Uso non convenzionale di acido ascorbico

Accessori

L'acido ascorbico rafforza il sistema immunitario, aiuta l'assorbimento delle vitamine e partecipa ai processi metabolici del corpo. Pertanto, i medici raccomandano di consumare più prodotti che lo contengono: frutta, verdura, erbe. E con una dieta non sufficientemente equilibrata, prendi complessi vitaminici con acido ascorbico (vitamina C). Ma non solo in medicina, ha trovato applicazione, quindi leggi di seguito l'uso non convenzionale di acido ascorbico.

Quindi considera 100 mg di pillole con supplemento di glucosio.

(Leggi anche: Benefici dell'aspirina).

Ricette di bellezza

Prendi 2 cucchiai. l. porridge di farina d'avena e mescolare con 2-3 compresse di acido ascorbico tritate. Applicare la miscela sul viso per 15 minuti e poi risciacquare con acqua minerale. Questa maschera leviga le rughe e migliora anche la compattezza e il colore della pelle. Ancora più importante, stringe i pori, elimina i brufoli e le vene dei ragni.

Se vuoi schiarire i capelli di 1-2 toni, senza rovinarli con preparazioni aggressive, mescola 3 cucchiai. l. miele e 10 acido ascorbico tritato. Distribuire la miscela sui capelli e applicare una cuffia di plastica per 20-30 minuti. Quindi lavare i capelli con lo shampoo e risciacquarli con 1 cucchiaio. l. succo di limone in 1 litro d'acqua.

Per mantenere la pelle di braccia e gambe morbida, leggera, pulita, fare bagni caldi per mani e piedi una volta alla settimana (4-6 compresse di acido ascorbico per 1 litro d'acqua).

Uso non convenzionale di acido ascorbico in casa

Aggiungi 1 compressa tritata di acido ascorbico a un impasto sicuro e lievita meglio nel forno. I prodotti da forno saranno più gustosi, soffici, morbidi e con pori più grandi..

I fiori in un vaso dureranno più a lungo se scioglierai 1 compressa di acido ascorbico e 1 cucchiaino in acqua. zucchero per 1 litro. Cambia la soluzione ogni 3-5 giorni..

L'acido ascorbico aiuta a rimuovere le macchie ostinate di permanganato di potassio. Preparare una pappa dalle compresse frantumate e applicare sullo sporco per 5-10 minuti.

Per pulire l'impianto idraulico dai depositi di calcare, gettare 10 compresse di acido ascorbico nella toilette la sera e lasciarlo durante la notte..

Floricoltura indoor

Per migliorare la crescita dei fiori, aggiungere 1 compressa per litro all'acqua. Prepara anche un fertilizzante universale: 1 compressa di acido ascorbico, 1 cucchiaino. zucchero e 1 cucchiaino. lievito secco per litro di acqua tiepida. Insistere sul prodotto per un giorno e, prima dell'uso, diluire in un rapporto di 1:10.

In caso di malattia delle piante con clorosi (quando le foglie ingialliscono e le vene rimangono verdi) sciogliere 1 cucchiaino in 1 litro d'acqua. solfato ferroso e 20 compresse di acido ascorbico. Diluire il prodotto 1: 5 e spruzzarlo su foglie, germogli, terriccio ogni 10 giorni.

Cortile

Affinché il pollame rinforzi le ossa, aggiungere all'acqua 0,5 compresse di acido ascorbico per 1 litro. Per un uccello adulto in primavera e in autunno, mescola 1 compressa nel grano. per 1 kg di mangime.

Per accelerare l'aumento di peso, somministrare ai suinetti 0,5-1 compresse con acqua ogni giorno e ai vitelli - 1,5-2 compresse di acido ascorbico.

Per la prevenzione della carenza di vitamine, i cani possono essere bevuti con acido ascorbico dall'età di due mesi. Conducono 2 corsi all'anno: a febbraio e settembre, 0,5 compresse per 1 kg di peso corporeo. Dare dopo i pasti tutti i giorni e così per un mese. Aggiungere 1 compressa di acido ascorbico per litro all'acqua potabile e alle cavie.

Giochi con i bambini

Sciogliere un po 'di iodio in acqua per ottenere una soluzione marrone. Gettaci dentro una pillola ascorbica. Mescola il liquido con un bastoncino di legno e guardalo svanire.

Insegna ai bambini a determinare se il cibo contiene acido ascorbico. Per fare questo, posizionare su un piatto fette di limone, kiwi, pane, salsiccia, ecc. Lascia cadere lo iodio su ogni prodotto e, dove è presente acido ascorbico, la goccia si illuminerà.

Sciogliere 1 cucchiaino in 1 bicchiere d'acqua. solfato di rame e aggiungere 1 compressa di acido ascorbico. Guarda il liquido diventare verde chiaro e l'ossido di rame cade sul fondo.

Oggi nell'articolo hai imparato quale uso non convenzionale dell'acido ascorbico.

Farmacia da giardino. Vitamina C

Acido ascorbico (vitamina C)

Si ritiene che l'acido ascorbico (o vitamina C) stimoli la formazione di infiorescenze e frutti densi. Inoltre, mostra proprietà antiossidanti, proteggendo sia la pianta che i componenti della soluzione nutritiva dagli effetti ossidativi dannosi dei radicali liberi e di altre sostanze. L'acido ascorbico aiuta le piante a far fronte alla siccità e allo stress UV.

La presenza di acido ascorbico in una pianta e la sua partecipazione al sistema respiratorio conferisce una maggiore resistenza all'organismo vegetale, poiché può essere ossidato da varie ossidasi finali (enzimi ossidativi), cioè può funzionare in diverse condizioni di temperatura e in diversi stadi di sviluppo della pianta (Egorov, 1954). Le varietà contenenti una grande quantità di acido ascorbico sono caratterizzate da una maggiore resistenza al gelo e ai gas.

Negli organismi vegetali, la vitamina C agisce come parte di un unico sistema redox, il cui secondo componente è il glutatione e stimola la crescita e lo sviluppo delle piante, protegge il pigmento verde dall'ossidazione.

L'acido ascorbico viene spesso utilizzato in combinazione con fruttosio, melassa (melassa, un sottoprodotto della produzione di zucchero) o zuccheri e aggiunto alla soluzione nutritiva durante le ultime due settimane prima della raccolta.

In caso di malattia delle piante con clorosi (ingiallimento del piatto fogliare con la conservazione delle vene verdi), sciogliere 1 cucchiaino in 1 litro d'acqua. solfato ferroso e 20 compresse di acido ascorbico. L'acqua madre viene diluita 1: 5 e le piante e il terreno vengono spruzzati ogni 10 giorni fino alla scomparsa della clorosi. La stessa soluzione è efficace per la clorosi delle colture da frutto.

Per migliorare la crescita delle colture floreali, come condimento superiore viene utilizzata una soluzione con una concentrazione di 1 compressa di acido ascorbico per 1 litro di acqua.

Il fertilizzante della seguente composizione è considerato universale: 1 compressa di acido ascorbico, 1 cucchiaino. zucchero e 1 cucchiaino. lievito secco. Dopo l'infusione giornaliera, applicare un concentrato diluito in un rapporto di 1:10.

8 cibo da farmacia economico per piante domestiche

Affinché le piante d'appartamento si sviluppino e crescano bene, per deliziarci con la loro rapida fioritura, devono essere periodicamente nutrite, cioè i nutrienti devono essere introdotti nel terreno. A tale scopo, puoi utilizzare non solo i fertilizzanti di un negozio di fiori, ma anche alcuni prodotti farmaceutici..

Perossido di idrogeno

Il perossido è un eccellente promotore della crescita per le piante. Questa preparazione è particolarmente indicata per le giovani piante in quanto favorisce il rapido sviluppo dell'apparato radicale. Il perossido di idrogeno ha un potente effetto antisettico e il suo utilizzo consente di proteggere le piante da alcune malattie e parassiti..

