza. Ma ho rischiato.

L'ampolla ha salvato la giornata. È particolarmente sorprendente il colore del sole ancora nero e profondo.

Dopo 2 mesi, il 17 settembre, il colore è ancora lo stesso saturo:

Mi sono goduto i miei capelli per due bellissimi mesi, poi ho visto che la densità era sparita, ma il colore è rimasto. E poi ho capito che era ora di giocare con le ombre. Per cominciare, Artkolor è stato tinto con l'henné iraniano ei capelli hanno acquisito una tinta di rame. Avevo bisogno di una base per un'ulteriore colorazione con una miscela di basma e l'ho ottenuta.

Nuove impressioni

Ho già usato l'henné marrone Lady Henna, ma il risultato è stato instabile.

Henna Lady Henna Brown è una combinazione di henné naturale al 100% del Rajasthan e tintura indaco, che dona ai capelli un colore marrone ricco e costoso. Oltre alla colorazione, ha un marcato effetto curativo.

Non confonderai questo henné con l'henné rosso naturale dello stesso produttore, perché la confezione e la confezione stessa sono contrassegnate come "marrone".

La macinazione a polvere piace come sempre, non dimenticare che anche il prezzo è minimo.

Così come la prima e la seconda volta, l'henné non ha insistito. L'ho appena riempito di acqua calda e ho aspettato che si raffreddasse. Il momento in cui la temperatura dell'henné può già essere applicata coincide con il momento in cui spicca un film nero. Non ho perso tempo prezioso per catturarlo, perché a Basma non piace procrastinare, e volevo che l'ombra più scura fosse meglio è.

È conveniente che questa miscela non abbia bisogno di essere impastata in anticipo e conservata a lungo, rispettivamente, e non è necessario riscaldarla, perché la miscela si sarebbe raffreddata durante questo periodo. Mentre la miscela si raffredda, avrai il tempo di lavarti i capelli se sei abituato a tingere sui capelli bagnati. Mi sono lavato i capelli in anticipo e li ho quasi asciugati, come al solito. Non ho aspettato che un paio di ciocche si asciugassero, penso che non avrebbe giocato un ruolo speciale.

Quindi quali errori sono stati fatti da me la prima volta?
Esagerato con l'olio, che molto probabilmente ha impedito la colorazione, rendendo il risultato meno persistente.
Dopo la colorazione, mi sono lavato i capelli con lo shampoo. Non tre giorni, ma almeno un giorno deve essere sostenuto. Quindi il colore si mostrerà meglio e sarà corretto. E qui, come si suol dire, i coloranti alle erbe non hanno avuto il tempo di afferrarli, e li stiamo già lavando via. Non è una tintura che penetra in profondità, in profondità, si tratta di erbe che per la maggior parte interagiscono con la cuticola del capello avvolgendolo.

Applicare Lady Henna marrone come vernice color crema. Inoltre viene lavato via molto facilmente e rapidamente. La prima volta che sono andato troppo lontano con l'olio, quindi ho dovuto lavarlo via con lo shampoo, poiché ha ottenuto l'effetto dei capelli grassi. E così l'henné si risciacqua molto bene anche senza shampoo.

Subito dopo la colorazione e lo shampoo:

Meravigliosa tonalità di cioccolato.

Il secondo lavaggio, il colore rosso è già chiaramente visibile, non rimane traccia di marrone. Il bordo chiaro mi ha solo fatto incazzare.

Ho deciso di ripetere l'esperimento con il Ledy Henna marrone e la seconda volta ho aggiunto il burro di cacao.

Questa volta ho coperto il cuoio capelluto con una borsa e l'ho riscaldato per mezz'ora in un cappello termico per migliorare l'effetto. La prima volta che non ho isolato la testa, c'era l'accesso all'aria aperta. Ti dirò come è stato. Mentre stavo applicando la miscela, non solo si è raffreddata, ma sono anche riuscita a congelare!
All'inizio mi sono riscaldato i capelli con una cuffia termica per 10 minuti, anche se non ne sono un fan, perché non solo fa male per la gravità dell'erba sulla mia testa, ma anche per la cuffia termica. Ma quello che non puoi sacrificare per il risultato finale. Quindi per 10 minuti ho spento il cappello termico e ho apprezzato il calore che ha mantenuto. Non ho usato la modalità potenziata denominata in codice "pulsante rosso", ma una "modalità verde" piuttosto perfettamente riscaldante. Ma è troppo tardi per rilassarsi, quindi ho riattivato l'effetto termico e ho aspettato i 10 minuti assegnati. Pausa 10 minuti. Durante la pausa l'effetto serra è stato ben conservato. E l'ultima volta ho acceso il cappello termico per lo stesso intervallo di tempo.
Un fatto interessante, in qualche modo ho sentito che valeva la pena cambiare modalità e ho guardato l'orologio esattamente al momento giusto. Mistico o connessione con lo spazio?!
A proposito, cerco di attenermi al mio programma di lavaggio a giorni alterni. Pertanto, prima di macchiare, non ho lavato le radici, le ho lavate un giorno prima dell'ora X e non hanno avuto il tempo di sporcarsi, e non voglio provocare lavaggi più frequenti, le mie radici ancora pulite non le voglio. Ho solo lavato la lunghezza dalla cura indelebile.

Questo henné marrone viene lavato via con acqua di palude verde. Sono già abituato al fatto che l'indaco viene lavato via con il blu e l'henné ordinario è rosso, una miscela di henné con basma è marrone sporco e questa è solo verde sporco. Freddo.

I capelli erano tinti molto bene, tuttavia, sotto una certa illuminazione, il rossore appare sulle radici.

La prossima volta forse laverò le radici ancora uno stipite, spero che il post sia stato un po 'istruttivo, e la mia esperienza è stata interessante. Ma il rossore non è così evidente da far prendere dal panico. Possiamo dire che il lavoro sugli errori è stato svolto con successo. I capelli sono molto densi, il colore non si è sbiadito per 4 lavatesta e ho comprato altre due confezioni di questo henné marrone, oltre al burro di cacao, perché mi è piaciuto molto insieme a questo henné. Mi soffermerò su questo henné per l'accumulo di pigmento marrone scuro, poiché è economico e piacevole da lavorare. Ma è possibile che tornerò al nero con l'henné Kajal in una volta sola.

Cosa vincerà, tenacia o pigrizia ?! Continua…