Per. per preparare una soluzione per l'alimentazione, aggiungere un cucchiaio di soluzione di perossido di idrogeno al 3% a tre litri di acqua stabilizzata a temperatura ambiente. La miscela risultante viene abbondantemente inumidita con un grumo di terra in una pentola. La medicazione superiore viene eseguita non più di una volta ogni due mesi.

Dentifricio

L'acidificazione del suolo ha un effetto negativo sulla maggior parte delle piante d'appartamento. Cominciano ad ammalarsi e possono persino morire. Puoi normalizzare l'equilibrio acido-base del terreno usando un normale dentifricio o un dentifricio in polvere..

In un litro di acqua ben stabilizzata a temperatura ambiente, sciogliere circa un quarto di tubetto di dentifricio senza effetto sbiancante o 2 cucchiai di dentifricio. Mescolare bene il composto in modo che non rimangano grumi e filtrare.

La medicazione superiore viene eseguita una volta in primavera o in estate, quando la pianta è nella fase attiva del suo sviluppo, versando con cura una soluzione di dentifricio sotto la radice. Non è possibile utilizzare questo condimento per gardenie e azalee, poiché "amano" un ambiente acido e la sua alcalinizzazione ne pregiudica lo sviluppo.

acido succinico

Il più vero "rimedio miracoloso" per la nutrizione delle piante. L'acido succinico stimola lo sviluppo del sistema radicale, accelera la crescita e fornisce una fioritura vigorosa. Inoltre, aumenta l'immunità delle piante, le aiuta a far fronte alle malattie e sopravvive anche in ambienti aggressivi..

Per nutrire le piante, 2 compresse di acido succinico vengono sciolte in 10 litri di acqua. La soluzione risultante viene versata con cura in una pentola fino a quando il coma di terra non è completamente bagnato. Se è necessario curare le piante, viene preparata una soluzione più concentrata. In questo caso, sciogliere una compressa di acido succinico in un litro di acqua calda.

Olio di ricino

Questo prodotto fornisce piante fiorite vigorose e lunghe. Vengono nutriti una volta all'anno prima dell'inizio del periodo di fioritura. Un cucchiaino di olio di ricino viene aggiunto a un litro di acqua a temperatura ambiente e la miscela risultante viene accuratamente agitata. L'emulsione risultante viene immediatamente annaffiata.

Se la miscela ha il tempo di depositarsi e l'olio si raccoglie in grandi gocce, non è possibile utilizzarlo per l'alimentazione, poiché in questo caso c'è un'alta probabilità di bruciare le radici delle piante.

Lo iodio ha potenti proprietà antisettiche, quindi il suo uso è raccomandato da giardinieri esperti non solo per la prevenzione, ma anche per il trattamento di fitopatie di natura fungina e batterica. Inoltre, lo iodio è anche un potente stimolante della crescita, fornisce una fioritura vigorosa e lunga.

Per l'irrorazione e l'irrigazione delle piante, lo iodio viene utilizzato in micro dosi, al ritmo di una goccia di tintura alcolica al 5% per litro di acqua stabilizzata a temperatura ambiente. Il superamento del dosaggio specificato minaccia un'ustione chimica alla pianta, la sua malattia e la morte..

Vitamina C

Perfetto per nutrire piante che "amano" il terreno acidificato, ad esempio camelie o azalee. Se li innaffi settimanalmente con una soluzione di acido ascorbico (una compressa per litro), si svilupperanno bene e cresceranno rapidamente.

L'acido ascorbico può essere utilizzato anche per nutrire altre piante da interno, comprese quelle non fiorite. Per loro è preparata una soluzione della seguente composizione:

  • zucchero semolato - 1 cucchiaino;
  • lievito secco - 1 cucchiaino;
  • acido ascorbico - 1 compressa;
  • acqua - 1 litro.

Tutti gli ingredienti vengono miscelati e la soluzione viene lasciata in infusione per 24 ore. Prima dell'uso, viene diluito con acqua stabilizzata fino a un volume di 10 litri..

L'acido ascorbico può anche essere usato come farmaco per il trattamento della clorosi. In questo caso, 25 compresse di vitamina C e un cucchiaino incompleto di solfato di rame vengono sciolti in un litro d'acqua. Prima di spruzzare, la soluzione madre viene diluita con acqua pulita in un rapporto di 1: 5.

Permanganato di Potassio

Quando si trapiantano piante da appartamento, è imperativo disinfettare il terreno per ridurre il rischio di malattie e parassiti. A tal fine, una soluzione rosa pallido di permanganato di potassio è perfetta..

Per la sua preparazione, un pizzico di permanganato di potassio secco viene diluito in un piccolo volume d'acqua e lasciato sedimentare. Quindi aggiungere alcune gocce del liquido surnatante a un grande volume di acqua fino a ottenere la concentrazione desiderata. Non è possibile versare direttamente il permanganato di potassio nell'acqua per l'irrigazione, poiché in questo caso potrebbero rimanere cristalli indisciolti. Il loro contatto con le radici provoca ustioni chimiche e morte delle piante..

Ammoniaca

Grazie al suo alto contenuto di azoto, l'ammoniaca è un ottimo fertilizzante per piante da interno. Inoltre, li protegge da vari parassiti e alcuni agenti patogeni..

Per effettuare il trattamento contro gli afidi si sciolgono 50 ml di ammoniaca in 10 litri di acqua. La soluzione risultante viene spruzzata sulle aree interessate della pianta. Per nutrire le piante, vengono annaffiate con una soluzione di ammoniaca (tre cucchiaini di una soluzione al 10% di ammoniaca per litro d'acqua) prima della fioritura.

Fertilizzare piante da appartamento con rimedi popolari

I fertilizzanti per piante domestiche sono essenziali in tutte le fasi di sviluppo. Senza di loro, i raccolti crescono male, non fioriscono e perdono il loro aspetto presentabile. I banconi dei negozi specializzati sono pieni di varie medicazioni complesse. Tuttavia, non è affatto difficile preparare un buon fertilizzante a casa dagli strumenti disponibili..

Top vestirsi di fiori interni

Nutrire i fiori domestici è parte integrante della loro buona crescita e abbondante fioritura. La fattibilità di una concimazione regolare è dettata dall'insieme limitato di sostanze nutritive nel vaso di fiori. Se non applichi la medicazione superiore almeno una volta ogni 2 settimane, le piante moriranno di fame. Ciò influenzerà immediatamente negativamente il loro aspetto..

I fertilizzanti nutrienti sono facili da preparare da soli senza uscire di casa. Qualsiasi rifiuto spazzatura può servire come materia prima: bucce di banana, gusci d'uovo, acqua dell'acquario, bucce di cipolla, tè per dormire, fondi di caffè. Le composizioni vegetali non solo nutrono il terreno e lo arricchiscono di vitamine, ma disinfettano anche, favoriscono la colonizzazione di microrganismi benefici.

Quando depositare?

A seconda della stagione, le piante hanno un maggiore bisogno di diversi macro e microelementi.

Primavera

Se in inverno le piante erano in un periodo dormiente, in primavera si svegliano e iniziano a crescere, raccolgono gemme. In questo periodo è importante la fornitura di fiori dall'esterno. I fertilizzanti vengono applicati ogni 14-21 giorni fino alla fioritura. Le composizioni nutritive con un alto contenuto di azoto (inizio primavera) e fosforo, potassio (prima della fioritura) vengono alla ribalta.

Nota. Non è consentito applicare fertilizzanti liquidi sul terreno asciutto. La pianta deve prima essere annaffiata abbondantemente.

In estate si continua l'alimentazione, poiché le colture consumano tutta l'energia e l'apporto di nutrienti per la fioritura. Durante questo periodo, aumenta la necessità di potassio. I fertilizzanti vengono applicati ogni 14 giorni.

Durante la spruzzatura, è necessario prestare attenzione per garantire che la medicazione superiore non cada sulle infiorescenze. Altrimenti, su quest'ultimo appariranno brutte macchie marroni..

Autunno

L'alimentazione delle piante d'appartamento, così come la loro abbondante irrigazione, dovrebbe essere notevolmente ridotta con l'arrivo dell'autunno. Altrimenti, la preparazione dei fiori per lo stato di dormienza invernale può essere interrotta. Durante questo periodo, i fertilizzanti contenenti fosforo vengono alla ribalta..

Si applicano ogni 30 giorni e assumono metà della dose estiva. Le uniche eccezioni sono quelle colture domestiche che hanno un periodo di fioritura in autunno. Per tali piante, la fertilizzazione viene continuata in modalità estiva. Viene data solo preferenza alle forme granulari ad azione prolungata..

Con l'inizio del freddo, le piante dovrebbero essere dotate di dormienza con una temperatura inferiore al solito. Durante questo periodo, non c'è solo il riposo, ma anche la deposizione delle gemme per la prossima stagione..

La fertilizzazione in inverno non è necessaria, così come l'irrigazione regolare. Le eccezioni sono le piante che iniziano a fiorire con l'inizio dell'inverno. Vengono nutriti come al solito (due volte al mese) con preparati contenenti potassio, fosforo.

"Fertilizzanti domestici"

I coltivatori di fiori esperti nel loro arsenale hanno un intero set di fertilizzanti domestici facili da preparare dai materiali di scarto. Tutte le piante d'appartamento apprezzeranno questi alimenti nutrienti e rispettosi dell'ambiente.

zucchero

Quasi tutti i fiori di casa amano lo zucchero. È composto da 2 componenti: fruttosio e glucosio. Quest'ultimo fornisce energia alla coltura e favorisce l'assimilazione dei composti organici. Affinché sia ​​completamente assimilato, è necessaria una quantità sufficiente di anidride carbonica. Se manca, lo zucchero porterà alla muffa..

L'uso di farmaci EM correggerà la situazione. Come materie prime vengono utilizzati lo zucchero in grumi o il glucosio da farmacia. 1000 ml di acqua richiedono 1 zolletta di zucchero o 1 compressa di glucosio. Frequenza di applicazione - non più di 1 volta al mese.

Lievito

Grazie al suo valore nutritivo, il lievito è molto apprezzato dai floricoltori. Sono famosi per il loro alto contenuto di ormoni che regolano la divisione cellulare. Inoltre, il lievito è ricco di vitamine del gruppo B, tiamina e auxine..

Accelerano il processo di mineralizzazione dei composti organici, producono i principali macronutrienti e aumentano l'attività dei microrganismi benefici nel suolo. Il lievito ha una composizione simile ai complessi minerali.

Il fertilizzante viene preparato come segue: 2 g di lievito vengono diluiti in 1000 ml di acqua tiepida, vengono aggiunti 3 cucchiai grandi di zucchero. Applicare una volta al mese sia per le piante fiorite che per quelle a foglia decorativa.

Caffè dormito

Questo fertilizzante è più adatto per colture che amano il terreno leggermente acidificato. Il caffè aiuta ad abbassare il pH. Inoltre, lo spesso essiccato, incorporato nel terreno, rende il terreno sciolto, permeabile all'umidità e all'aria.

Oltre alla funzione nutritiva, il caffè migliora la qualità del suolo, contribuisce allo sviluppo della microflora benefica.

Preparazione del tè

Il tè per dormire, pre-essiccato, servirà come ottimo condimento per la casa. Riempirà il terreno con sostanze utili e migliorerà anche la sua struttura. Molto spesso, le foglie di tè secche vengono incorporate nel terreno o introdotte in una nuova pentola durante il trapianto di piante. La materia secca non dovrebbe essere più di 1/3 della massa totale del terreno.

Le violette sono particolarmente sensibili all'alimentazione con il tè dormiente. Questa fertilizzazione favorisce l'allegagione rapida e la lunga fioritura. Inoltre, il tè essiccato servirà come ottimo pacciame e proteggerà i fiori dalla perdita di umidità..

Ogni casalinga ha fette di pane raffermo. Non gettateli via, ma piuttosto asciugateli, dopo averli tagliati a pezzetti. Questo fertilizzante viene utilizzato come segue: i cracker vengono immersi in acqua calda, coperti con un coperchio e il carico viene posizionato sopra. Lascia inacidire per almeno una settimana.

Le erbacce possono essere aggiunte per una migliore fertilizzazione domestica. Dopo 7 giorni, la composizione viene filtrata e utilizzata per l'irrigazione non più di 1 volta in 14 giorni. Viene preliminarmente allevato in un rapporto di 1:10. Il fertilizzante per pane può essere utilizzato per nutrire qualsiasi pianta domestica.

Buccia di banana

Le bucce di banana possono essere applicate in vari modi. Il più comune è la preparazione dell'infuso. Per fare questo, prendi una buccia fresca, tagliala e mettila in un barattolo. Versare sopra l'acqua bollente, lasciare in infusione per un giorno. Quindi viene filtrato, diluito in acqua (1: 3) e utilizzato per nutrire i fiori due volte al mese.

Le bucce di banana vengono anche essiccate, polverizzate e incorporate nel terreno per migliorare le prestazioni strutturali. La buccia contiene molto potassio, quindi è particolarmente utile per le piante da fiore in primavera e in estate. Tale alimentazione non solo sosterrà la pianta nella fase di fioritura, ma la prolungherà..

Buccia di agrumi

Bucce di arance, mandarini, limoni, pompelmi forniscono vitamine al terreno e allo stesso tempo lo disinfettano. Per preparare l'infuso avrai bisogno di materie prime fresche e acqua bollente. La composizione risultante viene lasciata per 12 ore..

Quindi viene filtrato e utilizzato come utile condimento superiore. Inoltre, le bucce di agrumi vengono utilizzate per la spruzzatura. Un tale strumento ti consente di combattere con successo varie malattie e parassiti (specialmente per gli acari).

Guscio d'uovo

È un'ottima fonte di calcio. Per ottenere fertilizzanti, vengono frantumati e riempiti d'acqua (6 gusci per litro d'acqua). Il contenitore viene coperto con una garza, lasciato caldo per 7 giorni.

Trascorso questo tempo, il fertilizzante viene filtrato, diluito con acqua (1:10) e utilizzato per nutrire i fiori. Questa fertilizzazione naturale è particolarmente importante per le piante che non tollerano l'acidificazione del suolo..

Buccia di cipolla

Le bucce di cipolla non vengono gettate via da nessuna casalinga. È il prodotto più popolare per la medicazione domestica e il controllo dei parassiti degli insetti. Inoltre, è versatile, adatto a tutti gli animali domestici verdi.

Per preparare una soluzione utile, prendere 60 g di buccia per 2000 ml di acqua. Bollire per 15 minuti, lasciare per 4 ore. Quindi viene filtrato e utilizzato per annaffiare o spruzzare fiori domestici.

Brodo di patate

L'acqua che rimane dopo aver bollito le patate contiene una grande quantità di sostanze nutritive e quindi può essere utilizzata con successo per nutrire le piante d'appartamento. Inoltre, la fecola di patate conferisce forza ed energia alle colture..

Tale alimentazione ha un grande effetto sullo sviluppo dell'apparato radicale delle piante. Dopo aver fatto bollire le patate, la soluzione viene raffreddata e diluita con acqua (1: 3). La cosa principale è che non è salato. Questo fertilizzante è perfetto per colture ornamentali, con foglie potenti e carnose..

Succo di aloe

Questa pianta è ampiamente conosciuta per le sue proprietà antisettiche, quindi funge da ottimo stimolante della crescita, ripristina le piante danneggiate dai parassiti, dona forza, rinforza il sistema immunitario.

Per la preparazione del fertilizzante, prendono lo scarlatto, che ha 4 anni o più. Diverse foglie vengono tagliate e poste in frigorifero, avvolte nella plastica. Dopo una settimana daranno il massimo del succo e saranno pronti per ulteriori lavorazioni. Sono macinati e spremuti. Quest'ultimo viene diluito in acqua (mezzo cucchiaino per 1000 ml di acqua) e utilizzato per l'irrigazione due volte a settimana.

Cenere di sigaretta (cenere)

Inoltre, le ceneri delle sigarette non devono essere gettate via. Da esso, oltre che dalla cenere di legno, puoi preparare un eccellente fertilizzante minerale. Per 1000 ml di acqua, avrai bisogno di due grandi cucchiai di cenere. Questa medicazione superiore viene applicata ogni 2 settimane..

A causa della grande quantità di minerali, in particolare potassio, fosforo, è insostituibile durante il periodo di formazione delle gemme, fioritura, nonché in autunno per la preparazione produttiva per il periodo dormiente. Particolarmente appassionato di begonia cenere, ciclamino, geranio e fucsia.

Acqua dell'acquario

Contiene un gran numero di elementi utili che stimolano la crescita e il corretto sviluppo delle piante da interno. Come fertilizzante, è consuetudine applicarlo dall'inizio della primavera a metà luglio..

L'acqua dell'acquario normalizza il livello di acidità, favorisce la colonizzazione della microflora benefica, migliora la qualità del suolo. A causa dell'abbondanza di azoto, aiuta le piante a uscire rapidamente dal periodo dormiente e iniziare a crescere.

"Condimenti da farmacia"

Ottimi fertilizzanti domestici possono essere ottenuti anche da prodotti farmaceutici poco costosi che quasi tutte le casalinghe hanno. Alcuni di loro hanno un effetto molto forte, e quindi vengono utilizzati una volta all'anno, o anche meno spesso..

Dentifricio (polvere)

Il dentifricio, immeritatamente dimenticato da tutti, viene utilizzato non solo per lo scopo previsto, ma anche per nutrire le piante da interno. Per preparare la composizione nutrizionale, prendi mezzo bicchiere d'acqua, due grandi cucchiai di polvere e cenere, un cucchiaio di solfato di rame. Tutti gli ingredienti vengono mescolati bene fino a quando non si sciolgono..

Successivamente, scavano con cura nel terreno alle radici dei fiori, inumidiscono loro e gli steli con questa soluzione. Dopo che la pianta non è stata annaffiata per 7 giorni. È anche permesso mettere un fiore in un armadio buio. Durante questo periodo, non morirà, ma la soluzione curerà le radici dal marciume.

acido succinico

Le compresse anonime con acido succinico sono facili da acquistare in qualsiasi farmacia. Questa sostanza è un potente stimolante della crescita ed è in grado di far rivivere anche un fiore morente gravemente danneggiato..

Inoltre, contiene oligoelementi essenziali e vitamine per le piante domestiche. Per ottenere una composizione nutritiva, 1 compressa viene sciolta in un secchio d'acqua. Usato per l'irrigazione. Una volta è sufficiente per un anno.

Olio di ricino

Castor è usato come fertilizzante per piante da fiore. Promuove la formazione di gemme produttive, abbondante fioritura. Applicare questo condimento superiore dalla primavera a metà estate.

La composizione si prepara nel modo seguente: si prende un cucchiaino di olio per 1000 ml di acqua. La frequenza della medicazione è una volta ogni 14 giorni. La soluzione non può essere memorizzata, quindi ne viene preparata una nuova ogni volta.

Appartiene a quegli elementi chimici che non possono essere trovati in natura in forma pura. Di solito è un componente costitutivo di connessioni complesse. Tuttavia, è questo microelemento essenziale per i fiori domestici. Non solo stimola la loro crescita, promuove la fioritura produttiva, ma protegge anche da una serie di malattie, respinge i parassiti.

Necessario per tutte le culture indoor, senza eccezioni. Lo iodio è incluso nei fertilizzanti più complessi. È usato per prevenire funghi, oidio, protegge l'immunità delle piante. Per preparare una composizione utile, prendi 20 ml della sostanza per 7000 ml di acqua. Utilizzato per il trattamento delle sementi, l'alimentazione di piante adulte, l'irrorazione.

Ammoniaca

È noto che l'ammoniaca è un'ottima fonte di azoto, che è anche ben assorbito dalle colture domestiche. La sua azione è paragonabile a quella dell'ammoniaca: aiuta a ridare forza, rinvigorisce e infonde nuova vita..

Una composizione utile viene preparata da un cucchiaio abbondante di alcol per 1000 ml di acqua. Dopo l'annaffiatura, il fiore si trasforma davanti ai nostri occhi: il fogliame diventa più saturo, potente, inizia il germogliamento. Inoltre, l'ammoniaca disinfetta il suolo, uccidendo i microrganismi patogeni.

Vitamina C

Questa preparazione vitaminica viene utilizzata con successo per nutrire le colture che preferiscono il terreno acido. Queste sono ortensie, azalee, camelie. Se innaffi regolarmente questi fiori con una soluzione di acido ascorbico (1 compressa per 1000 ml), cresceranno e si svilupperanno sempre bene..

Per altre piante domestiche, comprese quelle non fiorite, un'altra composizione è più adatta: 1 compressa di acido ascorbico, un cucchiaio abbondante di lievito secco e sabbia per 1000 ml di acqua. La soluzione viene lasciata per 24 ore, prima dell'uso, diluita in rapporto 1:10.

Se una pianta d'appartamento si ammala di clorosi, dovresti sciogliere un cucchiaino di solfato ferroso e 25 compresse ascorbiche in 1000 ml di acqua. Prima della lavorazione, la composizione viene diluita 5 volte. Applicare ogni 8-12 giorni.

Permanganato di Potassio

Questa sostanza chimica è ricca di potassio e manganese, elementi essenziali affinché qualsiasi coltura domestica possa crescere e svilupparsi correttamente. Il permanganato di potassio acidifica il terreno, e quindi ortensie, begonie, tradescantia amano così tanto concimare a base di esso.

Affronta bene gli insetti nocivi, disinfetta il terreno. Il permanganato di potassio è sempre diluito per l'irrigazione in diverse concentrazioni. Quest'ultimo dipende dallo stato della pianta, dalla sua tipologia, dalla carenza di macro e microelementi attivi. La soluzione universale è rosa pallido. Applicalo una volta al mese.

Conclusione

Le piante d'appartamento necessitano di una corretta alimentazione e cure adeguate. Non è sempre consigliabile acquistare costosi preparati per negozi, l'alimentazione nutriente è facile da preparare a casa con mezzi improvvisati.

Uso corretto di diversi acidi per trattare le orchidee

L'utilizzo di acidi organici come nutrimento delle piante, in particolare per le orchidee, non è una novità, ma deve essere giustificato in ogni caso..

Poiché queste sostanze sono relativamente attive, una manipolazione impropria può causare una serie di effetti negativi, come ustioni nelle piante o avvelenamento negli esseri umani..


L'uso di diversi acidi per il trattamento delle orchidee

Burshtinovaya

L'acido burshtinico (succinico) o l'acido succinico è un acido carbossilico. È un cristallo incolore simile allo zucchero, facilmente solubile in acqua calda.

In natura, questo composto si trova nell'ambra, nella lignite e in altri minerali, in piccole quantità si possono trovare in molte piante.

È usato nella coltivazione di piante e nell'agricoltura come sostanza ausiliaria per la medicazione. Mostra le proprietà di uno stimolatore della crescita, aumenta il numero di infiorescenze e la resa delle piante.

Vantaggi e svantaggi

L'acido burshtinico è ampiamente disponibile e può essere acquistato in farmacia o in un negozio di fiori. Disponibile sotto forma di compresse o piccoli cristalli di polvere:

  • stimola il sistema immunitario delle piante;
  • li aiuta ad affrontare più facilmente lo stress sotto forma di trapianti, condizioni ambientali avverse o spostamenti;
  • accelera leggermente la crescita, lo sviluppo e la rigenerazione delle cellule, aumenta il numero di fiori;
  • rende la pianta leggermente più resistente a malattie e parassiti.

Tra i vantaggi c'è un prezzo accettabile.

L'acido succinico è un farmaco economico ed efficace.

Uno svantaggio significativo del farmaco è la sua pubblicità e una valutazione non del tutto adeguata delle sue proprietà, a causa della quale il farmaco potrebbe non soddisfare le aspettative sovrastimate del consumatore..

Modalità di applicazione

Cristalli o compresse di acido frantumati in polvere si sciolgono in acqua calda (1 grammo di acido per litro d'acqua). È meglio preparare la soluzione madre in acqua tiepida e poi diluirla con acqua a temperatura ambiente. La durata di conservazione della soluzione finita è di 2-3 giorni.

Occorre annaffiare le orchidee alla radice o per immersione, immergendo il vaso con la pianta nella soluzione per 15-20 minuti. Dopo la procedura, è necessario assicurarsi che la soluzione fuoriesca dalla pentola e non dovrebbe ristagnare nelle pentole o nel pallet. Le piante possono essere spruzzate con acido succinico.

L'acido succinico può essere annaffiato o spruzzato.

Il farmaco è più efficace durante la stagione di crescita, cioè quando le piante sono in un periodo di crescita attiva e guadagno di massa verde. È inaccettabile utilizzare stimolanti della crescita, incluso l'acido succinico, durante il periodo di dormienza delle piante. Tuttavia, le orchidee adulte possono essere portate fuori dal letargo in primavera con una soluzione debole (0,5 g per litro d'acqua) di acido succinico.

L'elaborazione viene eseguita al meglio nella prima metà della giornata o al mattino quando vengono attivati ​​i processi di fotosintesi. Non spruzzare orchidee quando la temperatura dell'aria è inferiore a 22 ° C: questo può causare muffe o marciume.

Dopo la lavorazione, ispezionare le piante per l'umidità accumulata nelle ascelle delle foglie - deve essere rimossa con un tovagliolo o un tovagliolo di carta.

Recensioni

Borna

L'acido borico o ortoborico è un acido monobasico debole che ha trovato ampia applicazione, anche nella coltivazione di piante come fertilizzante borico.

È un cristallo incolore, inodore e squamoso. Leggermente solubile in acqua. Si trova naturalmente sotto forma del minerale sassolino, così come nelle sorgenti minerali calde.

L'acido borico può essere acquistato in farmacia, fiorista o garden center. Un fatto interessante è che il boro non passa dai germogli morenti e dagli organi vegetali a quelli vivi e giovani, cioè la pianta ha bisogno di un flusso costante di boro durante la stagione di crescita attiva..

Vantaggi e svantaggi

Il boro è un oligoelemento piuttosto importante necessario per la normale vita delle piante e l'acido borico è il composto borico più accessibile. Bor:

  • aiuta a regolare i processi metabolici;
  • normalizza la produzione di composti azotati e aumenta il contenuto di clorofilla nelle foglie;
  • promuove la formazione di più fiori.

La carenza di boro provoca un rallentamento della crescita e dello sviluppo delle piante, che poi diventa causa di malattie e vulnerabilità ai parassiti.

Una manipolazione inappropriata del farmaco può causare un sovradosaggio. Ma questo è più probabilmente non un inconveniente, ma una caratteristica che deve essere presa in considerazione. Una sovrabbondanza di boro è irta di ustioni a foglie, radici e altri organi vegetali. Allo stesso tempo, le foglie ingialliscono, si arricciano e cadono.

Il boro in eccesso può bruciare la pianta.

Modalità di applicazione

L'uso dell'acido borico stimola la formazione di nuove foglie, nonché lo sviluppo di germogli e radici. Per l'irrigazione e l'ammollo, nel calcolo viene preparata una soluzione: grammo di acido per litro di acqua calda.

La ricetta di cottura è generalmente la stessa dell'acido succinico. Per la spruzzatura, la dose di acido borico viene dimezzata.

I dosaggi per ogni specifico farmaco possono differire da quelli sopra indicati. Leggere attentamente le istruzioni sulla confezione.

Il trattamento con il farmaco deve essere effettuato solo durante la stagione di crescita attiva, nonché nella fase di germogliamento. Quando le orchidee fioriscono, l'alimentazione del boro viene interrotta. Per la spruzzatura utilizzare uno spruzzatore a nebbia fine.

Tutte le parti vegetanti della pianta devono essere lavorate. La spruzzatura dell'orchidea non viene eseguita se la temperatura è inferiore a 22 ° C. L'umidità in eccesso nelle ascelle delle foglie deve essere asciugata con un tovagliolo o un tovagliolo di carta.

Recensioni

Nicotina

Acido nicotinico o nicotina, è anche niacina o vitamina B3. Polvere cristallina bianca, inodore. Prende parte al metabolismo ormonale e alle reazioni redox nelle cellule viventi. Venduto in farmacia in fiale da 1 ml.

Un acido nicotinico:

  • utilizzato nella coltivazione delle piante come integratore volto a rafforzare il sistema immunitario della pianta. Per le orchidee, questo significa che hanno maggiori probabilità di riprendersi da un trapianto o da una malattia;
  • anche l'acido nicotinico accelera la formazione di fiori e bambini;
  • sostanza indispensabile per il successo della rianimazione di un'orchidea.

Vantaggi e svantaggi

Una sostanza molto stabile che può essere miscelata con altre vitamine per realizzare i cosiddetti cocktail vitaminici. Questo massimizzerà i tuoi risultati. Un sovradosaggio di acido nicotinico è pericoloso per la pianta. Si degrada se riscaldato ed esposto alla luce solare.

Modalità di applicazione

Il contenuto di una fiala da 1 ml viene diluito in 1 litro di acqua stabilizzata. L'acqua dovrebbe essere a temperatura ambiente, o 2-3 ° C in più, ma non più di 25 ° C. Quindi il vaso con la pianta viene immerso nella soluzione e lasciato per 20-30 minuti.

La niacina funziona bene con la tiamina e l'acido ascorbico. In un tale cocktail, entrambi i farmaci migliorano l'azione dell'altro. I migliori risultati si ottengono spruzzando la pianta. Deve essere utilizzato uno spruzzatore fine. Cerca di elaborare tutte le parti della pianta, è particolarmente importante arrivare alla metà inferiore della foglia.

B3 si sposa bene con B1 e acido ascorbico.

Si consiglia di nutrire le orchidee con acido nicotinico durante la stagione di crescita attiva. La pianta dovrebbe essere in un ambiente confortevole. La spruzzatura e la lavorazione sono preferibili nelle ore serali o prima dell'alba, a temperature superiori a 22 ° C.

Recensioni

Ascorbico

L'acido ascorbico (acido ascorbico) o vitamina C è un composto organico, polvere bianca cristallina, sapore aspro. Solubile in acqua e alcool.

Si trova naturalmente in molti frutti e verdure. Una delle principali sostanze nella dieta umana.

Viene anche utilizzato principalmente nella coltivazione di piante da interno come componente che migliora l'effetto dei cocktail vitaminici. Puoi acquistare l'acido ascorbico in farmacia.

Per la floricoltura, è necessario assumere in forma liquida, in fiale da 1-2 ml.

Vantaggi e svantaggi

Ha un effetto tonico sulle piante. È più vantaggioso in combinazione con altre vitamine, poiché migliora il loro effetto. Colpisce il sistema immunitario della pianta, la rende più resistente a parassiti e malattie.

Con un uso moderato, il farmaco non ha effetti negativi.

Modalità di applicazione

Di norma, viene utilizzato come componente di un cocktail vitaminico, al ritmo di 1 ml di acido per 1 litro di acqua. L'acqua per la soluzione dovrebbe essere fino a 25 ° C. Si combina bene con niacina e tiamina. La soluzione deve essere utilizzata localmente, poiché le vitamine idrosolubili vengono rapidamente distrutte dalla luce solare.

1 ml di vitamina C deve essere diluito in 1 litro d'acqua.

L'alimentazione con acido ascorbico deve essere effettuata durante la stagione di crescita attiva della pianta. Le regole e le modalità di utilizzo sono per il resto le stesse della niacina.

Recensioni

Altri

Oltre a quanto sopra, ci sono altri acidi che possono essere usati per supportare le orchidee. Di seguito viene brevemente descritto come usarli correttamente:

  • L'acido citrico viene utilizzato per acidificare l'acqua eccessivamente alcalina per annaffiare le orchidee. Il dosaggio richiesto viene scelto empiricamente. Per fare ciò, utilizzare test del pH o cartina di tornasole, vengono venduti in farmacia, su Internet o nei negozi di animali;
  • L'acido ossalico viene anche utilizzato per ammorbidire l'acqua del rubinetto dura. Il dosaggio è determinato empiricamente, in media, circa ¼ di cucchiaino. per 5 litri d'acqua. Quindi l'acqua viene depositata per 2-3 giorni. Quindi viene versato in un altro contenitore, cercando di non agitare il sedimento;
  • L'acido butirrico nella sua forma pura non viene utilizzato, ma l'acido indoil-3-butirrico (IMA) è un fitormone della classe delle auxine, che fa parte degli stimolanti della formazione delle radici. L'ambito di applicazione è ovvio. Si dissolve in alcool etilico;
  • acido folico - la vitamina B9 idrosolubile viene utilizzata separatamente come integratore, ma più spesso come parte dei cocktail vitaminici.

Video utili

Guarda un video sull'irrigazione delle orchidee con acido succinico:

Il seguente video riguarda la rianimazione delle orchidee con acido burstinico:

Il video qui sotto parla dell'uso dell'acido borico:

Revisione video di diversi acidi per orchidee:

Conclusione

È abbastanza chiaro che l'introduzione dei soli macroelementi non si esaurisce con l'alimentazione delle piante coltivate. Le orchidee hanno bisogno di fertilizzanti complessi con azoto, fosforo e potassio.

È necessario fare attenzione nella manipolazione dei prodotti chimici, misurare accuratamente i dosaggi richiesti e tenere tutti i farmaci fuori dalla portata degli estranei. Non abusare, nutriti con saggezza e goditi le orchidee.

Vitamine per fiori da interno in fiale

Ti invitiamo a leggere l'articolo sull'argomento: "Vitamine per fiori da interno in fiale" con commenti di professionisti. Abbiamo cercato di divulgare completamente l'argomento, ma se hai domande, ti preghiamo di lasciarle nei commenti o in un messaggio personale nella pagina dei contatti.

Probabilmente tutte le casalinghe di tanto in tanto pensano a come aumentare la resistenza delle piante. Come prolungare la loro vita e aiutarli a crescere grandi, sani e belli. Tuttavia, poche persone si rendono conto che non è necessario acquistare costosi fertilizzanti per la salute delle piante. Molti di loro possono essere trovati a casa nell'accesso generale!

Il segreto per un giardino attraente o una serra domestica è nutrire adeguatamente i tuoi animali domestici verdi..

Ti parleremo di 10 delle medicazioni più insolite, ma collaudate ed efficaci, grazie alle quali non puoi preoccuparti dei fiori e di altri spazi verdi domestici..

Primo condimento numero 1: zucchero

Quasi tutte le piante amano lo zucchero semolato. Può essere tranquillamente definito uno dei migliori mangimi per piante da casa e da giardino. I cactus amano particolarmente lo zucchero, grazie ad esso si riproducono più velocemente germogliando e crescendo in altezza.

Il segreto da usare è semplice: occorre prendere un cucchiaino di zucchero semolato (in una pentola del diametro di circa 10 cm) e spargerlo sulla superficie della terra. Un risultato positivo non tarderà ad arrivare!

Top dressing numero 2: olio di ricino

L'olio di ricino è usato non solo in cosmetologia. Per le piante, è un ottimo condimento. Può essere utilizzato con particolare successo quando si prendono cura di piante che sbocciano con bellissimi fiori. L'olio di ricino aiuta ad accelerare la maturazione e l'apertura delle gemme.

Per questa pianta, devi solo versare acqua con l'aggiunta di olio di ricino. Le proporzioni della miscela sono le seguenti: un cucchiaino di olio di ricino deve essere diluito in un litro d'acqua. Ha bisogno di annaffiare le piante nel momento in cui i primi germogli stanno appena iniziando a essere legati.

Top dressing n. 3: frassino di legno

La cenere di legno non è solo un condimento superiore che aiuta a preservare la bellezza delle piante, ma è anche incredibilmente utile per loro. È usato da giardinieri esperti e dilettanti per trattare varie malattie, nonché come misura preventiva. Inoltre, la cenere di legno nutre perfettamente le piante con oligoelementi..

Una soluzione con l'aggiunta di questa cenere è molto semplice e facile da preparare. 1 cucchiaio di cenere di legno (si può acquistare in qualsiasi supermercato o ipermercato del reparto giardinaggio) va versato con un litro di acqua calda (non bollente). Lasciate fermentare la miscela per circa sette giorni. Dopo una settimana, mescola il composto, innaffia le piante una volta ogni dieci giorni.

Condimento numero 4: agrumi e melograno

L'infuso di agrumi e melograno ti aiuterà a coltivare piante fantastiche! Per creare il condimento superiore, avrai bisogno di un minimo di ingredienti: le croste dei frutti di melograno usati, la scorza di agrumi. Devono essere riempiti d'acqua e lasciati in infusione per un giorno. L'infuso è molto nutriente per piante e fiori..

Top medicazione numero 5: Aspirina

L'aspirina è nota da tempo per essere ampiamente utilizzata in orticoltura. Inoltre, consente alle piante tagliate di stare in acqua più a lungo del solito. Tuttavia, l'aspirina può anche essere un ottimo cibo! Si scopre che rafforza perfettamente l'immunità delle piante da casa e da giardino. Per fare ciò, è necessario creare una soluzione per irrorare gli spazi verdi. Una compressa di aspirina deve essere diluita in un litro d'acqua e le foglie delle piante devono essere trattate con una miscela pronta da un flacone spray.

Top dressing numero 6: succo di aloe

Il succo di aloe è anche usato come nutriente e come protezione contro insetti e malattie. Un cucchiaino di succo di aloe viene diluito in un litro e mezzo di acqua, puoi prendere due litri per un grande volume di pentola. Il succo di aloe diluito è ideale per tutti i tipi di piante: da interno, da giardino e in serra.

Top dressing n. 7: infusione di funghi

Tutti i funghi commestibili dovrebbero essere messi a bagno in acqua fredda in un rapporto uno a uno. Dopo un giorno, è necessario scolare il liquido risultante e versare nuovamente i funghi con acqua. Dopo 24 ore, l'infuso per la nutrizione delle piante di alta qualità è pronto!

Top dressing numero 8: vitamine in fiale

Questo condimento è particolarmente adatto per le piante in fiore. Ad esempio, violette. Una fiala di vitamina B12 deve essere diluita in un litro d'acqua. Tuttavia, non è consigliabile nutrire le piante con questo metodo più di due volte al mese..

Top dressing # 9: acqua zuccherata

L'acqua zuccherata è anche un popolare metodo di alimentazione delle piante. Viene utilizzato da agronomi, giardinieri e fioristi.

Per un litro d'acqua, prendere un cucchiaino di zucchero semolato e scioglierlo in acqua. La composizione risultante per l'irrigazione darà ai fiori recisi una lunga vita e ai fiori in vaso: bellezza e salute.

Top dressing # 10: buccia di banana

La buccia di banana, sebbene non solubile in acqua, viene utilizzata anche per l'alimentazione come integratore del terreno..

Le bucce di banana tritate essiccate possono essere posate sopra lo strato di drenaggio e ricoperte di terra per l'attecchimento. La buccia è molto ricca di fosforo e potassio, che garantiranno piante sane e un'ottima fioritura.

Video sul miglior cibo per fiori

Affinché tutti i tuoi "amici verdi" crescano bene nella tua casa, devi nutrirli adeguatamente. Quando una pianta è carente di sostanze nutritive, sviluppa varie malattie. In questo caso, le foglie possono ingiallire e cadere e la pianta stessa potrebbe sbiadire completamente. Scopri quale condimento naturale è il migliore per il tuo giardino fiorito al coperto.

Fertilizzanti per piante da interno

  1. zucchero
    Molte piante amano lo zucchero, soprattutto i cactus. Il fatto che lo zucchero abbia un ruolo importante nella vita delle piante può essere appreso dai lavori di IV Michurin, che ha introdotto lo zucchero direttamente nei loro tessuti. Prima di annaffiare, cospargere 1 cucchiaino. zucchero semolato sulla superficie del terreno o dare alla pianta una soluzione in una proporzione di 0,5 cucchiaini. zucchero in 0,5 tazze d'acqua. Tuttavia, questo dovrebbe essere fatto estremamente raramente, non più di una volta ogni 1,5 mesi..
  2. Olio di ricino
    Per nutrire le piante da fiore, usa l'olio di ricino in un rapporto di 1 cucchiaino. 1 litro d'acqua mentre si legano i boccioli. La miscela deve essere agitata molto bene..
  3. Frassino di legno
    La cenere di legno è molto utile per le piante. Versare 1 cucchiaio. l. cenere 1 litro di acqua calda e lasciar riposare per una settimana. Mescola una volta al giorno. Innaffia la pianta con questa soluzione una volta al mese..
  4. Croste di melograno
    Prendi le bucce di melograno o qualsiasi agrume. Riempili d'acqua e riposati per un giorno. Fertilizzante per irrigazione pronto!
  5. Aspirina
    Per prevenire le malattie delle piante d'appartamento, spruzzarle con una soluzione di aspirina. Basta sciogliere una compressa in un litro d'acqua.
  6. Aloe
    Il succo di aloe diluito funziona bene per tutte le piante d'appartamento comuni. Diluire 1 cucchiaino. succo in 1,5 litri d'acqua.
  7. Vitamina B12
    Per le violette, un condimento così eccellente è adatto: prendi una fiala di vitamina B12 e diluiscila in un litro di acqua stabilizzata. Esegui questa procedura due volte al mese..
  8. Banana
    La buccia di banana, ricca di potassio, magnesio e fosforo, dovrebbe essere utilizzata per il trapianto di piante. Sopra lo strato di drenaggio, adagiare uno strato di buccia di banana arrotolata in un tritacarne, coprirlo con terra e piantare la pianta.

Tali medicazioni naturali sono adatte per la crescita delle piante, nonché per la prevenzione e il trattamento di alcune delle loro malattie..

Condividi con i tuoi amici questi utili suggerimenti per la nutrizione delle piante!

Così semplice!

Questo è un vero laboratorio creativo! Un team di persone che la pensano allo stesso modo, ognuna delle quali è esperta nel proprio campo, unite da un obiettivo comune: aiutare le persone. Creiamo contenuti che meritano davvero di essere condivisi e i nostri amati lettori fungono da fonte di ispirazione inesauribile.!

Con l'arrivo della primavera, si verifica una carenza di vitamine e non solo negli esseri umani, ma anche nelle piante. La mancanza di luce solare porta all'esaurimento delle orchidee, motivo per cui è così importante sostenerle con un'alimentazione aggiuntiva con vitamine..

Cocktail vitaminico per orchidee

Video (fai clic per riprodurre).

Le piante sono organismi viventi proprio come gli umani. Naturalmente, hanno bisogno di composti organici come le vitamine per una crescita normale. Promuovono un migliore assorbimento degli oligoelementi, lo sviluppo dell'orchidea, la sua salute e, di conseguenza, una fioritura più sicura e rigogliosa. Alcune vitamine aiutano a trattenere l'umidità nei tessuti vegetali, il che aiuta ad adattarsi meglio e più velocemente a condizioni nuove o mutevoli..

Funzionalità dell'applicazione

La fertilizzazione con le vitamine è solitamente simile alla "fertilizzazione" umana. Le vitamine vengono utilizzate durante le crisi, le carenze leggere, in caso di esaurimento o malattia.

Il recupero dell'orchidea può essere piuttosto lento dopo l'applicazione di pesticidi, le vitamine aiutano a livellare le sostanze negative dei trattamenti chimici. Le vitamine possono in qualche modo stimolare i sistemi della pianta, attivando determinate funzioni.

Vitamine necessarie per una crescita e una fioritura sane

Le vitamine per le orchidee a casa sono utilizzate per l'alimentazione, poiché sono estremamente importanti per il normale corso della vita. I prezzi delle vitamine sono generalmente economici, ma i benefici sono tangibili. L'elenco include tali vitamine: B1, B3 (PP), B6, B12, C..

B1 o tiamina - una vitamina organica, idrosolubile, è una sostanza cristallina incolore che viene sintetizzata dalle piante stesse. Tuttavia, in condizioni di crescita sfavorevoli (appartamento), può essere sintetizzato in quantità insufficienti, pertanto è necessaria un'alimentazione periodica..

La vitamina promuove un lavoro più attivo del sistema vascolare. E l'apparato radicale dell'orchidea risponde bene alla tiamina, inizia a crescere. I fiori appaiono prima e sono leggermente più grandi. La vitamina in eccesso viene escreta bene e rapidamente, non si accumula, tuttavia non dovrebbe essere abusata..

La vitamina B1 favorisce una buona crescita delle radici.

B3 (niacina, acido nicotinico o nicotina). Di solito una polvere bianca, cristallina, inodore. Partecipa alle reazioni redox nelle cellule viventi, è coinvolto nel metabolismo ormonale.

L'uso di acido nicotinico aiuterà l'orchidea a riprendersi prima da un trapianto o da una malattia. Accelera la formazione di fiori e bambini sulla pianta. È una sostanza obbligatoria da utilizzare durante la rianimazione delle orchidee.

B3 (niacina) è utilizzato nella rianimazione dell'orchidea.

Molto stabile, può essere miscelato con altri composti - per i massimi risultati, tuttavia, il sovradosaggio dovrebbe essere evitato. Non puoi usare questa vitamina sulle orchidee più di 1 volta in 10 giorni..

B6 o adermina sono cristalli incolori, facilmente solubili in acqua. Si trova in tre forme (piridossina, piridossale, piridossamina). Una sostanza molto utile per l'orchidea, in quanto può rafforzare il sistema immunitario della pianta, aiutandola così durante un'invasione di parassiti o malattie.

L'uso di fungicidi o insetticidi deve sicuramente essere accompagnato dall'introduzione della vitamina B6: ciò accelererà notevolmente il recupero della pianta. Va bene con la vitamina B3. Utilizzare non più di 3-4 volte al mese.

Le cobalamine sono un gruppo di sostanze biologicamente attive contenenti cobalto. La vitamina è sintetizzata esclusivamente dai microrganismi, motivo per cui nutrire l'orchidea con questa sostanza è così importante. La sostanza è in grado di accelerare il tasso di crescita di una pianta, influenzare la formazione di giovani o l'ulteriore sviluppo di vecchi peduncoli. B12 è estremamente utile nella stagione fredda con mancanza di luce solare e aria fresca.

L'acido ascorbico o acido ascorbico è un tonico generale per una pianta. Può fornire vantaggi significativi nella composizione del cocktail. Ha un effetto positivo sul sistema immunitario della pianta, migliora la respirazione, aumenta la resistenza a vari insetti parassiti e malattie.

L'acido ascorbico ha un effetto tonico sulle orchidee.

Consigli! Puoi acquistare qualsiasi componente del cocktail vitaminico in una normale farmacia.

Composizioni per diverse occasioni

Di seguito troverai le ricette per alcuni cocktail vitaminici e come prepararli in casa:

  • composizione del cocktail per la rianimazione delle piante e la crescita delle radici - B1 + B6 + B12. Alcune fonti consigliano di aggiungere 4 compresse di acido succinico. Che è una raccomandazione piuttosto controversa e quindi rimane a discrezione del coltivatore. Una fiala della vitamina viene sciolta in un litro d'acqua e aggiunta durante l'irrigazione. La vitamina B1 si sposa bene con l'eteroauxina e ne potenzia notevolmente l'effetto;
  • la composizione consigliata per l'alimentazione durante la stagione di crescita è B1 + B3. Viene applicato circa una volta ogni 2-4 settimane. È meglio usare il metodo spray con l'aggiunta di acido ascorbico. Il dosaggio delle vitamine è lo stesso del primo caso: 1 fiala per 1 litro di acqua Il più efficace è spruzzare da uno spruzzatore fine o da un flacone spray con un flusso obliquo dal basso verso l'alto. Cerca di mantenere la polvere della soluzione sulla metà inferiore del foglio;
  • composizione per trapianto di piante - B6 o B12 + una goccia di zircone. Questo cocktail aiuterà la pianta ad affrontare più velocemente lo stress del reimpianto della pianta;
  • composizione con glucosio per problemi con turgore fogliare o pseudobulbo - glucosio + B1 + B3. Non esiste un sistema di elaborazione specifico con una tale composizione. Circa ogni 3-4 annaffiature.

Prima di preparare un cocktail vitaminico, chiedi della compatibilità delle vitamine in esso contenute. Dovresti sapere che possono distruggersi a vicenda. B12 è incompatibile con B1, B3 e B6. In presenza di B6, B1 può essere distrutto. Ma B3 e B6 funzionano alla grande insieme. Ricorda la compatibilità.

Preparazione e conservabilità

Puoi mescolare due o più vitamine. Queste sostanze si dissolvono in acqua. L'acqua va separata, a temperatura ambiente, fino a 25 ° C, poiché le vitamine sono soggette a decomposizione se riscaldate. Devi anche capire che molte vitamine idrosolubili vengono rapidamente distrutte dalla luce solare. Pertanto, la soluzione pronta non viene memorizzata, ma viene utilizzata proprio lì, sul posto..

Per un cocktail, puoi mescolare due o più vitamine.

Metodi di alimentazione

Puoi nutrire la tua orchidea con vitamine in vari modi. Di solito, il metodo scelto dipende dalle condizioni in cui si trova l'orchidea. E l'efficienza di elaborazione stessa dipende dal metodo..

Spruzzare sulle foglie

L'irrorazione è il metodo più accettabile per trattare un'orchidea, poiché la vitamina va direttamente a tutti gli organi della pianta e viene utilizzata dalla pianta proprio lì, sul posto. È necessario spruzzare con uno spruzzatore fine o un flacone spray che dia un flusso nebbioso. Dirigete il getto dal basso verso l'alto, cercando di arrivare al lato inferiore della foglia, dove si trovano gli stomi.

Per la spruzzatura, utilizzare una pistola a spruzzo che dia una nebbia sottile.

Consigli! L'irrorazione è auspicabile la sera o prima dell'alba, con il bel tempo. Se la temperatura è inferiore a 22 ° C, non viene eseguita alcuna spruzzatura. Altrimenti, può causare la comparsa di muffe, funghi o marciume sulla pianta..

Radice

Di solito viene effettuato insieme alla successiva fecondazione, le vitamine vengono utilizzate qui come additivo. Le orchidee macinate possono essere annaffiate in questo modo, le epifite vengono immerse e le orchidee che crescono sui blocchi vengono spruzzate.

Bagnare

Una o più orchidee vengono messe a bagno in un contenitore adatto: una pentola, una bacinella o un bagno. Se c'è poco liquido per la lavorazione della pianta, le piante possono essere collocate negli stessi vasi con una soluzione di vitamine a turno. Tuttavia, qui dovresti essere il più fiducioso possibile nell'igiene delle piante, poiché c'è il rischio di trasferire spore o organismi viventi parassiti da un vaso all'altro..

Immergere in un cocktail vitaminico.

Irrigazione

L'irrigazione 1-2 volte al mese è perfetta per le specie di orchidee terrestri, poiché queste piante utilizzano il substrato di orchidee più umido. L'irrigazione viene eseguita dall'alto, cercare di inumidire uniformemente l'intero corpo del substrato, dopodiché è necessario rimuovere i residui gocciolanti della soluzione dai vasi o dal pallet.

Attenzione! L'irrigazione come metodo per trattare le specie di orchidee epifite / litofite con un cocktail vitaminico è inefficace.

Video utili

Guarda il video sulla compatibilità dei cocktail vitaminici:

Ricetta video per un cocktail vitaminico per ripristinare il turgore delle foglie:

Dal seguente video imparerai non solo come preparare, ma anche come conservare un cocktail:

Video con i risultati dell'uso di vitamine:

Conclusione

Ovviamente, l'integrazione con vitamine fornirà vantaggi significativi alle tue orchidee. Ricorda i dosaggi corretti e non abusare di vitamine. L'abuso può avere esattamente l'effetto opposto. Osserva i dosaggi, dai da mangiare con saggezza e goditi le orchidee.

"Come e cosa nutrire i tuoi fiori al coperto?" - spesso ci poniamo questa domanda, sognando di vedere i nostri preferiti verdi rigogliosi e fioriti. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti utili e semplici su come nutrire le tue piante preferite..

  1. La cenere di legno è ottima per le piante da interno. Servirà come alimentazione e mezzo per prevenire le malattie. Preparazione: versare 20-25 grammi di cenere con 1 litro di acqua bollente e lasciare agire per 5-7 giorni. La medicazione superiore con un tale strumento viene eseguita 1 volta in 10 giorni..
  2. Acqua dolce. Anche le piante amano i dolci. Sciogliere 1 cucchiaino di zucchero in 2 tazze di acqua tiepida, innaffiare i fiori con questa soluzione 1-2 volte al mese. Soprattutto tale irrigazione è amata dai cactus..
  3. Tintura di agrumi. Versare la buccia di arance, limoni o melograni con acqua, lasciare agire per 1 giorno. La tintura è pronta: puoi annaffiare!
  4. Buccia di banana. Come sapete, è ricco di potassio e magnesio, in mancanza di questi elementi nelle piante, si consiglia di annaffiarlo con un infuso di buccia di banana. Per fare questo, riempilo con acqua tiepida, il giorno successivo puoi annaffiare.
  5. Puoi anche usare le bucce di banana quando pianti le piante. Dopo averlo precedentemente sminuzzato, metterlo sopra lo strato di drenaggio e cospargerlo di terra sopra. Inizia a piantare.
  6. Olio di ricino. Durante il periodo del germogliamento, le piante da fiore possono essere nutrite con 1 cucchiaino di olio falso per 1 litro d'acqua.
  7. Succo di aloe. Adatto a tutte le piante - 1 cucchiaino di succo di aloe in 1,5 litri di acqua.
  8. Aspirina. Spruzzare con aspirina raster (1 compressa per 1 litro d'acqua) aumenta l'immunità delle piante d'appartamento.
  9. Vitamine per violette. Diluire una fiala di vitamina B12 in un litro d'acqua. 1-2 volte al mese, nutrire le violette con questa soluzione.
  10. Quando si preparano soluzioni fertilizzanti, utilizzare solo acqua stabilizzata! Mangia solo su terreno umido. Se la pianta è secca, annaffiala prima di nutrirla.!

Tag: cura delle piante d'appartamento

Video eliminato.
Video (fai clic per riprodurre).

Fonti:

  1. Grande dizionario enciclopedico di piante medicinali. Tutorial. - M.: SpetsLit, 2015 - 760 s.

Ciao! Mi presento sul nostro sito. Il mio nome è Elena Rozhkova. Vendo fiori per la casa da oltre 7 anni. Attualmente, sono un professionista nel mio campo, voglio insegnare a tutti i visitatori del sito a risolvere compiti complessi e non molto.
Tutti i materiali per il sito sono stati raccolti e trattati con cura al fine di trasmettere tutte le informazioni richieste il più facilmente possibile. Tuttavia, per applicare tutto quanto descritto nel sito, è sempre necessaria la consultazione di professionisti..